Blog

RISPOSTA COMUNE

RISPOSTA COMUNE AL POST “ATTENTI AL LUPO!”

Chiedo scusa se rispondo a tutti in un colpo solo e non personalmente. I fatti sono inequivocabili: non esiste nessun partito che meriti un briciolo della mia stima perché tutti, in un modo o nell’altro, non fanno politica, cioè la conduzione virtuosa della cosa pubblica, ma fanno i comodi loro, vale a dire qualcosa che con la politica non ha nulla a che spartire.

Che qualcuno voti per i grillini basandosi sul “meno peggio” o addirittura presuma che questi possano in qualche modo allestire una squadra di governo decente (a proposito, il ministro della salute in pectore non l’ho mai sentito nominare) è segno certo della pochezza dell’italica informazione e dell’incapacità italiota di emettere giudizi sereni fuori dal tifo da stadio. I grillini sono i responsabili della non proprio onorevole vicenda del microscopio, dell’altrettanto non proprio onorevole chiusura della onlus che avrebbe diffuso le nostre ricerche e di un’innumerevole sequela di imprese minori che, in un paese democratico, avrebbero portato alla scomparsa immediata del partito perché nessun elettore onesto avrebbe messo la croce su quel simbolo. Io non so se quei personaggi abbiano davvero restituito denaro alle casse pubbliche. Ciò che so per certo è che non hanno fatto nulla per riparare ai danni di cui sono autori e, dunque, mi permetto di etichettare come ipocrisia le loro “generosità”. E mi permetto di aggiungere in quel raccoglitore il loro atteggiamento viscido nei riguardi dei vaccini, con tanto di tentativi di censura delle mie conferenze.

Dunque, anche chi vota per le stelline non abbia la sfrontatezza di venire da me a piagnucolare e raccolga il mio invito ad unirsi alla schiera di chi va al diavolo con la mia benedizione.

Articolo successivo

17
Lascia una recensione

6 Comment threads
11 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
OTTAVIANO

BRAVISSIMO DOTT.STEFANO MONTANARI !!! CONDIVIDO TUTTO CIO’ CHE HA SCRITTO !!!
Il m5stalle, comandato da una triade ordoliberista ed euroinomane paragonabile all’Alde, animato da oscuri obiettivi, ha agito in modo orwelliano per osteggiare le coraggiose e generose ricerche condotte dai Dottori di fama internazionale A.M.GATTI e S.MONTANARI.

Stefano Montanari

RISPOSTA ad Ottaviano – Come vede, gl’italiani non sono d’accordo con lei e sono, invece, entusiasti delle stelline. In democrazia l’opinione di un Premio Nobel e quella di un minus habens hanno lo stesso valore. Come dice il maestro del pensiero sintetico (cioè di plastica), uno vale uno.

ranacci

salve Dottore
lei ha perfettamente ragione dopo quello che le è successo però non me la sono sentita di non andare a votare è ho votato M5s, subito dopo però ho fatto la donazione per il microscopio.

Stefano Montanari

RISPOSTA a Ranacci – Niente di nuovo: si commette un peccato orrendo e poi si corre a dire un pateravegloria di pentimento. Certo che dare la propria approvazione a chi è responsabile di tutto quanto sta accadendo per quanto riguarda il microscopio con annessi e connessi e bambini rincoglioniti dai vaccini al seguito richiede una dose di umorismo ragguardevole. Ma, tra democrazia politica e libero arbitrio filosofico-religioso, ognuno si comporti come meglio crede. In fondo, la coscienza ha regole molto personali.

Pietro Campoli

Gentile Dott. Montanari, anch’io condivido tutto quello che lei ha scritto e che scrive da tempo. Come gia’ le dissi la prima volta che venni a trovarla in Laboratorio per consegnarle di persona 50 euro per l’acquisto del microscopio che le hanno poi sottratto, so bene in che Paese vivo. Sono molto ignorante pur avendo la Maturita’ Classica e una laurea in Ingegneria Elettronica, ma grazie a Giovanni Ruggeri e Mario Guarino ho potuto verificare come dal 1994 tutte le elezioni politiche siano invalide perche’ avvenute in violazione degli art. 21 e 27 della Costituzione. I Grulloni non so se… Leggi il resto »

Stefano Montanari

RISPOSTA a Pietro Campoli – Purtroppo le condizioni di fortuna in cui mi trovo da un po’ non mi permettono di aprire gli allegati e, per ore, di rispondere alla posta.

Achille Sacchi

Ciao Stefano. Nonostante che tu sia una persona estremamente antipatica, ti ho sempre stimato come ricercatore e aiutato economicamente per le tue battaglie e ti ringrazio per avermi fatto chiarezza su un personaggio ambiguo come Grillo. Non sono stato mai un attivista 5 stelle ma gli ho appoggiati, a parte in questo ultimo periodo in quanto i vertici vicino a Grillo mi hanno molto deluso sulla questione vaccini. Però volevo sottolineare che tanti 5 stelle e tanti di coloro che li votano sono persone in gamba e molti di questi ti stimano e ti stanno aiutando nelle tue battaglie. Sparare… Leggi il resto »

Stefano Montanari

RISPOSTA ad Achille Sacchi – Alla mia età non mi dovrei più stupire. Invece… Che tra i simpatizzanti di Grillo ci siano brave persone non dubito. Del resto, bravissime persone c’erano tra i sostenitori di Hitler, di Stalin e di ogni dittatore pazzo che mai abbia imperversato su questo pianeta infernale e ancora imperversi. Chi è capace di togliersi le fette d’insaccato che porta sugli occhi e per male che faccia l’operazione, però, non può non constatare quanto ipocrita sia il partito. Da una parte strilla parole come onestà, trasparenza e ogni altro lemma di vocabolario che lo ponga su… Leggi il resto »

Andrea Torri

Buonasera Dottore, senza entrare nel merito delle questioni ormai tristemente note ( sue e del nostro Paese, elezioni comprese), volevo solo esprimerle la mia più profonda solidarietà e stima per il lavoro oscuro che porta avanti: rispondere ai messaggi privati che le arrivano! Ho letto i commenti a questo suo ultimo post e tanto mi è bastato per rimanere basito con soli 3 utenti e non oso ne riesco ad immaginare cosa debba leggere quotidianamente tramite posta privata…ha tutta la mia comprensione! Vorrei dirle di tener duro ma lo trovo al limite dello sfottò, per cui mi limito ad ammirarla… Leggi il resto »

Stefano Montanari

RISPOSTA ad Andrea Torri – Tutto dipende da voi. Ora io sono anche senza computer e, se riesco ad accedere al mio blog e a rispondere è solo grazie ad un vecchissimo calcolatore in prestito che funziona se e quando ne ha voglia. Io tengo duro. Voi?

Aurelio

EVVIVA !!

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2018/03/05/news/di_maio_pd_prima_mossa-190561590/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.4-T1
“La prima mossa di Di Maio guarda al Pd”
05 Marzo 2018
“Luigi Di Maio spera che contro Matteo Renzi possa realizzarsi una “congiura dei 101″. Che il Pd si ribelli al suo segretario e che accetti di appoggiare un governo del Movimento 5 stelle:”

Stefano Montanari

RISPOSTA ad Aurelio – Ecco quello che la signora Beatrice e Big Pharma si augurano: ci liberiamo di Renzi (che di guai ne ha già fatti abbastanza), le stelline si alleano con il PD rivoluzionario e la sullodata signora si incolla di nuovo alla poltrona del Ministero della Salute. Così, vaccini per tutti.

Aurelio

A mio avviso i numeri del proporzionale sono stati “riveduti e corretti” da qualche manina non molto esperta di politica italiana. Colpisce il “muro” per i consensi al Centro Destra, frozen a 37.00% alla Camera e 37.50% al Senato – numeri troppo tondi per essere frutto del caso e non pivot fissi in INPUT in un software di simulazione. Il correttore qui è stato anche un po’ pigro, non cercando neanche di celare il suo operato. Le differenze percentuali tra percentuali di Camera e Senato (a parte LEU, probabilmente genuino) sono troppo basse, tutte minori dell’1.50%: CDX +1.32% M5S -1.41%… Leggi il resto »

paride

I partiti di Lorenzin, Renzi, Grasso-Boldrini-Bersani, che più di tutti sono i padri della legge sui vaccini obbligatori, sono i veri sconfitti senza appello di queste elezioni. La signora Lorenzin in particolare, con tutta l’esposizione mediatica che ha avuto, con tutti i mass media che non hanno fatto che lodare la sua legge sui vaccini, ha preso un percentuale da prefisso telefonico, circa la metà dei voti di Casapound. I partiti che più chiaramente (leggasi Lega) o più confusamente (leggasi 5 stelle) hanno criticato la legge Lorenzin sono stati i veri trionfatori di queste elezioni. Certo nessuna trasmissione televisiva lo… Leggi il resto »

Stefano Montanari

RISPOSTA a Paride – Non ci sono dubbi: benché nelle ultime settimane di campagna elettorale ci sia stata una specie di patto di non aggressione in tema vaccini fra tutti i partiti, l’argomento ha pesato enormemente. Credo che non ci siano dubbi: gl’italiani hanno bocciato senza possibilità di appello la Lorenzin e tutta la compagnia di giro che la attornia e che tanto piace a Big Pharma. La manciata di voti raccattati da questi personaggi è un segnale incontestabile e, se è vero ciò che scrive Il Sole 24 Ore, potrebbero addirittura esserci stati brogli con voti falsi a favore… Leggi il resto »

eugenio cassi

Io spero che veramente ci sia ancora la possibilità di realizzare qualcosa di buono. Certo, i presupposti sono ancora scarsi e non visibili e dipendenti da persone che sfuggono al loro dovere costituzionale. E quando rivedo e risento le esternazioni vaccinali renziane oltre a quelle lorenziniane, mi chiedo come un Popolo possa essere caduto così in basso. Tanto in basso da non avere più al comando né tecnici né politici; nessuno. Penso alla Carta, scritta subito dopo il ventennio e una guerra, persa contro gli amici e contro i nemici, poi trasformatasi in guerra civile; il massimo della italica incapacità… Leggi il resto »

Stefano Montanari

RISPOSTA ad Eugenio Cassi – Ne parlavo venerdì scorso con Paolo Maddalena, grandissimo costituzionalista. La Costituzione è un capolavoro e nemmeno i giudici la conoscono davvero. I politici? Lasciamo perdere. Spesso i capolavori nascono quando è il dolore a partorirli e così fu per la Costituzione dopo 20 anni non piacevoli. Oggi siamo messi infinitamente peggio di allora perché siamo nelle mani di politici che massacrano i bambini di casa in casa come degli Erode moltiplicati all’infinito. Ma, come è di prassi, anche ora molte delle vittime sono consenzienti.