Blog

Ultime notizie sui vaccini

Di 28 novembre 2018 20 commenti

P.S. In calce un post scriptum delle ore 17. Chissà se i medici ne hanno idea.

 

Il Flubason è uno dei mille e mille farmaci steroidei antinfiammatori, antiallergici e antipruriginosi e il principio attivo è il desossimetasone, una molecola spesso usata in forma farmaceutica di crema e, comunque, è per uso locale.

Con candida onestà, un’onestà che evidentemente non viene condivisa dai piazzisti che affollano il mondo della cosiddetta politica, della cosiddetta informazione e, quel che è peggio, di quel surrogato peggiorativo della stregoneria che viene spacciata ormai correntemente per Medicina, il produttore scrive che il paziente non deve usare il prodotto “se ha delle malattie causate dai vaccini” (riporto verbatim).

Come avviene in tanti altri casi, i produttori avvertono che il vaccino che viene proposto o, meglio, imposto con la volgare violenza o con l’inganno non assicura alcuna immunità (Meningitec: “Non sono stati eseguiti studi prospettici sull’efficacia“) e può causare danni gravi fino alla morte (per esempio la morte in culla come da bugiardino del Tripedia). Il che, per gli addetti ai lavori che conoscono la materia e non sono i rozzi esecutori di ordini spacciati per medici (per fortuna resta uno zoccolo duro di medici veri a loro rischio e pericolo), è un’ovvietà. Noi sappiamo che i vaccini contengono antibiotici controindicati nei bambini, sostanze vietate in medicina come la formaldeide, residui di lavorazione come il mercurio, alluminio in quantità, pesticidi, acaricidi, frammenti solidi di diversa composizione, e si potrebbe continuare per parecchio. Insomma, tutta una lista di centinaia di sostanze, non di rado sconosciute ai manuali, che certo non possono essere considerate innocue e, meno che mai, benefiche.

La cosa macabra e buffa ad un tempo è che i personaggi che ci ammaestrano ex cathedra negano che esistano patologie da vaccini, e pediatri che occupano posti di preminenza assicurano di non aver mai visto danni da vaccino. Vabbè: evidentemente li vediamo solo io e le case farmaceutiche produttrici dei vaccini stessi, e le decine di mail e telefonate quotidiane di genitori che denunciano quei danni con tanto di video a testimonianza prima e dopo la cura sono il parto di dementi allucinati. Poi c’è chi quei bambini me li porta in laboratorio e io, ligio al dovere di regime, dico che si tratta di danni genetici casualmente sopraggiunti 8 ore dopo la somministrazione del vaccino. Che questo capiti mille, diecimila, centomila volte è un fatto del tutto casuale come lo è vincere mille, diecimila, centomila volte alla lotteria. Con questo i genitori dei bambini danneggiati se ne vanno in allegria: i vaccini non c’entrano per nulla. La causa del guaio sono loro due che si portano a spasso un DNA bacato.

Ieri sera mi è arrivata l’ennesima mail più o meno in fotocopia. La riporto esattamente così com’è arrivata, semplicemente cancellando i nomi: “Salve dottore montanari sono (omissis) mamma di 3 bambini di cui (omissis)….mio figlio compirà 3 anni a febbraio è nato in salute ma a 22 mesi il 10 ottobre 2017 l’ho sottoposto alla vaccinazione MPR da lì la nostra vita è cambiata mio figlio ha cominciato ad avere seri problemi intestinali come sangue alle feci e piaghe al culetto ho fatto ricerche su internet è da lì ho scoperto che è stato questo vaccino a causare questi problemi  e poi da lì con il passare dei mesi la diagnosi in forma lieve di autismo….il bambino è stato sottoposto a  visita medica (omissis) li ho esposto i miei dubbi sul vaccino e la commissione medica senza alcun giro di parole mi ha risposto: “SIGNORA LEI HA PERFETTAMENTE RAGIONE E TUTTI NOI LA PENSIAMO COME LEI ….MA NOI NON POSSIAMO PARLARE PERCHÉ CI RADIANO TUTTI DALL’ALBO DEI MEDICI….PERÒ SE TROVA UN MEDICO DISPOSTO A METTERE TUTTO SCRITTO NERO SU BIANCO LA PAGANO UN BOTTO DI SOLDI”. Dottore io dei soldi me ne sto fregando non mi ridanno mio figlio sano come quando l’ho messo al mondo ma è anche vero che debbano pagare tutti per quello che hanno fatto a mio figlio e a milioni di bambini e che continuano a fare….ho un bisogno disperato del suo aiuto per fare causa a chi se lo merita voglio giustizia x mio figlio ….spero che mi ricontatti buona giornata e che Dio la benedica”

Certo una mitomane.

Ora cominciano ad arrivare pubblicamente dati di analisi sui vaccini (https://disinformazione.it/2018/11/23/scoperchiato-il-vaso-di-pandora-sui-vaccini/) che vanno ad aggiungersi a quelle che noi facciamo da oltre 16 anni, e i risultati sono divertenti quanto può essere divertente una reazione da allucinogeni. Pare che nel prodotto considerato, il Priorix Tetra (morbillo, parotite, rosolia e varicella), ci sia davvero di tutto, comprese tracce di sildafenil, una sostanza che porta il soprannome commerciale di Viagra: insomma, stando ai risultati, i vaccini possono rallegrare l’autunno della vita. A quanto pare, delle 115 sostanze individuate solo il 29% è noto. Per il restante 71% è aperto un gioco che premierà chi sarà capace di dare loro un’identità: utile e dilettevole insieme. Come si può essere così ingrati nei confronti di chi tanto premurosamente si prende cura di noi e ci fa pure divertire?

A questa consolante notizia si aggiunge la prova provata dell’efficacia dei vaccini e, in particolar modo, di quello antinfluenzale diffamato dalla Cochrane Collaboration, un’associazione no-profit che raccoglie qualche centinaio di migliaia di operatori sanitari in oltre 100 paesi del mondo. Secondo costoro, veri e propri ciarlatani, l’efficacia di quel vaccino sarebbe dello 0%. E, invece, ecco qui la prova provata del loro bieco errore. Il senatore statunitense di origine dominicana Josè Peralta, di anni 47, è stato da sempre un portabandiera del vaccinismo. Così, godendo di ottima salute ma saggiamente cosciente di dover prevenire il morbo, si è fatto vaccinare contro la micidiale influenza e, per sicurezza, si è fatto somministrare l’iniezione di richiamo. Poi è morto. Così Josè Peralta (ora Peraria) dimostra senza possibilità di smentita che con la vaccinazione non ci si ammalerà mai più.

 

P.S. Per puro caso, ricevo ora un aggiornamento da parte di Codifa (L’Informatore Farmaceutico) che riporta interazioni tra farmaci vaccini elaborate con la collaborazione del Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari dell’Università di Milano. Copio e incollo. Magari qualche signor dottore pitrebbe trovare qualche spunto interessante.

 

ACENOCUMAROLO Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
ACENOCUMAROLO Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO ADIUVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
ACENOCUMAROLO Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO ADIUVATO E VIROSOMIALE Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
ACENOCUMAROLO Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON VIRUS FRAMMENTATI INATTIVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
DESAMETASONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO DIFTERICO, TETANICO E PERTOSSICO ADSORBITO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
DESAMETASONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO FEBBRE GIALLA VIVO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, è meglio evitare la cosomministrazione
DESAMETASONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO HAEMOPHILUS INFLUENZAE B CONIUGATO AL TOSSOIDE TETANICO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
DESAMETASONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PNEUMOCOCCICO CONIUGATO 13-VALENTE Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
DESAMETASONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PNEUMOCOCCICO POLISACCARIDICO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
DESAMETASONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO VARICELLA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO DIFTERICO ACELLULARE + VACCINO TETANICO ACELLULARE + VACCINO PERTOSSICO ACELLULARE + VACCINO HAEMOPHILUS INFLUENZAE B CONIUGATO (AL TOSSOIDE TETANICO ) + VACCINO POLIOMIELITICO INATTIVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO B Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO B (DNAR) Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE, ROSOLIA E VARICELLA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PNEUMOCOCCICO CONIUGATO 13-VALENTE Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO VARICELLA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO B Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO B (DNAR) Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO FEBBRE GIALLA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO HAEMOPHILUS INFLUENZAE B CONIUGATO AL TOSSOIDE TETANICO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO HERPES ZOSTER, RICOMBINANTE, ADIUVATO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PANDEMICA (H1N1) PREPARATO CON L’ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO, ADIUVATO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO ADIUVATO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO ADIUVATO E VIROSOMIALE Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON VIRUS FRAMMENTATI INATTIVATO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PNEUMOCOCCICO CONIUGATO 13-VALENTE Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PNEUMOCOCCICO POLISACCARIDICO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO POLIOMIELITICO PER USO ORALE Enterale (per bocca)
Interazione di rilevanza clinica, è meglio evitare la cosomministrazione
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO RABBIA INATTIVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO TETANICO ADSORBITO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO TUBERCOLOSI (BCG) LIOFILIZZATO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, è meglio evitare la cosomministrazione
PREDNISONE Enterale o Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO VARICELLA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO EPATITICO A + VACCINO EPATITICO B Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO DIFTERICO ACELLULARE + VACCINO TETANICO ACELLULARE + VACCINO PERTOSSICO ACELLULARE + VACCINO HAEMOPHILUS INFLUENZAE B CONIUGATO (AL TOSSOIDE TETANICO ) + VACCINO POLIOMIELITICO INATTIVATO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO EPATITICO A + VACCINO EPATITICO B Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO EPATITICO B Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO EPATITICO B Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE, ROSOLIA E VARICELLA VIVO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO EPATITICO B Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 16,18) Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO EPATITICO B Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 6,11,16,18) Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO EPATITICO B (DNAR) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO EPATITICO B (DNAR) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE, ROSOLIA E VARICELLA VIVO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO EPATITICO B (DNAR) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 16,18) Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO EPATITICO B (DNAR) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 6,11,16,18) Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO FEBBRE GIALLA VIVO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO TIFOIDEO Enterale o Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO FEBBRE GIALLA VIVO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO TIFOIDEO POLISACCARIDICO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO FEBBRE GIALLA VIVO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO TIFOIDEO VIVO PER USO ORALE (CEPPO TY 21A) Enterale (per bocca)
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO FEBBRE GIALLA VIVO Parenterale
Interazione di rilevanza clinica, gestibile attraverso modifiche del dosaggio
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO HAEMOPHILUS INFLUENZAE B CONIUGATO ALLA PROTEINA MENINGOCOCCICA Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO VARICELLA VIVO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO MORBILLO, PAROTITE, ROSOLIA E VARICELLA VIVO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MENINGOCOCCICO GRUPPO A, C, W-135 E Y CONIUGATO AL TOSSOIDE TETANICO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 16,18) Parenterale
INTERAGISCE CON
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 16,18) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO DIFTERICO, TETANICO E PERTOSSICO ACELLULARE Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 16,18) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO A + VACCINO EPATITICO B Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 16,18) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MENINGOCOCCICO GRUPPO A, C, W-135 E Y CONIUGATO AL TOSSOIDE TETANICO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 6,11,16,18) Parenterale
INTERAGISCE CON
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 6,11,16,18) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO A + VACCINO EPATITICO B Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI 6,11,16,18) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MENINGOCOCCICO GRUPPO A, C, W-135 E Y CONIUGATO AL TOSSOIDE TETANICO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI UMANI 6, 11, 16, 18, 31, 33, 45, 52, 58) Parenterale
INTERAGISCE CON
MENINGOCOCCO B VACCINO MULTICOMPONENTE Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO PAPILLOMAVIRUS UMANO (TIPI UMANI 6, 11, 16, 18, 31, 33, 45, 52, 58) Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO MENINGOCOCCICO GRUPPO A, C, W-135 E Y CONIUGATO AL TOSSOIDE TETANICO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO RABBIA INATTIVATO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO ENCEFALITE GIAPPONESE INATTIVATO ADSORBITO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO A INATTIVATO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO A INATTIVATO ADSORBITO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO RABBIA INATTIVATO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO POLISACCARIDICO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO A INATTIVATO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO POLISACCARIDICO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO A INATTIVATO ADSORBITO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO POLISACCARIDICO Parenterale
INTERAGISCE CON
VACCINO RABBIA INATTIVATO Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO VIVO PER USO ORALE (CEPPO TY 21A) Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
CLOROCHINA Enterale o Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO VIVO PER USO ORALE (CEPPO TY 21A) Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
MEFLOCHINA Enterale o Parenterale
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
VACCINO TIFOIDEO VIVO PER USO ORALE (CEPPO TY 21A) Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
PREDNISOLONE Enterale (per bocca)
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO TIFOIDEO VIVO PER USO ORALE (CEPPO TY 21A) Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
PROGUANIL Enterale o Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
VACCINO TIFOIDEO VIVO PER USO ORALE (CEPPO TY 21A) Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO POLIOMIELITICO PER USO ORALE Enterale (per bocca)
Interazione minore di nessuna rilevanza clinica
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO DIFTERICO ADSORBITO + VACCINO TETANICO ADSORBITO + VACCINO PERTOSSICO ACELLULARE ADSORBITO + VACCINO POLIOMIELITICO INATTIVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO A + VACCINO EPATITICO B Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO B Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO EPATITICO B (DNAR) Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO HAEMOPHILUS INFLUENZAE Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO HAEMOPHILUS INFLUENZAE B CONIUGATO AL TOSSOIDE TETANICO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO ADIUVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON ANTIGENE DI SUPERFICIE INATTIVATO ADIUVATO E VIROSOMIALE Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO INFLUENZA PREPARATO CON VIRUS FRAMMENTATI INATTIVATO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO MENINGOCOCCICO GRUPPO C CONIUGATO CON TOSSOIDE TETANICO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO MORBILLO, PAROTITE, ROSOLIA E VARICELLA VIVO Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare
WARFARIN Enterale (per bocca)
INTERAGISCE CON
VACCINO PNEUMOCOCCICO CONIUGATO 13-VALENTE Parenterale
L’esito clinico dell’interazione è incerto e/o può variare

 

Articolo successivo

Lascia una recensione

20 Commenti on "Ultime notizie sui vaccini"

  Subscribe  
Notificami
A proposito di ultime notizie sui vaccini (e sui vaccinomani): https://www.repubblica.it/cronaca/2018/11/27/news/vaccini_zaytsev-212769720/ Insomma: la ministra Grillo ci dice che il vaccino del morbillo (ma sarebbe meglio dire il trivalente mpr) è e resterà obbligatorio e al contempo manda in onda in TV un vero spot con un giocatore di pallavolo (famoso?) come testimonial, come si potrebbe fare con la passata di pomodoro, salvo poi che la passata della pubblicità, se non ti piace. puoi fare a meno di comprarla, invece il vaccino, anche se non ti piace, te lo devi fare lo stesso. Forse perché si vergogna perfino lei, la ministra… Leggi il resto »

Video di Corallo, candidato alla segreteria PD, che parla di Burioni:
https://www.youtube.com/watch?v=34bRDDFG7Ew
“Non dobbiamo umiliare l’elettorato come un Burioni qualsiasi…Abbiamo elevato a scienza assoluta quelle che sono scelte politiche, di solito di destra”
Forse perfino nel PD qualcuno comincia non solo a capire ma anche a dire che puntare sui vaccini obbligatori non è un scelta che paga (politicamente, s’intende).

Sono giorni che mi faccio una domanda alla quale non riesco a dare una risposta, confido nella vostra lucidità. Se il vaccino è OBBLIGATORIO perchè spendere tanto sulla pubblicità? perchè impegnarsi ancora a convincere la gente con squallide campagne pubblicitarie? perchè riempire le città di cartelli con scritto “vaccinatevi?” Mi piacerebbe credere che sia perchè, nonostante i proclami, la vaccinomania sta perdendo consenso e neppure l’obbligo ha fermato questa presa di coscienza. Ho però il dubbio che la mia sia una illusione ingenua, chiedo a chi ha più anni e più esperienza di me per dare una lettura più oggettiva… Leggi il resto »

Meglio obbligati e contenti che obbligati e scontenti 🙂

ok, la battuta ci sta, ma non mi convince. Anche perchè fino ad ora non ho visto la minima preoccupazone per gli eretici, figuriamoci se si interessano della felicità del sopportare l’obbligo. Non credo che le pubblicità siano rivolte a chi è critico, perchè queste persone non le recuperi certo con i soliti squallidi proselitismi. Forse vogliono instillare ulteriormente nella gente la certezza che i NoVax sono il male e che devono essere tenuti alla larga, anche perchè ogni volta che mi capita di parlare viso a viso con un essere umano (escludo i burioniani che ormai fanno parte del… Leggi il resto »
Probabilmente l’amorevole consiglio è riferito agli adulti, che per ora non sono obbligati a vaccinarsi. Potrebbero mettersi al sicuro sull’influenza dell’anno prima con il nuovo vaccino appena uscito. O un’antitetanica, così… tanto per rinforzare il nostro sistema immunitario come insegna l’egregio Burioni. Di recente c’è stato il primo caso di licenziamento ai danni di un’ostetrica che ha rifiutato di vaccinarsi. Licenziamento per “GIUSTA” causa. Ai tempi delle persecuzioni dei cristiani, prima di arrivare a soluzioni efferate, si cercava spesso una via d’uscita ‘amichevole’: per esempio veniva proposto di fare un atto di devozione agli idoli in cambio della libertà. Burioni,… Leggi il resto »
Federfix, la risposta alle sue domande potrebbero darla i 15 amici di merende componenti la Consulta. Un anno fa hanno sancito la costituzionalità della 119/17 contro tutti gli articoli della Carta, dei regolamenti europei e la convenzione di Oviedo. In un post di Montanari c’è un elenco lunghissimo di tutto quello che i 15 amici hanno buttato alle ortiche; si sono comportati come qualsiasi mafioso si comporta nei confronti della legge fondamentale: l’hanno usata per pulircisi le terga ! Ma non potevano fare una cosa così grave senza un contentino per il popolo imbecille, e allora hanno riscoperto un’ antica… Leggi il resto »
Gentilissimo Eugenio, mi scusi ma su un punto devo correggerla. La Corte Costituzionale, in relazione alla legge Lorenzin, ad oggi ha sentenziato solo in relazione al ricorso promosso dalla Regione Veneto per ragioni di competenza. Anche se nel testo della sentenza la Corte si è diffusa su temi più ampi, quel ricorso verteva solo sulla questione di chi fosse competente fra Stato e Regione a legiferare in materia di vaccini. E devo dire che secondo me la decisione è stata giuridicamente corretta. I veri punti nodali sul piano costituzionale di questa legge possono essere trattati solo in un giudizio detto… Leggi il resto »
Paride, condivido. Quando un esperto in materia scrive come lei non rimane che leggere con attenzione e imparare. A me rimane solo l’amarezza del fatto che se non avessimo sottoscritto un patto demenziale il 29 settembre 2014 col mondo intero o quasi, ora non saremmo in questa situazione. Tutto è partito da lì, dalla volontà dell’Aifa, attraverso il suo strumento Lorenzin, di affondare la siringa nel corpicino dei bambini e garantirsi un sacco di soldi per l’avvenire. Non ci sarebbe stato il ricorso del Veneto, la Corte non sarebbe stata tirata in ballo per dirimere sulla competenza o meno per… Leggi il resto »
Gentile Eugenio, io non sono un grande esperto. Però dire (come hanno fatto molti mass media) che la Corte Costituzionale ha sancito la costituzionalità della 119/2017 respingendo il ricorso del Veneto è semplicemente disonesto e non ci vuole molto a capirlo. Però è anche vero, come dice sempre il dott. Montanari, che reale è ciò che viene percepito come tale. La gente non ha nessuna pazienza di faticare per capire le cose e trova molto più comodo ingoiare la pappina pronta che viene servita dal cameriere di turno. Per stare sempre sul tema dei vaccini e della politica, ieri a… Leggi il resto »