Blog

Adeste, fideles…

Subscribe
Notificami
88 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Elitra
1 mese fa

Mt 19,23-30
È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio.
radio maria che blasfemia! che si vergognassero! ma ora sappiamo bene chi è questa gente!

Elitra
1 mese fa
Reply to  Elitra

ops ho letto male l’articolo!

Pier Marco Roccato
1 mese fa

Infatti stavo per scriverle Elitra
Purtroppo e lo dico da cattolico, le opinioni di Radio Maria non sono le opinioni ufficiali della chiesa, ma P.Livio Fanzaga ha un grandissimo seguito. Non so se determinate posizioni sfuggano al suo controllo o più semplicemente siano permesse o tollerate. Tant’è che sicuramente è una persona intelligente e se venisse a conoscenza di determinate realtà probabilmente nei limiti a lui consentiti potrebbe essere uno “sponsor” molto importante

speranza
1 mese fa

il direttore di R.Maria fa al mattino una lettura di alcuni giornali e commenta gli articoli che ritiene di interesse….speriamo che si ricordi , visto che si fatto fa divulgazione, che la Verità è il secondo nome di ns Signore. Speriamo che si accorga in fretta che il mainstream e in mano all’anticristo di questi tempi.

Damianko
1 mese fa

Bè, che addirittura Radio Maria, parli in questi termini di Bill Gates, la dice lunga…
Dai, almeno un’utilità ce l’ha, avvertire tutti della pericolosità dei vaccini e non ci saranno problemi di segnale…
HEHEHE…

Marco L
1 mese fa

No ma scusate, radiomaria ripubblica l articolo di Di: Alessandra Corrente – La Voce del Trentino
Data di pubblicazione: 16 Maggio 2020

È un articolo fortemente sarcastico finemente giocato sulla macroscopica voracità e sull ego smisurato di BillGates. Come è possibile equivocare?

Rilancia Kennedy…..Blondet…..

Lindh
1 mese fa

Infatti. Perché non parlano dei feti? Peccato mortale ecco cos’è. E i conti prima o poi si pagano. Amen

Pier Marco Roccato
1 mese fa

dott.Montatari come dice speranza: “ma io, e gli altri tralci lo sappiamo da poco, tanti preti in tante parrocchie ancora non lo sanno ancora e pure tanti altri prelati probabilmente non conoscono i fatti.” Le assicuro che prima di venire a sua conoscenza (e non sono molti anni), e aver visto alcuni video della dott.ssa Loretta Bolgan (in primis l’audizione alla camera dell’anno scorso), non sapevo. Come me moltissino non sapevano e non sanno. E’ per questo che c’è bisogno di gente come lei. Le assicuro che se lei è ostracizzato pur essendo un “competente” e potendo provare quello che… Leggi il resto »

Myriam
1 mese fa

Concordo con Pier Marco Roccato, purtroppo Radio Maria non è seguita da tutta la chiesa, e comunque oggi più che mai la chiesa è divisa nel suo interno, per confusione e/o per motivi altri. Padre Livio è una persona molto in gamba e sicuramente non può essere a favore dei feti abortiti.

speranza
1 mese fa

…sic nos amantem quis non redamaret? .Ogni battezzato è chiamato a pieno titolo a vivere nel seno della Chiesa e anzi ne è un membro costituente, con diversi ruoli che il Signore ha voluto stabilire fra le membra del suo corpo poste in funzione della sua unità e della sua missione.(Catechismo della Chiesa Catt.) Dunque ” nella Chiesa diversità di ministeri, ma unità di missione. Gli Apostoli e i loro successori hanno avuto da Cristo l’ufficio di insegnare” … ecc ..insomma dal Papa al più piccolo bambino battezzato di una famiglia, ognuno ha un compito e riveste dinamicamente nel tempo… Leggi il resto »

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  speranza

Ha le prove di questi feti volontariamente abortiti per produrre vaccini?

Paolo Z
1 mese fa

Non so chi lei sia e cosa voglia (ma ho le mie idee). Lei dice che basta una googlata per trovare le bufale, allora si legga:
https://www.chop.edu/centers-programs/vaccine-education-center/vaccine-ingredients/fetal-tissues
https://bioethics.georgetown.edu/2017/01/is-it-true-that-there-are-vaccines-produced-using-aborted-fetuses/
https://abcnews.go.com/Health/aborted-fetuses-vaccines/story?id=29005539
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6027112/

Siccome non ho molto tempo (devo purtroppo lavorare, cosa che lei sembra non fare), mi fermo qui.

apota per legittima difesa
1 mese fa

A Francesco Damati. I feti che vengono usati per produrre vaccini devono essere sani, per ragioni mediche. Perciò è ovvio che siano aborti volontari, ed è ovvio che per i credenti si tratti di peccato mortale.
E’ anche ovvio che lo specifico per gli utenti del blog che a causa della Sua martellante disinformazione potrebbero essere indotti in errore, non per Lei.
saluti.

Francesco Damati
1 mese fa

Parli per una parte dei credenti, non per tutti. Ma la domanda non era questa: ha prove che la pratica di aborto venga usata per produrre vaccini… Si o no?

A margine… Se i vaccini contengono già ogni tipo di porcheria… Tanto varrebbe produrli usando linee cellulari da feti non sani… Veleno per veleno, l’industria farmaceutica risparmierebbe pure. O no?

Pier Marco Roccato
1 mese fa

“Parli per una parte dei credenti, non per tutti. ” Mi dispiace dissentire Francesco. E’ vero che oramai siamo un una società di relativismo culturale, ma se stiamo parlando di cristiani cattolici esiste un catechismo e una dottrina, non mi risulta, e le assicuro che lo saprei, che aborto e eutanasia siano stati sdoganati. Mai. Per cui non può dire ” per una parte dei credenti, non per tutti”. Altrimenti dia una definizione di credente, qui stiamo parlando di una emittente cattolica non di credenti generici in non si sa che cosa. E’ sicuramente un problema di ignoranza… se non… Leggi il resto »

Francesco Damati
1 mese fa

Non mi interessa addentrarmi in discorsi di credo. La Chiesa ha le sue posizioni, la maggior parte le condivido, altre no.

Il tema era tutt’altro: siccome c’è chi afferma che spesso (sottolineo: spesso) sono usati feti abortiti volontariamente per produrre vaccini – lasciando ambiguità se deliberatamente per produrre vaccini, chiedo: esistono prove di ciò? Qualcuno aveva anche ipotizzato un “mercato” di feti abortiti con tanto di “fatture”.
Alla richiesta di prove, nessuna risposta.

Carlo
1 mese fa

Bisogna chiederlo ai paracarri…

Comunque, il dott. Montanari, già il 14 novembre 2017, scriveva…
https://www.facebook.com/stefanomontanari.net/posts/qualche-approfondimento-per-chi-se-la-ride-sulla-presenza-di-cellule-fetali-nei-/717619151776408/

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  Carlo

Bhè, prima parte Montanari conferma quello che si sa già riguardo alle linee cellulari WI-38 e WRC-5.

Poi dimentica di allegare un video (capita).

Prosegue citando il fatto che il Sen. Grassley abbia impugnato una sentenza che scagionava alcune cliniche dalle accuse mosse da un un gruppo antiabortista (https://en.wikipedia.org/wiki/Planned_Parenthood_2015_undercover_videos_controversy).

Fa una veloce divagazione sul Vaticano (posizione sui vaccini conosciuta dai tempi di Papa Benedetto XVI, che di certo non era un relativista).

Conclude tornando al Sen. Grassley e linkando due documenti in cui la parola “vaccino” manco compare.

Grazie comunque.

Francesco Damati
1 mese fa

Un articolo di opinione da parte di una associazione pro-vita non è proprio il massimo della prova, anche perché a sua volta non riporta fonti di quanto afferma (e quindi non è affatto una prova). comunque… … l’articolo ripropone il fatto che donne siano state costrette ad abortire per ottenere linee cellulari per la produzione di vaccini. Che poi è l’argomento caro a provita e novax. Ovvio che se così fosse si tratterebbe qualcosa di orribile. Ma il fatto è che di questa costrizione non viene portata alcuna prova. Inoltre, se andiamo a recuperare il paper di cui i provita… Leggi il resto »

apota per legittima difesa
1 mese fa

A Francesco Damati, Wakefield è stato radiato perché ha fatto qualcosa che nel nostro mondo distopico non è perdonata ai medici, si è preoccupato della salute dei pazienti e non degli interessi economici delle case farmaceutiche, e ha detto la verità sui vaccini.

apota per legittima difesa
1 mese fa

E intendiamoci, che Wakefield avesse ragione non lo dico io, ma i fatti e anche le sentenze dei tribunali http://www.informasalus.it/it/articoli/vaccini-autismo-studio-wakefield.php
Le vostre menzogne di regime stanno cadendo tutte, non potrete ingannare la maggioranza per sempre. E non so se la gente saprà perdonarvi per tutto il male che avete fatto. Per cui mi permetta un consiglio, vi conviene smettere di mentire e sperare che la storia si dimentichi di voi, perché l’alternativa è un bel processo stile Norimberga.

Francesco Damati
1 mese fa

Cerrrrto.

apota per legittima difesa
1 mese fa

Sa Francesco Damati i fatti sono argomenti ostinati e la vostra censura di regime non potrà occultarli per sempre.

Francesco Damati
1 mese fa

Io non censuro un bel niente.

apota per legittima difesa
1 mese fa

Lei è un individuo del regime, e il regime, rai, mediaset, la7, i giornali, wikipedia, … censurano tutto. Devono farlo. Se le persone in maggioranza sapessero il regime sarebbe già caduto da un pezzo.

Francesco Damati
1 mese fa

Apprendo da “apota per legittima difesa”, tramite un commento su “www.stefanomontanari.net”, di essere un individuo del regime. Riferirò a famiglia ed amici.

apota per legittima difesa
1 mese fa

A Francesco Damati, non sono interessato alla sua famiglia, né ai suoi amici, stavo solo informando gli utenti del blog, per permettere loro di risparmiare tempo, tutto qui.

Francesco Damati
1 mese fa

Oppure li banna lei.

Marco L
1 mese fa

È sufficiente questa prova? I listini dei feti sani sono gia stati pubblicati qui e in altri blog

https://youtu.be/rRynVpAOnaU

apota per legittima difesa
1 mese fa

A Francesco Damati, guardi che non si tratta di segreto ma solo di fatto poco pubblicizzato, insomma lo sanno tutti ma in tv non si dice. https://www.maurizioblondet.it/e-il-dna-di-aborti-che-rende-pericolosi-i-vaccini/ (e i credenti cristiani condannano l’aborto, tutti, altrimenti non sono cristiani, forse Lei frequenta credenti satanisti?)

In effetti ha ragione, pare che usino anche feti malati, fermo restando che oltre all’immoralità dell’operazione, per credenti e no, il dna umano fetale usato nei vaccini è, tra le altre cose, cancerogeno. https://provitaefamiglia.it/blog/planned-parenthood-e-il-suo-listino-prezzi

Francesco Damati
1 mese fa

E nessuno che in mezzo a tanto palese e risaputo crimine abbia mai intentato una causa?

Marco L
1 mese fa

non so se se ne è accorto: le ho postato l’interrogatorio di Stanley Plotkin in una causa intentata in america nei suoi confronti – ha tutte le risposte che cerca nel video

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  Marco L

Non so se se ne è accorto: Plotkin depone in una causa (che non verte sull’uso dei feti) come esperto, non come accusato.

mastro
1 mese fa

Per Francesco Damati, non so se se ne sia accorto, Plotkin depone all’interno di un procedimento giudiziario (qualunque sia il ruolo che ha nel procedimento) e comunque sia che venga interrogato mi pare evidente, altrimenti avrebbe fornito meramente una relazione d’ufficio. Quindi fino a prova contraria afferma il vero (sa, mica dovunque è Italia, in altri paesi alcuni reati sono perseguiti severamente). Quindi sceglie il male minore. Ovvero l’eterna vergogna, tutelata però dalla legge degli uomini.
Le cose son semplici, basta arrivarci.

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

Può ritenerla una vergogna quanto vuole, libero di farlo: è una sua opinione. Ma non è nulla di occulto, forzato o illegale, a differenza di quanto trasmesso dai siti novax.

PS io sono invece dell’idea che se uno non arriva a distinguere tra accusato e perito (specie nel materiale che lui stesso propone) sia legittimo farsi sorgere qualche dubbio sulla sua volontà/capacità di comprensione dei fatti, o sulla sua neutralità.

Marco L
1 mese fa

Accusato o perito che dice dei feti? E della sperimentazioni sui vaccini?

Ha da sollevare questioni anche su chi lo interroga?

Damati attento ai contenitori ma non ai contenuti?

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  Marco L

Se in otto ore di domande (questa è la durata complessiva del procedimento) non è saltato nulla che abbia fatto venire la pulce alla giustizia, sono portato a concludere che i contenuti non sono granché interessanti.
Certo che le uscite sulle sperimentazioni sono criticabili, ma restano semplici opinioni di Plotkin – che andrebbero peraltro contestualizzate.

Marco L
1 mese fa

Quote Damatti:Se in otto ore di domande (questa è la durata complessiva del procedimento) non è saltato nulla che abbia fatto venire la pulce alla giustizia, sono portato a concludere che i contenuti non sono granché interessanti. Certo che le uscite sulle sperimentazioni sono criticabili, ma restano semplici opinioni di Plotkin – che andrebbero peraltro contestualizzate. Se lo dice lei che Plotkin snocciola opinioni. Bene chi ragioni come me ora ha l opinione di una certa consistenza su come lavora farmaindustria e farmavaccini. Dato che etica, metodo e deontologia secondo lei sono opinioni ne prendiamo nota e ci metteremo in… Leggi il resto »

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  Marco L

Snocciola fatti ed opinioni: riveda il video. Comprenda il video e poi possiamo parlare di etica e deontologia.

Marco L
1 mese fa

Fatti: si usano feti x fare vaccini? Si (lunga lista di parti dei corpi usate di quelli che non sono uccisi…..sono pseudoammassidicellule a cui una causa certa (medico che interviene) impedisce di completare il programma che li porterebbe alla soglia oltre la quale avrebbero dei diritti (che culo che hanno i prematuri!! Maturano diritti prima degli altri sfigati ammassidipseudocellule) Opinioni non ne vedo. Domande: ha fatto questo Plotkin? Si. Non ricordo. Legge il foglio: si ho fatto anche questo. Quali sono le opinioni? Che Plotkin ritiene normale usare persone non-normali in sperimentazione? Figli di carcerati? È tutto ok anche per… Leggi il resto »

Pier Marco Roccato
1 mese fa
Reply to  Marco L

Marco L la ringrazio per il video postato… sconcertante. Sono queste informazioni che si dovrebbero far arrivare a persone come P.Livio (Radio Maria). Per quanto riguarda il signor Damati io sono meno pungente del dott Montanari, ma da frequentatore di forum +/- “tecnici” mi sono fatto una idea dei Troll, e la regola che vige è sempre la stessa: vietato dar da mangiare ai Troll

Francesco Damati
1 mese fa

In mancanza di argomenti c’è sempre la “reductio ad troll” a tutela della propria ideologia.

Pier Marco Roccato
1 mese fa

Scusate se sono io stesso a infrangere la regola, ma a tutto c’è un limite. Di argomenti e ideologie lei è pregno in misura tale da essere accecato per non vdere i fatti non argomenti o ideologie di cui qui si parla. Fatto. Per sua stessa ammissione Plotkin, ammette l’utilizzo di 76 feti dai tre mesi in una (1) delle sue innumerevoli ricerche per poi essere usati per fare vaccini. Fatto. Non c’è evidenza nelle nelle altre ricerche di quanti altri feti siano stati utilizzati, ma per sua stessa ammissione “few”, diversi. Fatto. A me non interessa assolutamente se questo… Leggi il resto »

mastro
1 mese fa

Ma infatti Pier Marco, hai perfettamente ragione. Premesso che per me, da quello che so, il suo ruolo era quello di testimone (persona informata sui fatti) che depone sotto giuramento e non perito d’ufficio. Comunque sia, poco cambia. Solo il signor Francesco Damati non capisce, o finge di non capire, che anche se giuridicamente il fatto non presupponeva reato (ed era comunque in altro procedimento che avrebbero dovuto perseguirlo, in quel caso attore e convenuto erano altri) l’abominio dichiarato (vero perché testimonianza sotto giuramento!) è immane. Altrimenti sarebbe come accettare di buon cuore che fino all’abolizione della segregazione razziale negli… Leggi il resto »

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

Mastro, nessuno ha indotto aborti pur di ottenere linee cellulari per la ricerca. Questo è il punto.

Se ce l’avete con l’aborto e tutto quello che ne consegue va benissimo. Non va bene mistificare i fatti però.

Francesco Damati
1 mese fa

Ancora non ce la fa ad esprimere un concetto che sia uno nelle sue risposte? bacioni.

Francesco Damati
1 mese fa

Non ci crederà, ma invece lei comincia a starmi simpatico. Sarà la sua caparbietà, il suo approccio un po’ guascone e un po’ bambinone… Mi mette di buon umore. Buona serata.

mastro
1 mese fa

Finalmente!
Alla fine ha dato risposta all’annosa questione da me posta.
Non è che non ci arriva, ci arriva dopo.
Però non finge ed è già qualcosa.
Non se la prenda eh! Qui siamo tutti un po’ bambini e guasconi, ma soprattutto siamo caparbi.
Per fortuna.

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

@Mastro: ???

mastro
1 mese fa

Francesco Damati?!
Che vuole ancora?!

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

che vuole lei. aveva scritto “la chiudo qui” qualche commento fa. Buonanotte.

mastro
1 mese fa

Erano chiuse le discussioni serie.
Sopra la prendevo per i fondelli, nemmeno lì arriva?
Grave la cosa.
Arrivederci.

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

Lo avevo intuito. Solo l’humour mi era criptico, forse ha frainteso la mia replica a Montanari.
Può tornare all’asilo. Buona giornata.

mastro
1 mese fa

Gli asili sono chiusi.
Non ne azzecca una neppure per sbaglio.

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

Per lei sono sempre aperti. E mi perdoni se avevo equivocato poco sopra. Perché a rileggerla lei prende per i fondelli anche nelle cose serie. La lascio alle sue sceneggiate.

mastro
1 mese fa

Ed io la lascio volentieri alle sue comiche.
Almeno su questo ci troviamo d’accordo.

Francesco Damati
1 mese fa

La vedo da come vengono distorti i fatti, fino ad arrivare all’attacco ad personam in mancanza di argomenti. Ricapitolando: i pro vita denunciano che le donne vengano fatte abortire per produrre vaccini. Falso, si riportano le fonti – le stesse citate dai provita – e la risposta è un muro di gomma (specie da parte di Montanari che non ha mai replicato nel merito, ma dal suo punto di vista è comprensibile) Il punto che mi premeva era questo: le donne non vengono fatte abortire per produrre i diabolici vaccini. Pratiche lecite vengono comunicate come illecite. Questa chiamasi disinformazione. Mi… Leggi il resto »

mastro
1 mese fa

Io personalmente non ho attaccato nessuno, casomai ne contesto gli scritti argomentando. Detto questo sono costretto ad insistere : lei o non capisce o finge di non capire. Il fatto che l’atto di far abortire una donna non sia coercitivo non risparmia certo dalle responsabilità coloro i quali hanno creato le condizioni adatte perché ciò potesse avvenire. Domanda e offerta, il “famoso totem”, il libero mercato. Altrimenti sarebbe come sostenere, che siccome colui che si droga lo fa spontaneamente e non costretto allora lo spacciatore rimane immune da qualunque responsabilità. Bene in quel caso non è così, la legge pone… Leggi il resto »

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

Se lei è antiabortista nessun problema, non è vietato esserlo. Reata il fatto che questi feti non derivano da atti coercitivi – questa è una sua estrapolazione – se lo fossero sarebbero crimini per la legge e per la coscienza di tutti, non solo per la sua. Presentare i fatti in questi termini è e rimane disinformazione, non intendo però farne una mia missione di vita il farlo capire a lei.
Peraltro l’aborto veniva praticato già prima che fosse regolato, solo con maggiori rischi per la donna, quindi anche il discorso “domanda/offerta” è campato per aria.

Francesco Damati
1 mese fa

: è capace di proporre un parallelo che non sia del piffero? Penso di si. Altrimenti si impegni. E’ stato pure premiato dalla WBC, credo ce la possa fare.

mastro
1 mese fa

Guardi, la chiudo qui. Non perché non le voglia più rispondere ma solo perché lei porta pere e io mele, quindi non si possono sommare.
La saluto facendole un complimento, io credo che lei finga di non capire.

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  mastro

Grazie, buon proseguimento a lei.

speranza
1 mese fa

Crescere prima di morire Vorrei dire una cosa Sig. Damati, vorrei che almeno una volta lei tacesse un attimo pensando e cosí, meditando su di se, potesse infine crescere interiormente. A tutti noi occorre conoscere cosa abbiamo dentro. Io, mi sbaglieró, dico che dentro di lei c’é una grande ariditá, ha una famiglia e ha dei figli, forse, ma non è un marito e un papá nel cuore, pensa al bilancio familiare e forse porta ogni tanto due broccoli a casa per la cena insieme a quattro soldi di paga, ma è tutto qui. Lei gioca sulle parole, delle domande… Leggi il resto »

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  speranza

: “lasci perdere il confronto, per me lei puó competere con personaggi ben piú capaci! Ci mandi invece il nostro Carlo, che dopo averlo messo al tappeto potrebbe rifilargli anche una “spinta” col piede lí dove non batte il sole.”

Cara anima bella, queste sono parole sue. Avrei potuto prenderne anche altre, prese da sue “esibizioni” come direbbe Montanari. E si aspetta, anche remotamente, che io prenda anche solo in considerazione prediche sulla crescita interiore da lei?
Guardi… Piuttosto offro una cena a Carlo, Apota & Co. E persino con piacere 🙂

speranza
1 mese fa

Credo che lei sia geloso del deretano dell’esimio svirologo, ma non le auguro quel trattamento valido solo per i bambocci immaturi. Io le ho predetto come finirá la sua storia, ma lei ha evitato l’argomento , come ha evitato la risposta diretta, seppur molto parziale, alla sua ossessionante domanda su come le donne sono spinte all’ aborto. Per di pìú ha evitato il silenzio meditativo che le proponevo, non mi ha dimostrato di non essere un immorale e di tenere alla sua famiglia, non ha fornita nessuna prova. Lei è un piccolo uomo orgoglioso del suo nanismo ma non é… Leggi il resto »

speranza
1 mese fa
Reply to  speranza

Amavo il silenzio nelle sue varie sfumature: il silenzio di una notte di stelle oltre il mormorio del mare e quello di un tramonto dorato sulle rive fiorite di un lago; amavo il silenzio di un fiore che nasce e quello dell’attesa di un incontro desiderato. Era un silenzio vitale, in bilico tra malinconia e speranza . E’ diverso il silenzio di oggi: cupo, assordante, allucinante, ti avvolge senza pietà ed i pensieri si fanno fragili, smarriti ed impauriti, perplessi e sconnessi, spaventati ed angosciati… Maria, Madre di Dio e di tutti, dove andremo se anche Tu , ti nascondi… Leggi il resto »

Francesco Damati
1 mese fa
Reply to  speranza

Non replico perché i suoi pistolotti morali non valgono una bestemmia, figuriamoci una risposta. Per il resto spero di non cambiare. Saluti, stia bene.

Francesco Damati
1 mese fa

Mastro, nessuno ha indotto aborti pur di ottenere linee cellulari per la ricerca. Questo è il punto.

Se ce l’avete con l’aborto e tutto quello che ne consegue va benissimo. Non va bene mistificare i fatti però.

Giovanni Maria Tubini
1 mese fa

“Nessuno ha indotto aborti…”
Ovvero la morale liquida del ventunesimo secolo.
Dunque se io offro una taglia sulla testa di qualcuno, poi non si può dire che “induco”…

Francesco Damati
1 mese fa

“indurre” non è “costringere”. E comunque non sono nemmeno stati indotti. Meno male siamo nel XXI secolo.

Marco L
1 mese fa

Meno male che facciamo passi avanti.

Qualche tempo fa le discussioni vertevano su “non è vero che si usano feti abortiti per fare vaccini….se ne sono usati solo due “all’inizio…..” ”

Ora siamo al “non è vero che si pagano donne x abortire feti da usare x i vaccini”

Sono un inguaribile ottimista. Come sta appeso alle finestre e ai cancelli di mezza italia:” andrà tutto bene!”

Giovanni Maria Tubini
1 mese fa

Indurre è indurre e costringere è costringere e lupo è lupo e maiale è maiale. Dunque?

Tesoruccio
1 mese fa

Io volevo dirvi una cosa.. Giustamente lei qui parla del perché non si pronunciano sui feti abortiti, ora se voi riusciste a vedere le cose nel suo complesso, ormai sono evidenti, le forze dietro questo sono forze luciferine, è tutto scritto nell apocalisse, loro sono già venuti a dirci cosa sarebbe accaduto, tanti anni fa, ed ora anche mentre tutto sta crollando continuate a non prestare attenzione … Dovrete credere solo a Cristo, perché non avrete più altre possibilità, Cristo è un avatar,non mente se ci ha detto quello che succederà, accadrà…. È finito il tempo d coltivare il proprio… Leggi il resto »

Giovanni Maria Tubini
1 mese fa

A parte il grave problema morale dei feti (molte volte trattato dal dottor Montanari in questi anni), sull’argomento Chiesa mi scappano un paio di considerazioni di cui una rilevante anche se non pare e un’altra che pare irrilevante ma non lo è. La prima è (quella rilevante anche se non pare) è che l’articolo di cui trattasi, per farsi davvero interessante, andrebbe letto alla luce di questo racconto qui: https://medjugorje.altervista.org/doc/inferno/anticristo_soloviev.html La seconda, (quella che pare irrilevante) riguarda il fatto che il conduttore della mia parrocchia mi ha fatto pervenire, via social, un regolamento per la partecipazione alla S. Messa che… Leggi il resto »

paride
1 mese fa

Caro Giovanni, a malincuore devo dire che concordo pienamente. Ormai la “scienza” (quella di Bubu e dei suoi simili) ha scalzato la religione e si è fatta essa stessa religione.

speranza
1 mese fa
Reply to  paride

Mio caro Paride, si! L’uomo ha cacciato Dio e si è fatto dio. Ma un mondo con un dio simile non ha futuro.. Il novello dio potrebbe forse dare la vita? puô solo distruggerla e in questo è bravissimo. L’orgoglio diabolico è in noi e non ce ne accorgiamo…

apota per legittima difesa
1 mese fa

A Giovanni Maria Tubini, credo che possiamo dire che Lascienza e le gerarchie cattoliche hanno stretto una alleanza che se fossi credente definirei maligna e da agnostico reputo profondamente disumana. Dobbiamo però anche considerare che le gerarchie cattoliche (ormai perdute) sono solo un sottoinsieme del mondo cattolico, che a sua volta è un sottoinsieme della cristianità, che a sua volta è un sottoinsieme delle persone di buona volontà. Per cui qualche speranza, secondo me, ancora c’è. A parte questo io le consiglio di evitare la messa a queste condizioni. E visto che ci sono consiglio anche di evitare barbieri, parrucchieri… Leggi il resto »

Giovanni Maria Tubini
1 mese fa

Io sono “credente” (parola che mi garba poco) e come tale confermo la sua impressione riguardo al fatto che il fumo di satana impesta i “sacri palazzi” più di una ciminiera di un “termovalorizzatore” (non s’inquieti il dottore!). E non solo i “sacri palazzi”.

paride
1 mese fa

Per fortuna a settembre saranno già disponibili milioni di dosi del vaccino anticoronavirus che stanno preparando a Oxoford con l’iuto del grande filantropo Bill Gates:
https://www.lastampa.it/cronaca/2020/04/28/news/l-annuncio-dell-universita-di-oxford-vaccino-pronto-a-settembre-1.38771936

… anzi no:
https://www.notizie.it/esteri/2020/05/19/coronavirus-vaccino-oxford-macachi/

E io che avevo sempre pensato che coi macachi i vaccini funzionassero benissimo…