Blog

Il festival dei cretini

Di 10 Settembre 2020 49 commenti

Da tempo ricevo mail che mi chiedono se io abbia indetto concorsi a premio. Ciò che compare su Facebook con tanto di fotografia che mi ritrae in tutta la mia gloria è che io mi congratuli con l’imbecille di turno, informandolo che è stato selezionato per vincere 1.000 Euro se fa non so bene che cosa.

Credo che chiunque abbia un minimo di raziocinio si renda conto che si tratta di un’assurdità che, per quanto ne so, potrebbe nascondere qualche tipo di truffa.

In definitiva, IO NON HO NIENTE A CHE FARE CON QUELLA ROBA.

Ma, dopotutto, perché non approfittare della stupidità popolare visto il successo che farlo assicura?

Articolo successivo
Subscribe
Notificami
49 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
level meter
1 mese fa

Mica tanto cretini gli infermieri! Se rifiutano l’antinfluenzale, cosa faranno appena li obbligheranno al prossimo Covid vax?
https://www.infermieristicamente.it/articolo/12532/sanzioni-agli-infermieri-che-rifiutano-la-vaccinazione-antinfluenzale-nursind-roma-ricorre-al-tar.
Vedremo il 29 settembre, il Tar Lazio si pronuncia, bah!

Last edited 1 mese fa by level meter
level meter
1 mese fa
Reply to  level meter

Similia similibus curentur Ovvero, solo un imbecille puó amare un imbecille. Non vorrei passare maschilista, né per femminista ma vorrei spezzare una lancia per la minestra cazzolina. Credo che non sia sempre possibile per ogni essere umano nascere intelligente e capace e neanche si deve negare che una banalissima mediodotata psichica non sia un essere umano che le si riconosca comunque diritto alla vita, al pensiero, alla privacy , alla felicitá…alla libertá, bah! Certo dal punto di vista intellettuale è una mente mediocre, ma se non é riuscita come minestra riuscirá forse in qualcosaltro …netturbina, che é un lavoro utile,… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by level meter
Tesoruccio
1 mese fa

Non si scoraggi, se siamo nell epoca dei cretini, succede che allora “sembra” che vincano i disonesti, i truffatori …. ma la storia ci indica che loro saranno dimenticati e personaggi che fanno del male tutti avranno schifo a pensare di averli seguiti, vede io non ho quel genere di studi che ha lei, ma in altri settori ho capito come funziona, quelli che diventano miti, leggende sono sempre persone libere, rivoluzionarie, intelligenti e non cambierà… loro sono destinati al nulla, non si può sfuggire a se stessi, anche se avessero ogni mezzo e potere e fuggissero su un altro… Leggi il resto »

level meter
1 mese fa
Reply to  Tesoruccio

Gentilissima Tesoruccio, non mi scoraggio perché vincono i disonesti con l’inerzia dei cretini (o imbecilli); tutta la storia umaná é stata così e in ispecie da quando l’elite ebrea ha deciso da diversi secoli la sorte e i fatti e le guerre del Nuovo e del Vecchio Mondo. La forza vince sempre e quello che succede in Italy ne é l’esempio. Quello che mi sbigottisce é il numero estremamente alto, non tanto quello dei cretini ma delle persone che volontariamente hanno scelto di vendersi corpo, dignitá e anima per servire l’elite e, non per paura o incapacità ad opporsi, ma… Leggi il resto »

Tesoruccio
1 mese fa
Reply to  level meter

Gentile level meter …. guardi non sono tutti così, non so che gente frequentate voi ma io sono uscita solo come esempio con le ragazze di yoga e parlando era tutte contrarie al regime, abbiamo brindato alla libertà e ai sogni …. e se imperversa la tempesta “lei danzi”
https://m.youtube.com/watch?v=ZuBJYaMwHh0

Tesoruccio
1 mese fa
Reply to  level meter

“Da quando l élite ebrea ha deciso le sorti i fatti e le guerre del vecchio e nuovo mondo”… posso risponderle anche per questo perché ne so realmente qualche cosa, non riusciranno a spezzare i nativi nonostante tutto quello che hanno subito, io faccio parte di un gruppo meraviglioso di amici, il cui “capo” viaggiava sempre nelle riserve lakota, ha imparato tutte le loro tradizioni, riti sacri e mi creda noi abbiamo solo da imparare, anche durante la quarantena, eravamo sempre in contatto con loro hanno pregato, danzato per migliorare questa realtà, il legame d amore di rispetto reciproco non… Leggi il resto »

Perbacco
1 mese fa
Reply to  Tesoruccio

Ah siamo anche all’antisemitismo. Top

Tesoruccio
1 mese fa
Reply to  Perbacco

😂😂😂 ho paura che di Fellini, non capisca un accidente, infatti è considerato un genio, per me è scena stupenda, capisco solo che lei è limitato e pieno di astio ….

Tesoruccio
1 mese fa
Reply to  Perbacco

Aspetti aspetti, giustamente ha riferito questo in merito a ciò che ho scritto e che rispondevo sempre al sig. Level che aveva scritto tale frase nel suo discorso, ma vede non è possibile essere antisemiti in merito e in riferimento all élite, perché dette famiglie “sembrano” solo apparentemente bianche, ebree, …. ecc. Ma in realtà non lo sono ed è per questo che li han perseguitati, loro non proteggono né i bianchi, né neri, né gialli, né ebrei, né cristiani, né musulmani, loro difendono solo la loro specie …

Tesoruccio
1 mese fa
Reply to  level meter

Gentile lever ascolti questo discorso e se lo imprima nella mente perché sebbene di qualche anno fa è la nostra attuale situazione
https://m.youtube.com/watch?v=MhwIHOjzWMI
Ora devo uscire un caro saluto

Dantes
1 mese fa
Reply to  level meter

“Mi creda, non sono gli studi o l’intelligenza che contano, forse qualcosa, é il background morale che ci portiamo dietro e dentro”

Impagabile verità. Mia nonna che a malapena sapeva fare la sua firma aveva un senso della moralità, dell’onesta e dell’altruismo da lasciare esterefatti. Un lascito per figli e nipoti d’un valore inestimabile.

level meter
1 mese fa
Reply to  Dantes

Gent.le Dantes se sua nonna e suo padre hanno dato un esempio personale ecco che la generositá e la rettitudine, l’amor di Patria e lo spirito di sacrificio continueranno ad esistere nei loro discendenti. Ogni padre e ogni madre devono dunque dare esempi concreti: voler bene é troppo poco, devono amare i figli donando loro principi di rettitudine e lealtá, giustizia e bontà, praticandoli in famiglia e fuori. Le parole son vane senza l’esempio ed io, con l’aiuto di una moglie sana nella moralità e con le parole del Vangelo, amando la Croce, ho seminato la mia vita nei cuori… Leggi il resto »

Tesoruccio
1 mese fa
Reply to  Dantes

Mi fa piacere, infatti si vede da come parlate che avete rispetto e amore, e siete qui sul blog, vorrei che si estendesse a tutti o a molti di più e allora non potrebbero fare più niente perché avremmo raggiunto la massa critica… dipende da noi …

mastro
1 mese fa
Reply to  level meter

Caro Level Meter, leggo solo adesso altrimenti avrei risposto prima.
Sui disonesti, e sull’inerzia dei cretini ho pochi dubbi. Così come sull’èlite che governa da molto tempo su questo pianeta.
Lasciamo però stare la questione ebraica (non ebrea), non basterebbero 10 blog di Montanari. È cosa seria, non si può liquidare con mezza battuta.
Cari saluti.

Lalla in Valhalla
1 mese fa

Non neghi dottore. Abbiamo le prove.

and-the-winner-is-.jpg
Lalla in Valhalla
1 mese fa

Frammenti di diario intimo. Anno 1871. Incredibili parole che raccontano l’almanacco dei nostri giorni.

lalla.jpg
Lalla in Valhalla
1 mese fa
Carlo
1 mese fa

Se lo dice il luminare Alberto Mantovani, allora c’è da fidarsi. Basti porre mente alla sua vera specializzazione, dato che fa parte dei “super professoroni e luminari della scienza” che… …manipolavano i dati e documenti ufficiali per intascare milioni di euro da fondi pubblici, donazioni private e raccolta del 5 per mille […] La cosa ancor più incredibile è gli studi “taroccati” e “falsificati”, sono stati pubblicati dalle più prestigiose riviste scientifiche del mondo! Le milionate provenivano dal Ministero della Ricerca, dal Ministero della Salute, dall’Istituto Superiore di Sanità e dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche)… Soltanto nel periodo tra… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by Carlo
Dantes
1 mese fa
Reply to  Carlo

È proprio vero che il più pulito ha la rogna.

Lalla in Valhalla
1 mese fa

Altre parole sante del direttore scientifico del post precedente. Vaccino? “Two is megl che one”!
https://www.huffingtonpost.it/entry/alberto-mantovani-meglio-avere-due-vaccini-contro-il-covid_it_5f5a3b5dc5b62874bc19730a?utm_hp_ref=it-homepage

Carlo
1 mese fa

Perle: «I vaccini sono una assicurazione sulla vita»… beh, per chi li produce, certamente. Il manipol-attore coerentemente con la sua specialità: «Il più grande falso sul fronte dei vaccini è un lavoro fasullo, con grossolani conflitti di interesse, che dice che i vaccini causano l’autismo». Non si può affermare che al luminare difetti una forte dose di spudoratezza, allorché addita (diffamando) ad altri un “lavoro fasullo” e “grossolani conflitti di interesse”, lui che è così immune e immacolato… Para(s)frasando l’Evangelio, si direbbe che oggigiorno “chi è senza peccato”, finisce lapidato… Il torvo mistific-attore Mantovani, a testa bassa, non ha nemmeno… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by Carlo
Perbacco
1 mese fa

Beh vedendo come riesce bene a lei mi sembra giusto che anche altri possano approfittare dei cretini

Carletto
1 mese fa
Reply to  Perbacco

Perbacco! Eccone un’altro di quelli furbi

Carlo
1 mese fa

Andiamo bene… adesso il solito minchion si logga con diversi username…

In attesa di provvedimenti più incisivi e funzionali, auspico che i commenti dei trolls, di norma, vengano al più presto possibile cancellati.
Perciò chiedo agli utenti del blog di non fare il loro gioco, di non rispondere alle loro provocazioni, con una sfilza di repliche e contro-repliche interminabili che hanno il solo scopo di mandare tutto in caciara e rendere il blog illeggibile…

Perbacco
1 mese fa
Reply to  Carlo

Caro Carlo non sono mocion. Cmq come dicevo al barista è inutile bannare perchè basta una mail per iscriversi e si perde solo tempo. Quindi visto che dovrebbe dedicare il suo tempo alle sue mirabolanti ricerche, di cui aspettiamo ancora i risultati, non ha senso bannare che poi devo anche cambiare nome e non mi riconoscete.

Paolo Z
1 mese fa
Reply to  Perbacco

Mah, guardi…faccia come vuole: sembra abbia parecchio tempo a disposizione. Quello che lei non capisce (e a me sembra che lei non capisca poi molto), è che qui nessuno è interessato ai sui interventi.

speranza
1 mese fa
Reply to  Carlo

Ciao Carletto! Eccoci in tema Troll= cretini. Ho espresso una mia piccola opinione giá da un paio di mesi e benché -non abbia alcuna autoritá né diritti nel blog- era ed é ancora una opinione sensata e fondata su basi psicologiche e…che coincide con la tua. Anche accennare al termine troll é sconsigliato occorre soprassedere ad ogni risposta e per di piú evitare di leggerli. _______________ speranza 2 mesi fa Reply to Gabbianella carissima, la calma è indispensabile in ogni momento della vita, anche al cospetto del troglione (grosso troll del cacchio) che in vv. modi, spinto da scopi di… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  speranza

speranza 1 mese fa per opportuna conoscenza, le frasi in parentesi sono mie. https://www.riza.it/psicologia/l-aiuto-pratico/3323/come-difendersi-dai-provocatori.html Provocatore: identikit psicologico Sa tirare fuori il peggio dalle persone con cui si relaziona, sa farle arrabbiare e irritare come nessun altro, riesce a creare discussioni e litigi dal nulla, è insuperabile nel farle restare male, nel disorientare e nel mettere in imbarazzo. È il provocatore: una persona comune, che però in alcuni momenti utilizza una modalità comunicativa finalizzata a colpire sul vivo l’interlocutore per vedere se e come reagisce. Di solito il provocatore lo fa in modo consapevole e al contempo automatico, cioè identifica da… Leggi il resto »

hnjmkl
1 mese fa
Reply to  speranza

I troll se ne vanno via da soli, basta non dargli da mangiare.

speranza
1 mese fa
Reply to  hnjmkl

salve! occorrerebbe persino non fare nessun riferimento a quanto detto o al termine stesso… è difficile carissimo hnjmki ma non impossibile. Poi questi hanno per capo un micione castrato due volte e chi li schioda dai ns croccantini?

Last edited 1 mese fa by speranza
Carlo
1 mese fa
Reply to  speranza

Come mai questo diminutivo? È già la terza volta che vengo chiamato “Carletto”. La prima volta fu da una o un tale che facevasi nomare la_vispa_teresa. Evidentemente, ora si sarà riciclata/o in altro…

Last edited 1 mese fa by Carlo
speranza
1 mese fa
Reply to  Carlo

ebbene? ti da fastidio il tu e la confidenza del “Carletto”? o pensi che ci sia una connessione col festival del blog? Assolutamente no. Sono io che sono invece passata da confidenza in confidenza,ecco un esempio: ——– speranza 3 mesi fa Reply to Carlo mio caro, carissimo Carlo – se mi permetti una affettuosa confidenza- tieni duro (nn mi sto riferendo solo a una virile reminiscenza…), abbiamo bisogno di uomini come te, forse sanguigni, forse pure incazzati dentro, ma pacati e controllati. Abbi pazienza e ostenta un profilo basso, bruceresti le tue idee per gente che esegue, purtroppo con cervello… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by speranza
Carlo
1 mese fa
Reply to  speranza

Reductio ad Carolettum “Ma come parli!… ma lo sai che le parole sono importanti?”, inveiva con un sonoro ceffone in uno dei suoi film Nanni Moretti contro una giornalista. Io, insomma, avrei “fatto commercio” del tuo “affetto” e ti avrei “dimenticata”. Questa poi… Ma se manco ci conosciamo! O forse sì?… Non faccio il commerciante e men che mai di affetti. Oltretutto, a che pro questa tirannica imperiosità catto-fascista dell’arrivo dell’ora delle decisioni irrevocabili, del definitivo aut aut: “rettificare il Carletto” o “tacere per sempre”… Se proprio si vuole rettificare, basta solo non farla fuori dal vasetto. Ecco tutto. Comunque,… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  Carlo

ciao Carolettum!
Io la metterei così: “Carlo, mio, caro, carissimo, Carletto,ecc.” io, questa combinazione di termini, li definirei degli enunciati apofantici. Con questa premessa ora ti chiederei se davvero “Carletto” è, o meno, una reductio. In caso di enunciato falso si potrebbe pensare invece piuttosto ad un “auctus’ ad Carolettum, almento dal punto di vista affettivo, non ti pare? Con simpatia Speranza

Carlo
1 mese fa
Reply to  speranza

Ineccepibile.

Lalla in Valhalla
1 mese fa
Tesoruccio
1 mese fa

Mah… veramente mi sembra tutto una gran presa per i fondelli… tutto assurdo, una mia collega mi fa “a volte mi sveglio e mi sembra di vivere in un film di fantascienza”….
Saluti a tutti

Lalla in Valhalla
1 mese fa
Reply to  Tesoruccio

eh! Tesoruccio…

azzolina.jpg
Tesoruccio
1 mese fa

E allora se loro prendono per i fondelli noi, noi prendiamo “loro” per i fondelli

https://m.youtube.com/watch?v=10FzjrrvM1U

Lalla in Valhalla
1 mese fa
Reply to  speranza

Se a pensar male si fa peccato pazienza, io sono piena di peccati, e se qualcuno non ne ha, se ne prenda pure qualcuno dei miei, quindi sai che penso Sperà? penso che sto Franco Aubry mi suona tanto come tal Mark Caltagirone che ci ha sfrantecato i maroni per stagioni e poi è finito tutto in squaraus. Suona simile anche a te? Suonerà simile anche alla signora magistratura? Perchè io mi son stufata di pagare, assieme a te, e poi sentirmi dire da Pincopallo che siccome sono “una di quelli” (gli untori di Padova per dire), quindi casomai mi… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by Lalla in Valhalla
Lalla in Valhalla
1 mese fa

Ecco il finto modulo di cui sopra.

INPS_01.jpg
speranza
1 mese fa

Lallina cara sei tremenda. Ma hai benedettamente (nota il cattolirismo acquisito) ragione! In questa società tutto è falso: mentire per soldi è come darla per soldi e non so se la Pamela ragiona in questi termini. Quanto al fantomatico Aubry, potrebbe essere un prestanome della cazzolina & C…, …banchi cinesi da 10 $ su Aliexpress e tutto il resto in tasca, per i tempi bui o per la gattabuia. Può darsi che la cazzolina non centri nulla, per via del basso QI: è gia tanto che riesca a spiaccicare qualche parola quando interpellata… speriamo che trovi presto l’amore… agli uomini… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  speranza

Chi lavora e paga le ritenute assistenziali e previdenziali, che lo Stato preleva direttamente dalla busta tutti i porci mesi, ha diritto all’ assistenza sanitaria e non c’è pincopallo che tenga e che abusi del suo ruolo.
Quanto all’assistenza sanitaria, in qualità e quantitá, non vorrei offendere chi lavora con onore ed onestà, ma io ne faccio volentieri a meno. Perdonami se involontariamente, verso la tua persona ed il tuo lavoro, metto in mezzo la sanità pubblica (e privata). Invece ti stimo anche se nn ti conosco di persona. Ciao

Enrica49
1 mese fa

Caro Dottore credo che qui si sia raggiunto il massimo della ridicolaggine o della follia. Decida lei. Il “non so cosa” Crisanti in questa intervista appare preoccupato perché le mamme non sanno misurare la febbre ai propri figli e suggerisce quindi di misurarla a scuola. Ma suggerisce anche di abbassare il parametro dell’emergenza da 37.5 a 37 e ANCHE MENO perché, ci illumina questo grande ricercatore, sapendo che i bambini sono quasi sempre asintomatici (se sono asintomatici la febbre, che fino a prova contraria è un sintomo, non ce l’hanno) per scovare gli asintomatici abbassiamo il parametro e tutti quelli… Leggi il resto »

Dantes
1 mese fa
Reply to  Enrica49

Se istituissero il NOBEL per la DEFICIENZA quel bipide potrebbe concorrere per il podio.