function externalLinks() { if (!document.getElementsByTagName) return; var anchors = document.getElementsByTagName("a"); for (var i=0; i
Blog

Vital C e Robur

Di 29 Dicembre 2020 33 commenti

Da oggi sono disponibili i due prodotti naturali che ho messo a punto insieme con un gruppo di esperti nutrizionisti.

Chi vorrà potrà acquistarli direttamente da www.freehealthacademy.shop e per gli associati a Free Health Academy è riservato uno sconto del 15%.

Articolo successivo
Subscribe
Notificami
33 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
nenettef
24 giorni fa

Quindi dobbiamo dire addio a Nutriflor e a Klamextra?
O sono prodotti aggiuntivi?
Non finirò mai di ringraziarla per averci consigliato NUTRIFLOR. Ottimo prodotto, con risultati eccellenti.

nenettef
24 giorni fa

Grazie della risposta.
Li ho appena ordinati.
Sostituirò Ester C plus con Vital C è Difes X Lattoferrina 200 con Robur.
Immagino che siano equivalenti.
Conferma?

SaraC
20 giorni fa
Reply to  nenettef

Salve, i 2 nuovi prodotti sono già terminati, ma attendiamo nuova produzione.
Nel frattempo le chiedo gentilmente un consiglio, Nutriflor può andar bene per lo sviluppo normale della flora saprofita?
p.s. cercando Vital C sul web ho trovato: https://vitalprogram.it/shop/vital-c/ purtroppo ha lo stesso nome…
Grazie di tutto davvero!

nenettef
18 giorni fa
Reply to  SaraC

Cosa intende con l’espressione PURTROPPO HA LO STESSO NOME?

SaraC
18 giorni fa
Reply to  nenettef

Scusi forse mi sono espressa male, semplicemente che googlando Vital C esce fuori anche l’altro prodotto e magari potrebbe trarre in confusione.
A mia madre per esempio lo ordinerò io altrimenti sbaglia prodotto.
Ci sa dare un idea di quando saranno di nuovo disponibili i Robur e Vital c?
e se come le chiedevo sopra nel frattempo mi consiglia Nutriflor
ancora grazie per la sua disponibilità!

Lalla in Valhalla
24 giorni fa

La Sacra Madre Terra, benchè costantemente da noi oltraggiata, ci tende sempre la mano per prevenire curare e superare le nostre paure e i nostri dolori. Riusciremo mai a ricambiare tutto questo Amore? Basterebbe a volte solo un po’ di responsabilità in più. Grazie Dottore, non mancheremo di farne scorta.

Marco Gabbianelli
24 giorni fa

L’augurio è che il successo commerciale di questi ottimi prodotti possa ben contribuire a sostenere i costi delle vostre ricerche indipendenti e di tutta la difficile e articolata attività che svolgete con FHA. A molti di noi piace sentirci parte di questo “epico” progetto. Avanti dottore!

Lalla in Valhalla
24 giorni fa

mi associo all’augurio

carlo tullio.jpg
Pasqualino L.
24 giorni fa

Non è in tema e me ne scuso ma la notizia è credo molto grave… La russia e come il resto del mondeo ho c’è qualcosa sotto?
Vergogna vergogna vergogna
https://www.google.com/amp/s/rassegnastampa.news/russia-arrestato-prete-che-negava-il-covid-si-era-nascosto-in-un-convento-il-video-270376/amp

Lalla in Valhalla
24 giorni fa

Credo che Lei, unito alla Dottoressa Gatti e ad altri, abbiate dato forza a Sara. Ovunque porti questo percorso, grazie in anticipo per sorreggere con onestà anche queste verità.

https://www.facebook.com/saracunial.camera/photos/a.142645523080340/670864690258418/?type=3

Gabbianella
24 giorni fa

Io sto assumendo circa 3gr. Di acido ascorbico ogni mattina. Posso aggiungere i due integratori e mantenere l’acido ascorbico?
Gli integratori vanno bene anche per gli anziani con problemi di pressione, diabete, e colesterolo?
Grazie infinite!

gino
23 giorni fa
Reply to  Gabbianella

io ne prendo circa 5 grammi/giorno, ma di ascorbato di sodio (acido ascorbico legato a NaOH; ph alcalino) a mio parere i suoi 3 grammi/giorno di acido ascorbico risulterebbero maggiormente salutari se venissero separati in due dosi giornaliere, di circa 1.5 grammi, assunte nella seconda parte della giornata, ma specialmente nella sua parte conclusiva; ad esempio, 1.5 nel tardo pomeriggio e 1.5 prima di coricarsi (la dose assunta nell’imminenza del sonno a me risulta dover normalmente risultare essere la meglio utilizzata; mentre, per contro, la parte iniziale della giornata dovrebbe invece normalmente risultare caratterizzata da minimo giornaliero degli stati infiammatori,… Leggi il resto »

23 giorni fa

premessa forse è il mio ultimo post potete urlare EVVIVA! vi ringrazio per l’ospitalità… AL DOTTOR MONTANARI ALLA DOTTORESSA GATTI E AI NO VAX – chi vi scrive è un SI VAX – ABITIAMO LO STESSO PIANETA… IN ALCUNI CASI LA STESSA CASA… QUEL CASO E’ IL MIO… LA MIA DOLCE METÀ’ E’ UNA NO VAX, IO UN SI VAX… CI SI AMA COME PRIMA… NESSUN FUOCO ARTIFICIALE… NESSUN SGUARDO TORVO… CI SI “BOMBARDA” UN PO CON LE INFORMAZIONI DELL’UNO E/O DELL’ALTRA… CON ME CHE LEGGO LE UNE E LE ALTRE E LEI NO… MA SONO CERTISSIMO CHE CI SONO… Leggi il resto »

gino
23 giorni fa

circa l’alluminio, un conto è l’ingestione, tutt’altra cosa è la sua immissione direttamente nel sistema linfatico. Inoltre, va anche ricordato che in molti vaccini l’adiuvante idrossido di alluminio è presente in quantità enormemente maggiore, rispetto a quanto altrimenti consentito negli alimenti di seguito una ricerca condotta da gruppo di ricercatori ‘capitanato’ da Christopher Exley: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0946672X17308763 e alcune significative parti dello studio (traduzione ottenuta mediante Yandex.Translate – così com’è venuta, non ho potuto dedicarvi tempo, per raffinarla; è un lavoro che ho dovuto fare frettolosamente … ) « non ci sono precedenti segnalazioni di alluminio nel tessuto cerebrale da donatori deceduti… Leggi il resto »

Last edited 23 giorni fa by gino
gino
23 giorni fa
Reply to  gino

correzioni:
(1)
“nei maschi (129 individui su 7) rispetto alle femmine (21 individui su 3)”

“nei maschi (129 [depositi di alluminio] in 7 individui) rispetto alle femmine (21 [depositi di alluminio] in 3 individui)”
(2)
“Depositi discreti di alluminio di circa 1 o m di diametro”

“Depositi discreti di alluminio di circa 1µm di diametro”

Alberto Padovan
23 giorni fa

Metalmeccanico: ti sei RI-postato?
Sei davvero un mattacchione….

Lalla in Valhalla
23 giorni fa

Oltre a Vital C e Robur, un altro piccolo grande gesto per renderci persone migliori. Grazie di cuore, se lo farete, da parte di: tutta la fauna del mondo, e mia.

https://it-it.facebook.com/KodamiCiaopeople/videos/1496302537233251/

lalla.jpg
23 giorni fa

POST SCRIPTUM AL MIO POST DI IERI: Devo essere sincero, questa proprio non me l’aspettavo, che anche il dottor Montanari riuscisse in solo anno di tempo, dalla comparsa del Virus, riuscisse in un solo anno di tempo a dare vita a un preparato naturale che sottintende, così ho capito, essere capace di combattere/limitare i danni del Coronavirus, proprio non me l’aspettavo, dopo aver letto qua e là che non era assolutamente possibile per le case farmaceutiche fare un vaccino in un anno di tempo, che tra parentesi lo hanno fatto sulla base degli studi fatti per la SARS, ecco che… Leggi il resto »

Pasqualino L.
23 giorni fa

Gentile Dottore Montanari so o interessato a camprare il Robur ma non capisco come fa la proteina lattoferrina ad avete 703 aminoacidi diversi se gli aminoacidi che fanno le Proteine sono una ventina cosi almeno mi è stato detto .. sono certo c’è un malinteso o chi ha fatti il video si è sbagliato grazie e tanti auguri per il nuovo Anno a Lei e sua moglie. Dio vi benedica

gino
23 giorni fa
Reply to  Pasqualino L.

« Gli amminoacidi proteinogenici sono gli amminoacidi precursori delle proteine e sono incorporati nelle proteine durante la traduzione. Essi sono solo una piccola frazione del totale delle centinaia di amminoacidi noti; solo 20, detti “standard”, sono codificati dal codice genetico umano; a questi si aggiungono 2 o 3 amminoacidi considerati “speciali” (la selenocisteina e la pirrolisina, mentre la N-formilmetionina è considerato tale solo [da] alcuni autori, essendo un derivato della metionina), portando il totale a 22 o 23.»
(fonte: wikipedia (il grassetto è mio))

Last edited 23 giorni fa by gino
Amari Emanuele
22 giorni fa

Sono convinto come lei che la medicina non sia per niente una scienza e che in democrazia sia necessario sempre controllare soprattutto chi ha ormai un potere enorme. Sono un chimico e, visto che di nutrizionisti ignoranti in biochimica ne ho visti tanti, vorrei sapere il profilo professionale e la laurea di quelli che hanno messo a punto i due prodotti. Grazie

Gianni Gori
21 giorni fa

In attesa che arrivi Robur, la stimo dottore

salvatore91
21 giorni fa

Dottore quale melatonina potrebbe consigliarmi?

Nando DC
13 giorni fa

Salve Dottor Montanari, non smettendo mai di ringraziarla per l’essersi così esposto (professionalmente e personalmente) per la collettività, le chiedo se ha idea di quando i prodotti torneranno disponibili all’acquisto, visto che è da diversi giorni che risultano esauriti. Grazie