Blog

Per quanto tempo ancora?

Automobili bruciate, vetrine spaccate, negozi saccheggiati, cassonetti incendiati, cariche delle forze dell’ordine…

Per carattere e per educazione io ho sempre avuto orrore di tutto questo. Quanto siamo distanti?

https://www.youtube.com/watch?v=E3ZXauB_e1Y&feature=youtu.be

Il regime di cui stiamo diventando ogni giorno di più schiavi, privati della dignità più elementare, non pare rendersi conto che la corda non può essere tirata più di una certa misura. Non si rende conto che la gente può essere lobotomizzata, le si può far credere enormità, la si può umiliare oltre ogni confine, la si può perfino condizionare al punto da diventare complice dei suoi aguzzini, ma con la fame non si mercanteggia. Con lei non c’è ipnosi che tenga.

E, allora, il rischio è quello di avere reazioni violente e le reazioni violente non hanno mai partorito figli sani.

Giorno dopo giorno io perdo ogni speranza, se mai ho riposto speranza in chi siede ai posti di comando, e faccio appello a quello che un tempo si chiamava popolo.

Il mio appello è che non ricorriate mai a qualcosa d’illegale. Se lo faceste, vi mettereste sullo stesso piano del regime che vi sta affamando e dei sedicenti luminari i cui risultati sono sotto gli occhi di chiunque abbia ancora occhi per vedere. Ciò che tutti noi dobbiamo fare è chiedere subito di andare alle elezioni e che le elezioni si svolgano secondo Costituzione. Questo sia anche a livello locale perché tutti siamo testimoni di ciò che sta avvenendo a casa nostra. Il problema sarà trovare partiti che facciano politica nel senso corretto del termine, cioè si comportino per la conduzione virtuosa della cosa pubblica. Al momento, io non vedo differenze tra governo e opposizione e, dunque, occorre qualcosa di nuovo e di affidabile.

Ce la faremo?

Articolo successivo

53
Lascia una recensione

9 Comment threads
44 Thread replies
2 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
13 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
Genzip
mastro

Ce la faremo Professore, sicuro.

Francesco Damati

Abbastanza distanti. Quella era una manifestazione pacifica di CasaPound, nessuna auto bruciata o vetri rotti, solo qualche agente che si direbbe un po’ tantino ottuso.

La stragrande maggioranza degli italiani si terrà lontana dalla violenza. Non è nel nostro DNA.

Almeno per quello dorma sonni tranquilli.

eugenio cassi

Francesco, non ne sia così sicuro della non violenza degli italiani. Che non siano nazionalisti da fare come i gialli di Francia lo sappiamo bene, ma sono degli individualisti di prim’ordine. E chissà, quelli che hanno lavorato contro la gente ci sono e sono diversi e ben visibili, e ogni situazione ha un limite diverso a seconda di chi la giudica.

Elitra

https://www.youtube.com/watch?v=nkFO3uF4xKA&t=221s qui l’avvocato Polacco spiega alcune parti del decreto legge appena emanato del 10 maggio 2020, ed anche nel nuovo dpcr prossimo con il prolungamento dello stato di emergenza fino alla fine del 2021. sconvolge tutto ciò. non bisogna permettere tutto questo.

Carlo

Mentre gli italiani svendono le loro attività e aziende ai cinesi, è strano che “gli unici soldi, stanziati e spesi, in questo decreto del rilancio, siano già nelle buste paga delle forze di polizia”.

Beh, le forze dell’ordine vanno “coccolate”. Mica si vorrà svendere anche queste ai cinesi… Se con una mano si svende l’Italia, con l’altra ci si deve parare il culo.

Tesoruccio

Aspetti un momento, prolungare lo stato di emergenza fino al 2021,mm..qui c è qualcosa di strano, perché va bene tutto ma non è pensabile solo per un virus una cosa simile, voi sapete negli altri paesi europei se faranno uguale?non so mi viene da pensare che stia per iniziare una guerra, perché è il solo caso che giustifichi tali misure ….

Carlo

Non c’è niente di strano: siamo nel bel mezzo della più grande truffa perpetrata ai danni dell’umanità. E l’Italia evidentemente è l’anello debole su cui sperimentare meglio…
Una cosa è certa: l’epidemia da SARS-CoV-2 non esiste. A meno che non si voglia identificare la Covid-19 con altro…
Certo una guerra convenzionale o non convenzionale, magari anche questa da farsa, che susciti l’amor patrio e consolidi l’unione, potrebbe risollevare le sorti e trarre, almeno momentaneamente, dall’imbarazzo delle assurde misure restrittive adottate…

Tesoruccio

Guardi, lasciando un attimo l italia, io vedo tante cose “strane”nel mondo, per es. si è detto che kim yong un, ad un certo punto è sparito per un 15 giorni, è sparito dalla faccia della terra, si dice fosse morto, rapito, poi riappare come se nulla fosse, ma testimoni dicono che non è lui, un sosia? considerate il fatto strano, la corea del nord era uno di questi stati che gli usa consideravano “canaglia”e fate due più due….

paride

Beh, ma adesso arriverà il vaccino, tutti si metteranno ordinatamente in fila e tutto tornerà a posto.

Genzip

Esatto Paride, lo zio bill ci ha promesso il ritorno alla normalità con l’arrivo del vaccino. Come non credergli visto che aveva previsto tutto..non sbaglia una previsione.

paride

Genzip, ma tu sei convinto che questa gente esasperata si metterà tranquillamente in fila a farsi il vaccino?

Genzip

Credo e spero di no.

Francesco Damati

Paride, non so se ammirare le tue intaccabili convinzioni.

Comunque… Questa gente con la mascherina tricolore è esasperata per la situazione economica. Hai presente, quel volgarissimo denaro che sembra schifare tanto in queste pagine (certo, fatto salvo casi particolari e personali)?
Il vaccino non c’entra nulla con la loro protesta. Anzi, dal loro (nostro) punto di vista ben venga.

Carlo

E già, così profetizzò la pizia di Silicon Valley: problema = pandemia + lockdown, misure restrittive, distanziamento sociale, economia in sfacelo… reazione = proteste, disordini, malessere… soluzione = vaccino, microchip sottocutanei… E infine il tanto agognato ritorno alla normalità (?), ovviamente fino alla prossima pandemia. Come volevasi prevedere. P.S. – Il buon generale Pappalardo crede veramente che possa muover foglia senza che Dio non voglia? Non so, ma credo che ci siano ancora in Europa e in Italia i 30.000 soldati di Defender Europe armati fino ai denti, con armi convenzionali e non. Cosa avrebbero dovuto difendere costoro? L’Europa?… O… Leggi il resto »

paride

Caro Carlo, qui c’è un fattore nuovo che va considerato. Quando è stata fatta la legge Lorenzin andava tutto bene: la gente aveva il lavoro, l’ultimo modello di smartphone in tasca, la bella macchina, le vacanze. Con uno stato d’animo relativamente sereno l’uomo medio poteva accettare l’imposizione dei vaccini obbligatori perché in cambio lo Stato gli garantiva tutte queste belle cose. Adesso il popolo è ridotto alla fame e non so quanto sia disposto ad accettare punture, microcip, libertà vigilata. I mass media raccontano e mostrano quello che vogliono. Stamattina la TV di Stato ha fatto vedere una manifestazione in… Leggi il resto »

Francesco Damati

C’è da stupirsi? In Germania le misure non sono mai state cosí restrittive come in Italia, l’economia è piú solida e la protezione sociale è maggiore.
PS
Andava tutto bene quando è stata fatta la legge Lorenzin, la gente aveva anche la bella macchina. Paride, in che mondo vivi?

Francesco Damati

Ma va? Soldati USA in Europa? Roba mai vista. E proprio in occasione della Covid19 e dell’interruzione del campionato. Può essere un caso? Noi di Voyager crediamo di no

Tesoruccio

Gentile Carlo,mi permetto poi di fare una considerazione su le esercitazioni nato in Europa ,da cosa ci devono difendere?dalla Russia ovviamente, ma chi aveva promesso dopo il crollo del muro d Berlino di non avanzare nell Europa dell est? La nato eppure lo ha fatto, il “loro” e un chiodo fisso cercare spazio vitale ad est, (la teoria di Hitler) ed ora, la Russia non ci vuole attaccare ma non si piega al loro volere, non riescono con quel paese,ed è per questo che scommetto che vogliono aggredirla….

Francesco Damati

La leggessero polacchi, ungheresi e baltici… D’accordo comunque che con la Russia ci vorrebbe un clima distensivo, anche perché gli USA non sono più nostri amici.

Tesoruccio

Guardi,io non ho nessuna preferenza,non dico che la Russia sia meglio, io so solo che l élite per il loro piano che non è quello d avere un occidente forte, ma di avere un governo globale nelle mani d pochi e il resto schiavi, non cittadini,ma non possono realizzarlo ancora perché la Russia è potente e non è sotto d loro,non hanno questo problema con ad esempio l Africa perché quelli sono già schiavi …. Tutto qui …

Francesco Damati

L’occidente sembra debole perché bloccato dal pluralismo, la Russia sembra forte perché ha un governo autoritario ed un leader abile (piaccia o meno) come Putin. Di fatto le leve del potere economico restano in mano occidentale (e cinese), mentre la Russia economicamente è un nano e non impressiona nessuno (solo la disinvoltura con cui può usare la sua forza militare la rende un attore geopolitico). L’Europa si trova tra tre fuochi e non sa essere autonoma perché politicamente non è unita. Dato che il vecchio alleato americano non è così alleato, io mi riavvicinerei alla Russia. Essere alleati geopolitici con… Leggi il resto »

Tesoruccio

Sinceramente l occidente era forte,ora sta collassando economicamente con questa situazione, sta perdendo su tutti i fronti,la Cina non mi piace neanche un po’,è tra i paesi che inquina di più….

apota per legittima difesa

A Francesco Damati, l’Europa o meglio leuropa non esiste e non esisterà mai come entità politica (i tedeschi, gli olandesi, i francesi si sono dimostrati nostri nemici e gli italiani che hanno lavorato per loro dei gauleiter). Le sanzioni alla Russia (che ha un leader democraticamente eletto a differenza di noi) ci danneggiano, ed essere (noi italiani) alleati geopolitici con Putin è necessario se non si vuole diventare gli schiavi di Bill Gates &company. Gli USA di Trump sono nostri amici (mentre quelli che si rifanno alla silicon valley, banche d’investimento, Clinton, Obama…no). La Cina no, sta con i nemici… Leggi il resto »

Lucaxxx

@Apota lei ha tutta la mia stima.
L’UE per come la conosciamo noi
È gia spianata finita fallita.
Trump e Putin sono due valorosi
Combattenti,che ci portereanno
Fuori dal pedosatanismo globale. La Cina per ora gioca ancora un ruolo molto controverso secondo me.
Il grande problema come sempre è la dittatura del mainstream globale.
Noi facciamo la nostra parte e liberiamoci.
Un mondo migliore di questo non solo è auspicabile, ma è di fatto possibile. Il Risveglio deve interessare tutte le persone di buona volontà! Ci vorranno ancora diversi mesi perché molte cose vengano a galla.
L’importante è lottare PACIFICAMENTE per arrivare
Preparati alla Vittoria.

Francesco Damati

Apota, che ti devo dire… Ti manca l’ABC. Ripeti a pappagallo quattro slogan stantii che non si possono manco più prendere come provocazione. Pensala pure come vuoi, nessuno te lo impedisce (anche se sotto sotto ti piace sentirti “depositario di scomode verità”, vero?). Sapendo che non servirà, ribadisco il concetto: per me gli USA di Trump (ma anche quelli di Obama per certi versi) sono ormai un paese terzo per cui non provo né riconoscenza né particolare affinità. Solo perché geopoliticamente nessuno in Europa sta in piedi da solo accetto di stare ancora al loro fianco. Ma siccome alle porte… Leggi il resto »

Francesco Damati

PS quella del 3+2 all’università è fortissima. Una nuova perla.

apota per legittima difesa

A Francesco Damati, non scrivo per Lei che è irrecuperabile ma per gli altri utenti del blog. L’Europa, o come dite voi piddini leuropa, geopoliticamente non esiste e non esisterà mai. Esiste come entità geografica, di cui l’Italia faceva, fa e continuerà a fare parte, qualunque cosa succeda. Ma se non vogliamo morire tutti di fame dobbiamo renderci conto, come maggioranza degli italiani, che dall’Europa politica possono arrivare solo fregature, come è successo fino ad oggi, per la semplice ragione che gli interessi sono contrapposti. Di Putin io penso tutto il bene possibile, come il patriarca ortodosso Kirill che l’ha… Leggi il resto »

eugenio cassi

E certo, c’è gente che per la via della seta vuol portare arance in Cina e importare il 5G che è un affare da urlo. Gli States non approvano di certo. Meglio tenerci le arance e lasciare il 5G ai cinesi che lo godono tanto……

Carlo

Intanto oltreoceano (?) il presidente Trump ha annunciato il 14 maggio 2020 la mobilitazione di militari (operazione Warp Speed) per distribuire entro la fine dell’anno oltre 300 milioni di dosi di un vaccino contro il coronavirus, appena questo sarà disponibile…
Ne beneficeranno prima gli anziani…
La Casa Bianca ha fissato l’obiettivo di avere 300 milioni di dosi di vaccino entro la fine del 2020…
Poiché l’attuale popolazione degli Stati Uniti è di circa 330 milioni di persone, sembrerebbe che l’obiettivo sia quello di immunizare praticamente tutta la popolazione…
https://healthimpactnews.com/2020/trump-mobilizes-military-to-deliver-coronavirus-vaccine-appoints-another-bill-gates-funded-big-pharma-exec-as-chief-military-advisor/

Lucaxxx

Trump ha approvato il vaccino facoltativo.
Non obbligherà nessuno.
Soprattutto dopo che hanno costretto Fauci( trovate il video)
Ad affermare che,non solo il vaccino non serve a niente, ma può essere anche dannoso.
Trump è intelligente e si sta giocando la riconferma alle prossime elezioni.
Dobbiamo sperare in lui in Putin
E anche in PAPPALARDO e nel suo nostro POPOLO.
Noi ci riprenderemo L’Italia.

Francesco Damati

Fantastico! Fonte: cercatevela. Ma credetemi: c’è (e se non la trovate è perché non cercate bene)!

Francesco Damati
paride

Preso dal link di Damati: “Another worry among epidemiologists, Fauci said, is that the vaccine backfires and strengthens the virus. There have been at least two vaccines in the past that have produced a “suboptimal response,” he said. “And when the person gets exposed, they actually have an enhanced pathogenesis of the disease, which is always worrisome. So we want to make sure that that doesn’t happen. Those are the two major unknowns.” Insomma Fauci dice che c’è il pericolo che il vaccino anticornavirus possa aver l’effetto paradosso di accrescere nelle persone vaccinate gli effetti del virus. Di questo problema… Leggi il resto »

Mauro1

….No, non ce la faremo….

Matteo C

Buongiorno dottore, e buongiorno cittadini, Io ho grande timore, sebbene la mia giovane età, del retaggio genetico e culturale italiano, il quale mai ha mostrato un fermo scorrere popolare finalizzato al rivoluzionarismo. Anche nella concezione meno violenta possibile. Da settimane annoto, soprattutto nel dialogo dal vivo oltre che quello multimediale, la macro-divisione di una popolazione che si delinea fra degli “addomesticati” e degli “auspicanti”. Vorrei poter usare parole come “pensanti”, “dubbiosi”, “volenterosi”. Vengo additato, nel più lusinghiero dei casi, come, e cito “un bimbo illuso, quindi perdonabile, ignorante dei vissuti di chi ha lottato in passato”, per poi però ahimè… Leggi il resto »

Tesoruccio

Dottore, neanche a me piace la violenza ma non sono d accordo su “non fare nulla di illegale” perché non ha nessun senso anche ai tempi dei nazismo erano legali le leggi razziali …. Quindi no non le devi rispettare perché il loro intento è solo quello di umiliarci,farci del male,usarci come cavie…

Matteo C

Sulla Costituzione è sancito il diritto a non osservare leggi sbagliate. Sulla carta dei diritti inalienabili dell’uomo è sancito il diritto a preservare se stessi. Credo il dottore volesse esortarci a non agire come bestie da trincea, opinione e augurio rispettabile quanto intellettualmente onesto. E’ illegale obbligare ad indossare mascherine e guanti, è illegale far sottomettere i proprietari del corpo a trattamenti non liberamente ed individualmente scelti come la rilevazione della temperatura. Opporsi, anche con veemenza, all’illegalità subita, è una cosa; distruggere e danneggiare ciò che si ha intorno per sfogo e millantamento di attributi mancanti, quasi ad emulazione del… Leggi il resto »

Tesoruccio

Ah,ok si sono d accordo

apota per legittima difesa

A Matteo C, anche perché c’è la possibilità non remota che il regime stia provocando proprio nella speranza di una reazione violenta che potrebbe giustificare l’uso dell’esercito contro la popolazione. Ricordiamoci che quelli al governo sono buoni a nulla ma capaci di tutto, questo è il peggiore regime della storia dell’umanità e non si farà alcuno scrupolo (come abbiamo visto finora). Quindi bisogna protestare in modo non violento, gandhiano. No ai vaccini, no alle app di tracciamento, no a riaprire i locali con mascherine e plexiglass, no all’uso delle carte di credito anziché il contante, ma nessuna azione violenta: è… Leggi il resto »

Matteo C

Concordo. Salvo sul regime peggiore della storia dell’umanità; se ne potrebbe discutere a lungo ma direi che i cosiddetti testi sacri, comunque antichi, delineano situazioni ben peggiori. Il modus operandi è differente ma mi pare molto in sincronia con quelli, si differisce solo grazie alla presenza delle leggi laiche. In ogni caso, anche le divise hanno donne e uomini al loro interno e in tutto il mondo sono state svestite molte volte da chi fra loro ha avuto il coraggio, per noi appena immaginabile, di ribaltare non una condizione lavorativa ma addirittura una filosofia di vita! Uno sciopero fiscale potrebbe… Leggi il resto »

paride

A Apota. Concordo e aggiungo: no a prestare fede agli attuali partiti politici.