Blog

Qualcosa su cui meditare

Di 6 Novembre 2019 38 commenti

Mi chiedo non come possa rispondere l’imbecille di regime ma solo se sia capace di capire che cosa dice questa avvocatessa.

 

Articolo successivo

38
Lascia una recensione

2 Comment threads
36 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
10 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
paride

Il video è un’efficace metafora del Paese del gioco dei pacchi: una persona intelligente che parla davanti a una sala semivuota. La relatrice, più o meno al minuto 11, parla della sentenza della Corte Costituzionale 118 del 1996, che stabilisce che l’obbligo vaccinale non è contrario alla Costituzione a patto che vi siano alcuni ben precisi presupposti e alcuni limiti. Semplificando un po’: se c’è un’epidemia di colera con vari morti che non si riesce a fermare in altro modo e si dispone di una vaccino in grado di fermarla e con effetti collaterali limitati allora l’obbligo è accettabile. Come… Leggi il resto »

Fabrizia

Vorrei solo precisare che il termine coercizione da lei usato viene così descritto nella Treccani: “coercizióne s. f. [dal lat. coërcitio -onis, der. di coërcere; v. coercibile]. – 1. L’obbligare altri a fare o non fare una cosa, usando la forza o minacciando d’usarla; coazione, costrizione, limitazione della libera volontà: fare uso della c.; ricorrere alla c.; subire una c. morale.” Ora considerando che nessuno va a vaccinare a casa le persone o usa la forza per farlo, questo termine mi sembra fuori luogo. Se non voglio vaccinare solo libero di farlo, al massimo dovrò pagare una sanzione amministrativa. La… Leggi il resto »

Dantes

“Se non voglio vaccinare solo libero di farlo, al massimo dovrò pagare una sanzione amministrativa.”
Dunque, sarebbe tutto riconducibile a un’esigenza di fare “cassetta”, giusto?
Una Legge ipocrita nella quale lei evidentemente si rispecchia perfettamente.
Quanto alla prevenzione esisterebbe anche quella Pre-Primaria che annullerebbe tutte le altre evitando così anche tutto lo sconcio delle vacciniazioni obbligatorie con vaccini pieni di tossiche porcherie la cui effficacia è ancora scientificamente tutta da dimostrare.

Fabrizia

l’unico modo efficace sarebbe eliminare gli agenti che causano le malattie infettive, ma come immagino sappia per alcune è molto impossibile e per altre impossibile. Cosa si potrà mai fare in questa fantomatica prevenzione pre-primaria? Creare bambini immuni alle malattie?

Le assicuro che la sanzione è infinitamente inferiore ai soldi che vengono spesi per la gestione del rifiuto vaccinale. Quindi la deve considerare semplicemente un deterrente, perché se no non si ottiene nessun effetto, vedi legge delle 4 vaccinazioni obbligatorie precedenti che non aveva nessuna conseguenza se uno decideva di non fare le vaccinazioni.

Dantes

“Le assicuro che la sanzione è infinitamente inferiore ai soldi che vengono spesi per la gestione del rifiuto vaccinale.” Ipocrisia è e ipocrisia rimane: in rapporto all’immenso business dei produttori di vaccini quei soldi fanno scappare da ridere. Prevenzione Pre-primaria, premessa: un conto è parlare di un laureato in medicina abilitato all’esercizio della professione, e non solo e non tanto di quelli di primo pelo (oggi poi una laurea in medicina non la si nega a nessuno, purchè sia disposto a fare il travet dello strapotere di bigpharma ), e un conto è essere medico e, come asseriva il prof.… Leggi il resto »

Gian Pilz

In realtà, l’ingresso all’asilo è vietato per i non vaccinati, per non parlare delle proposte, così si parla di vietare l’Erasmus e le associazioni sportive ai non vaccinati.
https://www.orizzontescuola.it/piano-nazionale-eliminazione-morbillo-e-rosolia-non-vaccinati-esclusi-da-erasmus-e-societa-sportive-introduzione-della-vaccinologia/

Il termine “coercizione” non è per nulla fuori luogo.

Fabrizia

Si deve parlare dei fatti non su quello che potrebbe essere. Io non vado dal benzinaio chiedendo di fare benzina a 1€ perchè un tizio l’ha promesso ripetute volte

edoardo

Gentile Fabrizia, avendo io dei bambini in età da materna e non potendoli iscrivere, costringendomi così ad esempio a non lavorare per tenerli a casa, come dovrei chiamare l’obbligo lorenzino se non coercizione? Mi faccia il piacere…

Aurelio

Egr. Edoardo, Lei, e tutti noi che scriviamo su questo blog, ha bisogno di lavorare. Siamo pertanto “fasce deboli”; e queste sono evidentemente il “target” del meccanismo della esclusione dei bimbi dalle scuole materne. Chi si può permettere baby-sitter, cuoca e insegnante di inglese a casa se ne frega della Legge Lorenzin. Per il cd. obbligo vaccinale come per i vergognosi casi di bimbi illegalmente levati alle famiglie a Bibbiano e in tanti altri Comuni (sembra circa 50000 bimbi sottratti alle famiglie in Italia), valgono le parole dell’On. Galeazzo Bignami: “Nessuno vuole strumentalizzare questa tragedia. Ma di certo Bibbiano è… Leggi il resto »

Fabrizia

mi dispiace per lei, ci sono anche tanti bambini che rimangono fuori perchè i genitori non hanno i soldi per pagare la retta o non ci sono posti a sufficienza. E comunque non li sta vaccinando, quindi nessuno l’ha obbligata a farlo. La libertà di non vaccinare l’ha mantenuta.

paride

Egr. Fabrizia, la Lorenzin (31 luglio 2017) è una legge di conversione di un decreto legge di giugno 2017 che prevedeva multe da 7.500 euro per ogni bambino non vaccinato e la segnalazione al tribunale dei minori per i genitori. Ciò metteva le premesse per la possibilità di togliere, o meglio sospendere per 20 minuti, la potestà genitoriale, con la conseguenze che a un certo punto si presentano alla porta i Carabinieri con pistole e manette per i genitori, seguiti da personale sanitario che prende il bambino, se lo porta via per un po’, lo vaccina anche con l’uso della… Leggi il resto »

Fabrizia

Fosse successo potevamo anche parlare di coercizione, ma non è questa la realtà dei fatti.

Salvatore Fol

Abbiamo trovato un’altra persona che ha scelto la pillola rossa, fantastico (Morfeo).

Laura77

Già la pillola rossa, volevo solo dirvi che non dovete rendere conto a nessuno delle vostre scelte e pensieri ma solo a voi stessi https://lamenteemeravigliosa.it/spiegazioni-rendete-conto-voi/ inoltre ho trovato in vendita il libro ” vaccini si o no” dove faccio la spesa a natura si, spero possa essere utile, ma non per me lo darò ai miei familiari… buona giornata…

Laura77

Inoltre volevo dirvi che è normale sentire disagio in un mondo che è alienato, non so come spiegarlo non siete voi è proprio la società che è malata , l intero occidente di sicuro …. http://www.cronachelodigiane.net/2015/10/david-icke-l-imbroglio-della-realta-e-l-inganno-della-percezione.html

Laura77

Vi dico La verità sono talmente nauseata di come sono aggressivi e come cercano di screditare cure alternative che non siano le loro, che ho deciso d opporsi completamente, prima non avevo particolari problemi nei confronti della medicina ma dopo tutta la loro ottusa aggressione non mi farò prescrivere manco un aspirina, avendo tutti amici che si curano solo con prodotti da erboristeria non sarà difficile avere informazioni e più si accaniranno più farò l opposto …