Blog

La truffa del SI’

Di 17 Settembre 2020 59 commenti

P.S. del 18 settembre – Sì, è roba vecchia: una delle tante stravaganze del Renzi. Ma è qualcosa, o qualcosa di simile, che ci si può tranquillamente aspettare se vincesse il SI’.

 

Lo sappiamo da sempre: il detentore occasionale del potere trae enormi vantaggi dal desiderio del popolo di essere truffato. La frase del cardinale Carafa di mezzo millennio fa valeva allora e vale ora: vulgus vult decipi, ergo decipiatur.

Ora si sta cercando, pare con qualche successo, di dare ad intendere che ridurre il numero dei parlamentari sarà una sorta di toccasana. E lo sarà. Sì, ma per loro.

Chi metterà la crocetta sul SI’ sottoscriverà il bavaglio alle minoranze e darà ad un gruppo di personaggi non eletti dal popolo il potere di manipolare a loro piacimento la Costituzione.

Pubblico così come l’ho ricevuto un testo che descrive solo in parte il suicidio cui si andrebbe incontro se, sciaguratamente, prevalesse il SI’:

“Votando SI, c’è la possibilità di mandare a casa una buona parte di questi parassiti. L’idea è davvero irresistibile. Circa 200 parassiti in meno! Una casta sgretolata! Quale migliore occasione per mandarli a casa, finalmente? … Poi, ho deciso di scaricare da internet l’intero testo costituzionale che andremo a votare il 20 settembre e ops….che cosa scopro????!!! Votando SI al referendum non solo chiediamo la riduzione dei parlamentari ma andremo a modificare anche le funzioni, le competenze e le modalità di elezioni di questi. Vi spiego meglio: All’art10 del testo costituzionale, per quanto riguarda i poteri del SENATO, si stabilisce che questi bravi 100 senatori avranno il potere di modificare assieme alla camera la nostra costituzione! Cosa vuol dire? Che 100 senatori avranno il diritto di vita e di morte della nostra democrazia!!! Ma non finisce qui….andiamo avanti, e cosa scopriamo? Che all’art. 39 delle disposizioni transitorie chi sceglierà i senatori? Noi???? No! I 100 senatori…ascoltate bene….saranno SCELTI DAI CONSIGLIERI E SINDACI SU LISTE PREPARATE DAI PARTITI!!!!

Ma stiamo scherzando????????!!! Infine molte competenze legislative della regione verranno affidate sempre al parlamento limitando di fatto i poteri delle regioni e concentrandoli totalmente nelle mani di pochi, neanche eletti da noi! Che schifo! No! IO VOTO NO”.

Articolo successivo
Subscribe
Notificami
59 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gil
1 mese fa

Voglio provare a formulare un’ipotesi riguardo al perché di una pandemia chiaramente fasulla, del tutto inventata. L’inganno del Sì non è altro che una articolazione del Deep State, ci si sta muovendo a grandi passi verso l’azzeramento di tutti i sistemi democratici, trasformando le Costituzioni in orpelli scenografici. Però occorre una visione panoramica… Sul nostro pianeta sono in atto cambiamenti chimico-fisici devastanti, il climate change: l’aumento di temperatura indotto da emissioni di gas serra, come anidride carbonica (CO2) e metano (CH4), “grazie” alle attività inquinanti dall’uomo. Qualche esempio, la combustione di fonti fossili come il petrolio, la deforestazione o gli allevamenti… Leggi il resto »

Tesoruccio
1 mese fa
Reply to  Gil

Piu o meno sono le conclusioni a cui sono arrivata pure io, ma ci sono intoppi belli grossi al loro piano, prima di tutto “loro” non hanno affatto il controllo della terra, ci sono paesi che non sono allineati ed hanno molto potere, in primis la Russia … e paesi come cina e india che contano una popolazione vastissima e a dire il vero non so quanto siano allineati, so che loro sono in occidente questo si …..

federico sorgente
1 mese fa

ho controllato il testo della legge di modifica della costituzione e non c’è traccia di quanto si afferma. Si riducono soltanto i parlamentari. Forse il testo suddetto si riferisce alla modifica tentata dal governo Renzi nel 2016 e che fu bocciata dal referendum al quale anche io votai no: quello era davvero un suicidio. Io penso che coloro i quali vogliono eliminare quel poco di democrazia che ancora sopravvive ci provarono nel 2016, ma esagerarono nel voler eliminare quasi tutto in un colpo solo! Ora ritentano in modo più graduale, contentandosi per il momento di ridurre i parlamentari. Io cmq… Leggi il resto »

eugenio cassi
1 mese fa

Il 4 dicembre 2016 la gente votò NO contro Renzi; spero che domenica voti NO contro lo schifo PD5Stolti. Se sarà così avremo la possibilità di tornare alla Carta del ’48, altrimenti si realizzerà la volontà dell’Europa di ridurre le democrazie nazionali a favore del centralismo monetario tedesco. Saremo poi immediatamente puniti dagli States, cosa appena appena evitata grazie a Trump, perché legarsi totalmente alla Germania vuol dire mettersi in rotta di collisione con la più forte potenza del mondo. Non ce lo possiamo permettere.

anomalo
1 mese fa

ancora c’e’ gente che ascolta quelli di :” mai con il partito di Bibbiano! “.

Aurelio
1 mese fa

Egr. Dr. Montanari,
Considerando le variegate modalità con cui PD e PD2 (aka M5s) hanno ingannato e truffato l’elettorato, qualsiasi “modifica” propongano alla Costituzione deve essere immediatamente cassata a prescindere.

Gil
1 mese fa
Reply to  Aurelio

La Costituzione ormai esiste solo sulla carta. Tutti i provvedimenti degli ultimi mesi violano continuamente il testo. Possiamo tranquillamente ritenere che indipendentemente dal Sì o dal No la Costituzione sia ormai palesemente solo un ammennicolo..

apota per legittima difesa
1 mese fa
Reply to  Gil

No, la Costituzione è ancora formalmente in vigore e questi “galantuomini” possono ancora essere processati per le loro azioni (mi riferisco ai politici degli ultimi 20 anni).
E’ per questo che cercano in tutti i modi di cancellarla, perché sanno che fintanto che la Costituzione dei nostri padri costituenti resta in vigore loro sono in pericolo e noi (popolo) abbiamo una speranza.
Saluti.

Gil
1 mese fa

Ovvio Apota
Il mio post era solo in chiave provocatoria. Però il rischio di veder cancellati i nostri diritti esiste davvero… Dubito che i ‘galantuomini’ verranno mai processati

apota per legittima difesa
1 mese fa

Segnalo per le ragioni del NO al referendum confermativo ilpedante.org/post/perche-no

SandroPI
1 mese fa

NON È COSÌ Non scrivete fesserie. Oggi il Parlamento già lavora a “scartamento ridotto”, già lavora con un terzo in meno a causa degli assenteisti cronici con assenze superiori al 75% (e.g. Salvini, Ghedini, Angelucci, Meloni, Scotti, Brambilla ecc) che vanno in Parlamento solo per prendersi i soldi e la loro assenza viene coperta dagli altri presenti. SVEGLIATEVI è una cosa di cui si parla da 30 anni e più e nessuno lo ha mai fatto perchè vuole mantenere più poltrone sotto il proprio sederino. https://www.facebook.com/ienadinogiarrusso/posts/4958760870808072 Ora perché lo ha portato avanti il M5S ed è arrivato praticamente alla fine… Leggi il resto »

apota per legittima difesa
1 mese fa
Reply to  SandroPI

Lei ovviamente non sa di cosa parla (o più probabilmente è un volgare troll). A parte la questione democratica (ma probabilmente Lei vorrebbe il re e basta con queste elezioni…) e i numeri che Lei si inventa, tagliare la spesa pubblica significa tagliare il PIL di un rapporto, per un paese industrializzato ed esportatore come l’Italia, di 1/1,5, cioè per ogni euro di spesa tagliato è vero che il debito diminuisce di un euro ma il PIL cala di 1,5 euro. E il rapporto debito/PIL già critico peggiorerà. Quindi tagliare la spesa pubblica in un momento di recessione (che è… Leggi il resto »

apota per legittima difesa
1 mese fa

Aggiungo che il “risparmio”, che poi non è salutare ma dannoso nel momento attuale come spiegato sopra, di ben 300000 euro al giorno significa circa 100 milioni all’anno. Ogni anno l’Italia spende circa 800 miliardi di spesa pubblica (compresi gli interessi sul debito). Quindi si tratta di una cifra puramente simbolica, mentre la perdita di democrazia sarebbe reale. E chi non riesce a capirlo stia pure a casa e rinunci al suo diritto-dovere di votare NO al referendum e accetti questa riforma costituzionale che di fatto va verso la liquidazione della nostra democrazia.

SandroPI
1 mese fa

Siete talmente pieni di voi stessi che non vi rendete conto nemmeno che la legge riportata nel post principale è la riforma sbagliata.

SI riferisce alla Riforma Renzi già bocciata qualche anno fa.

Quella di oggi taglia solo il numero dei parlamentari che già lavorano con 1/3 in meno causa assenteisti cronici.

Il vero problema è che ci sono soggetti come voi che votano!

apota per legittima difesa
1 mese fa
Reply to  SandroPI

Guardi che il numero del “risparmio” di 100 milioni di euro annuo lo ha dato Lei, io le ho solo fatto presente che si tratta di una cifra ridicola per il bilancio di uno Stato (circa un caffè all’anno per italiano). Inoltre, ed ammetto che si tratta di un discorso più sottile, tagliare la spesa pubblica può essere, e nello stato presente è, controproducente per la tenuta economica del paese. Poi, visto che quelli come Lei sono esterofili per definizione (IlPedante direbbe facciamocome), faccio notare che l’Italia non ha più parlamentari degli altri paesi in rapporto al numero di abitanti… Leggi il resto »

mastro
1 mese fa
Reply to  SandroPI

Nello specifico ha ragione, come ben vede però ci son prese in giro peggiori.
E “noi”, come ci chiama lei per differenziarsi, non ci caschiamo.
Fonte Dati ufficiali Istat.

firenze.png
Gattino
1 mese fa
Reply to  mastro

Firenze ha avuto pochi casi. Questo come lo spiega?

Gattino
1 mese fa
Reply to  SandroPI

Parole sante

Marco Gabbianelli
1 mese fa

Da qualche tempo aderisco al partito del non voto, come molti, immagino. Non credo che sia kualunkuismo, ma non ci giurerei, visto che ormai parto dal pregiudizio che il gioco sia truccato e il banco vinca sempre, con i mafiosi al piano di sopra che monitorano la sala e contano i soldi. Parliamoci chiaro: il patto sociale è saltato. Ci hanno comunicato che siamo in guerra. Contro il virus? No, contro le popolazioni. Ci è piaciuto troppo il capitalismo e ora siamo in troppi a consumare troppo, a prendere senza dare, a fottere quando si può. La Terra piange e… Leggi il resto »

SandroPI
1 mese fa

È SBAGLIATA LA LEGGE RIPORTATA!
Quella riportata nel post È LA RIFORMA RENZI GIÀ BOCCIATA!

Ma cosa cavolo riportate e cosa cavolo commentate? Non ve ne siete nemmeno accorti!

Gattino
1 mese fa
Reply to  SandroPI

Sandro di cosa si stupisce? Questo blog è pieno di cose riportate senza verificarle. Lo fanno tutti gli utonti che scrivono e pure il capetto che si bulla di avere la verità in mano ma anche lui non sa distingure una notizia falsa da una vera. Un blog di un boomer per boomers 🙂

mastro
1 mese fa
Reply to  Gattino

Gattino, anche te guarda il grafichino messo sopra un pochino fa.
Poi dimmi il tuo pensierino.

Gattino
1 mese fa
Reply to  Wolframio

Mi dica Wolfamio cosa vuole dimostrare?

Wolframio
1 mese fa
Reply to  Gattino

Buongiorno Gattino, per ingrandire le immagini clicca con il tasto destro e seleziona di aprire in una nuova finestra.
La tabella Istat è una risposta ai dati su Firenze postati da Mastro. Credo che questi dati si commentino da sé.

Gattino
1 mese fa
Reply to  Wolframio

Grazie Wolframio ho imparato una cosa nuova.

Si ma i dati devono saperli leggere. Lei è ottimista!

Last edited 1 mese fa by Gattino
mastro
1 mese fa
Reply to  Gattino

Leggi sopra micina, vediamo se riesci a ragionare serenamente.

mastro
1 mese fa
Reply to  Wolframio

Caro amico, qui casca l’asino. I dati che lei riporta (con i quali l’Istat giustamente fa il proprio mestiere) partono da un assunto : persona morta – positivo al Covid – quindi morto per Covid. Quello che lei afferma è tutto da dimostrare, sia per l’evento che realmente è accaduto sia per le modalità con cui si è scelto di identificare i positivi. Quindi io lo contesto. Ma lei non può contestare il numero di morti registrato, perchè è un dato empirico misurabile. Il grafico che ho messo per Firenze lo potrei mettere per altre numerosissime Province, tranne per quelle… Leggi il resto »

Gattino
1 mese fa
Reply to  mastro

Visto che come dici tu i morti sono empirici e misurabili come mi spieghi:

“L’analisi della mortalità generale nei primi 5 mesi del 2020 porta ad una stima di 36.445 decessi in eccesso rispetto allo stesso periodo del 2015-2019.”

Lasciamo stare il discorso dei positivi, morto con Covid o a causa del covid. Anche secondo me si è fatta molta confusione.

mastro
1 mese fa
Reply to  Gattino

Specifica, così non vuol dire nulla.

Gattino
1 mese fa
Reply to  mastro

Tralasciando il fatto di specificare quanti siano morti per il covid o con il covid, come spieghi i 36.445 decessi in più rispetto alla media degli anni passati se il covid è solo una invezione e non esiste?

mastro
1 mese fa
Reply to  Gattino

Se vuoi capire cosa è perchè è successo devi andare a vedere dove sono morti quei 36.445 di cui parli. Io non ho al momento spiegazioni.
Però ti posso assicurare che la pandemia mondiale di cui si parla non c’è stata a Firenze, Roma, Napoli e via dicendo…Quindi è inventata.

Gattino
1 mese fa
Reply to  mastro

Quindi per lei è più facile ammettere che non sa come siano morte più di 30 mila persone (non 2-3) piuttosto che ammettere che il covid esista?

A Firenze, Roma, Napoli e via dicendo non c’è mai stata la stessa circolazione del virus delle Lombardia quindi è normale che non ci siano stati morti in eccesso.

mastro
1 mese fa
Reply to  Gattino

Se non lo so, mica devo saperlo per forza. Non lo so e basta. Certo non credo a storie che per alcuni aspetti hanno del fantascientifico. Il mio socio a gennaio era a Milano ed io pochi giorni prima della chiusura ero in Emilia Romagna e come noi sai in quanti c’erano che poi son tornati dove non è successo nulla. Nulla! E mi son dovuto sorbire, e lo faccio ancora numeri a casaccio pubblicati sui giornali locali con contenuti emergenziali. Si abbia il coraggio di dire che nella stragrande maggioranza del territorio italiano non è accaduto niente, si vada… Leggi il resto »

Gattino
1 mese fa
Reply to  mastro

Non si è avuto niente grazie al lockdown. Che poi ha sicuramente creato altri gravi problemi ma poi si apre una discussione infinita.

I dati sono presi dal report che le ha pure linkato walfamio
https://www.istat.it/it/files//2020/07/Rapp_Istat_Iss_9luglio.pdf

mastro
1 mese fa
Reply to  Gattino

Legga tutto però, c’è scritto “potrebbero essere considerati decessi Covid-19 secondo quanto riportato alla Sorveglianza integrata”. Vogliono dire che loro hanno preso per buone le cause di morte e da lì hanno redatto lo studio.
I morti del grafico che ho postato io riguardo Firenze (si può fare per Roma, Napoli, Perugia, Palermo…) son morti e basta, punto. Non c’è niente da approfondire o interpretare.

Gattino
1 mese fa
Reply to  mastro

Caro mastro, non riesco ad ingrandire l’immagine, quindi non posso esprimere il mio pensierino.

non avendo risposto al mio post nello specifico devo sottintendere che anche lei è d’accordo sul fatto che montanari abbia riportato una fake news?

vercingetoringe
1 mese fa
Reply to  Gattino

Sottospecie di decerebrato invece di etichettare i frequentatori di questo blog con il tuo gergo da bimbominchia millennial va a mangiare ancora tanta pappa e cresci , sperando che crescano anche i tuoi neuroni che allo stato attuale sono veramente pochi. Va …va e stai attento a non cadere dal seggiolone sennò ti fai tanta bua alla tua testolina di c…o

speranza
1 mese fa
Reply to  Gattino

miao

Gattino
1 mese fa
Reply to  speranza

Ciao speranza. Ben tornata

Gil
1 mese fa

Sembra che chi indossa gli occhiali da vista potrebbe corre un rischio inferiore di contrarre il Covid-19, secondo uno studio pubblicato sul Journal of American Medical Association (JAMA) Ophthalmology.

Credo che presto ci imporranno di indossare la tuta da palombaro, ovviamente con gli auricolari per lo smartphone… Tutto porta verso un confinamento, e un controllo, direttamente sull’involucro del soma, in attesa del vaccino che operi fin dentro l’anima…

Misodemo
1 mese fa
Reply to  Gil

Speriamo che non scoprano che chi muore corre un rischio nullo di contrarre il Covid-19, altrimenti….

speranza
1 mese fa
Reply to  Gil

Si sta aprendo a carico del nostro portafoglio, una nuova nicchia di mercato, la visiera! Beh io sono fortunata, posso usare quella del decespugliatore.
Ciao Gilberto.

Gil
1 mese fa
Reply to  speranza

Ciao Speranza

vercingetoringe
1 mese fa

Dott. Montanari, per chiarezza, le devo segnalare che il testo da Lei ricevuto e pubblicato si riferisce, probabilmente, alla tentata riforma costituzionale Renzi – Boschi che si prefiggeva il superamento del “bicameralismo perfetto”, dove, effettivamente, era previsto un senato composto da !00 senatori, rappresentante delle istituzioni territoriali,che sarebbe stato eletto dai Consigli regionali e dai Consigli delle province autonome di Trento e Bolzano. Sappiamo come andò a finire. Questa volta si tratta di un taglio del 36,5% dei componenti di entrambe le camere portando da 630 a 400 i seggi alla Camera dei deputati e da 315 a 200 seggi… Leggi il resto »

apota per legittima difesa
1 mese fa

Intanto Forza Italia si dimostra il solito partito di mafiosi, per chi ancora pensasse che ci sia differenza tra destra e sinistra https://www.youtube.com/watch?v=9Gdn6acLb5g
Ormai non siamo più in uno stato di diritto e ogni reazione a questo regime è legittima.
Votare movimento 3V e NO al referendum è il minimo, ma ovviamente non basterà, alla fine per rovesciare un regime dittatoriale ci vuole la disobbedienza civile e la forza delle masse.

mastro
1 mese fa

Caro Apota, in parte concordo con te. Però intanto proviamoci : 3v e NO. Almeno finalmente tornerò a votare dopo tempo immemorabile. Concordo sulla disobbedienza civile, anche se a volte risulta inapplicabile. Sulle masse preferisco non pronunciarmi, rischierei di essere frainteso. Ti basti sapere che preferisco evitarle. Però potremmo iniziare facendo delle gigantografie dei grafici Istat, come quello che ho pubblicato oggi (ho messo Firenze ma ce ne sono molti altri interessantissimi, affiancati a quelli di Bergamo e Brescia ad esempio) ed affiggerli per tutta Italia chiedendo risposte in merito. Son dati non discutibili da nessuno nella sostanza, e intanto… Leggi il resto »

eugenio cassi
1 mese fa

Non basterà comunque. Io ero a Roma nell’autunno del 2014 contro l’abolizione dell’art.18, insieme a 1.3 milioni di persone, tutte civili, tutte non violente,con bandiere, slogan, canti e fischi; nessuna auto bruciata, vetrina spaccata, sassaiola contro la polizia. Niente di niente, e niente si è portato a casa. Senza un po’ di giallismo francese da noi impossibile, o senza qualche morto ammazzato in perfetto stile BR, questo più consono al nostro individualismo, non otterremo niente. Lo dico e lo sostengo da tempo, che certa gente dovrebbe uscire di casa la mattina senza la certezza di ritornarci sana alla sera, e… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  eugenio cassi

…o sul proprio interesse. Ciao Eugenio. Ps. la violenza non ha mai nulla a che fare con la voglia di giustizia.

Last edited 1 mese fa by speranza
eugenio cassi
29 giorni fa
Reply to  speranza

Hai ragione Speranza, ma è dalla violenza che è nata quella cosa indefinita e sempre in evoluzione che si chiama Democrazia. Senza qualche atto violento che lo ricordi ai gestori della cosa pubblica si decade irrimediabilmente verso l’oligarchia, e poi di seguito in un qualche regime assoluto. Due piccoli esempi: mio padre che ha fatto il partigiano, e ha usato la violenza per avere la democrazia; e l’Eurogendfor, la polizia europea ritenuta necessaria per sedare le rivolte sovraniste, liberiste, indipendentiste, anti europeiste e anti “democratiche” in ambito EU. Se dovesse essere attivata tale polizia, al comando di una struttura sovranazionale… Leggi il resto »

speranza
29 giorni fa
Reply to  eugenio cassi

Purtroppo ti rispondo in fretta, caro amico nonno… fra nonni ci si intende meglio. Se saremo costretti a difenderci la cosa cambia, se dovremo difendere i nostri figli e i nostri nipoti la cosa cambia. Legittiima difesa? Si ma molto di più, più che una cosa legalmente passabile, si tratta di sopravvivenza.Dunque cambia non tanto il modus ma la situazione. Io depreco la violenza e non è dunque un mezzo per affermare una idea, specie per affermare la giustizia. Due cose: 1.san Francesco era pro o contro le crociate? Forse prospettò un modo nuovo per non usare le armi, questi… Leggi il resto »

Last edited 29 giorni fa by speranza
Dantes
1 mese fa

GIANLUCA SPINA – IO PENSO

“IL “NO” SPIEGATO A UN BAMBINO”

https://www.facebook.com/gianlucaspinapage/posts/3333990490017053

GianlucaR
1 mese fa

Io voto NO , primo per fare un bel dispettuccio a quei farabutti di PENTAstellati e a Grillo.
Voto NO perché ridurre il numero dei parlamentari riduce la rappresentanza dei cittadini nel parlamento , anzi dovrebbero aumentarli di numero e abbassare a tutti le note prebende e i noti privilegi da pascià .

Carlo
1 mese fa

La demenza del corpo docente non ha limiti! Si pensa sempre di aver toccato il fondo invece… sentite che roba, da far rizzare i capelli!  «Terrore a Scuola, Maestre ai Bimbi: “Sigillate le mascherine con lo scotch sennò entra il Virus” La maestra invita i bambini a mettere l’adesivo ai bordi laterali della mascherina per bloccare il virus. “Per respirare sono andato a nascondermi dietro ad un albero”, dice il bimbo. “Non possiamo correre altrimenti sudiamo e prendiamo il virus”. Allucinante» https://www.secondopianonews.it/news/cultura/scuola/2020/09/16/maestre-ai-bimbi-sigillate-le-mascherine-con-lo-scotch-senno-entra-il-virus-scuola-terrificante.html https://www.secondopianonews.it/documenti/Video/bambino-racconta-mascherina-con-scotch.mp4 Considerato che ormai sono le scuole diventate letteralmente dei veri e propri lager, dove è severamente vietato… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by Carlo
speranza
1 mese fa
Reply to  Carlo

Eppure studi accurati dicono che le museruole fanno bene a chi le indossa.
La ilare capua dice che la mascherina sta al viso come il profilattico al …. e che dunque bisogna convincersi che la mascherina dovrá diventare come il preservativo, d’uso comune giornaliero ( purtroppo il suo paparino non ha voluto seguire questi sani precetti e vedi con che risultati). Ciao Carletto.

Last edited 1 mese fa by speranza
Marco Gabbianelli
1 mese fa

Due cose: 1 – Devo ritornare sui miei passi: questa volta voterò dopo una lunga astinenza perché vivo nelle Marche e si candida presidente alle elezioni regionali la dottoressa Anna Rita Iannetti per il Movimento 3V che il Corriere Adriatico (chiamato il bugiardone, n.d.r.), ha liquidato come una NO-VAX, con la solita volgarità etichettatoria tipica delle peggiori dittature. Il mio piccolo appoggio a una persona così brava non deve mancare. 2 – Comunico ai signori troll che non si possono permettere di crocifiggere in sala mensa il dott. Montanari e tutti i frequentatori del blog per una imprecisione. Vi ricordo… Leggi il resto »

PaoloMira
1 mese fa

Nel referendum attuale si riduce solo il numero dei parlamentari. Nessun’ altra trappola. Sono decenni che si condanna le dimensioni del nostro senato e camera dei deputati.
Concordo in pieno con le considerazioni di Travaglio: https://www.youtube.com/watch?v=bzqYsOGWgr4 e voto SI.

PaoloMira
1 mese fa
Reply to  PaoloMira

Certo, non sarà affatto IL toccasana, ma era ora che si desse una bella sfoltita. E certamente risparmiare qualche milione di € NON inciderà significativamente sui conti dello Stato. Ma qualunque passo verso uno Stato meno cialtrone mi vedrà sempre favorevole.

cecigiona
23 giorni fa

Come se il nostro voto avesse valore… Ancora prima del SI di questo ennesimo referendum-truffa, la nostra Costituzione è stata calpestata e insudiciata senza che nessun giurista o magistrato proferisse parola. Governi eletti con un legge elettorale dichiarata incostituzionale. Governi rifatti a piacimento dei non eletti e, all’occorrenza, smantellati e rimpiazzati da governi tecnici. Referendum che aboliscono il finanziamento pubblico ai partiti e questi cambiano definizione alla voce di spesa e si ripigliano i soldi. Veramente credete che il nostro voto abbia valore? Se ce l’avesse, non ci farebbero votare. Io ho deciso che finchè il popolo non prenderà coscienza… Leggi il resto »

Last edited 23 giorni fa by cecigiona