Blog

I figlie so’ piezz’ ‘e mmorte

“I figli sono gioie, felicità etc. ma anche maligni amplificatori biologici che si infettano con virus per loro quasi innocui, li replicano potenziandoli logaritmicamente e infine li trasmettono con atroci conseguenze per l’organismo di un adulto.”

Chi leggesse un pensierino come quello che ho riportato sopra verbatim penserebbe di trovarsi al cospetto del copione di uno spettacolo comico in cui ci si prende bonariamente gioco degli “scienziati” di questo ormai inoltrato XXI secolo.

E, invece, si tratta di una sura del maggiore profeta della Siringah: il professor Roberto Burioni che l’Universo ed altri siti c’invidiano. La rivelazione risale alle 11 e 34 del 31 marzo scorso.

Quando si santifica qualcuno è d’uso sottoporlo al giudizio di un tribunale ecclesiastico severissimo in cui il cosiddetto avvocato del diavolo tenta di opporsi in ogni maniera a quel riconoscimento.

Ricevo ora qualche riga da parte di un matematico e scienziato che potrebbe vestire quell’abito. Per decenza emenderò qualche termine e qualche giudizio:

“ Ma a me pare troppo grossa! E’ come quella della Gelmini sul tunnel dei neutrini o quella di Silvestri incapace di calcolare la concentrazione del tungsteno in un vaccino senza fare un errore di un miliardo di volte.

Occorre che si sappia quanto siano ignoranti questi scienziati.

Costoro parlano di scienza ma non conoscono neanche la scienza elementare delle scuole superiori. Se avessero fatto gli esami di maturità che c’erano fino al 68 non si sarebbero diplomati!

Ancora una volta Burioni mostra di essere un (omissis) e di non avere le nozioni scientifiche basilari, come  il suo amico Silvestri.  Quel “potenziandoli logaritmicamente” mostra che non sa quello che dice. Il potenziamento logaritmico è un ossimoro! Semmai tramite la funzione logaritmo si avrebbe un “depotenziamento”. E questo (omissis) parla di scienza!”

Dato conto di ciò, per quanto mi riguarda, pio che sono, io sto con Burioni (santo subito! Ça va sans dire). Noi tutti sappiamo per le terribili esperienze di cui siamo protagonisti che i bambini sono spiritelli maligni, terreno di coltura di virus assortiti che, come c’insegnò la rimpianta signora Lorenzin, strisciano e saltellano. E quei virus satanici cercano vampirescamente adulti vergini da vaccino da mordere per farli morire fra atroci sofferenze. Ormai è la strage.

Contro di loro nemmeno l’aglio (troppo a buon mercato e volgarmente senza mazzette) ha potere. E, allora, non resta che ricorrere alla divina Siringah.

Per quanto riguarda la virologia e la matematica ora siamo illuminati e sappiamo che tutto quanto costituiva il colonnato portante della conoscenza altro non è se non superstizione.

E, allora, “miserere nobis, Robertus, secundum magnam misericordiam tuam.” Salvaci!

P.S. Lo so: misereri regge il genitivo, ma questo nel latino classico e non in quello usato dalla Chiesa Cattolica Romana. Idem per quel vocativo con desinenza non in e ma in us come per il nominativo. Quindi, non cercate di prendermi in castagna.

P.P.S. Il nostro profeta non lesina sforzi per illuminarci: la sua ultimissima sura è

La poliomielite non è stata sconfitta e solo l’immunità di gregge può salvare i nostri figli

(https://www.medicalfacts.it/2019/04/02/la-poliomielite-non-e-stata-sconfitta-e-solo-limmunita-di-gregge-puo-salvare-i-nostri-figli/)

E pensare che l’8 agosto 2018 il nostro Ministero della salute scrisse che quell’epidemia è ORIGINATA DAL VACCINO. Ora sappiamo la verità.

Articolo successivo

Lascia una recensione

34 Commenti on "I figlie so’ piezz’ ‘e mmorte"

  Subscribe  
Notificami
Dice il chiarissimo Prof. Burioni:- “li replicano potenziandoli logaritmicamente” Ben nota infatti è in matematica la violenta rapidità di crescita con la variabile “x” della funzione “logaritmo naturale di x”, o “Ln(x)”. Eccola qua:- x , Ln(x); 10 , 2.302585093; 100 , 4.605170186; 1000 , 6.907755279; 10000 , 9.210340372; 100000 , 11.51292546; 1000000 , 13.81551056; 10000000 , 16.11809565; 100000000 , 18.42068074; 1000000000 , 20.72326584; 10000000000 , 23.02585093; etc. Che dire? Non era meglio, piuttosto che fare queste figure barbine, consultarsi prima con qualche diplomato della onorata Scuola Radio Elettra?

L’uomo sta farneticando, è chiaramente in preda ad allucinazioni. Deve aver assunto qualche sostanza allucinogena. Di maligna c’è solo la sua testa bacata.

Siamo ormai nel campo della Patafisica pura, dove tutto è possibile anche l’impossibile, ed è sostenible anche l’insostenibile. A. Jarry non avrebbe saputo fare di meglio.

La cosa che sarebbe veramente curiosa da capire é, a mio avviso, secondo il “professore”, tralasciando per un momento rutto il resto, QUALI sarebbero questi virus, a suo dire quasi innocui per i bambini ma che causano atroci conseguenze in tutti gli altri….? Se si tratta di virus non vaccinabili, qual’é la sua proposta di prevenzione a livello di popolazione? Chiudere in casa tutti i bambini o chiudere in casa tutti gli adulti? A quale classe di etá ledere i diritti fondamentali costituzionalmente garantiti (scuola,lavoro ecc…) per tutelare la salute di quell’altra? Tirare la monetina? Oppure castigare sempre e comunque… Leggi il resto »

Altra mirabolante esibizione dei barzellettieri:

http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=72609

Ci vuole un talento purissimo per voli pindarici così ardui.

Coprirsi di ridicolo, in fondo, è un’arte.

“””L’Inps e la tutela assistenziale dei minori” a Roma, parlando di un’idea “da inserire in una legge quadro sull’infanzia a cui stiamo lavorando”

Che sia il primo passo verso la riduzione della patria potestà?

Potrebbe essere l’occasione buona per rivoltare il Paese

E che dire della nuova epidemia di pertosse da quando si vaccinano le donne in gravidanza?
https://www.fanpage.it/bologna-neonata-di-20-giorni-muore-di-pertosse/
Strabiliante come si possa alterare la realtà continuando a millantare la prevenzione con i vaccini e andando verso una sana inquisizione alla ricerca dell’untore… eppure qualcuno ci crede ancora

Certi personaggi oltre il limite del ridicolo sono il nostro miglior alleato, è come avere un giocatore che fa di continuo autogol nella squadra avversaria. Oggi (non so chi lo abbia deciso) è la giornata di sensibilizzazione sull’autismo. Fino allo scorso anno in questa occasione c’era sempre qualche “scienziato” che spiegava che l’autismo non è provocato dai vaccini. Oggi ho sentito alla radio 3 servizi che parlavano dell’argomento ma in nessuno hanno nemmeno vagamente accennato alla questione delle cause dell’autismo. Forse si stanno rendendo conto che a forza di dire “i vaccini non provocano l’autismo” stanno contribuendo a diffondere nella… Leggi il resto »

O.T.
Giusto per uscire un momento “fuor de la profonda notte che sempre nera fa la valle inferna”…
C’è su LuogoComune un’interessante recensione di Luca Iezzi sul libro biografico “Il poeta della scienza” scritto dal figlio Adolfo e dedicato al padre, il prof. Luigi Di Bella.
https://www.luogocomune.net/LC/21-medicina-salute/5193-il-poeta-della-scienza-vita-del-professor-luigi-di-bella

https://www.agi.it/estero/scandalo_antidolorifici_usa-5253754/news/2019-04-03/

Beh, sembra che chi nutra dei sospetti sulle case farmaceutiche non sia poi un complottista……..

Non sarebbe la prima volta per il Potere Terapeutico, gia’ accaduto con l’eroina spacciata quale cura per l’oppiomania/morfinomania durante i primi anni del secolo scorso…