Blog

Qualcuno vuole essere ottimista?

Per me è straordinario che un quotidiano nazionale continui ad offrire ospitalità ad una giornalista come Gioia Locati. La sua lucida onestà e la sua competenza la rendono una specie di mostriciattolo o, se volete, di corpo estraneo in un sistema globale di disinformazione rozzamente scientifica.

Riporto qui il link ad un suo post che merita decisamente attenzione: http://blog.ilgiornale.it/locati/2019/04/01/scuola-e-vaccini-la-nuova-legge-togliera-il-ricatto/

Naturalmente io non so come andrà a finire la vicenda. Quello che è lampante è l’imbarazzo da parte di chi rischia la poltrona. Quello che è certo, però, è che gonfiare di vaccini, farmaci di esito a dir poco incerto, prematuri, neonati e bambini rende. Mettere a norma le scuole facendo in modo che non crollino e che non siano inquinate da amianto (legge n. 257 del 12 marzo 1992), invece, non dà vantaggi anche se poco meno di una ventina di persone passa a miglior vita ogni giorno grazie a quell’inquinante un tempo spacciato per totalmente innocuo. Impegnare i Carabinieri del NAS a scovare i bambini che, sani sì ma non vaccinati, nella fantasia di regime spargono malattie, significa burocraticamente difendere la salute. Che, però, nulla sia accaduto da quando (ottobre 2011 e luglio 2017) allo stesso nucleo dei Carabinieri noi presentammo pacchi di prove sulla tossicità dei vaccini è cosa di nessun conto. Infischiarsene se ben oltre 20 persone muoiono quotidianamente per la sozzura negli ospedali è “normalità da tacere”: perché il popol bue dovrebbe essere messo al corrente?

Al contrario di Gioia, dopo decenni d’incroci con quella che noi chiamiamo politica e con i vari furbetti non ce la faccio ad essere ottimista. Per questo temo che riusciranno ad inventare altre epidemie (vedi morbillo o meningite) e, almeno fino a che la gente non si renderà conto della situazione e deciderà finalmente che il mondo deve essere disinfettato non da virus e batteri ma da un regime che non ha mai avuto uguali nella storia del mondo, si andrà avanti nella follia. E, allora, aspettiamoci che la fastidiosa Costituzione continui ad essere calpestata e che medici e forze dell’ordine continuino la loro opera gloriosa

Ancora una volta mi auguro di avere torto.

Articolo successivo

47
Lascia una recensione

11 Comment threads
36 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
13 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
Laura77

Riporto parte del testo “ospiti sgraditi” di anne givadan ,sembra fantascienza…. “Sono ricetrasmittenti elettroniche grosse come 1 chicco di riso . Iniettate con la siringa,possono agire sulla memoria e modificarne il dna. Gli attuali 10 vaccini per gli italiani saranno presto seguiti da altri paesi e ciò dovrebbe farci riflettere ….. così il “bestiame ” sarà marchiato e indebolito … ” … ed ancora parla del mitico continente di atlantide, che sembra fosse dominato dalla scienza e tecnologia dati in modo negativo ed eccessivo…. “rieccoci alla fine di atlantide dove la tecnologia robotizzò gli uomini, disumanizzato il continente colò a… Leggi il resto »

paride

Dott. Montanari, condivido appieno il suo scetticismo. E’ ovvio che questo emendamento non è garanzia di nulla. L’approccio più utile per valutare tale emendamento credo sia di tipo scientifico. La “scienza” a cui mi riferisco (se di scienza si può parlare) è la psicologia. Qui il concetto di fondo è l’interesse. In quest’ottica l’emendamento è il segno di una difficoltà nella strategia volta a imporre più vaccini a tutti. Se Salvini, che è il politico che maggiormente si è esposto a favore dei “no vax”, ci garantisce di aver vaccinato i suoi figli, dando così prova della sua personale fede… Leggi il resto »

Dantes

OT: difficile essere ottimisti se si guarda su quest’altro versante.
Si pensava con le due bombe atomiche sganciate sul Giappone che si fosse raggiunto l’apice della follia umana mentre in realtà era solo l’inizio che ci ha portati sull’orlo del baratro senza più possibilià di ritorno. Da qui la considerazione che l’uomo è l’unico animale capace di autoestinguersi.
“La polvere mortale: gli USA disseminano radioattività e nessuno ne parla”
https://comedonchisciotte.org/la-polvere-mortale-gli-usa-disseminano-radioattivita-e-nessuno-ne-parla/
Veramente qui qualcuno ha fatto di più che parlarne soltanto o sbaglio?

paride

Gent. Dantes, lei non è affatto fuori tema. Il filo rosso comune sono i soldi, per i quali si fa tutto e si passa sopra a tutto. I bambini deformi fanno parte del gioco. A me viene anche in mente di come nel 2008 Berlusconi stravinse le elezioni dicendo in campagna elettorale che avrebbe riportato le centrali nucleari in Italia (la Francia aveva già pronto il pacco da rifilarci). Si diceva che senza le centrali nucleari l’Italia non avrebbe avuto futuro, che non si poteva dire di no a tutto (frase meravigliosa, che torna sempre di moda quando si devono… Leggi il resto »

Carlo

Non si può dire che sia una vecchia storia, poiché è terribilmente presente, ma basta non puntarvi i riflettori e magicamente il problema non esiste. Del problema dell’uranio impoverito, ma anche di altri metalli utilizzati a scopo bellico, ne parlava ovviamente già diversi anni addietro il dott. Montanari. Citava spesso anche la malattia “burning semen syndrome”… Cosa curiosa, piuttosto raccapricciante: su Wikipedia italiana mi ricordo che creai la voce “malattia del seme urente”. Oggi digitando le parole “malattia” o “sindrome del seme urente” il suo motore di ricerca interno non dà nessun risultato. La voce dunque risulta cancellata. Cancellata?… Una… Leggi il resto »

Aurelio

Egr. Dantes, Da quanto ho potuto vedere in questi ultimi anni le malformazioni più mostruose da DU si sono avute in Afghanistan. Per chi se la sente e vuole capire di più, consiglio la visione di questo straziante documentario (191 visualizzazioni!!! Menzogna con tanto di incluso numero cabalistico) sulla situazione in Fallujah, Iraq:- https://www.youtube.com/watch?v=RrxYxI3n0O0 “The doctor, the depleted uranium and the dying children” In questa tragedia dovuta a criminale ottusità, un aspetto interessante (ammesso che sia lecito usare questa parola) è che il danno genetico al DNA di questi poveri bimbi in qualche modo fa riemergere quello che io chiamo… Leggi il resto »

Laura77

risposta a dantes… terribile l’articolo, se volete potete vedervi questa clip musicale terribile di katy perry piena di messaggi (vi ricordo che non li mettono a caso, ma ce lo stanno dicendo). Innanzitutto più che 1 parco divertimenti sembra una centrale atomica, il parco si chiama “oblivia”cioè n reset totale, n lavaggio del cervello, subito si noti lo zucchero filato a forma di bomba nucleare, si vede l’ossessione della gente che si fa dei selfie ecc…e tutti in fila come criceti alla ruota, quando va al cinema si legge “una famiglia nucleare ” e mentre c’è una famiglia serena in… Leggi il resto »

emanuele colombo

Io sono assolutamente pessimista Una qualche rinascita potrà partire solo dalla classe medica (non di certo dalla politica) La cosa non é difficile; sarebbe sufficiente che i medici leggessero i bugiardini, prendessero sul serio ció che vi viene scritto, applicassero alla lettera il codice di deontologia medica e rispettassero la libera scelta del paziente di accettare o meno un trattamento proposto (libertà di cura, consenso) Se i medici facessero muro e si barricassero dietro ció che buonsenso vuole: leggere i bugiardini, capirli e spiegarli e chiedere il consenso libero ed informato del paziente, tutelerebbero loro stessi, tutelerebbero la salute del… Leggi il resto »

Carlo

A dire del ricercatore Rino Rappuoli (direttore scientifico e amministratore delegato della GSK vaccines Italia), si è fatto un ottimo lavoro con il programma vaccinale per i bambini. Ora tocca agli anziani. Inoltre, considerata la resistenza agli antibiotici di un sempre maggior numero di ceppi batterici (Escherichia coli, alla Klebsiella Pneumoniae, Staphyloccus aureo, Streptococcus Pneumoniae e tanti altri “cocchi”) si produrranno ad hoc un numero sempre maggiore di vaccini… « […] Probabilmente il primo obbiettivo che raggiungeremo sarà un vaccino contro il Gonococco, quello che causa la gonorrea. Si segnalano casi di resistenza in tutta Europa. In pratica un’infezione che… Leggi il resto »

Chesterton

http://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2019/04/07/vaccini-rimini-multe-fino-100-euro_d50d15a7-153c-4ed7-b96a-a5861da2c56c.html

un’ordinanza urgente per multare i genitori dei bambini non vaccinati che vanno all’asilo, per ogni giorno di permanenza; ciò nonostante si tratti di bambini per i quali i genitori hanno presentato formale richiesta di vaccinazione (altrimenti non potrebbero frequentare a norma della l. 119/2017).
I vaccini sono solo la punta dell’iceberg di un regime così manifesto eppure così capace di mimetizzarsi con massicce dosi di “informazione” addomesticata, si parva licet.
La democrazia è morta da anni e gli occhi dei più non sono capaci di vedere.
Gli scenari di film e romanzi distopici si sono auto-avverati…

paride

Gent. Chesterton, le notizie che passano sono sempre quelle che fanno comodo. Pochi giorni fa una signora mi raccontava che suo figlio continua a frequentare l’asilo per il secondo anno dopo l’entrata in vigore della Lorenzin, sulla base di un solo vago “appuntamento” con l’usl per un’eventuale vaccinazione preso molto tempo addietro. Ma questi casi non fanno mai notizia, appunto. Quello che racconta l’articolo da lei postato dimostra solo le enormi difficoltà che ci sono per attuare la legge Lorenzin: individuati i bambini “no- vax” questi dovrebbero essere espulsi, con le Forze dell’ordine se occorre. Inventarsi una sanzione pecuniaria per… Leggi il resto »

Giovanni Maria Tubini

Scusate tanto se intervengo off topic ma mi scappa di raccontare dell’ennesima prova di strabismo ideologico dei nostri riveriti politici. La grancassa dei media oggi ci narra con sommo sdegno della povera pargola costretta dall’amministrazione comunale leghista (ça va sans dire!) a desinare con tonno e cracker essendo la forestiera famiglia di costei inadempiente più volte sollecitata al pagamento del servizio di mensa scolastica. Naturalmente, se la famigliola restia ad aprire la scarsella fosse stata di stirpe italica, ci sarebbe stata la fila di moralisti col ditino alzato a dire che bisognava pur punire il turpe evasore che non paga… Leggi il resto »

OTTAVIANO

L’EMENDAMENTO al DDL770 E’ UNA TRUFFA !!! Un autentico cavallo di TROIA !!! . PREMESSO che la criminale e incostituzionale L.119/2017, votata da un parlamento di impuniti abusivi, deve essere smaltita come un RIFIUTO speciale altamente TOSSICO !!! . L’attuale EMENDAMENTO al famigerato DDL770, PATTO SEGRETO tra legaloidi & m5seppie, per scongiurare il cetriolo elettorale free-vax delle europee del 26 maggio, è una TRUFFA GIGANTESCA !!! . Perché FINGE di “cancellare” l’obbligo di certificazione vaccinale per l’ingresso nelle scuole, . ma NON rimuove l’art.5 (un infame cavallo di Troia!!!) che tratta di interventi straordinari in caso di “EMERGENZE” sanitarie (INVENTATE… Leggi il resto »

OTTAVIANO

CASO WAKEFIELD
.
OGNI VOLTA CHE SENTITE UN “SOMARO” CHE PARLA
DELLA “RICERCA FRAUDOLENTA” DI WAKEFIELD
MOSTRATEGLI QUESTO VIDEO :
.
https://youtu.be/vCqs_Q3fR8c
Pubblicato da “luogocomune2” il 7 apr 2019.

paride

Il video dovrebbe essere visto da tutti, specialmente da chi intende vaccinare i suoi figli.

OTTAVIANO

Fatemi capire:
.
UN “ASPIRANTE STREGONE” SOMARO PROVAX,
1).si accoda alle campagne persecutorie
orchestrate dalle cupole massoniche vaccinocide polivalenti,
2). ACCUSA il Dr.WAKEFIELD
di “studio inventato” e “truffa scientifica”
3). e alla fine, quando il SOMARO viene sbuggiardato,
questo EQUIDE dovrebbe mostrare i “dati clinici”
per dimostrare le sue infami calunnie ?!?

P.S. L’E’ INUTILE SPIEGAR LE ROBE AI SOMARI,
TE PERDI TEMPO E TE INFASTIDISSI LA BESTIA.

Edodes

Ricordo sempre la possibilità di guardare altri punti di vista su questioni scientifiche digitando l’argomento che vi interessa seguito dalla parola debunk (ad es “feti morti” debunk, “nanoparticelle debunk). Questo consente di coltivare un’idea più ampia delle problematiche di cui parliamo. Lo faccio anch’io, che sono un medico, e frequento anche questo legittimo sito nonostante secondo molti non dia una informazione di tipo scientifico. Se il farmacologo Montanari è un uomo di scienza converrà che il pluralismo e il confronto di opinioni e visioni sono una cosa giusta.