Blog

Intitolatelo voi

Di 13 Settembre 2020 47 commenti

Non dovrebbe essere una novità perché ne ho già detto e scritto più volte.

A me la cosa pare importante e rivelatrice ma, evidentemente, non è così, almeno stante la non-reazione del popolo.

In breve: Diversi mesi fa mia moglie si mette in contatto con l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo perché là, stando a quanto arriva come “informazione”, i malati di Covid sbarcano a frotte e muoiono come mosche a dispetto dell’eroismo del personale. La proposta che avanziamo è quella di analizzare certi campioni di tessuti dei morti, campioni ovviamente derivati da autopsie. Ma il Ministero della Salute (?) ha inviato una circolare con cui sconsiglia caldamente di praticare autopsie, e già qui qualcuno a livello istituzionale si sarebbe potuto allertare. Ma nulla è accaduto.

Comunque sia, praticare autopsie non è formalmente vietato e i medici di Bergamo le farebbero volentieri o, almeno, così ci viene detto. Però c’è un problema: e se sfrugugliando nel cadavere ci s’infetta? Non entro nel tema tecnico perché è privo d’interesse per il grande pubblico. Dico solo che noi abbiamo proposto di donare un sistema di protezione personale che noi usavamo quando lavoravamo in ambienti che noi stessi avevamo saturato di nanoparticelle.

Regalare quell’aggeggio si è rivelato un enorme problema ma, alla fine, ce l’abbiamo fatta: il 13 aprile, lunedì di Pasqua, tre volonterosi della Croce Rossa sono venuti a Modena e hanno portato a Bergamo l’equipaggiamento.

Nel contempo, un’associazione con sede a Roma aveva fatto arrivare all’Ospedale una donazione di alcune decine di migliaia di Euro, denaro che sarebbe dovuto servire per rimborsare le spese di analisi di microscopia elettronica che noi avremmo dovuto eseguire sui campioni autoptici.

Com’è, come non è, i campioni non ci sono mai arrivati e, al posto loro, ci è stata recapitata una lettera molto asciutta di una funzionaria dell’Ospedale in cui ci viene comunicato che i campioni non ce li daranno mai. Si aggiunge pure che il sistema che abbiamo donato è “obsolescente”.

Ad oggi, la nostra apparecchiatura (che, detto per inciso, funziona benissimo) non ci è stata restituita e, almeno a nostra conoscenza, il denaro è restato a Bergamo.

Da ingenuo che sono mi dico che un episodio del genere può avvenire solo se esistono certe situazioni e mi domando perché si ha tanta paura se ficchiamo il naso in quei campioni. Mi domando pure come mai nessuno intervenga e perché il popolo taccia. Ma forse le risposte sono fin troppo ovvie e farsi domande è solo una perdita di tempo.

Aggiungo che i campioni autoptici non appartengono all’Ospedale ma agli eredi legittimi dei defunti. Dunque, chi vuole può andarseli a riprendere perché gli appartengono e può consegnarceli. Noi li analizzeremo a spese nostre.

Articolo successivo
Subscribe
Notificami
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gil
1 mese fa

Eh… le autopsie… non si può andare a sfruculiare dove potrebbe saltar fuori qualche strana coincidenza.

Queste  analisi di  certi campioni di tessuti dei morti non s’hanno da fare né domani né mai direbbe l’illustre milanese per bocca di un bravo ministro o di qualche prestanome che parli per intercessione. I giochi del prestigiatore e del mago devono rimanere rigorosamente segreti altrimenti se si scopre il trucco l’effetto scenografico di guanti, mascherine e quant’altro potrebbe trasformarsi in una debacle, il popolo bue potrebbe capire… e incazzarsi veramente per essere stato preso per i fondelli…

level meter
1 mese fa
Reply to  Gil

un saluto al mitico sig. Gil. Chiederei un parere: Il senso dell’onore é ormai obsoleto? Qui bisogna dare un titolo, caro collega! Il prof. Montanari ci ha lasciato a disposizione il blog di oggi per inquadrare con poche secche parole il comportamento dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Ho lasciato fino ad ora lo spazio ai piú anziani del blog che naturalmente é loro l’esercizio del diritto primae noctis, visto che benignamente il titolare lo ha delegato. Secondo me quello che ci azzeccherebbe sarebbe: “una figura di…” ma é stato usato in precedenza… perchè di queste figure la scena pubblica… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by level meter
speranza
1 mese fa
Reply to  level meter

Gilberto è uno scrittore notturno e dunque risponderà, a tono come sua abitudine, ma solo prima dell’aurora.
Intanto per premiare l’evidenziata carenza di dignità umana di coloro che non onorarono la parola data, appoggerei il mio nuovo congiunto con questo titolo : ” L’onore questo sconosciuto.”

Gil
1 mese fa
Reply to  speranza

Cara Speranza

Credo che adesso andrò a letto a dormire, ti auguro la Buona Notte.

speranza
1 mese fa
Reply to  Gil

Ricambio e confermo che sono lieta di sentirti di nuovo qui. Buona notte a te e agli amici.

Gil
1 mese fa
Reply to  level meter

Caro level meter Ormai c’è poco da stupirsi. I rapporti umani, anzi transumani, sono regolati dall’opportunismo e dalla rassegnazione, e se per caso ci fosse ancora un residuo di vergogna, un barlume di amor proprio e di correttezza c’è quel bavaglio che serve appunto a nascondere un eventuale imbarazzo e a azzerare le contraddizioni. Per qualcuno la mordacchia fa all’uopo per occultare anche a se stesso i suoi veri sentimenti, per altri è l’occasione per fingere senza bisogno di simulare con le idonee espressioni del viso. Il senso dell’onore è ormai obsoleto? Il termine onore conosce tante interpretazioni a seconda… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  Gil

Sei una persona positiva Gilberto e sincera, credi in quello che dici ma sei un uomo, lascia fare alle donne….mi permetti? non il volto devi indagare ma gli occhi e lo sguardo. Anche “una faccia di bronzo ” é tradita da questi specchi magici…

ne li occhi porta la mia donna Amore,
per che si fa gentil ció ch’ella mira.

Gil
1 mese fa
Reply to  speranza

Devo contraddirti cara Speranza

Intanto quando dico il volto, intendo anche lo sguardo ovviamente. Ma lo sguardo ha bisogno del contesto di tutto il resto del volto: tensioni muscolari (masseteri, temporali e pterigoidei). Si tratta di un concerto dove le emozioni con la bocca e gli occhi trovano consonanza. Gli uni senza gli altri possano portare fuori strada, farci prendere fischi per fiaschi e l’inganno è servito…

speranza
1 mese fa
Reply to  Gil

Tutto quello che vuoi, forse mi sono espressa male, e me ne scuso …Gilberto … sai quando verrai dalla “mia parte?” Quando di nuovo guarderai negli occhi una donna e scoprirai dentro la sua anima. Certamente tutto è bello di un essere umano e “significativo”, ad es. il sorriso magicamente rende bello volto più comune. Ma i sentimenti, per la faccia più tosta, per il bugiardo incallito, per il malvagio intemerato, l’assassino seriale, non li intuiraì mai se non dagli occhi. Prova a guardare il volto del ns primo ministro nelle varie espressioni del viso, niente! Sembra una persona normale… Leggi il resto »

Gil
1 mese fa
Reply to  speranza

Sì Speranza, sul volto (compreso lo sguardo) del Primo Ministro, quando non indossa la mascherina, ho notato più volte quello che dici, è davvero una radiografia dell’anima anche se il personaggio fa di tutto per dissimulare le sue vere intenzioni, le sue emozioni… e nascondere un velo di imbarazzo… L’importanza dei muscoli del viso per decifrare l’anima è fondamentale insieme agli occhi. Il solo sguardo può trarre in inganno, se non è parte del contesto dinamico di tutto il volto (le sottili espressioni fisiognomiche), può risultare indecifrabile e decettivo) Quando si dice che gli occhi sono lo specchio dell’anima si… Leggi il resto »

Carlo
1 mese fa

E qui gatta ci covid! Consegnare i reperti autoptici sarebbe come confessare la colpa, fornendo così la pistola fumante del delitto che si è commesso. È molto probabile (come è già stato più volte ipotizzato dallo stesso dott. Montanari et al.) che per le morti del bresciano/bergamasco giochino un ruolo importante le massicce vaccinazioni effettuate nella zona: anitinfluenzale e anti-meningococcica. Fra i tanti studiosi del fenomeno, il dott. Stefano Scoglio, valutando i dati a sua disposizione, avanza addirittura l’ipotesi, secondo lui molto plausibile, che lo stesso fenomeno di interferenza virale ha favorito il SARS-CoV-2 in Cina, dato che anche qui… Leggi il resto »

Gil
1 mese fa
Reply to  Carlo

A Carlo
“La presunta pandemia, in definitiva, sarebbe servita ad hoc (anche) per coprire gli effetti collaterali dovuti alle vaccinazioni.”
Proviamo ad andare più in là, ma giusto come ipotesi ‘stravagante e fantasiosa’. E se invece si fosse trattato di un provino di quello che hanno in animo di fare a livello globale, in tutto l’orbe terracqueo? Insomma un esperimento per mettere a punto a livello biologico e sociologico le future strategie di intelligence, un semplice test preliminare per testare le reazioni dell’opinione pubblica e in attesa del vaccino ‘salvifico’?
Una terza guerra mondiale combattuta con fialette, tamponi e siringhe?

Carlo
1 mese fa
Reply to  Gil

Sic et simpliciter.
Ormai ci stiamo abituando da tempo ad osservare fin troppo spesso che la realtà è il superamento di qualsiasi ipotesi, per quanto “stravagante e fantasiosa” essa sia.
Evidentemente, i big, o pigs che dir si voglia, della Terra hanno tantissimo tempo da dedicare alle loro fantasiose perversioncelle, e soprattutto tanti mezzi e risorse per poterle realizzare.

eugenio cassi
1 mese fa
Reply to  Carlo

Da Bergamo non arriverà niente perché non avranno niente da far vedere, e perché avranno fatto sparire tutto. Se non c’è un “corpo del reato” non c’è nemmeno reato, e i sacri bruciatori hanno sicuramente funzionato alla grande; non si sa mai che a qualcuno venisse in mente di chiedere qualcosa di più di quanto fornisse l’informazione ufficiale sottoposta a censura. Dalla bocciatura della proposta in parlamento a inizio aprile, per uno scudo penale per il personale medico e amministrativo, deve essere partito una specie di ordine di scuderia affinché le “tracce” venissero cancellate il meglio possibile. Se qualcuno è… Leggi il resto »

mastro
1 mese fa
Reply to  eugenio cassi

Gente, amici. Che la balla sia enorme è palese e che le misure messe in atto per mascherarla siano, goffamente grottesche, è tacito. Sarebbe come dire (parafrasando il buon caro Bettino) che se domani crollasse un palazzo, non ci si preoccupasse di andare a capire che problemi aveva quello specifico edificio, ma si sgomberassero repentinamente tutti gli edifici circostanti. Cosa apparentemente incomprensibile, salvo poi apprendere che tutti quegli edifici erano stati costruiti su un terreno interessato da una frana in corso. Ma questo non si sarebbe potuto raccontare, quindi la soluzione, come sempre, è insabbiare. Distogliere l’attenzione, DEPISTARE. Cosa che… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  mastro

ho appena detto, cambiate le mutande, la stessa cosa. Appoggio al 100%.

Last edited 1 mese fa by speranza
mastro
1 mese fa
Reply to  speranza

Speranzina, la luna di miele ti ha ringalluzzita.
Mutande, appoggi…
Son fiorentino, non lo dimenticare.
La battuta da queste parti è prosa, se uno non è attenzionato è trascurato.
Siamo gente strana.

speranza
1 mese fa
Reply to  mastro

e allora non ti trascuro, proprio te che sei il mio preferito, perché mai?
Volevo scrivere mutatis mutandis ma, per te e per la tua arguzia maschile e toscana, l’ho tradotto.
Circa il termine “appoggio”a Napoli dicono +o- “statte accuorto!” e anche qui sul blog girano certi trisessuali, con tette ingannevoli ma con tre…..
Ti abbraccio e fai il bravo, potrei avere l’età della tua mamma. Buona notte.

speranza
1 mese fa
Reply to  eugenio cassi

Ciao Eugenio, come stai? Non mi dici niente da quando sono tornata con voi? Ho scritto da un paio di mesi, credo le tue stesse cose ( Gil mi ha detto che ero una pessimista). Ma tu hai perfettamente ragione, tutto è stato secretato, anzi distrutto, colla complicità di un farabutto al Governo che indegnamente porta un nome che dovrebbe incoraggiare e aiutare, un incompetente prezzolato con luridi 40 denari, che ha insultato i morti con una circolare ridicola ma perseguibile penalmente ( artt. 375 e 490 c.p.) sulle autopsie. Poi ti rispondo alla domanda: “mi sono poi chiesto perché… Leggi il resto »

eugenio cassi
1 mese fa
Reply to  speranza

Ma sai Speranza, io scrivo poco, e poi vedo che negli ultimi tempi sono entrati tanti bravissimi, con idee nuove e molto informati. E poi io faccio il nonno quasi a tempo pieno, professione che da marzo mi ha tenuto piuttosto impegnato. Dicevo così per i campioni di Bergamo perché avremmo dovuto subito pensare che non se ne sarebbe fatto niente, mentre, almeno io, c’avevo puntato veramente. Poi ho pensato che, in effetti, se non c’è il “corpo del reato” il reato non esiste proprio. Cara Speranza, mi hai messo in mente un’altra verità, non piccola, che mi ha rivelato… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  eugenio cassi

Ciao nonno Eugenio, propio ieri il mio (primo) congiunto mi ha detto una cosa seria: una tantum credo che abbia ragione, ma il “poverino” non sapeva che l’ho preceduto di 4 mesi qui sul blog. Ha detto: “basta parole passiamo ai fatti” Ora più che mai i nostri figli e i nostri nipoti hanno bisogno della famiglia e dei nonni, degli zii e degli amici. Fuori questi figlioli dalla scuola! fuori dai presidi politicamente corretti, fuori dalle grinfie dei docenti progressisti, fuori dalla influenza nefasta della ideologia nuovumanesima del ministero della pubblica distruzione. È ora di dimostrare che i genitori… Leggi il resto »

Lalla in Valhalla
1 mese fa
Reply to  eugenio cassi

Ecco fatto. Arrivata per conoscenza, con mail di ieri. Ecco la situazione in qualche (per ora) luogo lombardo, dove si ribaltano all’ultimo minuto decisioni meno angosciose prese solo poche ore prima. Vi giro estratto. Et voilà! li hanno imbavagliati. E parliamo anche dei remigini.

paura.jpg
eugenio cassi
1 mese fa

Riesco solo a capire che trattasi di un’ordinanza; e dato che dev’essere interessante quando puoi riscrivila. Grazie.

Lalla in Valhalla
1 mese fa
Reply to  eugenio cassi

Hai ragione Eugenio, non si legge na beata. Chiedo scusa. Te la scrivo. Interessante è il fatto che, nelle riunioni di poche ore prima, con apparente e temporaneo buonsenso, si era deciso di mascherare i bimbi solo all’entrata e all’uscita dal plesso scolastico, e che la mascherina con visera diventava obbligatoria solo per insegnanti e operatori. Oltre a questo, in altra mail proveniente dal sud della penisola, si evince anche una cosa più grave, che mi sono però riservata di comprendere meglio nei giorni a venire. Trattasi di verificare se sarà attuata la vergognosa proposta di mettere i bimbi disabili… Leggi il resto »

Gabbianella
1 mese fa

Se in qualche modo a noi ora sconosciuto, si potesse arrivare ad avere i famosi campioni, e lei Dottore li potesse analizzare insieme a sua moglie… Se emergessero risultati eclatanti, come appunto l’effetto delle vaccinazioni antinfluenzali di massa… potremmo ottenere qualcosa? Cambierebbe qualcosa nella conduzione di questo piano che stanno portando avanti ad ogni costo, adattandolo man mano alla situazione? Perché mi accorgo che nonostante siano stati pubblicati i verbali del CTS (una parte), non è cambiato nulla; tutte le manifestazioni che sono state fatte finora non hanno portato a nulla. I campioni potrebbero fare la differenza? Perché se la… Leggi il resto »

Tesoruccio
1 mese fa

Mi spiace dottore, già da qui si vede la totale malafede di quell ospedale, che schifo !!!!
Non sappiamo come aiutarla, almeno parlo per me, non ho conoscenze in suddetti settori e mi sembra da quel che sta accadendo che si stiano degenerando parecchio, anche il personale, anche se sai le direttive del governo, stanno eseguendo ordini stile nazista, sapendo coscientemente quello che fanno ….

Tesoruccio
1 mese fa

Mmm…. a dire il vero, conosco bene una persona, tale direttore della cooperativa per cui lavoro, che fa gestire delle ricerche sulle malattie da distrofia, garantisco la totale moralità di tale persona, una truffa del genere non l accetterebbe mai, ma non riguarda il covid …

Tesoruccio
1 mese fa

Noi, dobbiamo andare in giro con mascherine come dei cretini, stare tutti distanti per immaginari batteri, virus serpeggianti…. mentre questi ci prendono per i fondelli, continuano a impoverirci, a trattarci come imbecilli e in più dovremmo collaborare, essere gioiosi di tutto … ma andate um po’…… ci siamo capiti….. 😊😊😊😊😊😊😊😊😊
https://m.youtube.com/watch?v=6P1HrrsQapo

Tesoruccio
1 mese fa

Un titolo …. beh io direi “come scavarsi la fossa da soli” …. mi spiego, vede loro con questo gesto non fanno un torto a voi (solo nel loro cervello che non sa come funziona il tutto) ma a loro stessi… Sapevo fin dall inizio di questa pandemia, che l esito del nostro destino dipendeva dalla nostra reazione, perché un carnefice è tale se l altro si sente vittima, ora una realtà di qualsiasi natura per realizzarsi ha bisogno del consenso di noi, o del nostro essere vittime, non verranno esentati da ciò che accadrà i cari signori, ma col… Leggi il resto »

Pensatore
1 mese fa

Gentile Dott. Montanari, ho un dubbio. Ma se i corpi sono stati cremati si può fare lo stesso un’autopsia su ciò che rimane? Si può riuscire lo stesso a scoprire qualcosa

speranza
1 mese fa
Reply to  Pensatore

Mi permetto di pensare, con l’amico Pensatore, che neanche le ceneri sono quelle inerenti ai deceduti covid, scommetto che anche su quei resti cinerari ci sia un inghippo. Altro che pessimista!

Last edited 1 mese fa by speranza
Lalla in Valhalla
1 mese fa

E’ da tanto che ci penso. Dirlo qui, dato che ci monitorano, è come già invalidarlo questo pensiero, per quanto, questo pensiero, già riconosco sia probabilmente un tantinello complicato e bislacco (un po’ come me). Ci provo. Butto il sasso lo stesso. Da considerare subito, che per questa proposta, che chiamerò “Italiani in cerca di risposte”, se avesse eventualmente un seguito per una riflessione comunitaria, sarebbe da elaborare qui, per costruirla assieme, per capire se potrà nascere, e soprattutto se potrà avere forza necessaria per essere attuata. Trattasi di: acquistare una pagina pubblicitaria di quotidiano/i tra quello/i di maggior impatto,… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa

Lalla, aspettiamo che gli amici digeriscano la proposta e sentiamo cosa ne pensano….penserei ad un volantino….i giornali e similmedia sono stati giá comprati dalla prima all’ultima pagina, nn publicheranno.

Last edited 1 mese fa by speranza
gino
1 mese fa

un asino dà del cornuto al bue di Matteo Bonanni « Allora, cosa negano?? Quindi cosa negano sti negazionisti? Sicuramente NON negano l’esistenza del coronavirus. Sarebbe da pazzi, si può dimostrare in tempo zero che il coronavirus esiste e che covid-19 colpisce ancora. Quello che negano è che la pandemia di covid-19 sia, AD OGGI, tanto pericolosa quanto lo era nei mesi di febbraio e marzo. » « Screditare una manifestazione pacifica prendendo in esame l’esigua percentuale di dementi che comunque ci sono dentro è un atto meschino e che nessun Giornalista con la GI maiuscola dovrebbe nemmeno sognarsi di… Leggi il resto »

gino
1 mese fa
Reply to  gino

« Intitolatelo voi »: l’asino dice cornuto al toro asini regolarmente incapaci di comprendere implicazioni e significati delle loro stesse parole. Come, ad esempio, nel caso di asino che imputi al bue la ‘colpa’ di ancora possedere delle corna, mentre l’innocente difetto (essendo conseguenza di opera umana) eventualmente starebbe in sua carenza di palle. Le stesse palle che, con grande evidenza, regolarmente mancano a funzionari e/o dirigenti di un Ospedale di Bergamo, responsabili di oscena responsiva. Costoro, però, al contempo sarebbero asini e buoi: buoi poiché senza palle; asini poiché ignoranti e incapaci (ignoranti dell’etimo, incapaci di comprensione del significato,… Leggi il resto »

Lucky-Luka
1 mese fa

“Nel contempo, un’associazione con sede a Roma aveva fatto arrivare all’Ospedale una donazione di alcune decine di migliaia di Euro, denaro che sarebbe dovuto servire per rimborsare le spese di analisi di microscopia elettronica che noi avremmo dovuto eseguire sui campioni autoptici.” … Avete fatto un contratto o semplicemente sulla fiducia vi siete mossi? Rimango basito dalla vostra dabbenaggine. Voi date soldi e mezzi senza garanzie a sconosciuti? E poi vi lamentate con il vostro seguito per l’esito infausto delle vostre azioni!? Boh

Lucky-Luka
1 mese fa

Ha presente che come Ministro della salute c’è un tale Speranza e come presidente del consiglio c’è un tizio sconosciuto al popolo quando salito al potere? C’è da fidarsi di istituzioni così, no? La morale io ce l’ho eccome ma allo stesso tempo ho l’intelligenza di sapere con chi ho a che fare e di tutelarmi al meglio. Se vi fidate di queste istituzioni avete dei problemi seri. Mettere tutto per iscritto con tanto di sanzioni in caso di inottemperanza. Poi, nel caso le cose vadano storte, ci si potrà lamentare, in caso contrario no. Pensavo che le varie storie… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  Lucky-Luka

Ciao caro Lucky, per quello che si intende oggi con moralità, puoi aggiungere alle parole del dott. Montanari quello che ci ha detto Levelmeter, ieri. In merito proprio poco tempo fa parlavo amichevolmente con un magistrato che ammetteva ( con suo non troppo celato sgomento) che non esisteva più la “certezza del diritto”. Questo ti dovrebbe soddisfare e certo il ns. Stefano non ha bisogno delle mie difese, tuttavia se ti risponde così, non ti viene da pensare a cosa contano i rapporti interpersonali se le disposizioni di legge (figuriamoci una clausola contrattuale) sono ordinariamente disattese? Eppure perchè siano rispettate… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by speranza
Lucky-Luka
1 mese fa
Reply to  speranza

Cosa c’entra la serietà di Montanari? Io non l’ho mai messa in dubbio. Ho criticato altro. Vabè, fate come volete: fatevi fregare tutte le volte che desiderate. L’importante è che non sia con soldi miei.

Paolo Z
1 mese fa
Reply to  Lucky-Luka

Gentile Lucky. Io so bene che il dottore non necessita d’esser da me difeso. Ciononostante mi sento di dire la mia. Credo nella buona fede del dottore, e come lei dubito fortemente nella buona fede delle istituzioni. Penso che l’unica cosa che al dottore sta a cuore è di far luce su questo scandalo globale (per fortuna ci sono sempre più ricercatori, mi scusi l’espressione, con le palle, che cercano di far lo stesso, rischiando di proprio). Il dottore avrà pensato, nonostante le sue esperienze passate, di fare buona cosa mandando le attrezzature per rendere possibili le autopsie. E di… Leggi il resto »

Truth
1 mese fa

Coerenza Zingaretti e amici del PD……. Poi era indifferente se ci fossero stati altri partiti politici, sarebbe stato uguale.
Buona giornata a tutti

https://youtu.be/4B6PrRkFyjU

alessandro pironti
26 giorni fa

il Titolo : Io so Io , e voi ( noi ) non siete un ca..o .

ps : Mi piacerebbe vederlo in faccia … e scambiarci (due ) paroline..