Blog

Carboneria telematica

Di 5 Febbraio 2020 67 commenti

La magistratura fiorentina ha deciso che Radio Studio 54 sia sotto sequestro e non possa più trasmettere in modulazione di frequenza.

Sulla legittimità della decisione (odio razziale!) non metto becco per palese incompetenza. Mi limito a restare quanto meno perplesso, se non altro perché non ho mai sentito una sola frase in quella direzione ma, si sa, la magistratura ha orecchi molto più fini e attenti dei miei e avrà le sue eccellenti ragioni.

Comunque, l’emittente continua regolarmente a trasmettere via Internet attraverso una piattaforma piazzata non so dove ma certo oltre i confini geografici della decisionalità dei giudici italiani. Oggi ho fatto la mia solita diretta parlando ad oltre 400.000 persone, enormemente di più di quanti mi ascoltavano in FM. Chissà: forse con un’azione internazionale si potrà annientare quella piattaforma per incitazione a non pagare il bollo del motorino o all’odio verso le mosche cavalline. Metto subito le mani avanti: io non c’entro perché il motorino non ce l’ho e le mosche cavalline sono il mio animale preferito.

Una radio americana dedicata agl’italiani, La Radio Italiana in Florida (ascoltabile su italy13.com) ha pure chiesto di potersi collegare e ora faccio qualche trasmissione anche da lì. Domenica prossima 9 febbraio, per esempio, alle 21:30 parlerò in diretta del progetto Sangue Pulito (https://www.youtube.com/watch?v=kl8rdvBO4HA&feature=youtu.be)

Chi, prima di domenica sera, vuole inviare domande lo può fare indirizzandole a radio.italiana.florida@gmail.com

Articolo successivo

67
Lascia una recensione

6 Comment threads
61 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
10 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
Aurelio

Egr. Dr. Montanari,
“la magistratura ha orecchi molto più fini e attenti dei miei e avrà le sue eccellenti ragioni.”
Certo.
Anche io, nel mio piccolo, sento il dovere di dare il mio contributo civico e democratico.

Suggerirei quindi alla nostra Magistratura di ordinare il rogo di tutte le copie di questo libro laddove presente nelle Italiche Biblioteche, in quanto esso contiene notizie false ed altamente offensive fin dal Primo Capitolo:
https://archive.org/details/negroesinnegrola00helpiala/page/n6/mode/2up

la_vispa_teresa
Salvatore Fol

Il sole 24ore, haa ha ha ha ha ha, comunque, tanto per spiegare le ragioni della sentenza e quattro righe per descrivere la difesa. Come sempre comunicazione pilotata. Ricordo a tutti che il simbolo della giustizia è una bilancia, ma il peso del potere la fa pendere sempre da un lato.

Gian Pilz

A proposito del Sole24 ore, a questo punto, per avere un metro di misura perlomeno simile, dovrebbero chiudere pure Radio24, dato che trasmettono quotidianamente “La Zanzara”, un concentrato di nefandezze, turpiloqui e incitazioni all’odio razziale (da parte degli ascoltatori che intervengono ma non vengono fatti tacere) da record……..

Salvatore Fol

Risposta a Gian Pliz – Egregio non c’è da meravigliarsi basta vedere il festival di San Remo.

Salvatore Fol

Appunto, sicuramente un bene per l’umanità chiudere radio 54, il problema è che si usano due pesi e cinquantamila misure.

Salvatore Fol

è la stessa e identica cosa di chi si è stracciato le vesti additando sicuramente anche in modo giustificato alcune persone di essere razzisti, rancorosi che odiano tutto e tutti, basando la loro campagna politica sull’odio per queste stesse persone. Follia allo stato puro. E ripeto che c’è sempre qualcuno che ci crede pure. I contesti, le testimonianze e via discorrendo non contano nulla. Basta vedere quello che succede sui vaccini, sono una benedizione per alcuni e per altri si sono rivelati una vera e propria mostruosità (ed è quello che sono allo stato attuale), eppure chi ne parla bene… Leggi il resto »

Marco L

Interessante l unico commento di Gio Zar. Dica qualcosa anche a costui uispa…..

la_vispa_teresa
Aurelio

Per una pura coincidenza questo signore, nostro gradito ospite in quel di Palermo (con questa formula forse la Sacra Segre non manda l’Eurogendfor a prendermi a casa), è Nigeriano.
https://www.secoloditalia.it/2020/02/lha-afferrata-bloccata-e-violentata-in-un-vicolo-fermato-il-nigeriano-che-ha-abusato-di-una-16enne/

Ma poteva essere benissimo anche Finlandese, o cittadino di Montecarlo.

Carlo

Si tratta di una registrazione del 2018 e fino alla sua chiusura credo sia passato più di un annetto. Insomma, sembra piuttosto qualcosa di ripescato più che qualcosa che riguarda qualcuno pescato sul fatto. Presumo che l'”affondo” che fa Guidi Gheri riguarda un contesto particolare ancora vivo in quel periodo per alcuni fatti accaduti. Sarebbe opportuno ascoltare l’intera trasmissione e non uno spezzone, dando per buona che l’audio non sia stato manipolato o non sia addirittura un collage (si sa come sia facile manipolare le registrazioni audio). Ad ogni modo, salta agli occhi che Gheri esprima con toni accesi un’opinione,… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Non dice nemmeno “solo quelli che ci inviano” se è per quello. Ne lascia riferimenti molto precisi a fatti. Almeno non in quella registrazione.

Comunque finché riporta sentimenti condivisi dal popolo va tutto bene, per carità, avanti cosi.

Carlo

Ripeto: andrebbe ascoltata la registrazione della trasmissione per intero per poter avere un quadro di riferimenti più esteso. Gheri, per scelta o per simpatia, resta sintonizzato con Salvini: “se tu, extracomunitario, vieni qui per delinquere è bene che te ne resti a casa tua, altrimenti ti ci rispediremo a calci in culo”.. Il senso è questo, per chi lo vuole cogliere. Orbene, mi sono preso l’onere di trascrivere pezzi di questa registrazione… «…e noi italiani non contiamo un cazzo, ma contano solamente cannibali, stupratori, violentatori, spacciatori. Per loro contano quella gente lì. Non contano gli italiani. Perché la cosa che… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Non vorrà generalizzare ma di fatto generalizza, datosi falso che da noi siamo arrivati tutti Ii peggiori e non essendo stati riscontrati fatti di cannibalismo (nemmeno sulla povera Pamela).
Comunque, il giudice Carlo si è espresso. Vediamo come si esprimerà la magistratura.

Salvatore Fol

Adesso che sappiamo che non sono stati riscontrati atti di cannibalismo e perfino neanche sulla povera Pamela possiamo fare un sospiro di sollievo e assolverli tutti compreso quel poveretto di Oseghele.

Carlo

L’ho detto e lo ripeto, che lo stralcio di registrazione tratto dalla trasmissione va inquadrato in quel contesto di fatti accaduti e in quel periodo. Si è mai posta la domanda del perché la denuncia per istigazione all’odio razziale e il sequestro di Radio Studio 54 non siano avvenuti subito, invece che dopo un anno?… Comunque, aveva ragione Richelieu o chi per lui, un pretesto lo si trova sempre: «mi si diano sei righe scritte dalla mano del più onest’uomo, e io vi troverò di che farlo impiccare». Non saprei giudicare, ancorché lei mi stima come “giudice” e può darsi… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Perché la giustizia ha i suoi tempi. Non è che ad un pm gli gira la luna ed ordina il sequestro con uno schiocco di dita. Il primo sequestro è stato nell’agosto dell’anno scorso: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/19/firenze-carabinieri-sequestrano-lemittente-radio-studio-54-tribunale-odio-razziale-ed-etnico-nei-confronti-degli-extracomunitari/5396765/ e poi immagino tale decisione sia stata impugnata ed è finita fino ad oggi, con la decisione della Cassazione. A concludere che non può trattarsi altro che di reato di opinione è stato lei, non io. Io faccio fatica a ravvisare l’opinione e il semplice sfogo in minuti di “cannibali”, “stupratori”, “depravati” rivolti dalla radio ad una intera categoria. Peraltro non abbiamo nemmeno tutte le… Leggi il resto »

Salvatore Fol

Se il tempo impiegato è quello da lei descritto, con tutti i benefici del dubbio logicamente, non è che sia molto da stare allegri di averci messo tutto questo tempo a chiudere la radio ammesso che sia stato giusto farlo, e poi con questa storia del razzismo, si potrebbe paragonare alla voglia di mangiare, più se ne parla e più viene voglia di ingozzarsi anche di schifezze, si fa aumentare sempre di più il fenomeno anche volutamente da chi dice di non essere razzista, le ultime politiche lo hanno dimostrato, chi parlava di essere contro il razzismo lo ha praticato,… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Non c’è da stare allegri ma i tempi della giustizia sono questi e lo sappiamo, purtroppo. Sul razzismo praticato da qualcuno, non so che film tu abbia visto.

Carlo

Mi sembra che Gheri sia esplicito sul fatto che non voglia “generalizzare”, e lo ripete due volte, il che vuol dire che non tutti gli africani siano il bersaglio delle sue “denigrazioni” estemporanee, venendo così meno l’estensione a un’intera categoria e dunque “razza”.
Per il resto, credo sia superfluo aggiungere altro.

la_vispa_teresa

“Però guarda caso sembra che siano venuti i peggiori. Perché noi abbiamo avuto l’invasione dei peggiori… di quelli che veramente a darti una coltellata o a tagliarti la testa”

“Non voglio generalizzare, ma ormai tutte le volte che c’è un caso di ragazza violentata sono tutti africani”

Appunto.

Giovanni Maria Tubini

Caro vispa teresa, solo per farti notare due cosette: la prima è che da quello che scrivi qui un pm moderatamente in gamba può trovare ampia materia per farti girare le scatole per il resto della tua vita (a me, che sono un somaro, vengono in mente già due o tre reati). La seconda, più importante, è che da ascoltatore di vecchia data del Gheri ti faccio presente che solo un ingenuo disinformato può credere davvero che la chiusura di Radio Studio 54 sia dovuta a quello di cui viene accidentalmente accusato uno dei suoi conduttori facendo il taglia e… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Somaro non direi, ma dotato di immaginazione (due o tre reati???) forse si.

Il resto lo spieghi alla Cassazione, non a me.

Giovanni Maria Tubini

Chissà cosa ne pensano i legali di Guido Gheri della mia immaginazione…
Eh sì, la giurisprudenza è materia assai insidiosa e non di rado riserva amare sorprese.
Un brutto giorno ti suonano alla porta…

la_vispa_teresa

… e scopri che la fornitura IKEA che hai ordinato non è completa.

Buonanotte.

Giovanni Maria Tubini

No, scopri che la polizia postale ti trova anche se ti firmi con uno pseudonimo.
Buonanotte.

la_vispa_teresa

Tra-se-co-lo.

Giovanni Maria Tubini

Bah, tu trasecola pure, io ti ho messo in guardia.

Carlo

Se lei si applicasse un po’ più nell’esegesi del sacro testo accusatorio, capirebbe che i riferimenti riguardano chiaramente l’importazione di delinquenti dall’Africa, niente a che vedere con la popolazione dell’Africa in generale, ma con “l’invasione dei peggiori”. Cerchiamo almeno di non deragliare dalla logica però: se Gheri lamenta che “tutte le volte che c’è un caso di ragazza violentata sono tutti africani” non vuol dire di conseguenza che tutti gli africani sono dei violentatori. È semplicemente una costatazione che lui fa, un opinione dunque, giusta o sbagliata che sia. Il tono e le parole veementi sono perciò verso “questa gentaglia”… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Rivolga le sue osservazioni alla Magistratura. Io so solo che un PM si è attivato, un tribunale ha emesso l’ordinanza di sequestro e la Cassazione l’ha confermato. Spieghi loro come interpretare il Diritto.

Una volta ripresosi dalla fatica può anche spiegare al mondo la vera storia dell’HIV, argomento a lei caro.

Buon lavoro.

Carlo

Grazie, anche a lei, Vostro Onore.

Giovanni Maria Tubini

Nella bibbia c’è scritto pure: “Non c’è Dio”. Non so quale rivoluzionario francese, mi pare Robespierre, diceva che anche nella lettera più innocente si poteva trovare abbastanza materiale per incarcerare qualcuno, se si voleva. Ad esempio, la faccenda degli extracomunitari tacciati di cannibalismo, se non ricordo male, si basava su una agghiacciante intervista al noto Criminologo Meluzzi, che aveva parlato dei riti tribali della mafia nigeriana che prevedono pratiche antropofaghe di cui sono state vittime un paio di sfortunate ragazze italiane. Non so se l’intervista è questa o un’altra, ma vedo che la vispa teresa ha tempo per ascoltare e… Leggi il resto »

apota per legittima difesa

Gentile Giovanni Maria Tubini in realtà la frase è attribuita al cardinale Richelieu (che comunque di intrighi se ne intendeva molto di più di quegli esaltati della rivoluzione francese per molti versi simili a degli apprendisti stregoni o se vuole ai nostri 5stelle) ed è: “Avec deux lignes d’écriture d’un homme, on peut faire le procès du plus innocent”, oppure “Q’on me donne six lignes écrites de la main du plus honnete d’omme, j’y trouverai de quai le faire pendre”. Robespierre comunque era molto più pericoloso di Richelieu perché fondamentalmente un imbecille, e si sa gli stupidi sono più pericolosi… Leggi il resto »

Carlo

Sembra però che qualcuno, non so quanto competente, attibuisca la citazione a qualcun altro…
«On met souvent sur le compte de Richelieu cette parole patibulaire: “Qu’on me donne six lignes écrites de la main du plus honnête homme, j’y trouverai de quoi le faire pendre”. Si quelqu’un a dit cela pendant ce règne, c’est Laubardemont certainement, ou bien encore Laffémas. Richelieu ne descendait pas à ces détails de justicier farouche et de bourreau en quête de supplices».
https://dicocitations.lemonde.fr/blog/on-met-souvent-sur-le-compte-de-richelieu-cette-parole-patibulaire-quon-me-donne-six-lignes-ecrites-de-la-main-du-plus-honnete-homme-jy-trouverai-de-quoi-le-faire-pendre-si-quelquun-a-dit/

Giovanni Maria Tubini

Ringrazio tutti e due per entrambe le precisazioni, sebbene i meccanismi de “lascienzaufficiale” e del “politicamente corretto” ricordino più il terrore giacobino degli intrighi di Richelieu che magari in realtà dev’esser stato pure un sant’uomo, visto come è stata molata la lente deformante adoperata dagli adoratori della dea Ragione nel giudicare quello che li aveva preceduti nella storia.

apota per legittima difesa

Gentile Tubini concordo con Lei: il periodo storico che stiamo vivendo assomiglia di più al terrore giacobino rispetto al tempo in cui a comandare era la Chiesa cattolica (che con tutti i suoi difetti e violenze comunque praticava una certa moderazione e prudenza, per intelligenza se non per bontà), con l’aggravante che mentre la rivoluzione francese rimase confinata (in Francia e poi in tutta Europa con Napoleone ma per poco fortunatamente) oggi il politicamente corretto (ed eticamente corrotto come dice il Fusaro) pervade tutto il mondo. E una frase come quella (attribuita?) del Richelieu è affermazione da (cinico) statista che… Leggi il resto »

Aurelio

Vorrei segnalare ai Magistrati e alla Sig.ra Segre delle parole che tradiscono un incredibile odio etnico verso gli Italiani:
https://www.maurizioblondet.it/un-europeista-di-grande-cuore/

Eppure non capisco: non è la stessa persona che tanto ha fatto per salvaguardare la salute dei nostri bimbi con i vaccini?

apota per legittima difesa

Gentile dottor Montanari ho ascoltato la Sua intervista a Radio Studio 54 (che per inciso prima che la chiudessero manco sapevo che esisteva, questa eterogenesi dei fini dei censori…) e devo dire che con la questione della privacy mi ha divertito molto. Faccio comunque presente che la privacy viene fatta rispettare a giorni alterni, ad esempio Le racconto un insignificante fatto personale: sono anni ormai che le Poste quando mi mandano raccomandate da firmare mi obbligano a mettere la firma sul tablet, io più volte ho detto loro, ai postini ma anche andando alla sede centrale del mio comune, che… Leggi il resto »

Giovanni Maria Tubini

Indicativo di un certo clima in Italia e a Firenze in particolare ci sarebbe anche questo fatterello di cronaca locale: Secondo le testimonianze dei suoi allievi, pare che un’insegnante delle medie abbia osato dire alla classe: “Liliana Segre non la sopporto. E anche voi, ragazzi, non vi fate fregare da questi personaggi che cercano solo pubblicità”-“Anche mio nonno è stato in un campo di concentramento ma non è certo andato in giro a dirlo a tutti”. Per queste osservazioni l’insegnante è stata sospesa e rischia il licenziamento Un paio di link approfondire: https://iltirreno.gelocal.it/regione/toscana/2020/01/31/news/segre-cerca-pubblicita-polemica-per-le-parole-di-una-prof-a-firenze-1.38407914 https://www.open.online/2020/02/03/liliana-segre-in-cerca-di-pubblicita-sospesa-da-scuola-la-prof-di-firenze-per-dichiarazioni-contro-la-senatrice/ Al di là del merito, chi… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Caro forumista, temo che Lei sottovaluti davvero la sua immaginazione. Dove ha letto che la Prof. rischierebbe il licenziamento (sarebbe eccessivo, sono d’accordo)?

Si parla solo di sospensione, iter già quello non facile.

Giovanni Maria Tubini

E quindi, se non l’abbiamo letto sul giornale, allora si puo stare SERENI.
A proposito, l’altro giorno ho sentito dire da un’autorevole speaker di un’autorevole testata giornalistica televisiva che il cantico dei cantici (rivisitato in chiave gay friendly da Benigni) lo ha scritto San Francesco.
Ho subito provveduto a sbianchettare tutte le edizioni della Bibbia che ho in casa.
Eh, eh, eh…

paride

Spero solo che tra poco anche Liliana Segre non cominci a fare gli spot per i vaccini.

Aurelio

Egr. Paride,
Siamo già stati ammoniti a fare il nostro dovere da una altrettanto autorevole ma paterna voce
http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=53775&fb_comment_id=1621474834592251_1628991367173931

paride

Però in fin dei conti il coronavirus un risultato positivo lo ha prodotto: ha fatto sparire d’incanto tutte le altre epidemie che minacciavano la popolazione, vedi morbillo e meningite.
In queste ore le TV non fanno altro che parlare dei devastanti effetti economici prodotti dal virus cinese. Pensiamo un po’ se ora cominciasse a diffondersi la notizia che in Italia per colpa di no vax ci sono sono epidemie varie con centinaia di morti…