Blog

In tutta umiltà, una lettera ai signori presidi

https://www.radiopopolare.it/2018/08/a-scuola-solo-col-certificato-i-bambini-non-si-ghettizzano/

Cari signori presidi, grazie, ma non ce n’era bisogno.

Alla stregua del gelataio ligure che non gradisce i non vaccinati nel suo onorato esercizio, anche voi state dando una prova inconfutabile della vostra cultura, della vostra intelligenza e della vostra onestà.

Tanti aspetti della questione vi sfuggono, ma ciò che vi sfugge in primis e che non dovrebbe visto che siete prima di tutto dei burocrati, è che la legge Lorenzin non ha nulla a che fare con la legalità e, dunque, è solo un tentativo di vedere se l’Italia ci cascasse: di fatto, carta straccia. Che quella pagliacciata vi piaccia sono fatti che riguardano solo voi.

Se qualcuno del vostro circolo possiede qualche, anche solo minimo, lume sulla Costituzione, di certo avrà notato che quella che chiamiamo ingenuamente legge stride con gli articoli 2, 3, 10, 13, 14, 21, 28, 32, 33, 34, 41 e 77. Questo per non dire della serie non proprio breve di convenzioni internazionali che, da italiani sempre in prima fila quando si tratta di fare chiacchiere, avemmo entusiasticamente a sottoscrive fin dal lontano 1950. Se, poi, si vuole proprio essere un po’ più attenti, ci si avvede subito che coloro i quali hanno licenziato quel testo non avevano il benché minimo diritto di farlo e, al proposito, si vedano gli articoli 56 e 58 della sullodata Costituzione, vilipesa e ignorata finché si vuole ma legalmente in vigore a garanzia di tutti anche se voi signori presidi possiate esserne infastiditi.

Insomma, siamo di fronte ad una giulleria che può giustificarsi solo con un’attrazione morbosa nei riguardi di chi i vaccini li produce ricavandone margini di guadagno senza confronti nel mondo del business e privilegi legali e giudiziari come, ad esempio, l’essere immuni da qualunque responsabilità civile e penale per l’infinità di guai che i loro prodotti causano. In ogni caso, offriamo noi.

Che voi, signori presidi, non abbiate idea della storia dei vaccini, della loro efficacia, dei loro effetti collaterali, di che cosa ci stia dentro, di come vengano somministrati è evidente. Lo foste, non sareste caduti nel grottesco come avrete fatto con questa in un certo senso buffa intervista, buffa per chi ha un particolare senso dell’umorismo, dove vi siete esibiti in un’imbarazzante nudità. Così, forse in modo buonista, vi concedo volentieri il beneficio che si deve agl’ignoranti, e forse non siete disonesti ma solo goffamente arroganti e presuntuosi.

Se accetterete il consiglio che avanzo con tutto rispetto, toglietevi le fette di prosciutto dagli occhi, studiate e fate il vostro dovere di uomini prima che di burocrati prosternati ad un regime impossibile da aggettivare senza cadere nella volgarità. Alla lunga l’onestà paga. Magari non in termini di denaro e di carriera, ma paga.

 

Lascia una recensione

207 Commenti on "In tutta umiltà, una lettera ai signori presidi"

  Subscribe  
Notificami

Caro Dottore, Lei è anche un costituzionalista? Ci potrebbe dire nel dettaglio perché la legge Lorenzin è incostituzionale? Ignoravo che una laurea in farmacia (senza altre specializzazioni) desse tutte queste capacità!

E lei, invece, a parte la cialtroneria, quali altre specializzazioni possiede?

Una cosa la so: il metodo Di Bella non funziona, anche se Grillo pre-M5S lo propagandava.

Anche io adesso so una cosa che Lei del Metodo Di Bella non sa un tubo, visto che è andata a documentarsi su dibella.org.

Quello è un sito che ho evitato accuratamente, dato che per forza di cose è a favore. Comunque, Salvatore, mi dispiace molto se ha creduto a chi ha votato sperando nella rivoluzione e ora si ritrova con…l’OBBLIGO FLESSIBILE. Ma accorgersene prima che erano tutte stupidaggini NO? O credeva nelle garanzie di Beppe?

Lei sul Metodo Di Bella è ignorante come una ciabatta.
Un consiglio: eviti di citarlo a sproposito, finirebbe soltanto col mettere il culo nelle pedate.

Lei invece crede nei miracoli. Ma per me è ok, non parlo di calci o altro…dico solo che il metodo Di Bella si è rivelato inefficace…purtroppo…

No, io credo nelle testimonianze delle persone in carne ed ossa con migliaia e migliaia di gaurigioni la dove le cure ufficiali falliscono miseramente quando non sono esse stesse produttrici di morti iatrogene; nella razionalità del Metodo che si rifà ai fondamenti scientifici della fisiologia e biologia umana; al rispetto assoluto del più importante precetto medico: primo non nuocere.
Quando afferma che il Metodo Di Bella è inefficace lei ripete da papagallina ignorante quale è ciò che le hanno infilzato in quei due neuroni che possiede.

….pensare che lo Sloan Kettering sul suo sito PRUDENTEMENTE scrive

comment image

Citando la pubblicazione di Todisco….

Sig.ra GLD, ho fatto leggere la legge Lorenzin a mio figlio di 7 anni, la prima cosa che mi ha risposto e stata: Ma questa è una legge incostituzionale, ma veramente hanno scritto una cosa del genere?

Complimenti per l’intelligenza del suo bambino, Salvatore! E per il suo argomento di livello.

Certo visto che c’è un’articolo che parla della libertà di cura invece la legge Lorenzin obbliga a curarsi, almeno e dico almeno la legge se fosse fatta con i santi crismi obbligherebbe a fare i dovuti controlli se un determinato vaccino se lo può fare o meno, invece non viene fatto e oltretutto qualora questo avvenisse non può fare i mono dose, con tutto rispetto che mio figlio è intelligente non ho dubbi e sulla sua che ho qualche dubbio.

Io ho dubbi sulla sua conoscenza della grammatica e della sintassi. E anche sui suoi finanziamenti per il microscopio.

abbiamo la maestrina o la professorona, Per i mie finanziamenti non si preoccupi ho fatto un accordo con il Dott. Montanari, io non gli do un centesimo e di contro convinco Lei a sborsare i soldi.

Io scrivo come un libro stracciato, lei pensa come un libro stracciato. Non so chi è peggio dei due

Non bisogna essere dei costituzionalisti per capire se una cosa è sbagliata o meno, altrimenti la prossima volta per andare a fare la spesa chiamiamo il commercialista, oppure per dare il resto chiamiano un matematico.

Se il Dott. Montanari è contrariato dalla vicenda dei presidi per la posizione che Lui grazie al cielo ostenta a mantenere non può essere diversamente, anche perché se il Dott. dalle ricerche che ha fatto, sulla schifezza che si trova all’interno di un vaccino ne ha dato ampiamente risalto sopratutto in ambiente scientifico, e non mi sembra che a tutt’oggi sia stato smentito, ma se lei ha qualche informazione che noi non sappiamo la esponga senza parafrasare, cosa vuole che le dica che i presidi sono stati bravi con quella uscita? Credo pure io che hanno sbagliato e di grosso,… Leggi il resto »
Avendo scelto di non vaccinare le nostre figlie di 4 e 6 anni (decisione presa già alla loro nascita) siamo incappati quest’anno nella legge Lorenzin . La prima conseguenza era che le bimbe non dovevano più frequentare la materna dopo il 10 marzo. Io e mia moglie non ci siamo mai nascosti nè preso questa decisione alla leggera . Quindi lettere e telefonate alla ASL ne abbiamo fatte parecchie. Ci siamo sempre informati molto leggendo sia testi a favore che dubbiosi nei confronti dei vaccini. Quindi libri del dott. Montanari, Serravalle e molti. Ho addirittura cominciato la lettura di Vaccini… Leggi il resto »

Buongiorno! Immagino che lei sia un immunologo o un esperto in vaccinazioni…perché ha trovato più convincenti gli argomenti no vax? Senza offesa ma ho il sospetto che la parola autismo dica qualcosa, così come libertà di scelta…o è una petitio principii?

Io non so se lei ha mai aperto uno dei libri da me citati sia pro sia contro. Se fosse onesta si dovrebbe assaggiare il vino prima di dire che è pessimo….

Due informazioni le ho prese anche io, non si preoccupi. E i miei figli li ho vaccinati. Ma lei non risponde alla domanda: perché ritiene gli argomenti no vax migliori di quelli a favore?

Dove le ha prese al bar le sue informazioni, perché non mi sembra che Lei le spieghi a suffragio delle sue tesi. Io sono uno di quelli che sarebbe veramente contento se qualch’uno mi aprisse gli occhi senza troppe insinuazioni e con fatti e atti concreti.

Perchè sempre questa etichetta NO VAX in bocca, una persona che si informa e nutre dubbi non sui vaccini, ma sulle modalità ed il numero dei vaccini stessi, che si informa dopo aver letto il bugiardino con la miriade di eventi avversi che possono e non di rado accadono. Sentire di medici costretti ad obbedire alla faccia del “Giuramento di Ippocrate” che tutti i medici hanno fatto e non possono rispettare perchè a chi dissente o esprime qualche perplessità viene sistematicamente avviata la procedura di radiazione a suo carico, neanche durante il fascismo si era arrivati a tanto, in fondo… Leggi il resto »

Perché non emigra? Vorrei vederla in Svezia, per esempio…inoltre, ha contribuito per il microscopio?

Perché non emigra Lei visto che lo suggerisce a tutti, sopratutto in svizzera dove un mio amico è andato per far visitare la figlia dopo un vaccino, e gli hanno riscontrato una malattia che è il contrario del diabete, cioè sensibile al sale, non poteva neanche bere acqua con alto contenuto di sali, e purtroppo dico non poteva perché ora e morta grazie al vaccino, nella sua breve vita è andata 3 volte in coma ed all’ultimo non c’è la fatta. In italia dopo il vaccino gli hanno detto che era tutto a posto, e dovuta emigrare per accertare il… Leggi il resto »

In Svizzera hanno dimostrato il NESSO CAUSALE tra vaccino e la malattia di cui parla? Se sì, mi spiega per bene in che termini? Sarebbe una prova schiacciante del fatto che i vaccini fanno male!

Mi complimento con Lei, adesso proverò a chiederglielo al mio amico e poi le farò sapere, in svizzera e in altri paesi hanno dimostrato non solo quello, visto che in diverse parti del pianeta hanno dovuto fermare la vaccinazione, come è successo ultimamente in nuova zelanda. Solo nel paese dove vive lei questo non avviene. Ma adesso lei dirà che vuole le prove. Porti lei le prove del contrario, non mi sembra che lo stia dimostrando con documenti alla mano.

I no vax come Lei li definisce mi sembrano un’altro caso Boffo. Se dice questo significa sola una cosa che lei e stata già vaccinata contro il libero pensiero.

Se non siamo in un paese libero, perché lei è qua a esprimersi? Comunque, si dia una calma, Salvatore!

Vedo con piacere che dei fatti realmente accaduti prima non si è espressa,non è che Lei ha paura che tutti questi complottisti nazisti fascisti leghisti ecc. hanno ragione, e poi lei come farlo a spiegarlo ai suoi figli, che gli ha fatto il vaccino contro il morbillo e gli dovrà fare il richiamo fra 5 anni poi quando avranno 10 e poi quando ne avranno 20 e così via, ma Lei tutte queste cose le ha fatte?

Sì. E nessuno è autistico. Entrambi sanissimi.

Buon per loro, e per lei

Lei è uno di quegli (vergognosi) esagitati che partecipa alle manifestazioni di Comilva pro-libertà di scelta e manda il suo bimbo a fare volantinaggio? Sia sincero!

Ma tutta questa sua rabbia depressa e repressa da cosa è scaturita, Le hanno promesso vaccini per tutta la vita e adesso a paura che non potrà più averli, ma non si preoccupi burioni a pensato anche a lei.

Proporrei di lasciar esprimere GLD senza più ribattere. L’indifferenza è un’arma validissima.

Ok. È più interessante leggete un signore di 70 anni che da degli imbecilli e degli ignoranti ai Presidi di Scuola facendo finta di essere gentile ma in realtà…facendo il bulletto…alle medie e al liceo immagino fosse amatissimo dai compagni!

No è più interessante accettare una legge fatta da una ministra che ha cambiato casacca politica, prima a destra, poi a sinistra , poi al centro destra e poi al centro sinistra, cioè non è coerente neanche con le proprie idee come fare ad essere coerente con tutto il resto, gli italioti però si che quelli sono coerenti una scrive una cazzata e gli altri abbassano la testa e dicono che va benissimo, basti pensare o meglio andare a trovare gli emendamenti che ha fatto questa signora dove in epigrafe firmava un documento che diceva che bisogna rimborsare tutti quelli… Leggi il resto »

Scritto da uno che non ha interesse a capire una fava suona divertente.

@GLD: ma da questi… cosa speri di ottenere?

Appunto

@Spessotto78: ottengo solo di mostrare un’evidenza ovvero la profonda ignoranza spacciata per conoscenza (questi pensano di saperne di tutto, di scienza e di giurisprudenza) li porti a non mettere mai in dubbio nulla e a seguire una sorta di guru. Non è diverso da quando il Grillo pre-5Stelle blaterava certe scemenze spacciandole per scienza vera…ricorda? Il dottor Montanari viene fuori proprio da lì!!!

Bhe, ma di questa evidenza di cui parli c’è già abbondante… evidenza. Una persona intelligente mi disse che Montanari andrebbe del tutto ignorato. In questo c’è del vero, infatti Burioni (dico Burioni per dirne uno dei tanti da cui il nostro si affanna ad ottenere attenzione, ma lo stesso varrebbe per un Grillo) non se lo fila di striscio. Che poi sia difficile ignorare la spazzatura che si legge qui, parto di fantasie di pensionati proclamatisi costituzionalisti ed informatori quantistici sia dura, è vero. D’altro canto, in quanti seguaci di Montanari e compagnia cantante ti sei imbattuta? Io, zero. In… Leggi il resto »

Temo che il numero, seppur limitato come dice, sia in aumento. Ricordo una manifestazione disgustosa in un parco di Milano con bimbi che faceva volantinaggio e gente che urlava frasi riguardo la libertà di scelta e insulti senza sapere chi fosse Wakefield (uno dei numi tutelari). Ignorarli sarebbe d’uopo…ma Lega e M5S hanno cinicamente giocato su questo con profitto!

Mi perdoni, di nuovo cade su una buccia di banana, presenta una pagina facebook di un gelataio, cioè un gelataio, dove ci sono migliaia di like per quello che ha fatto, dove possono sempre mettere mio figlio a giocare sul pulsante like e metterne a go-go, adesso sicuramente la Sig.ra GLD Le dirà che lei è un genio delle statistiche. e questo è il suo grado di discussione. Come provax e molto credibile mi immaggino il resto.

Certo, non è una indagine accurata. Ma per il resto non ha letto il testo e non sa come funziona facebook.

Guardi che come funziona un social lo so benissimo e si tratta comunque di un social, che il contenuto non ha niente di scentifico e tutto e di fantasia, mi sembra che si apprezzi il contenuto come qualche tempo fa con un certo Varchi oppure Vacchi, riporti qualcosa di più concreto. Robba dell’altro mondo, facebook!!!!

Vale anche per la pagina FB di Montanari o il suo blog, quindi.

Aldilà della sua simpatia per il Dott. Montanari, paragona la pagina di uno studioso con quella di un gelataio, restando nel merito del argomento vaccini, come argomentazione e sempre più illuminante

Non si tratta di simpatia, ma di fatti: in anni di presunta ricerca sui vaccini Montanari è stato co-autore di uno studio sui vaccini che è ben sotto il livello dilettantistico. Quindi perché no?

Detto così non dice nulla, prove. Poi se gli continuano a commisionare lavori, forse non sarà come dice lei.
E poi noto nelle sue parole più che un parere professionale nei riguardi del Dott. Montanari mi sembra intriso di risentimento. Non credo che lei in qualche modo aiuti a valutare le referenze del Dottore.

Le prove sono l’unico lavoro fatto sui vaccini, di valore scientifico nullo (e non lo dico solo io, che pure ho competenze per giudicare). Poi, siccome lei sa che continuano a commissionargli lavori, non avrà difficoltà ad indicarmi quali.

Quindi lei è del mestiere fantastico allora ci informi lei di quello che dice.

Io le ho già detto la mia. Mi informi lei su quali lavori sono stati commissionati a Montanari. Attendo.

E poi per capire se una cosa è giusta o meno non ci vuole un Dott. , basta semplicemente non tenere la testa sotto terra

In breve, io credo che questa idea (demente) dell’ “uno vale uno” sia pericolosissima e porti solo a sostenere stregoni e imbroglioni…lei che ne pensa?

Come volevasi dimostrare, per lei è giusto decidere chi deve avere problemi a causa di un vaccino e chi no. Non sarebbe più corretto prima di vaccinarsi essere informati e nel caso fare le dovute ricerche se uno può riscontrare problemi a seguito di un vaccino, perché deve essere costretto a subirlo? Comunque per fare questo non ci vuole uno scienziato che ce lo dica basta un po di buon senso, vedo con piacere che voi ne avete da vendere.

L’”uno vale uno” va benissimo finché io e te discutiamo sull’obbligatorietá delle vaccinazioni. Diversi contrari all’obbligo, posizione di per sé del tutto legittima, anche tra i medici, non sono stati additati come no-vax né hanno perso il posto. Chiaro che su argomenti tecnici l’uno non vale uno.

D’accordissimo! Purtroppo…come è declinato ultimamente…

Se è la stessa che ha parlato bene di burioni come lo sta facendo lei, consulente della lorenzin per la legge fatta e poi lui stesso ha tutti gli interessi a vendere vaccini, stiamo freschi. Quì la spazzatura si legge e tanta, e la sua e quella che puzza di più.

VEdiamo di aiutarvi (GLD e spessotto78) sulle vostre dimostranze: https://www.agi.it/cronaca/vaccini_medici_no_vax-4261661/news/2018-08-12/ L’articolo sopra citato seppur di carattere pro vax come meglio voi vi identificate, Parla di un Dott. evidentemente pro-vax, che ammonisce i propri colleghi perché sembra da statistiche fatte che solo il 10/12% dei dottori si vaccina, anche di dottori che lavorano in ambienti particolari, come quelli oncologici e non solo, io poi aggiungerei in questo delirante obbligo vaccinale, Insegnati, bidelli , collaboratori scolastici, accompagnatori di bambini disabili, i genitori stessi, il semplice salumiere che fa il panino al bambino la mattina prima che vada a scuola ecc. ecc., cioè… Leggi il resto »

Troppo complicato Salvatore. Serve un grafico

comment image

Gentile Marco L, lei dovrebbe tener conto dell’effetto gregge a cui si mira, cioè l’effetto per cui l’individuo si deve comportare come una pecora nel gregge! Se il gregge dice che 2+2=7, la pecora ripete senza discutere. La ministra Grillo il 2 agosto 2018, rispondendo a un interrogazione parlamentare, diceva che i 5.000 casi di morbillo nel 2017 hanno riguardato in gran parte giovani adulti. Non so se questi fossero vaccinati o meno, ma se lo erano la cosa dimostra solo che il vaccino non funziona o meglio che non funziona tanto a lungo. Inoltre sarei curioso di sapere quanti… Leggi il resto »

Fare in modo che l individuo non riesca ad acquisire una immunità naturale : qualcuno dubita che non sia stata una operazione di marketing? Vedo due mani in fondo…..GLD e spessotto …., siamo alle solite….

correzione: “un’interrogazione”, con l’apostrofo!

Da dove ricava che il 50/60 % della popolazione non è vaccinata? E come si sposa con il 95/97 % dei bimbi vaccinata?

Dai conteggi cara signora che ha vaccinato i suoi figli. Se non sono nati l anno scorso le vaccinazioni oobbligatorie erano 4 (disponibile solo l esavalente però….fatto trascurato ma che di fatto ha vaccinato contro una legge dello stato per lungo tempo). Dalla stratificazione dell età della popolazione italiana incrociata con l obbligo vaccinale vigente a quando i soggetti erano bambini si può fare un conteggio. La stima è chiaramente approssimativa….. i migranti e i turisti e gli studenti stanziali la rendono complessa…..la vuole fare più semplice? Cerchi la percentuale in cui ha colpito lo scorso anno il morbillo e… Leggi il resto »

La stragrande maggioranza dei colpiti da morbillo erano non vaccinati o vaccinati con solo una dose. La maggiore incidenza è tra bimbi e neonati. Anche queste sono statistiche.

Appunto, la gran parte non erano vaccinati o monodose.

GLD non ci crede al grafico che ho postato e che in Italia è vaccinato solo il 16% della popolazione corrispondente ai bambini (….e ne nascono sempre meno…..capito come “casualmente” farne 10 obbligatorie invece che 4 ha rimesso….ehm … i conti un po a posto?)

Lei spessotto ha fatto finalmente il richiamo del morbillo?

Dal Morbillo sono vaccinato naturalmente avendolo fatto da piccolo (non per questo aderisco alla favoletta della “lo abbiamo fatto tutti senza problemi”).

Dovevo fare il richiamo per il tetano, ma sono stato al mare fino a stamane. In settimana provvedo

Lei l’unico “richiamo” che dovrebbe seguire è quello della foresta.

Hahhaahha!! Questa era bellina davvero!

Cmq l incidenza nei mesi del picco era questa spessotto. La mediana dell età dei colpiti è una statistica e il morbillo ha ccolpito piuttosto in alto. Dovreste battervi per vaccinare adulti, non bambini

comment image

In termini assoluti più adulti. Ma in termini relativi ha colpito maggiormente i bambini (incidenza).

Ma quindi la logica che direbbe?

Visto il dato su chi ha preso “piu morbillo” ….. diventa Più proficuo vaccinare le “maggioranze” o le “minoranze”?

Adesso non ditemi che inseguendo il mito del “gregge” non importa più se si ammala più gente grande che gente piccola…..

In altri termini: ma mi fate capire cosa si sta cercando di “evitare” con le vaccinazioni se “i termini assoluti” valgono meno dei “termini relativi”?

E la verità quale é? Mi sfugge…non bastano due numeri messi a caso (e di certo non presi dall’Istat) per dimostrare tesi farneticanti del tipo “vaccinato = untore”…ed è ovvio che la copertura non potrà essere totale…ma almeno abbastanza ampia da essere controllata…

paolo arturo giovanni

La verità è che tu e fessacchiotto siete due imbecilli.
Siete il prodotto ideale di quello che Gustave Le Bon definiva massa insulsa che va messa a tacere.

Siamo quasi alla frutta Cassi: quando arrivano all ultima pagina del vademecum del perfetto butachino passano al attacco personale poi si affievoliscono sulle equazioni facili che hanno la capacità di imbesuire giusto chi si ferma ai titoli dei giornali e dei blog . C è una cerchia dei loro followers che si sente rassicurata dal poter mettere almeno un “mi piace” al giorno su slogan rassicuranti come “Imposimato diventa no-vax a 85 anni” . L importante è dare un luogo comune che faccia immediatamente passare la voglia di capire se è vero che è diventato un no-vax o se sta… Leggi il resto »

Caro Marco L, cosa ne pensa di Wakefield e del suo “studio”?

paolo arturo giovanni

sei un imbecille

Magari “un’imbecille”…

Lei ha capito il motivo x cui è stato rritirato lo studio? Se l ha capito SA che mancava un requisito essenziale, o almeno ritenuto tale dalle regole “scientifiche”. Non è stato contestato “il contenuto” o le “conclusioni” che stanno nello studio, meno che meno nello studio veniva affermato che l autismo era causato dalle vaccinazioni. Quindi? Che vuole sapere da me? Tolto il fatto che non c era una autorizzazione da parte di un comitato etico ai prelievi fatti da Wakefield il quale si procurò solo il consenso.dei genitori dei bambini “arruolati” lo studio non ha altri bias. Li… Leggi il resto »

Caro Marco L, d’imbecilli ne abbiamo conosciuti, ma una imbecille come GLD credo che stia battendo tutti i record. Evidentemente deve essere stato il prodotto di un ogm butachiano nato difettoso. Può sempre capitare un incidente di laboratorio. Il problema però, adesso, è che nemmeno i butachiani sanno come ritirarlo dalla circolazione o disfarsene. Ne va di quel residuo zero virgola della loro reputazione.

Ho letto l’articolo. Quello che dice il preside in materia di salute (es.: “la maestra prende in braccio un bambino col contagio e poi ne prende in braccio un altro e così diffonde il contagio”) mi sembra un riassunto delle “verità” scientifiche imposte dalla propaganda a cui siamo tutti sottoposti. Opinione mia, che esprimo senza avere titoli accademici. Quello che dice sul piano giuridico è correttissimo, invece. Non vedo perché un preside dovrebbe violare la legge per fare un piacere al ministro della salute. Se il ministro e il governo avessero voluto assicurare a tutti i bambini di entrare all’asilo… Leggi il resto »

Per GLD…
L.145/2001 Convenzione di Oviedo art. 2…
Il parlamento ed il senato della Repubblica approvano… ad oggi i presidenti Ciampi, Napolitano e Mattarella non hanno ratificato ……???
Si faccia venire qualche dubbio!!!

Me lo spiega bene? Grazie! Però…inutile citare solo gli articoli a favore vostro!

Mi spiego meglio…l’interpretazione di una Costituzione è complessa e non univoca…non basta citare un singolo articolo, va compreso all’interno del testo e interpretato…bisogna essere MOLTO PREPARATI per farlo!

paolo arturo giovanni

Come te?

paolo arturo giovanni

Tu sei la perfetta incarnazione del significato che diedi fin da bambino al detto:
” O ci sei o ci fai”
Mi era già palese all’ epoca, nonostante il mio cervellino fosse ancora in via di sviluppo, che la differenza tra un imbecille e chi lo faceva era risibile.

Non sapendone molto di Diritto Costituzionale, chiedo. Anche se non mi sembrate molto ferrati. Come di scienza, d’altronde.

Ma lei non sa molto nemmeno. Sul metodo di bella ,ma anziché chiedere “afferma” che è stato dichiarato inefficace dal mondo scientifico….e io le ho chiesto di mostrare tutte le pubblicazioni da cui si evince che il Mdb è inefficace. Ma lei pensa di poter fare solo domande o vuole anche rispondere delle puttanate che va scrivendo? Metta i link agli studi su MDB che hanno avuto esito negativo. Smetta di pretendere dagli altri ciò che lei non riesce e a produrre a supporto dei suoi proclami. Quanto allL incostituzionalità del Lorenzin Imposimato lo riconosciamo come “esperto” o ha qualcosa… Leggi il resto »

A proposito di puttanate…lei non è quello che si spaccia per informatore farmaceutico??

Ma io a differenza vostra non mi spaccio, dico quello che faccio. Lei che mestiere fa,?

Su Imposimato…lasciamo stare…a 85 anni si è scoperto no vax!

Ecco vede? Chiede chiarimenti e poi non legge Imposimato che chiarisce i difetti costituzionali della Lorenzin. Lei non è qui per portare nessun ccontributo ma per finger di volere imparare e per sostanzialmente provare a buttare tutto in vacca dal suo pulpito col trono in cima ai pettegolezzi. Lei è qui per sputtanare. Punto. Il che abbassa il suo impact factor al livello della fossa delle Marianne. Ciao né, a quelle pressioni prima o poi si esplode. Auguri.

Giovanni Maria Tubini

“A 85 anni…”
Marco L, ma come? Non chini il capo di fronte a cotanto “argomentum ad hominem”? Suvvia renditi conto che hai di fronte un retore di prim’ordine e getta la spugna.
😉

Caro Tubini…..gettare la spugna con quattro aspiranti butachini che al debutto nei blog oppongono ai loro interlocutori di fare cherry picking? Loro rappresentano i Nobel dello cherry picking. Generalmente sono dei fuori corso frustrati di qualche facoltà scientifica. Non riuscendo a impadronirsi della materia molto meglio scegliere di fidarsi di quell ectoplasma evocato ogni tre per due che è la “comunità scientifica”. Quando qualcun altro ti presta le proprie certezze autenticandole in tua vece la coscienza riposa tranquilla. Qualcuno di questi farà il medico e riposerà altrettanto serenamente sulle linee guida, basterà applicarle alla lettera dopo aver conseguito una diagnosi… Leggi il resto »
Giovanni Maria Tubini
Fuori corso? Ma tu pensi davvero che una persona d’intelligenza media che sia entrata in un’aula universitaria possa godere di cotanta smisurata fiducia nella cosiddetta “comunità scientifica”? Capperi, saremmo di fronte a un campione d’ingenuità da mettere allo zoo nel gabbione accanto a quelli che dicono convintamente (e non per scaramanzia) di nutrire “fiducia nella giustizia”. In realtà siamo di fronte a gente nella cui zucca trovano posto solo nozioni agglomerate in anni di spippolamento su internet. La capacità di formulare un pensiero autonomo e indipendente dal guru di turno è tragicamente compromessa e lascia campo alla pavloviana ricerca compulsiva… Leggi il resto »

Sulla Legge Lorenzin si è già espressa la Corte Costituzionale e da allora nessuno ha risollevato la questione. Il resto sono chiacchere.

A meno che…anche la Corte Costituzionale non sia corrotta e asser

Giovanni Maria Tubini
In realtà, su questo argomento giuridico (e su molti altri) con questi due commenti a nafta avete ampiamente dimostrato di non saperne un cappero in due messi insieme. La corte costituzionale è un organo eminentemente politico. Pertanto basta cambiarne un pochino la composizione ed ecco che il ricorso che ieri era stato respinto, cambiando due paroline ecco che viene accolto. Chi non credesse a questa affermazione verifichi cosa ne è stato della legge 40 sulla procreazione assistita. Se volete trollare trollate, ma vi conviene scrivere cotante asinerie solo per compiacere chi, quando languirete nel vostro letto di morte, vi andrà… Leggi il resto »

Non essendo in grado di rispondere nel merito cambia discorso provocando da povera fetente qual’è.

LEGGE 28/03/2001 n. 145….
Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa per la protezione dei diritti dell’uomo e della dignità dell’essere umano riguardo all’applicazione della biologia e della medicina:
Art.2 l’interesse e il bene dell’essere umano debbono prevalere sul solo interesse della società o della scienza.
Cosa dovrei interpretare?
Sono per la libertà di scelta… dopo essere stati informati adeguatamente!!!

Bene. Allora l’articolo 2 giustifica il fatto che i bimbi immunodepressi possano prendere il morbillo da bimbi non vaccinati? Giusto?

Il punto è che il rischio che prendano il morbillo è molto più da chi sie vaccinato e non il contrario, studi un po di più. E poi se non si fanno i dovuti controlli se uno può vaccinarsi o meno oppure essere informato degli eventuali rischi, chi è che si sostituisce a Dio e decide si tu puoi morire e tu no. La storia degli immuno depressi non possono in nessun modo prevalere su quelli che poi di fatto se si vaccinano avranno problemi, e di questi soggetti ce ne stanno tanbti anche troppi, ma Lei sicuramente starà partecipando… Leggi il resto »

Sa che ci vuole molta fatica a capire ciò che ha scritto?

Io non faccio nessuna fatica a capire quello che lei capisce. Anche perché non capisce niente. Vedo di chiarirle le idee in modo più chiaro: Lei e la Lorenzin state facendo a cazzotti a chi si deve sostituire a Dio e decidere con i vaccini chi deve vivere e chi deve morire, ora Le è più chiaro.

Lei non vuol intendere!
I bambini immunodepressi possono ammalarsi in qualsiasi luogo oltre che a scuola (di qualsiasi malattia), contagiati da bambini non vaccinati, da adulti non immunizzati naturalmente o da individui sottoposti di recente a vaccinazione con virus vivi attenuati! E per quale linea di buon senso dovremmo accettare il rischio di compromettere la salute di una maggioranza di bambini sani per tentare (senza essere neanche sicuri di riuscirci) di salvaguardare gli immunodepressi?

Prenderanno anche la pertosse dai vaccinati

https://wwwnc.cdc.gov/eid/article/6/5/00-0512_article

Che facciamo GLD? Un vaccinato è certamente un untore…..un non vaccinato non è detto…..Quindi il calcolo probabilistico da che parte fa pendere la bilancia?

Vaccinato = untore è una frase perfetta in senso oscurantista. Roba in stile Paola Taverna!

Oscurantista il cdc americano?

Scusi , lei continua a rifiutarsi di leggere il proposto, e a controbattere slogan raccattati nel bidoncino.

studio del Cdc americano, dentro ce scritto papale papale

[Pertussis] Vaccinated children may be asymptomatic reservoirs for infection.

(Non che sia una novità, lo si sa, lo si scrive e lo si legge in qualsiasi sito appena moderatamente obbiettivo…..)

Scriva al cdc e chieda di non assomigliare alla Taverna.

Aspetto sempre anche le numerose pubblicazioni da cui si evince che l MDB non funziona ed è inefficace.

@isf suo affezionato

“Foglio illustrativo: informazioni per l’utilizzatore”Priorix Tetra, polvere e solvente per soluzione iniettabile. Vaccino (vivo) antimorbillo, antiparotite, antirosolia e antivaricella… …Una volta vaccinato, il suo bambino deve cercare di evitare per almeno 6 settimane dopo la vaccinazione, fin dove possibile, uno stretto contatto con i seguenti individui: – individui con una ridotta resistenza alle malattie, – donne in gravidanza che non hanno avuto la varicella o che non sono state vaccinate contro la varicella. – neonati da madri che non hanno avuto la varicella o che non sono state vaccinate contro la varicella.” Quindi magari non prendono il morbillo, ma la… Leggi il resto »

Mi spiego meglio, io nella libreria dove ho messo la costituzione ho il costituzionalista che mi spiega ogni singolo articolo.
Mi spiego meglio c’è lo spieghi meglio

Ottimo, allora ne sa più di me!! Mi spiega, allora, dove sta l’incostituzionalità nel dettaglio?

Veda l’art. 2 come sopra, se non è incostituzionale quello.

Giovanni Maria Tubini

Negli USA la Monsanto è stata condannata a risarcire un bidello che si è beccato un tumore.
Inizialmente la notizia è stata data (ad esempio dall’Ansa) senza dire qual era la sostanza in questione: il famoso glifosato.
Ci credo, perché fino poco tempo fa chi diceva che il glifosato era cancerogeno era additato come “complottista”.
E c’erano stati pure gli immancabili “autorevoli studi” (tarocchi) che “dimostravano” che non c’era il famoso “nesso causale”, ma soprattutto, che “laScienza” si piega come un ramo di salice quando in ballo ci sono tanti quattrini e che la sua incorruttibilità è una favoletta per gli sprovveduti.

Giovanni Maria Tubini

Niente da dire su questo argomento, cari trollonzi? Finite le batterie?

Dico solo che lei non ha capito una mazza della sentenza.
https://www.nextquotidiano.it/sentenza-glifosato-monsanto/

Per Spessotto (alias GLD)
HA RAGIONE!!! Pure Al Capone, messo dentro per evasione fiscale, in realtà era un santo. Anzi, un mon-santo.

Giovanni Maria Tubini
Evidentemente ‘sti trollonzi, a furia di praticare “laScienza”, si son convinti che basti lasciar cadere dall’alto un’affermazione apodittica e linkare un articolo perché il malcapitato lettore gli faccia l’applauso senza perder tempo a verificare un tubo. Mi dica il trollonzo, dalle tre righe che ho scritto, da cosa si evince con cotanta stupefacente chiarezza che io della sentenza non avrei capito una mazza? Glielo domando perché lo stesso articolo che il nostro geniale trollonzo ha linkato in effetti non fa altro che confermare in pieno quello che ho scritto io: “Uno degli avvocati di Johnson ha dichiarato che per la… Leggi il resto »

Premesso che è possibilissimo che il glifosato sia cancerogeno, la sua cancerogenicità non è avvallata né dallo Iarc né dimostrata dalla sentenza, che si basa su altro. Rilegga. Ciao.

Giovanni Maria Tubini

Per la terza volta mi tocca intervenire per cercare di farti capire che il tema del mio commento non riguardava la nocività del glifosato, ma la manipolazione che “laScienza” e le altre attività umane volentieri subiscono dal dio danaro e che solo gli sciocchi possono averne incondizionata fiducia.
Ti avverto che se mi scrivi un altro post in cui dai prova di non aver compreso questo banale concetto considererò ragionevole pensare che un qualche animale domestico abbia preso a digitare a casaccio sul tuo computer mentre tu sei al mare.

paolo arturo giovanni

Non insultare gli animali..

Il glifosato fa bene, come il ddt che ancora riusciamo a piazzare in qualche paese del mondo perché la scienza ,come dice Burioni, non è democratica.

Fortunatamente in Italia dal 2017 non si può più usare, anche se probabilmente si usa.

Spessotto e gld ad esempio ci condiscono l insalata quando non è stata strizzata bene (ho indovinato? Sono caratteristiche comuni a chi ha il libretto vaccinale perfettamente in regola e fa i richiami)

Anche se non è molto attinente alla questione volevo proporre un altro argomento: quello del nuovo ‘BATTERIO KILLER’ ovvero la Serratia marcescens. Cioè, magari non sarà nuovo però non l’avevo mai sentito prima, soprattutto ai tg. La commentatrice annunciava con voce contrita la comparsa di questo ‘nuovo’ bacillo un po’ come giorni prima ci si agitava per “l’epidemia” di legionella. Questi allarmi suonavano un po’, almeno a me, come dei richiami ambigui, del tipo “Per queste cose non c’è ancora un vaccino..approfittiamo almeno di quelli che abbiamo!! :o” Mah.. forse sarà che sono prevenuto io.. però ho notato una certa… Leggi il resto »
Allora GLD e Spessotto vogliono prove e fatti? Devono aver voglia però di leggere un pò di carte dei dati eessere capaci di usare excel. A questo indirizzo potete scaricare un documento che riporta la mortalità dei bambini dal 1887 al 2011. Fonte : Istat. Punto. Non è un documento taroccato da qualche ” no-vax”. Se avrete la voglia e la capacità di leggerlo potreste scoprire cose interessanti. Ad esempio il famigerato morbillo aveva cominciato la sua discesa in Italia ben prima della introduzione del vaccino (primi anni 80). Lo stesso è successo per la pertosse e altre malattie senza… Leggi il resto »

Negli anni indicati nella tabella non solo non era obbligatorio fare i vaccini contro il morbillo, farlo era un caso raro, adesso stranamente è diventata una necessità.

Spacciare mortalità per morbilità è un vecchio trucco della propaganda no-vax.

la stessa cosa che fanno i pro-vax.

Con la sentenza 5 del 2018 la Corte Costituzionale non ha affermato, neanche incidenter tantum, che la l. 119/2017 (in particolare gli artt. da 1 a 3 bis) non contrasta con gli artt. 2, 3, 32, 33 e 34 Cost. bensì che non sono state lese le prerogative legislative della Regione Veneto e, quindi, non si porrebbe in contrasto con gli artt. 117 e 118 Cost. Anzi era esclusivamente un giudizio su un conflitto di attribuzione tra Stato e Regione, tant’è che è stato ritenuto inammissibile il ricorso di associazioni che lamentavano la lesione degli artt. 2, 3, 32, 33… Leggi il resto »

Le parole della Consulta sono nella sentenza 5 del 2018.
Leggitela e poi ne riparliamo.

Ed infatti ivi si legge: Con sentenza n. 5/2018, la Corte costituzionale ha dichiarato in parte inammissibili e in parte infondate le questioni di legittimità costituzionale della normativa che ha ampliato il numero di vaccinazioni obbligatorie (d.l. n. 73/2017 – Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale e successive modificazioni introdotte in sede di conversione con legge n. 119/2017). … SECONDO MOTIVO DI RICORSO Violazione artt. 2, 3, 32 Cost. Il legislatore non avrebbe bilanciato in modo equilibrato, conformemente al principio di proporzionalità, la tutela della salute, collettiva e individuale, e l’autodeterminazione personale in materia sanitaria, garantita da una pluralità… Leggi il resto »

Sentenza della corte:

“Le questioni sollevate in riferimento agli artt. 2, 3 e 32 Cost. non sono fondate.”

Cito solo l’infondatezza della non ottemperanza dell’articolo 32, visto che pare sia quello che ossessioni di più.

Con buona pace di tutti. Ciao.

Non ho nessun problema ad ammettere di essermi fidato troppo della mia memoria, ma ciò lascia impregiudicato quanto in precedenza affermato. Il giudizio è, infatti, sul motivo di ricorso che investe l’art. 32 in connessione con gli art. 117 e 118 Cost., cioè sulla supposta lesione delle competenze legislative e amministrative della Regione Veneto in ambito sanitario, perché è un giudizio di costituzionalità in via diretta e non incidentale. In altri termini, non rappresenta un giudizio pieno, ancorché rilevante, né definitivo sulla compatibilità della l. 119/2017 con l’art 32 Cost., non esaurendo la prospettazione di una questione di costituzionalità in… Leggi il resto »
Spessotto 78. Mi sono andato a leggere più volte il paragrafo ” La Corte Costituzionale spiega perché ha detto si al decreto sui vaccini obbligatori”. Nel 1° concetto dice, ( salto la frase intermedia ): “Il legislatore, intervenendo in una situazione in cui lo strumento della persuasione appariva carente sul piano dell’efficacia, ha reso obbligatorie 10 vaccinazioni; meglio, ha confermato e rafforzato l’obbligo, mai formalmente abrogato, per le 4 vaccinazioni già previste dalle leggi dello Stato, e l’ha introdotto per le 6 vaccinazioni che già erano tutte offerte alla popolazione come ‘raccomandate'”. Nel 2° concetto dice: “non è corretto, dunque,… Leggi il resto »
In effetti l’espressione “innovando il titolo giuridico” sembra anche a me assai curiosa. I 6 vaccini prima erano oggetto di libera scelta, poi sono diventati obbligatori, sotto minaccia della sanzione dell’esclusione parziale dal percorso scolastico e di una multa di importo non così piccolo (considerando il numero di iniezioni a cui si riferisce, il numero di figli, il reddito). Per quanto riguarda i 4 vaccini che erano obbligatori anche prima, ricordo che in Vento dal 1° gennaio 2018 non lo erano affatto e che comunque anche altrove si trattava di un obbligo molto teorico, visto che il divieto di accesso… Leggi il resto »

Paride la ringrazio, spero che anche Spessotto dica la sua in merito.

Non dimenticate: le obbligatorie ante Lorenzin erano 4 ma quando portavi i figli all “ufficio igiene” si beccavano una bella esavalente. Chi volesse intentarla questa causa la vince xche la Lorenzin non ha certo sanato il passato fuori-legge con la sua “inno-va(ccina)-azione”

A Chesterton: analisi giuridica perfetta! La cosa divertente è che ora, stando almeno alla vulgata massmediatica, alcune regioni hanno dichiarato di essere pronte a sollevare un conflitto di attribuzioni se il Parlamento approvasse anche alla Camera l’emendamento al milleproroghe che sposta di un anno in avanti le espulsioni dagli asili. Gli zelanti giornalisti avrebbe dovuto ricordare ciò che lei ha appena spiegato: la Corte Costituzionale ha già sentenziato che sui vaccini la competenza è dello Stato e non delle regioni!
Ma in fin dei conti parliamo di cose di cui “the madding crowd” nulla capisce né si sforza di capire.

Caro Paride, senza considerare la crassa ignoranza (o voluta mistificazione) dei “governatori”, che nelle dichiarazioni si affrettavano a precisare che sulla sanità la competenza è delle Regioni. Falso nella misura in cui non si specifica che la competenza è concorrente e spetta allo Stato fissare le disposizioni di carattere generale (un tempo si diceva norme quadro…). Ma il punto è un altro: la conversione del Milleproroghe non abroga l’obbligo vaccinale, che rimarrà tale se e quando non verrà modificata o abrogata la l. 119/2017, bensì norma in modo diverso i requisiti di accesso a scuola dei bambini non vaccinati. Parliamo… Leggi il resto »
Gentile Chesterton, più si studia meno certezze si hanno. Quando il ricorso della Regione Veneto era ancora pendente alla Corte Costituzionale mi capitò di assistere a una conferenza del prof. Daniele Trabucco, il quale disse che ben difficilmente il ricorso sarebbe stato accolto, proprio perché verteva (e non poteva essere diversamente) solo su una questione di competenza. Il Professore spiegò che in tema di salute le regioni possono solo legiferare sulle modalità operative/organizzative con cui attuare la legge statale, ma non disciplinare il merito di quali trattamenti sanitari (facoltativi o obbligatori) vanno garantiti/ imposti. Quindi la decisione della Corte, nella… Leggi il resto »

Gentile Paride, condivido quanto scritto e quanto efficacemente spiegato dal Prof. Trabucco (che mi era noto) e da altri addetti ai lavori: è pacifico tranne che per i mistificatori di professione.
Sulle decisioni della Corte sappiamo purtroppo che sono influenzate, più che dalla temperie culturale, dalla composizione “politica” della stessa…

Caro Chesterton, è bello parlare con una persona preparata come lei. Le questioni di cui discutiamo sono certamente ben note anche a qualcuno di quelli che contano tra politici e burocrati, ma per il popolo viene servita la solita “verità” aggiustata da telegiornale, per cui la Corte Costituzionale, respingendo il ricorso del Veneto, avrebbe sancito la piena costituzionalità della legge Lorenzin. Similmente oggi pensavo alla storiella per il popolo sulla pertosse, che è il tema di questi giorni (oggi il Mattino di Padova in prima pagina faceva un titolone su ciò). Così mi sono riletto le parole dell’emerito prof. Paolo… Leggi il resto »
Caro Paride lei è troppo gentile. Come tutti sappiamo il vaccino contro la pertosse acellulare é scarsamente efficace – peraltro per stessa ammissione dei sacerdoti del vaccinismo – ed ha una durata davvero poco significativa. Ma sono dovuti correre ai ripari dato che quello cellulare aveva fatto danni tali da non poter essere nascosti sotto il tappeto. Come il vaccino Morupar contro morbillo parotite e rosolia, ritirato per reazioni gravissime. Adesso purtroppo muoiono di pertosse neonati di donne regolarmente vaccinate e si cerca come al solito di stravolgere il nesso di causalità. Le racconto una cosa. Mesi fa mi sono… Leggi il resto »
Ero al corrente anch’io di quello studio. Penso che il dott. Montanari nella sua risposta abbia colto nel segno. Mia moglie mi racconta sempre di due cani che aveva da bambina: uno dei due era talmente ingordo che si mangiava anche la pappa dell’altro dopo aver mangiato la propria, finché un giorno, così facendo, è scoppiato ed è morto. L’avidità ottunde la mente a tal punto che porta all’autolesionismo. Secondo me questa guerra dei vaccini si rivelerà un terribile autogol. 10 anni fa mediamente si pensava che i genitori che non vaccinano i figli fossero delle mosche bianche, degli strani… Leggi il resto »

L’esimio prof. Tirelli parla dei vaccini e dice che i medici ne cantano le lodi e li consigliano agli altri ma si guardano bene dal farli a se stessi… chissà perché….
https://www.agi.it/cronaca/vaccini_medici_no_vax-4261661/news/2018-08-12/

Penso che valga la pena divulgare anche questo video che definirei dirompente.
https://www.facebook.com/2084275291842609/videos/2121947064742098/

Madò…n’ho guardato una mezz’ora ed è bastato a farmi sentì male!
Facendo un po’ di spoiler possiamo anticipare che è scientificamente ormai PROVATO che un virus delle scimmie già ce lo siamo preso, tramite i vaccini: l’SV40. Per fortuna pare non sia così cancerogeno per noi come per altre specie. Comunque bah… Questi sono i fatti, e qui c’è qualcuno che continua a parlare di ‘scienza ufficiale’… Anche negli anni ’60 c’era la scienza ufficiale e si vede quel che ha combinato.
Poi se uno si fa dei dubbi è un “complottista”.
Quando mi riprendo poi finisco di vederlo. Grazie per la diffusione.

Bisognerebbe che questo video lo vedessero Mattarella e i suoi 15 amici di merende.

Tragica fatalità?
Fanpage.it: Padova, gli diagnosticano il mal di schiena: esce dal pronto soccorso e dopo 4 ore muore.
https://www.fanpage.it/padova-gli-diagnosticano-il-mal-di-schiena-esce-dal-pronto-soccorso-e-dopo-4-ore-muore/
È uno scherzo?

Ecco un link dove c’è un Dottore che parla in modo semplice dell’incostituzionalità della legge sui vaccini e sui vaccini stessi.