Blog

Sipario

Di 10 Febbraio 2017 52 commenti

Sipario.

Sono appena tornato da Bruxelles dove, tra mille e una difficoltà ho parlato quasi clandestinamente insieme con il famigerato Andrew Wakefield e il Premio Nobel Luc Montagnier.

Al ritorno, ora, ho trovato una raffica di minacce di una gravità assoluta che mettono a serio rischio anche le nostre ricerche sulle leucemie, sulle malattie dei soldati e quant’altro.

Così, devo fare una scelta: o continuo a raccontare che cosa c’è nei vaccini e abbandono il resto o accetto la sconfitta e posso continuare almeno con il resto.

La decisione è dolorosa ma inevitabile: ho perso e basta.

Grazie ai pochissimi che mi hanno aiutato e gli altri crepino in pace.

D’ora in poi, io sono fuori.

Lascia una recensione

52 Commenti on "Sipario"

  Subscribe  
Notificami

?
Mi scusi, perché ha “parlato quasi clandestinamente?

RISPOSTA

Magari s’informi, non da me, su che cosa ha fatto il Parlamento della moribonda Europa.

Tristezza rabbia e conprensione
:sad:è quello che provo un questo momento.
Ha tutta la mia comprensione.Non è cosa semplice avere a che fare con chi non si vuol confrontare faccia a faccia per chiarire… tutti bravi sul Web a fare i geni di turno. Complimenti a lorsignori.
Grazie comunque Dottor Montanari

Per lei e per tutti.Dottore, diciamo le cose come stanno. Quando lei ha pubblicato lo studio, io e molti altri siamo stati parecchio disattenti e, per fortuna, qualcuno lo ha analizzato attentamente trovando degli errori enormi. Le spiego il perché. Nel suo lavoro ha affermato che il vaccino MMR sarebbe stato sospettato di collegamento con l’autismo mettendo come riferimento uno studio che, però, afferma il contrario di quello che ha scritto. Tra i vaccini analizzati alcuni sono scaduti. Poi, sempre nel suo lavoro, riporta uno studio per sostenere la pericolosità dell’alluminio nel quale viene indicato il contenuto ideale di alluminio… Leggi il resto »

waxxed
http://www.attivotv.it/linquisizione-vieta-la-proiezione-del-film-sui-vaccini-diffondiamolo-noi

RISPOSTA

Vaccini? Che roba è?[quote name=”DOROTA STEC”]http://www.attivotv.it/linquisizione-vieta-la-proiezione-del-film-sui-vaccini-diffondiamolo-noi

RISPOSTA

Vaccini? Che roba è?[/quote]
…e triste…che potenza ha la big farma…in Polonia la chiamano big mafia…
…e anche nel mio paese chi cerca di diffondere la verita viene minacciato…

RISPOSTA

L’errore è stato mio. La gente ha tutti i diritti di crepare senza rotture di scatole.

Prof GobbiCaro dottore però anche Burioni ha distrutto il suo studio in un post scritto insieme al prof Gobbi che di ricerche degne di questo nome, anche sulle nanoparticelle e anche insieme a lei, ne ha fatte diverse. Cosa ha da dire? Come giustifica la presenza di foto alterate nel suo lavoro? Ha letto sul post di Burioni le critiche puntuali di Mattea Mattei? Qualcuno le ha sempre detto “pubblica i dati e ne parliamo”. Ora li ha pubblicati e, a meno di spiegazioni convincenti, mi pare che lei sia sommerso di ridicolo. Sono molto deluso e spero che abbia… Leggi il resto »
La Francia Cosa abbia fatto il Parlamento Europeo in tema di vaccini non saprei, di sicuro questa notizia arriva dalla Francia: https://autismovaccini.org/2017/02/09/francia-il-consiglio-di-stato-mette-al-bando-il-vaccino-esavalente/ Ma una domanda, poi, mi verrebbe da fare a quei sapientoni come MedBunker, “Burloni” etc. Ma loro, tutti questi vaccini (40, 50 o quanti ne sono) che tanto innalzano a totem assolutamente da fare, loro, se li son fatti? Oppure predicano bene (si fa per dire!) e razzolano male? Per curiosità sono andato a rivedere il mio libretto delle vaccinazioni, 1970! Ne ho solo 3 (Poliomelite, Difterite e Vaiolo, tutti rigorosamente a vaccino singolo) e tutte fatte tra… Leggi il resto »
VediamoAllora se sono tutte idiozie perché non le smentisce una a una. Il sig. Medbunker, come lo chiama lei, ha “semplicemente” letto il suo studio e lo ha “analizzato” evidenziando le cose estremamente ambigue e fuorvianti RISPOSTA Io non ho tempo da perdere con un personaggio senza curriculum e senza dati propri che sproloquia, per di più in modo quanto mai prolisso, su argomenti a lui ignoti. In campo scientifico le regole sono poche e chiare: rifaccia le analisi e mostri i risultati. Il resto è aria fritta. Basterebbe che il sig. Medbunker leggesse ciò che ho pubblicato negli anni… Leggi il resto »

Scienza poco credibile
L’impostazione assegnata all’inverosimile studio sui vaccini, condotto recentemente dall’agenzia francese per la sicurezza dei medicinali, è semplicemente ridicola. Appare evidente, non si è inteso neanche nasconderlo, che sia stato “fabbricato” ad arte, al solo scopo di screditare le ricerche di Montanari, al quale viene fatto esplicito riferimento (sic!).
Ma stiamo discutendo di scienza o di cosa?

RISPOSTA

Money makes the world go ‘round.

Punti da chiarirea queste critiche molto circostanziate cosa risponde?e come si è potuto confondere sul l’impact factor della rivista, che ci ha raccontato sbagliato? “Materials and Methods”: When the water and saline the vaccine contains are evaporated, the biological/physical components emerge on the filter and it is then possibile to observe them. Cercano particolato (solido) nel vaccino (liquido); se da una soluzione evapora il solvente sicuramente rimangono dei composti solidi che non erano tali in soluzione. – The observations are made with different sensors (SE: secondary-electron sensor and BSE: backscattered-electron sensor) ….The method identifies clearly inorganic bodies with a higher… Leggi il resto »
Bugie su bugieTralasciando gli insulti, sei poco sotto afferma che il prof Gobbi non ha mai fatto una ricerca sulle nanoparticelle, e meno che mai con voi. Questo è falso Environmental nanoparticles are significantly over-expressed in acute myeloid leukemia G. Visani, A. Manti, L. Valentini, B. Canonico, F. Loscocco, A. Isidori, E. Gabucci, P. Gobbi, S. Montanari, M. Rocchi, S. Papa, A.M. Gatti1 Published Online: September 02, 2016Article has an altmetric score of 18DOI: http://dx.doi.org/10.1016/j.leukres.2016.09.004 RISPOSTA Temo che lei non sappia come funziona il “galateo” di questa orrenda professione. Ha idea di quanti tra gli “autori” sappiano almeno di che… Leggi il resto »

raffica di minacce
le minacce sono reato!!! tanto più che se riguardano anche la ricerca sulle leucemie , coinvogono altre persone … spero che vorrete denunciare quello che sta accadendo!!

RISPOSTA

Le minacce sono fatte da chi sa come farle. Siete tutti voi a dover reagire scrivendo all’Università di Urbino e all’Ordine dei Medici. Se non lo fate, significa che vi va bene così.Io ho già dato.

Persa una battaglia, non la guerraSono estremamente deluso e triste, la vostra resa è la nostra sconfitta più cocente perchè chinare il capo e rinunciare a lottare (ma tanti avrebbero mollato molto prima) è la sconfitta di tutti quelli che cercano la Verità. Possiamo anche scrivere all’Università di Urbino e all’Ordine che immagino minacci una radiazione, ma seremmo poche voci, non cambierebbe nulla temo. L’augurio è che persa la battaglia si possa vincere la guerra quando le ricerche che state facendo su altri temi porteranno a risultati così clamorosi che non potranno più essere né ignorati né messi in discussione.… Leggi il resto »

Scuse
Carissimo Dottore, ho letto la sua risposta e mi devo scusare con lei, in quanto se come lei dice è stato inserito in un lavoro al quale non ha partecipato è un comportamento estremamente scorretto da parte degli autori che deve essere immediatamente segnalato per i provvedimenti. Sinceramente mi sono stupito che un suo lavoro sia stato citato da Burioni per corroborare la sua tesi dell’innocuità dei vaccini, adesso mi spiego tutto. Grazie.

Non mollate!Caro Maestro Montanari,leggo con sbigottimento. Non riesco ad accettare che Lei “sia fuori”. Qualcosa si potrà pur fare. Non voglio credere che quei pezzenti che l’hanno minacciata possano averla vinta. No. Tutto quello che Lei sta facendo per noi è troppo importante. Pragmaticamente, voglio sapere cosa posso, cosa possiamo fare oltre a ciò che ho letto nei commenti precedenti al mio ed infine, ma non meno importante…..da che “pulpito” giungono quelle minacce? Lei e sua moglie siete indispensabili.Io, nel mio piccolo, nel frattempo condividerò quello che vi è accaduto con più persone possibili. Un abbraccio a Lei e a… Leggi il resto »

Sentieri difficili
Sentieri difficili

Ci sono uomini che seguono vie facili
per 30 denari e convincono tutti di scelte
dannose per molti, utili per pochi.
Ci sono persone che amano la libertà,

la verità e l’umanità che percorrono vie
molto difficili per essere fedeli alla propria
coscienza e per non barattare valori universali
con valori materiali. Monti pieni

di spine e di precipizi fino a toccare
il cielo, con l’animo leggero e
lo spirito carico di futuro.
La libertà è una conquista per cui vale combattere ogni giorno…

?
“Nel suo lavoro ha affermato che il vaccino MMR sarebbe stato sospettato di collegamento con l’autismo mettendo come riferimento uno studio che, però, afferma il contrario di quello che ha scritto.” Ma non ci va un super curriculum eh. Vuole dire che non è vero quello che è scritto sopra?

RISPOSTA

Temo che ci sia qualche problema di comprensione.

PROTESTIAMO!
Per protestare

rettore università urbino prof. Wilberto Stocchi

rettore@uniurb.it

direzione ospedali marche nord

direzione@ospedalimarchenord.it

FACCIAMOCI TUTTI SENTIRE!!!!!
FORZA DIFENDIAMO IL DOTT MONTANARI

protestiamo!
[quote name=”Edi Mattioli”]le minacce sono reato!!! tanto più che se riguardano anche la ricerca sulle leucemie , coinvogono altre persone … spero che vorrete denunciare quello che sta accadendo!!

RISPOSTA

Le minacce sono fatte da chi sa come farle. Siete tutti voi a dover reagire scrivendo all’Università di Urbino e all’Ordine dei Medici. Se non lo fate, significa che vi va bene così.Io ho già dato.[/quote]

Il dottore ci ha detto cosa dobbiamo fare!!! scrivete tutti a università di Urbino!

Basta con i vaccini, appunto!Che sulle vaccinazioni di massa vi sia qualcosa di cui dubitare è una conclusione non difficile da raggiungere per chiunque eserciti il suo intelletto. Malattia come il morbillo e la varicelle che nella mia generazione era comune avere senza nessun timore ora sono rappresentate come pericolosissime e per esse sono previste raffiche di vaccinazioni, che oltretutto, quando sono efficaci non fanno altro che spostare in un’età successiva il rischio di contrarre queste malattie, che allora diventano in effetti pericolose. A 2 mesi di vita si vaccina un bambino per una malattia come l’epatite B che si… Leggi il resto »
Basta con i vaccini, appunto- parte 2^!…. aggiungo la parte di commento che non stava nello spazio: Io non sono in grado di dire se gli inquinanti che il dott. Montanari afferma di trovare nei vaccini ci siano o no. Per farlo dovrei rifare le analisi a mia volta, cosa che non sono in grado di fare. Ma questo vale per mille cose con cui abbiamo a che fare ogni giorno. A me il dott. Montanari sembra persona degna di fiducia. E quindi gli credo, ma ognuno può avere la sua opinione.Quello che mi par chiaro è che il calo… Leggi il resto »

Ma.
A quanto pare Montanari non vuole affrontare la realtà. Mi scusi eh, ma le ho fatto una domanda ben precisa e lei mi ha risposto in modo estremamente ambiguo. Nessuno nega la presenza delle nanoparticelle, ma lei nel suo lavoro ha inserito uno studio che dice il contrario di quello che lei afferma, ovvero che la quantità di alluminio nei vaccini non è pericolosa in quanto sono ben al di sotto (e di tantissimo) della soglia di sicurezza e, di conseguenza, dire che sono pericolose è errato. Quindi proprio non riesco a capire il suo atteggiamento, con tutto il rispetto.

Mi si scusi l’ignoranza crassa[quote name=”Ernesto”]A quanto pare Montanari non vuole affrontare la realtà. Mi scusi eh, ma le ho fatto una domanda ben precisa e lei mi ha risposto in modo estremamente ambiguo. Nessuno nega la presenza delle nanoparticelle, ma lei nel suo lavoro ha inserito uno studio che dice il contrario di quello che lei afferma, ovvero che la quantità delle particelle nei vaccini non è pericolosa in quanto sono ben al di sotto (e di tantissimo) della soglia di sicurezza e, di conseguenza, dire che sono pericolose è errato. Quindi proprio non riesco a capire il suo… Leggi il resto »
Grazie comunqueCaro Dott. Montanari,con grandissimo rammarico (soprattutto perchè la sensazione che si prova è quella di essersi fermati a 20 metri dalla vetta del K2) prendo atto della sua decisione sui vaccini.La seguo da molti anni: sono sempre rimasto colpito dalle sue ricerche su inceneritori, FAP, biomasse, etc. ma soprattutto ho apprezzato (e continuo a farlo) il suo modo di porsi e la sua onestà.Posso solo vagamente immaginare cosa deve aver passato, insieme a sua moglie, sia sul piano professionale che su quello personale. Proprio questa vaga idea, però, mi basta per ringraziarvi infinitamente per quanto avete fatto: i vostri… Leggi il resto »

@Fabio
“… Mi permetta una domanda: cosa le fa credere che quando arriverete, anche in quel caso, a dimostrare le scoperte che…”

Ciò che è importante è concludere lo studio, altrimenti non avresti alcunché di cui discutere (e per taluni individui si potrebbe tradurre in un vantaggio). E la conclusione di uno studio per chi fa ricerca è comunque un traguardo che ti ripaga in parte o in toto degli sforzi compiuti: qualcosa che ti “sazia” con gusto.

A lei dott. Montanari e consorte semplicemente grazie per il vostro contributo alla ricerca.

Maria TubiniEh però. È un “valore di sicurezza”, e mon se lo sono inventanti, ma deriva da anni di ricerca, come ogni cosa ovviamente. Poi, tra l’altro, non è uno studio che ho citato io, ma è uno studio che ha inserito proprio Montanari nel suo lavoro, ma peccato che i valori siano enormemente al di sotto di quelli indicati; quindi è una contraddizione enorme. (Mi correggo, ovviamente nello studio si parla di alluminio.) RISPOSTA Purtroppo non ho tempo e sotto un certo livello non sono proprio capace di scendere. Magari legga http://blog.ilgiornale.it/locati/files/2017/02/I-goal-di-Medbunker-3.pdf Ci sarebbe molto altro da aggiungere ma… Leggi il resto »
Epperò…[quote name=”Ernesto”]Eh però. È un “valore di sicurezza”, e mon se lo sono inventanti, ma deriva da anni di ricerca, come ogni cosa ovviamente. Poi, tra l’altro, non è uno studio che ho citato io, ma è uno studio che ha inserito proprio Montanari nel suo lavoro, ma peccato che i valori siano enormemente al di sotto di quelli indicati; quindi è una contraddizione enorme. (Mi correggo, ovviamente nello studio si parla di alluminio.)[/quote]Mi sa tanto invece che se lo sono inventati, come si sono inventati “l’effetto gregge” calcolandolo sulla base di modelli inferenziali.Comunque grazie al dott. Montanari e gentile… Leggi il resto »

Maria Tubini.
Forse non ha compreso. Quello studio lo ha messo proprio Montanari per dimostrare la pericolosità dell’alluminio. È simpatica, per lei inventano tutto. Interessante.

Simpatica?
[quote name=”Ernesto”]Forse non ha compreso. Quello studio lo ha messo proprio Montanari per dimostrare la pericolosità dell’alluminio. È simpatica, per lei inventano tutto. Interessante.[/quote]
Se le sfugge un Giovanni davanti a Maria, temo possa sfuggirle anche qualche altra cosetta. Coraggio, la vita prosegue, almeno per un po’ (forse)…

RISPOSTA

Ormai siamo scesi a livelli da coma etilico. Io ho accettato la realtà: ciò che si è effettivamente detto e fatto non ha la minima importanza. Ormai si vive all’interno della propria teca cranica impenetrabile come una monade di Leibniz “senza porte né finestre”. Facendoci bene i conti, a me non importa nulla.

Ernesto
È uno spasso leggerla.

Comunque, la risposta del perché nessuno prende in considerazione i risultati delle ricerche condotte sui vaccini dal Dott. Montanari, è da ricondursi, secondo me, a questo:
“Vaccines: becoming an engine for the pharmaceutical industry”, è quello che si legge sul rapporto “Global vaccine market features and trends” dell’OMS.
http://who.int/influenza_vaccines_plan/resources/session_10_kaddar.pdf

Ci sono troppi interessi (economici) in ballo, dopotutto, occorre tranquillizzare gli azionisti!

ViscidoMontanari, invece di giocare a fare la vittima sa rispondere alle critiche? Sa giustificare il fatto che ha mentito sul l’impact factor della rivista giocando su una similitudine del nome? Sa giustificare l’assenza di un controllo negativo? E la fotografia evidentemente taroccati? aspettiamo fiduciosi. RISPOSTA Caro signore, lei sbaglia: è lei la vittima, mica io. Prima di avanzare critiche, forse è meglio sapere almeno di che cosa si parla. Poi si mandano i dati propri. Quanto all’impact factor, ha ragione: l’errore è scaturito dal fatto che noi avevamo mandato l’articolo ad una rivista dello stesso gruppo che, poi, lo dirottò… Leggi il resto »

@Germano
[quote name=”Germano”]Montanari, invece di giocare a fare la vittima sa rispondere alle critiche? Sa giustificare il fatto che ha mentito sul l’impact factor della rivista giocando su una similitudine del nome? Sa giustificare l’assenza di un controllo negativo? E la fotografia evidentemente taroccati? aspettiamo fiduciosi.[/quote]

[i]In primis[/i] eviti gli insulti e poi legga qui:

http://blog.ilgiornale.it/locati/2017/02/11/vaccini-sporchi-minacce-ai-ricercatori-2/#disqus_thread

Giovanni
Uh che errore. Ma vada a studiare anziché affermare boiate, mi riferisco all’immunità di gregge.

@Ernesto
[quote name=”Ernesto”]Uh che errore. Ma vada a studiare anziché affermare boiate, mi riferisco all’immunità di gregge.[/quote]

Mi consenta Ernesto, saprebbe indicarmi esattamente la percentuale di copertura vaccinale dei residenti italiani 0-100+ anni alla data della presente (ma anche con riferimento a qualche anno addietro) per tipologia di vaccino, per numero e tempi di dosi/richiami eseguiti? Io non ho trovato nulla di dettagliato a copertura dell’intero intervallo di cui sopra, ma solo nella fascia 0-14 anni o poco più (a tale fascia corrisponde ad oggi circa il 14-15% della popolazione totale).

Qui i dati Istat dei residenti (basta cliccare su “Tavola”):
http://demo.istat.it/pop2016/index.html

Attendo lumi.
Cordialità.

Cattedre e sgabelli[quote name=”Germano”]Montanari, invece di giocare a fare la vittima sa rispondere alle critiche? Sa giustificare il fatto che ha mentito sul l’impact factor della rivista giocando su una similitudine del nome? Sa giustificare l’assenza di un controllo negativo? E la fotografia evidentemente taroccati? aspettiamo fiduciosi. RISPOSTA Caro signore, lei sbaglia: è lei la vittima, mica io. Prima di avanzare critiche, forse è meglio sapere almeno di che cosa si parla. Poi si mandano i dati propri. Quanto all’impact factor, ha ragione: l’errore è scaturito dal fatto che noi avevamo mandato l’articolo ad una rivista dello stesso gruppo che,… Leggi il resto »
Cattedre e sgabelli[quote name=”Germano”]a queste critiche molto circostanziate cosa risponde?e come si è potuto confondere sul l’impact factor della rivista, che ci ha raccontato sbagliato? “Materials and Methods”: When the water and saline the vaccine contains are evaporated, the biological/physical components emerge on the filter and it is then possibile to observe them. Cercano particolato (solido) nel vaccino (liquido); se da una soluzione evapora il solvente sicuramente rimangono dei composti solidi che non erano tali in soluzione. – The observations are made with different sensors (SE: secondary-electron sensor and BSE: backscattered-electron sensor) ….The method identifies clearly inorganic bodies with a… Leggi il resto »

Boiate
[quote name=”Ernesto”]Uh che errore. Ma vada a studiare anziché affermare boiate, mi riferisco all’immunità di gregge.[/quote]

Corro ad erudirmi immantinente!
Eh! Eh! Eh!
Mi perdoni se a mia volta non la invito con la stessa sua cortesia a recarsi a zappare la terra, ma il fatto è che considero tale attività troppo nobile e importante per l’umanità per affidarla al primo che capita.
Dica un po’, ma lei che fa di mestiere? Mica l’ufficiale dello stato civile, vero?!

Fattore d’impatto
A me pare, esimio dott. Montanari, che se si prosegue con questo ritmo, lei avrà presto materiale a sufficienza per imbastire uno studio sugli effetti dei vaccini sulla salute mentale degli individui. Lo so che alla fine il campione, pur già ampio, rimane di convenienza su base volontaria e non si può generalizzare, ma come inizio… 🙂

RISPOSTA

Qualche giorno fa il direttore del TG4 sparò una minibordata di stramberie di regime, ma poi illuminò il mondo dicendo che occorre poter disporre di un vaccino contro l’imbecillità. Come dargli torto?

Prof Gobbi[quote name=”Germano”][quote name=”Germano”]a queste critiche molto circostanziate cosa risponde?e come si è potuto confondere sul l’impact factor della rivista, che ci ha raccontato sbagliato? “Materials and Methods”: When the water and saline the vaccine contains are evaporated, the biological/physical components emerge on the filter and it is then possibile to observe them. Cercano particolato (solido) nel vaccino (liquido); se da una soluzione evapora il solvente sicuramente rimangono dei composti solidi che non erano tali in soluzione. – The observations are made with different sensors (SE: secondary-electron sensor and BSE: backscattered-electron sensor) ….The method identifies clearly inorganic bodies with a… Leggi il resto »

200 STUDI SCIENTIFICI
BAH! in ogni caso vaccinatevi pure … senza se e senza ma ! e che il dubbio non vi sfiori mai!
http://www.losai.eu/non-vaccinate-i-vostri-figli-raccolta-di-200-studi-scientifici/

Germano&Co[quote name=”Germano”]Capisco che forse il dolore alle costole la distrae ma nella pagina di burloni è apparso un post che il suddetto dice di avere scritto insieme al Prof. Gobbi nel quale, indirettamente, si citano i suoi studi come di pessima qualità. Quindi possiamo evincere che questo è il giudizio di Gobbi. Qui mi fermo, perché ‘lanciare il cane a Leon morente è vile” e lei penso che con questa brutta figura mondiale abbia messo la pietra tombale sulla sua carriera di ricercatore. Voglio vedere chi collaborerà con lei nel prossimo futuro…. buon riposo.[/quote] Germano, una valutazione critica a dati… Leggi il resto »
Figuraccia mondiale[quote name=”Loredana”][quote name=”Germano”]Capisco che forse il dolore alle costole la distrae ma nella pagina di burloni è apparso un post che il suddetto dice di avere scritto insieme al Prof. Gobbi nel quale, indirettamente, si citano i suoi studi come di pessima qualità. Quindi possiamo evincere che questo è il giudizio di Gobbi. Qui mi fermo, perché ‘lanciare il cane a Leon morente è vile” e lei penso che con questa brutta figura mondiale abbia messo la pietra tombale sulla sua carriera di ricercatore. Voglio vedere chi collaborerà con lei nel prossimo futuro…. buon riposo.[/quote] Germano, una valutazione critica… Leggi il resto »

Mi serve un cuccio
@ Germano

Scusa, ma per diventare un troll del tuo livello che requisiti e conoscenze bisogna avere?

RISPOSTA

Credo che con questo personaggio possa bastare. Comunque, consiglio vivamente di scrivere a Gobbi (pietro.gobbi@uniurb.it) e di pubblicare la sua risposta. Temo che qualcuno resterà pesantemente deluso e si dovrà rendere conto che un cervellino bonsai può dare problemi.

Trump e la SICUREZZA dei vaccini
diciamo che analizzano solo parte del problema … ma intanto è già qualcosa
“… Kennedy, che non si sarebbe dichiarato contrario alle vaccinazioni in assoluto, riguarda la SICUREZZA dei vaccini che secondo lui non sarebbe adeguate.”
http://apiccoledosi.blogautore.repubblica.it/2017/01/10/se-trump-rimette-in-discussione-i-vaccini/

RISPOSTA

Piaccia o no, io sono uno scienziato. Chiunque mi metta in condizioni di lavorare senza interferenza è il benvenuto.

Germano[quote name=”Germano”]Mi pare che la misera qualità dello studio di Montanari (che fa l’offeso e non risponde alle critiche) sia talmente misera da non consentire alcuna conclusione sulla purezza dei vaccini. Contento lui, contenti tutti.[/quote] In base a quali dati scientifici valuta lo studio del Dott. Montanari? In base a quali dati (i suoi) può asserire con certezza assoluta che lo studio del Dott. Montanari è misero?Ha esaminato personalmente i vaccini? Può gentilmente mostrarci i suoi studi in merito? Ci illumini, per favore! Altrimenti, le sue sono solo chiacchiere. Chiacchiere sterili e non critiche (nel senso letterale della parola)! RISPOSTA… Leggi il resto »
Kamikaze internauta@Cikagiuro“Scusa, ma per diventare un troll del tuo livello che requisiti e conoscenze bisogna avere?” A me più che un troll pare un “kamikaze internauta” (chissà forse ho coniato una nuova qualifica 😮 ): non capisco se è venuto da solo qui di sua volontà o lo hanno mandato? @GermanoLegga cosa scrive il prof Gobbi Pietro sul lavoro svolto da M&G (è il primo commento che trova con oggetto “Laboratorio ESEM” del 2016-09-18 12:46): http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2550-il-grillo-mannaro.html E stia pure tranquillo che lei è dalla parte dei giusti. Non perda altro tempo in questo covo di fanfaroni. RISPOSTA Una delle tante… Leggi il resto »
epilogoCaro prof. Montanari, sono un suo lettore e voglio esprimerle tutta la mia solidarietà in questo delicato momento. Mi dispiace molto che abbia deciso di abbandonare le sue ricerche sui vaccini ma comprendo la sua scelta, specie se ha ricevuto gravi minacce. Quando pubblicava i suoi studi sulla presenza di nanoparticolato nel sangue, nei trombi, nei tessuti fetali ecc… nessuno diceva nulla ma ora che ha toccato i vaccini si sono dati da fare per fermarla, e purtroppo ci sono riusciti. Ciò dimostra che l’interesse del “sistema” non sia tanto la salute pubblica ma la vaccinazione in sè. Ma volevo… Leggi il resto »
GRANDE DOTTOREApprendo con grande tristezza della sua decisione ma purtroppo capisco che non ne possa più di tanta idiozia e falsità. Ma la prego ci dica se c’è un qualcosa che tutti noi cosa possiamo fare per aiutarla a combattere questa nostra grande BATTAGLIA. Cmq quello che ha fatto, dai suoi libri alle interviste, è bastato e servirà a tanti genitori che ragionano con il loro cervello a continuare a diffondere il vostro eccezionale lavoro salvando altre anime innocenti. GRAZIE GRAZIE GRAZIE . RISPOSTA L’unica cosa che si può fare è usare le armi della democrazia e cacciare i criminali… Leggi il resto »
Dai, ridiamo un po’!Riporto il link di un articolo comparso sul quotidiano “La Provincia Pavese” in cui si parla di un convegno per “combattere la vaccinotitubanza”. Oltre al link riporto questo estratto dell’articolo: “È Lorenzo Minoli, primario di malattie infettive del San Matteo, a riportare ai dati: «partiamo da alcune date significative, come il 1939 per la difterite, il 1966 per la polmonite, il 1968 per il tetano. Si tratta di malattie oggi, nel nostro paese, quasi completamente debellate grazie alle vaccinazioni obbligatorie».Dall’intervento di Minoli emerge anche che il settore dei vaccini si avvia a diventare quello principale dell’industria del… Leggi il resto »

Compensi
Visto l’abuso del copia-incolla in luogo del meno ingombrante e più efficace link, questo webete deve aver pattuito un compenso un tanto a battuta come i correttori di bozze (che peraltro è nobile quanto negletta occupazione).
Della serie: o tedio o morte!

RISPOSTA

Ma non è mica un reato. Basta semplicemente valutarlo per quello che è.

Paride
Non volevo crederci e invece…
http://www.focus.it/scienza/salute/ricerca-italiani-verso-vaccino-contro-malattie-da-dieta-moderna

Un vaccino contro i danni da dieta occidentale? Folle io a pensare che ad evitare i danni di una dieta ricca di grassi e povera di fibre bastasse mangiare sano!

RISPOSTA

Pensi che bello: con la punturina lei potrà rimpinzarsi di cotechino, di Nutella, di strutto e di Tavernello.