Blog

Forse è il caldo

Un tempo, quando l’estate scoppiava in tutta la sua canicola, si vedeva gente che camminava per strada parlando da sola. Oggi accade la stessa cosa tutto l’anno anche con dieci gradi sotto zero, ma è solo apparenza, perché il solitario peripatetico sta dibattendo a mezzo telefono cellulare infilato con la tecnologica propaggine infilata nell’orecchio.

È però pensabile che la calura incida come sempre sulla mente umana e sia questa la ragione per la quale l’idiota per tutte le stagioni (senza offesa ma, anzi, come riconoscimento) dà il suo massimo proprio ora. Così non è peregrino supporre che con il mitigarsi settembrino delle temperature qualcosa rientri.

Al di là dei quattro disturbati mentali che da qualche settimana non riescono a staccarsi da questo blog di cui sono diventati psichiatricamente dipendenti, un amico mi sta sottoponendo le elucubrazioni di un paio di pazienti che onorano con la loro presenza altri siti. In breve, la loro tesi è che io sono un essere spregevole perché faccio le conferenze da solo.

Razionalmente la cosa si dovrebbe concludere qui per manifesta infermità dei poveretti. Ma, con la pazienza che non mi conoscevo e pur essendo cosciente dell’inutilità dello sforzo, vedrò di spiegare in modo semplice qualcosa che dovrebbe essere scontato.

Parrà curioso ma le conferenze, per essere tali, si fanno con un solo conferenziere. Altre varietà possono rientrare nel talk show. A parte ciò, chiunque abbia presenziato ad una mia conferenza può testimoniare che, alla fine, io rispondo, spesso per ore, alle domande del pubblico che, se ha obiezioni, è libero di avanzarle senza alcuna censura. Anzi, io sono sempre felice di rispondere ad eventuali dubbi o contestazioni, se non altro per fare chiarezza. Ammetto, però, che spesso fallisco perché l’imbecille (absit iniuria verbis) è per sua natura impervio e vince qualunque battaglia, salvo poi perdere rovinosamente la guerra senza nemmeno avvedersene. Dunque, resta felice.

Fallimento o no, io rispondo, e questo in netto contrasto con i “luminari” che sparano le loro corbellerie di regime per poi, ad esibizione conclusa, svanire nel nulla evitando qualunque possibilità non solo di dialogo ma che siano poste domande.

Da anni io cerco un dibattito, vale a dire qualcosa che non è una conferenza ma un incontro tra due persone forti dei risultati ottenuti con le loro ricerche. Questo è quanto si fa in campo scientifico e ciò che da qui deborda scienza non è ma è altra cosa. Bene: da anni non si presenta nessuno e particolarmente divertenti sono i tentativi di spiegazione: non si presentano perché io non sono bravo come loro. “Hic Rhodus, hic salta” si sarebbe detto un paio di millenni fa.

L’ultima trovata di una vittima dell’estate è che noi facciamo analisi senza un gruppo di controllo. Che avrà voluto dire? Sarà “cosato” dai fatti? Occorre sapere che le analisi di microscopia elettronica che noi eseguiamo seguendo la metodica approvata dalla Comunità Europea non si fanno allo stadio e nemmeno al bar ma in un laboratorio. Quale sarebbe il “gruppo di controllo”? Istituito da chi? Composto da chi? Finanziato da chi? Da anni io invito gli “scienziati” di regime, anche tramite la compianta signora Lorenzin che, con l’educazione che le è propria, non si è mai data la pena di rispondere, a presenziare alle analisi, magari portando loro stessi i campioni sigillati. Com’è, come non è, da anni l’invito cade nel vuoto. Eppure non sarebbe difficile presenziare.

In definitiva, che volete da me?

Ora sono certo che qualcuno, attrezzato come per un’uscita al Bar Sport, intraprenderà l’ennesima scalata arrampicandosi sprezzante del ridicolo lungo un sesto grado superiore spalmato di scivolosissimo sapone. Sarà crudele per gli scalatori ma sarà comunque interessante come qualunque esperimento.

Lascia una recensione

311 Commenti on "Forse è il caldo"

  Subscribe  
Notificami

Un gruppo di controllo…finanziato??? La metodica approvata…dalla Comunità Europea???

Meglio del film “Al Bar dello Sport” con Banfi e Calà!!!

Risposta a Gld. In un precedente commento ha citato “mio cuggino” di Elio e le storie tese, ora scopro che se ne intende pure di Banfi e Calà. Roba raffinata proprio! Degna di lei direi.

Esimio GLSD, alias Roberto Bubu, il nazi-dot. JOSEF MENGELE NON SI PONEVA DOMANDE ! L’esimio imbecille, che delira di “analisi senza un gruppo di controllo”, — in primo luogo dovrebbe VERIFICARE SE I VACCINI SERVONO A QUALCOSA, oltre ad invalidare e zombizzare bambini e adulti e ad ingrassare il business delle multinazionali e la moltitudine degli ignavi e dei dinantropi che sostengono i vaccinocidi di massa ! — In secondo luogo, il pregiatissimo imbecille dovrebbe chiedersi perché I VACCINI NON SONO SOGGETTI A SPERIMENTAZIONE e vengono inoculati alla cieca e obbligatoriamente !?!!! — In terzo luogo, l’emerito imbecille dovrebbe chiedersi… Leggi il resto »

Ho letto bene?? Lei mette insieme il famigerato Mengele con la pratica vaccinale e la parola “delitto”? Dica la verità…lei di controlli dei farmaci nulla sa. E non è che esprimersi sopra le righe fornisce forza ai suoi “argomenti”…

ESIMIO GLSD, alias RoBBerto BBubu aspirante stregone massonico, alias BBelfagor frequentatore di infime e ridicole università catto-massoniche, COME SI PERMETTE di dare “sic et simpliciter” del “famigerato” all’illustre PROF. nazi-dott.J.Mengele ?! I DELITTI IMMENSI commessi dal PROF.nazi-dott.J.Mengele su qualche migliaio di persone non sono nulla(!) in confronto ai DELITTI IMMENSI COMMESSI SU CENTINAIA DI MILIONI DI BAMBINI SANI da SESSANT’ANNI dai criminali supremi planetari che sostengono e praticano il vaccinocidio di massa !!! ESIMIO RoBBerto BBubu, Lei deve farsi insegnare da un qualsiasi pizzicagnolo o salumiere l’uso della BILANCIA per confrontare correttamente il peso dei DELITTI IMMENSI di cui sopra!… Leggi il resto »

Mi spieghi, gentile Ottaviano…secondo lei la Legge Lorenzin serviva a consentire una sorta di esperimento su larga scala da parte delle multinazionali?

Quello di cui non abbiamo certezza è solo se Lorenzin fu consapevole. Era cosciente che non c era nessuna epidemia di morbillo o fu plagiat@? Era cosciente che non esistevano i morti da morbillo inglesi ? È immaginabile che abbia preso una cantonata autonoma….O è più probabile che i consulenti,-portaborse-suggeritori-pseudoesperti e o veriesperti di comunicazioni fasulle-ma-credibili le passarono delle veline da imparare a memoria? Fino a che non sapremo la risposta a questo il campo delle ipotesi resta vastissimo. Ora che i consulenti del ministero sono ritornati ad essere quelli che furono epurati dallo staff Lorenzin la musica è cambiata.… Leggi il resto »

Dunque, la risposta alla mia domanda è…sì?

Ehm….dopo essermi accertato che il mio post non conteneva nessun argomento personale che potesse ledere la sua privacy….glielo ripropongo cosi lo legge meglio e gli dedica l attenzione che è necessaria per non fare la sua solita domanda “bianco o nero”.(ce un ps in fondo, mi raccomando) Quello di cui non abbiamo certezza è solo se Lorenzin fu consapevole. Era cosciente che non c era nessuna epidemia di morbillo o fu plagiat@? Era cosciente che non esistevano i morti da morbillo inglesi ? È immaginabile che abbia preso una cantonata autonoma….O è più probabile che i consulenti,-portaborse-suggeritori-pseudoesperti e o veriesperti… Leggi il resto »
Grazie per ps1…una lezione magistrale di epistemologia…io credevo che le ipotesi potessero anche nascere prima della raccolta dei dati, in quello che viene chiamato contesto della scoperta…ma ammetto che il mio QI e le mie conoscenze sono inferiori alle sue!! Per quanto riguarda “altro materiale”…vediamo…ritengo che le Torri Gemelle siano crollate per lo schianto dei due aerei e non per altre cause…e che CR7 non sarebbe mai potuto passare al Frosinone… Una domanda: ma perché non mi viene incontro e dice esplicitamente “Sì, la Legge Lorenzin ha permesso un esperimento dei vaccini su larga scala”? Essendo tonta e ripetitiva, a… Leggi il resto »

Perchè forse la gente pensa che un briciolo di QI c’è labbia e quindi ci può arrivare da sola.

Intanto le rispondo io, finta tonta di una zoccola.
SI, la Lorenzin ha permesso un esperimento dei vaccini su larga scala e, aggiungo, rendendosi così complice di un crimine contro l’umanità. E allora..?

Lei è moscio anche quando le spara grosse.

😂😂😂😂😂😂

Ridi ridi imbecille di complemento che la mamma ha fatto gli gnocchi..

A me interesserebbe capire perché una obnubilati di ministro eventualmente non si è accorta di cosa firmava. L esperimento vaccini su larga scala è pericoloso, perché se va male i fatturati precipitano. Farmaindustria è un po più scaltra. L esperimento non ha fini scientifici, ha fini economici . Secondo me ovviamente

Basti ricordare che la lorenzin e partita da una epidemia di meningococco, non ottenendo il risultato sperato e passata all’epidemia di morbillo. Insomma qualcosa bisognava trovare.

Esimio GLD, alias Bubu,
Lei mi aveva posto il seguente quesito:
“la Legge Lorenzin serviva a consentire una sorta di esperimento su larga scala da parte delle multinazionali?”

LA DOMANDA E’ TROPPO RETORICA ! Mi rifiuto di rispondere !

Se ha la pazienza di leggere il documento al link seguente
potrà darsi la risposta da solo e senza sforzi, forse !
http://www.dibellainsieme.org/discussione.do?idDiscussione=46977

paolo arturo giovanni

Tu sei talmente imbecille che non dureresti neanche due minuti in qualsiasi bar dello sport.

La mamma ti porta al bar, pupetto? Un’infanzia difficile…

Fai tenerezza.

Caro Montanari, come vede, puntuale, quell’imbecille di GLD non perde occasione di chiudere tutti gli orifizi.

Dott. Montanari, una delle accuse che ho letto da qualche parte contro le sue analisi dei vaccini è che lei non ha analizzato anche qualche confezione di soluzione fisiologica o qualche altro farmaco iniettabile. Il ragionamento era che se lei lo avesse fatto e fosse risultato che pure quelli presentavano le stesse contaminazioni, allora si sarebbe potuto concludere che si trattava di una cosa del tutto normale e quindi non preoccupante. Io invece ne avrei concluso che ci saremmo dovuti preoccupare ben di più, visto che le fonti di esposizione a queste particelle inorganiche non biocompatibili sono più ampie dei… Leggi il resto »
Per Spessotto78 e GLD: grazie. Vi ringrazio per il tempo che perdete su questo blog. Sicuramente lo perdete per altruismo, generosità e/o carità cristiana. Ma chi ve lo fa fare se non un amore spassionato per il prossimo? Mi spiego meglio: è ormai un pò di tempo che stazionate su questo blog cercando di portare la luce ai sinistri personaggi che qua se la cantano e se la contano da soli, e già questo sarebbe motivo di lasciarli nel loro brodo (di giuggiole) a trastullarsi con racconti fantascientifici di meteoriti infilati a forza nei vaccini. Ma voi no! L’alto senso… Leggi il resto »

Glielo dico subito…curiosità verso il fenomeno della pseudoscienza, che è molto più sfaccettato e controverso di quanto appaia!

Potrebbe per cortesia chiarire cosa intende per pseudoscienza?

Grazie e saluti

Devi aspettare che vada su wikipedia.

Wikipedia, se usata bene, può essere un’ottima fonte di informazioni. Lei ha qualcosa contro?

Assolutamente, ha detto bene se saputo usare.

Come si “usa bene ” Wikipedia,? Lei ha un indice dell affidabile e uno per le fake?

Se uno è esperto di “New York”, può leggere wikipedia per trovare altre info e articoli distinguendo tra info buone e meno buone, per esempio. Le sembra tanto irrazionale?

Ovviamente, non sono una specialista ma sono una persona che qualcosa a riguardo ha letto. Da ciò, l’idea che mi sono fatta è che si tratti di una nozione intuitiva ma difficile da definire con precisione, data la stretta contiguità tra scienza e senso comune. A mio parere, si tratta di tutte quelle discipline che, pur apparendo scientifiche, mancano di alcuni tratti tipici della scienza ovvero la possibilità di controllare empiricamente le teorie, la vaghezza negli enunciati nella teoria stessa, la carenza di proporre previsioni o spiegazioni adeguate, la riproducibilità dei protocolli sperimentali… L’esempio classico che si trova in letteratura… Leggi il resto »

La scienza ha fatto passi in avanti solo e soltanto, quando ciò che bisognava dimostrare si basava su supposizioni “pazzesche”, il resto è vero che bisogna controllare come dice lei empiricamente le teorie, ma spesso e volentieri per motivi economici o anche politici, sopratutto nei giorni nostri, e stato fatto con molto ritardo, e spesso anche contrastando chi a provato a dare il suo contributo alla scienza. Figuriamoci oggi la scienza che dovrebbe aiutare ad avere una vaccinazione più pulita e sicura. Invece il reggime dice tutt’altra cosa.

Lei sottovaluta il lavoro di quella che Kuhn chiamava “scienza normale”, secondo me. Che poi la scienza dipenda dalla società è ovvio ma lei parte da un presupposto che io non condivido per nulla: che viviamo in un regime. A mio modesto parere, per affermare questo bisogna avere prove molto solide, altrimenti entriamo in qualcosa di piuttosto bizzarro e paranoico o, peggio, a dare valore a tesi strampalate ma seducenti.

Esempi già ne ho fatti in precedenza a gogò, se per lei va bene così, rispetto la sua posizione. Ma non è fantasia, forse a Lei piace tapparsi gli occhi.

paolo arturo giovanni

L’ imbecille di turno cita Kuhn palesando sempre il fatto che chiunque sieda a quella tastiera sia un imbecille.
Accumulo è una parola che voi ben conoscete, paradigma pure..

Fare riferimento a Kuhn è un segno di imbecillità? Forse devo riferirmi ai suoi cartoni animati preferiti, tipo i PJ Masks o Zig & Sharko?

Grazie per la risposta. Sull’astrologia sono perfettamente d’accordo, ma i criteri che ha indicato si applicano bene anche alla medicina (che infatti non è una scienza, nel senso galileiano del termine). Ora, il fatto che la medicina non sia una scienza (ma ne usa, e talora abusa), dovrebbe renderla più cauta nell’accettare i risultati dati come definitivi dalla medesima (conoscerà certamente la storia della scoperta della circolazione sanguigna, oppure il caso del dottor Semmelweis).

Sono d’accordissimo con lei. Sullo statuto scientifico della medicina e delle scienze sociali, che è anche una pratica oltre che una scienza, la questione è controversa. Tuttavia, ciò non significa accettare la qualsiasi, almeno per me…e le regole devono valere per tutti, Montanari o Burioni che siano.

Sempre riferendomi alla medicina, anche sui vaccini sono state prese cantonate : pensi ad esempio al vaccino antipolio Salk. Se poi si vuole andare più a fondo, sono stati segnalati (c’è parecchia documentazione al riguardo) più casi che definire “anomali” è poco. Cosa ne pensa ad esempio di questo: http://www.tempi.it/kenya-chiesa-cattolica-medici-oms-sterilizzare-2-milioni-donne#.W4bwH7h9hhG ?

Sono d’accordo con lei. Ma questo non è un argomento pro-Montanari, che sostiene che collega i vaccini con le nanopatologie. Nel caso che lei riporta, mi pare più un problema di somministrazione sbagliata (sull’anomalia dovrei informarmi di più) di sostanze conosciute (un ormone) che di “difetti di fabbricazione.” Mi domando poi se un danno simile potrebbe aversi in un contesto europeo…lei cosa ne pensa? Mi pare una persona che porta temi interessanti, non fesserie…

Per quanto riguarda la faccenda del vaccino sterilizzante le posso dire che ci sono stati più tentativi, in diverse parti del mondo e in tempi diversi,. Di conseguenza non può essere un caso “sfortunato”, essendo l’ente sempre il medesimo ovvero OMS e quindi a conoscenza del problema dopo il primo evento. In Europa non serve un vaccino del genere, i figli non li facciamo più per nostra scelta. Venendo invece a Montanari sono necessarie due premesse: 1) nel passato ho fatto ricerca nel campo del trasporto di aerosol, e la loro pericolosità mi è ben nota. Quindi per quanto attiene… Leggi il resto »

Bhe, 150.000 Euro sul conto – a proposito, la somma è cresciuta? – non sono un’opinione.

Gaglioffo78, in te, come nell’altra decerebrata tua sodale (si sa che Dio li fa e poi li accompagna) del sentimento di vergogna proprio non vi è traccia.

😘😘😘😘😘😘

Edoardo la verità è che quella di G-LSD è una forma d amore, e per questa malattia come dice Leonard (pace all anima sua) non è mai stata trovata la cura

https://youtu.be/F24VqlFBvrU

Ps:l elenco di farmaci che fa all inizio non è pubblicità occulta….è satira

Ecco un’altro imbecille che ha fatto capolino.

Signor Budino, perché insulta Edoardo? Non mi sembra abbia detto nulla di offensivo a nessuno. Perché tutto questo livore (espresso in modo moscio, comunque)?

Zoccola d’una maionese impazzita, non le sembra che l’imbecille (chi è suo figlio? dalla levatura potrebbe essere stato tranquillamente partorito da lei) non ha detto nulla d’offensivo? Ah no? Vediamo:

“SINISTRI personaggi che qua se la cantano e se la contano da soli… a TRASTULLARSI con racconti fantascientifici”
” questI POVERI figlioli TRAVIATI dal (sicuramente) IMBROGLIONE dottor Montanari”
” vi state sicuramente divertendo un mondo alle spalle di questi POVERACCI”

Certamente nulla di paragonabile all’insulto fatto persona che incarna lei, zoccola d’una maionese impazzita.

E’ davvero certo che fosse un messaggio contro di voi e non contro di me e gli altri, quello di Edoardo? Forse quest’ultimo è più sottile e acuto di lei che, oltre a essere moscio e privo di mordente, non sembra nemmeno troppo sveglio…

Anche se fosse, argomenta in modo chiaro e definito la sua posizione sui vaccini, cosa che lei, a parte continuare a prendersela con il Dott. Montanari come se le avesse tagliato la vigna, non mi sembra che faccia altro.

L’ho già fatto a più riprese ma mi ripeto. Per me è una pratica fondamentale che non comporta danni irreparabili e che non è collegata all’autismo. E la Lorenzin è stata molto utile perché le persone cominciavano a non seguirla. Molto semplice e banale.

La verità e che lei non sa neanche lontanamente come si è arrivata alla legge lorenzin.

Ero interessata e l’iter l’ho seguito. Ovviamente non sono a conoscenza di eventuali “trattati segreti”…lei sì?

Molto semplice e banale anche tenere in considerazione che la ministra si siede al tavolo delle trattative con questi soggetti senza porsi nessuna remora di tipo etico

https://www.fiercepharma.com/financials/10-largest-settlements-and-judgments

Database aggiornato solo al 2012. Non ce bisogno di ipotizzare complotti, basterebbe consultare le cronache giudiziarie per avere il quadro generale bene in vista.

Dico anche a lei Spessotto, questo quadro generale lo vede bene? O contano solo i giudici di primo grado che hanno tolto la licenza a Wakefield?

Inoltre, non credo ai complotti, specialmente quelli su scala mondiale.

Senza offesa, vuol dire che tutti quelli che hanno avuto danni da vaccino, comunque dimostrato e dimostrabile, e giusto che sia andata come è andata, e poi l’autismo di cui se ne parla pure nei bugiardini, non è lunico danno, io ho amici che anno potuto constatare che dopo aver fatto i vaccini hanno avuto il diabete e da una forma lieve peggiorava ogni volta che facevano i richiami. Io comunque non reputo di essere contro i vaccini ma nemmeno alla loro somministrazione senza un controllo preventivo, e poi iniettarne tanti tutti in una sola volta. Be qualche cazzata la… Leggi il resto »

nell’ormai famoso bugiardino in cui c’è scritto “autismo” tra gli effetti collaterali possiamo anche trovare “incidente automobilistico” e “annegamento”.

grazie degli insulti, sono un’ottima argomentazione. L’invito a studiare da uno che non sa nemmeno cosa sia un gruppo di controllo mi ha fatto abbastanza ridere, un po’ come la letteratura associata al suo articolo che dice il contrario di quello che lei vuole far affermare agli articoli citati….. Le farò anche io una domanda terra terra: perchè i più culturalmente ed intellettualmente dotati fabbricanti di vaccini passano decenni a comprare ministri, scienziati e pubblicazioni sui vaccini per poi scrivere sul bugiardino “autismo”? Le do anche un consiglio per future ricerche: perchè non amplia la sua battaglia alle soluzioni fisiologiche… Leggi il resto »

questa volta però si informi prima su come si fa, così evita figuracce. E una lettura agli articoli che cita non sarebbe male…..

Il fatto che lei abbia messo a punto un metodo non vuol dire che questo sia funzionale. Chissà come mai nelle analisi quantitative/qualitative serie di questo genere si usa un gruppo di controllo. Ah, difficile ricavare qualcosa da due progetti il cui sito di riferimento non funziona…. anche questo fa parte del grande complotto di chi poi scrive “autism” sui bugiardini? Gli stessi che evidentemente hanno modificato le citazioni nel suo articolo sulle contaminazioni nei vaccini?

paolo arturo giovanni

certo, pure ” cozzare contro l’ imbecille di turno”

Direi che è corretto: per parecchi medicinali è sconsigliato mettersi alla guida dopo l’assunzione. E con ciò? Mi spiega il senso della sua domanda per cortesia?

…. se invece dichiarasse lei subito che i suoi interventi staranno tutti centrati sulla ironia spicciola del suo esordio faremmo prima. Montanari sappia che in qualche blog mi sembra di avere visto l opzione “non visualizzare i post di questo utente”. Feature che potrebbe diventare qui indispensabile.

Mi pare evidente l’ironia…

C’è un errore il mio commento era diretto a amedeo cazzaniga, e non a Stefano Montanari.

si anche io volevo capire dal Cazzaniga se il suo apporto sarà ironia+ironia+ironia+ironia o se invece ci delizierà con qualche gettone di contraddittorio un pò più di …. spessore-spessotto. non sopporto chi al primo post presenta il proprio pedigree con un post da tre righe da cui si evince già tutto : pro-vax, scientista, adepto del principio attivo/terapie “ufficiali”, stra-scettico del “complottismo” e di conseguenza satrapo con licenza di smaltire nell’umido la nanopatologia

non è un consiglio a non mettersi alla guida perchè potrebbe provocare ad es. sonnolenza, è proprio un effetto collaterale.

Ma questi sono dettagli, lei deve guardare il quadro generale 😂😂😂

Certo che vi divertite con poco. La domanda sorge spontanea:come fanno (o perché) quelli che come voi prediligono i blog/social in tema salute ? La vostra “mission” sarebbe esattamente quale? Mettere in guardia i poveri malcapitati dai cattivoni che vogliono approfittare/speculare sui loro “bisogni”?

Ecco lasci stare i complotti e mi traduca “overcharging government health programs”

Nel caso è il limite dello scritto rispetto parlato che in base al tono con cui ci si esprime si vuole, in realtà, significare l’esatto contrario.
Se fosse così me ne scuserei con edorado, ma lei rimarrebbe sempre e comunque un’imbecille seriale.

Anche un pochino Antani, Dantes Moscio?

paolo arturo giovanni

A proposito di Antani, Gld, la tua mamma è certa che lo scappellamento a destra fosse di tuo papà?

Caro Dantes, penso che lei, a parte tanta rabbia e molto livore (motivati non si sa da cosa), abbia poco da dire…in questo senso, livore e rabbia risultano senza peso, innocue…forse, se provasse a documentarsi di più, qualcosa da dire lo avrebbe…

Livore, rabbia? Nooo…mi sto solo divertendo, non capita tutti i giorni di avere a che fare con un’imbecille della sua specie, con la faccia come il cu.. (finisce per lo), d’accusare altri di non avere qualcosa da dire e di non documentarsi quando proprio lei è la rappresentazione vivente del nulla assoluto.

Allora è moscio e basta.

paolo arturo giovanni

https://www.youtube.com/watch?time_continue=3&v=HDq97plHYak

Dura poco più di un minuto, perciò interfacciandovi e cooperando tra voi, in un’ oretta potreste riuscire a convalidare quello che la scienza non democratica ha sostenuto in questo video?

Avrei una domanda per GLD, nella speranza che voglia rispondermi. Lei dice di essere una educatrice e di occuparsi anche di autistici. Vorrei sapere cosa vuol fare per loro. Non so: vuole aiutarli? Vuole il loro bene? Sì perché non mi è chiaro un concetto base. Ma proprio base base e cioè: se davvero vuole aiutarli ed è convintissima che Montanari sia in torto, allora perché non va da lui di persona a verificare, per esempio, i movimenti del conto per il microscopio? Perché dovrebbe mostrare la sua carta d’identità diceva, giusto? Mi corregga se sbaglio! Perché io, che ragiono… Leggi il resto »

Buongiorno!
Che dire…è singolare che Montanari e sostenitori (alcuni scarsi) insultino, indicando grave turbi psichiche e dintorni, ma non rispondano ai semplici quesiti metodologici che ho posto. Il motivo mi sa uno solo: NON SANNO FARLO.

Intanto, per chi legge in inglese, potete giudicare il livello di Medcrave Group, infimo e a pagamento:

https://www.the-scientist.com/critic-at-large/opinion-why-i-published-in-a-predatory-journal-31697

Il resto sono chiacchericcio e insulti piuttosto innocui.

Effettivamente io sono andato in una crisi profonda…..acuita ulteriormente dal fatto che ho chiamato l Arpa e anche loro mi confermano che quando analizzano aria o acqua hanno un contratto in essere col Doctor Who il quale entra ogni volta in Tardis e si reca nell età preindustriale a prendere un campione da usare come “controllo”. Dopo questo mio onesto mea culpa lei tradurrebbe FINALMENTE (…chi non risponde a cosa????) “overcharging government health programs” cosi arriviamo a comprendere che tipo di violazione dell etica e della legge ha commesso la GSK ben prima di sedersi al tavolo con la Lorenzin… Leggi il resto »

Lei non sa dare una risposta perché di questioni metodologiche non sa nulla. Che cosa c’entra qui l’etica? La sua insistenza ad arrampicarsi sugli specchi è ammirevole.

Ps: il Di Grazia che lei afferma di non ccononscere fece di meglio del dott.MCCOOL che lei cita. (Che cognome bizzarro! Fake anche quello?) Il sig.Medbunker si iscrisse allo stesso congresso medico cinese dove avrebbe di lì a poco esposto l Mdb il dott.Giuseppe Di Bella. Per iscriversi inviò un “paper” nel quale indicava la sua relazione incentrata su un alquanto fumoso “cetriolo” dalle non mi ricordo quali caratteristiche forse terapeutiche. Ricevette una mail di conferma…..e con questo? Il suo intento fu quello di screditare la qualità del simposio applicando la equazione semplice semplice del “accettano qualunque cosa”. La fretta… Leggi il resto »

una stronzata scritta su Lancet o sul New England rimarrebbe comunque una stronzata (e risulta che se ne sono dovute cancellare parecchie anche da queste testate)

Vedi il famoso paper di Wakefield.

Perché non argomenta sulla mia (molto modesta e semplicistica) proposta di controllo? Magari senza tirare fuori tesi strampalate?

La tesi strampalata rimane la sua quella secondo cui per fare delle analisi bisogna avere il campione di controllo lei Forse con fonde la taratura dello strumento con non so cosa. Idem dicasi caro spessotto con la enterocolite autistica che rimane nei 180 lavori precedenti di wakefield i quali non sono stati ritirati ma bensì ripercorsi anche dai centri di eccellenza italiani. Quello che noto per la sesta o settima volta è il vostro silenzio assordante sulle pratiche della glaxo su Come convincere i ministeri dei vari stati piegandoli al proprio volere. Grazie comunque dice molto di più il vostro… Leggi il resto »

Magari è strampalata ma devi spiegare come mai.

Su Glaxo e dintorni…non so abbastanza per replicare. Come lei sui temi metodologici. Ma almeno io ammetto di non sapere tutto.

No cara mia. Se una persona le propone 10 volte sentenze passate in giudicato che condannano i principali gruppi di produzione dei vaccini con cui la Lorenzin ha stretto accordi di fornitura per un piano vaccinale di lungo termine è obbligatorio Beh non è che può cavarsela col dire io non so tutto. lei sake wakefield ha avuto una condanna E pertanto lo ritiene un truffatore. Prenda nota delle motivazioni che condannano glaxo e.co dopodiché l’unico dubbio che rimane e se tra loro questi gruppi stringano anche accordi mirati a monopolizzare ognuno nel suo ramo i pazienti. L ipotesi “complotto”… Leggi il resto »

Alla tua macedonia di argomenti manca un po’ di sale.

Si certo, il paparino compra azioni etiche o è un ceo di qualche farm-farmaco italiana? Ma che vermi striscianti capaci di digerire ogni nefandezza di farmaindustria. E poi cavillate di etiche, olocausto e scienza. Di scientifico vostro esiste solo la volontà di evitare di guardare la realtà.

Se rispondessi con un “certo, lei non sa chi sono io”, aggiungerei un’altra alle sue fantasie. La saluto che ormai siamo a settembre.

bravo, eclissati, dopotutto l’ha detto anche il telegiornale che “l’estate sta finendo”, deve essere vero per forza, qualche peer review avrà scritto che termina il 3 settembre e pertanto adeguiamoci

Mi spiega cosa c’entra la taratura dello strumento? In cosa consiste? Come avviene? Ci spieghi…sembra che lei stia dicendo che lo strumento vada tarato in base alle sostanze da analizza…giusto?

Ma non si scaldi, non so una mazza di taratura dello strumento, ma lei e la sua richiesta di un campione di controllo lasciano aperta solo l ipotesi (balzana) che lo strumento di analisi utilizzato legga fischi per fiaschi. Siccome nel caso del microscopio elettronico ciò è impossibile e la catalogazione finale di ciò che si vede è affidata a un altro tipo di strumento se non erro la richiesta del campione di controllo è una follia. È come se chi andasse a fare delle analisi del sangue volesse una indagine con campione di controllo (??? de che???) Magari con… Leggi il resto »

Quando si fanno le analisi del sangue, ci si basa su dei valori standard (medi) che sono stati stabiliti da esperimenti e analisi precedenti. Tali valori fungono da controllo. Ora, nel caso dello studio di Montanari, su quali standard ci si basava? Le sostanze trovate nei vaccini esaminati potrebbero essere innocue in quella quantità e così diluite…come fare a stabilirlo senza uno parametro (gruppo o standard) di controllo?

Quindi: per lei è del tutto normale o trascurabile che quella roba stia la dentro?

A parte che, dai dati, si evince la presenza sia di tungsteno sia di wolframio (ma parliamo di qualcosa di rivoluzionario, dunque…)…il punto è il livello di tossicità per l’uomo. Se fossero così minimali e innocue…cosa ci sarebbe di strano?

Peraltro, i coniugi concludono sottolineando che il problema deriva dai macchinari e non dalle intenzioni delle industrie farmaceutiche…

Ah ho capito! Dunque vediamo, adesso faccio un antistaminico equivalente a quello che prende lei, ci metto come eccipienti un po di tunGsteno ( con la G finalmente ) poi anche un po di deltametrina e di atrazina….Ma sempre ai livelli consentiti dagli esperti ….NON li scrivo nel bugiardino del mio prodotto….e Lei lo scopre grazie al team Cani e Marinai che ha analizzato l antistaminico….. Ma chi se ne frega ! Giusto?? Mangiamocelo ogni giorno, ce chi pensa alla nostra salute con maggiore competenza nostra e dei Marinai

È questa la sua linea di pensiero?

MOLTISSIME RICERCHE PUBBLICATE SONO INAFFIDABILI ! Esimio GLD, in arte BubuSette, In Italia e nel resto del mondo LE CASEMATTE FARMACEUTICHE MANIPOLANO LA SCIENZA MEDICA CONTINUAMENTE(!) e più del 50% di ciò che viene pubblicato è oscenamente FALSO ! https://www.corvelva.it/blog/case-farmaceutiche/311-in-italia-roche-e-novartis-alterano-anche-la-scienza.html il dottor Richard Horton, caporedattore del Lancet, una delle riviste mediche più “rispettate” (ah ah ah!!!), ha recentemente dichiarato che, nella migliore delle ipotesi, MOLTISSIME DELLE RICERCHE PUBBLICATE SONO INAFFIDABILI, SE NON COMPLETAMENTE FALSE !!! BubuSette, Lei ha l’impudicizia di scagazzare (come sempre!) nel blog cercando di focalizzare l’attenzione degli astanti su una cacchetta di mosca come quell’insignificante e ridi-culo… Leggi il resto »

Una camomilla non la gradirebbe?

Mettiamo che sia come dice lei rispetto all’attendibilità della ricerca (cosa tutta da vedere)…da ciò ne segue direttamente e logicamente che (1) la ricerca di Montanari su una rivista di quart’ordine sia valida e (2) ci troviamo di fronte a una sorta di strage via vaccini?

Siamo seri, dai…

ps: il sito di corvelva é affidabile??

Lo scandalo Avastin Lucentis è troppo poco scandaloso per meritare 10 minuti della sua psicomotricità?

Oltretutto se corvelva “non le piace” in fondo all articolo ci stanno 4 link di cui uno alle agenzie di stampa….un Po di attenzione FORZA

La storia della medicina e non solo è costellata da scandali…nessun dubbio…ne segue che le ricerche di Montanari sono valide???

Ovviamente no. Ma questa logica cade perfettamente nello spirito del nostro tempo.

No. La storia della medicina è costellata anche da luminari del proprio tempo che si sono adoperati per schiacciare un nuovo che avanzava ma che li spiazzava. E questo sembra il caso di Montanari-Gatti e della lunga lista che vi ho fornito in passato a cui rispondete laconicamente “non posso sapere tutto”

UN’INVIDIA PATOLOGICA, OSSESSIVA e COMPULSIVA ! Esimio GLD, in arte BubuSette, è impressionante l’INVIDIA PARANOICA che manifesta sistematicamente per lo SCIENZIATO Stefano Montanari. BubuSette, si rende conto che LEI MANIPOLA QUALSIASI ARGOMENTO, TAGLIANDO E RICUCENDO, al solo ed unico scopo di dare sfogo alla sua INVIDIA OSSESSIVA e vergognosa per lo SCIENZIATO Stefano Montanari. BubuSette, per Lei non esistono prove incontestabili, cataste di morti, di invalidi e di zombi causati da una medicina iatrogena, vaccinocida e stregonesca monoclonale CORROTTA DAL DIO UNO E QUATTRINO. BubuSette, per Lei tutti questi ORRORI MOSTRUOSI, REITERATI E IMPUNITI, sono insignificanti e ignorati sistematicamente. BubuSette,… Leggi il resto »

Caro Ottaviano, come mi ripeteva spesso un caro amico, riferendosi al sempre nutrito numero d’imbecilli a piede libero, come nel caso patologico che stiamo trattando, in quell’orifizio nascosto alla base dei due glutei puoi anche riuscire a metterglielo, ma in testa è impossibile.

Capisci, dunque, Ottaviano qual’è il “punto della questione” di questa zoccola ignorante come una capra diversamente abile? La scoperta dell’acqua calda del “gruppo di controllo” e la differenza tra ” wolframio e tungsteno “! In attesa di scoprire nei prossimi anni l’entità dei devastanti danni sui nascituri provocati dall’introduzione obbligatoria di queste dissennate pluri-vaccinazioni con vaccini che, dato il loro contenuto, si potranno acquistare oltre che nelle farmacie anche direttamente in tutte le ferramente, intanto, accontentiamoci di conoscere a consuntivo la devastazione delle attuali terapie oncologiche sbandierate pure quelle, come per i vaccini. indispensabili. “Tumori: le terapie oncologiche causano infarto… Leggi il resto »

Perché questi toni da fanatico? E lei, Ottaviano, perché non dice qualcosa sul gruppo di controllo e sulla differenza tra wolframio e tungsteno? Sbraiti pure…ma andiamo al punto della questione.

il punto della questione è che se scrivo acido ascorbico e poi anche vitamina C questo significa che la stessa cosa con due nomi è presente, non che è ASSENTE – lei assomiglia sempre più al blogger de il fatto che in una pubblicazione della Fondazione di Bella segnalò un puntino messo al posto di una virgola (impossibile equivocare se la quantità fosse da puntino o da virgola …. lei avrebbe chiesto la testa del redattore peer review (probabile sua svista , bastava controllare gli originali) o dell’autore della pubblicazione ?) se ” il punto della questione” è il tungsteno… Leggi il resto »

Marco, mi ha convinto, lei è intelligente e preparato. Dunque, d’ora in poi, se vedrò scritto su un qualsiasi sito internet che l’acqua del rubinetto è inquinata ci crederò.

ps: sono basita da tanta sicumera e tuttologia ostentata anche se c’è palese ignoranza.

che l’acqua del rubinetto è inquinata lo dicono i sindaci dei comuni costretti a fare ritoccare periodicamente al rialzo i livelli di atrazina per poterla distribuire negli acquedotti – non deve leggere internet, può ceracre in comune o farsela analizzare l’acqua ….. o per non sapere ne leggere ne scrivere mette un filtro sotto il lavandino come ho fatto io e smette di ingrassare chi vende pesci tropicali godendosi dei bei vecchietti anche di dodici anni come succede nel mio acquario da che misi il filtro – lei è veramente paradossale: il sindaco del mio comune, l’imbecille, avevo la prima… Leggi il resto »
Grazie, Marco L, ottima indicazione. Andrò subito a fare scorte di acqua minerale! Però…lei davvero sa TUTTO DI TUTTO e, sicuramente, non occupa posizioni di rilievo per colpa di qualche complotto, altrimenti, davvero, lei saprebbe cosa fare. Lei è una guida per me. Mi domando se ci sia una parte dello scibile umano che lei non conosca ma ne dubito. MI SONO RESA CONTO CHE ANCHE DI METODOLOGIA DELLA RICERCA LEI E’ UN FENOMENO (l’empirismo pratico è qualcosa di meraviglioso!), così come di epistemologia! Detto questo, aggiungo che, grazie a lei, ho avuto un’ulteriore illuminazione: la legge Lorenzin non è… Leggi il resto »

La legge Lorenzin? Che cos’è una legge? Incredibile. Cioè quella cosa fatta da una persona che ha cambiato 50000 volte bandiera politica che ha sottoscritto lemendamento per ripagare le persone da danni da vaccino. Come rire: “minchia signor tenente”

Oltretutto vorrei a tutti ricordare, che se oggi ci possiamo permettere di farne un libero utilizzo dell’acqua e grazie ai complottisti che hanno fatto un referendum sull’acqua pubblica, to guarda caso tutte le ditte francesi che facevano parte di aziende che gestivano acquedotti dal dì di quel referendum se ne sono scappate tutte dall’italia. Roba da complottisti.

Lei deve decidersi. Una volta ha detto che l enterocolite autistica non sta in nessun testo. La volta successiva ha detto che la conosceva benissimo. Se non sta in un testo ma sta in letteratura peer review cosa facciamo? Esiste…..è stata osservata (empiricamente rilevata con test diagnostico pratici)….è stata “battezzata” tanto da ritrovarla in diverse pubblicazioni…..non so….se esiste una accademia della crusca che deve deliberare intorno all enterocolite la avvisi, su si dia da fare, prima che questi pasticcioni di clinici prendano il vezzo di usare questa terminologia cosi rozza e non ufficialmente codificata (quanto è patetico il suo incedere… Leggi il resto »

È nella letteratura sulla pseudoscienza e le categorie diagnostiche truffaldine. Tutta spazzatura, ovviamente…e pubblicata su riviste di regime internazionale!

Mi spiega meglio l’empirismo che ha in mente? E mi può spiegare perché l’enterocolite autistica non compare nelle classificazioni diagnostiche? Sia breve e conciso, per favore!

http://www.treccani.it/vocabolario/insulso/ Anche la fibromialgia non è inclusa nelle patologie riconosciute……Anche la sindrome chimica multipla……Anche la Csf……significa che non esistono? Il buon Tirelli che ha smesso di fare l oncologo per dedicarsi alla fatica cronica imbottendoli off label di cortisone è un ciarlatano? Lei forse confonde le malattie per cui ancora non esiste un farmaco registrato con una idea insana che si è fatta della medicina applicata……che è per sua stessa natura empirismo. Si prova a somministrare un farmaco A fronte di una diagnosi che potrebbe anche non essere corretta. Pratica, empirismo, o se preferisce uso clinico del farmaco il vero… Leggi il resto »

Ok…grazie…ma perchè l’enterecolite autistica in particolare non è classificata, essendoci così tante evidenze a favore? Inoltre, l’empirismo è una pratica?

Caspita, non si finisce mai di imparare da lei!! Che cultura!

http://dizionari.corriere.it/dizionario_sinonimi_gcontrari/O/obnubilato.shtml

Forse non è classificata perché si cura come le altre enterocoliti. Che problema ha Big Pharma? Sforna solo terapia sintomatica, mica stiamo parlando , orrrore-orrrore…., di combattere una causa di patologia. Intuisce xche i Wakefield sono pericolosi?

La pratica medica clinica è empirica. Cosa non riesce a capire del lemma “empirico”?

Dunque, curando l’enterocolite, si cura l’autismo…ottimo!

Empirico vuol dire sperimentale?

No scemetta, l insulina data al diabetico non gli guarisce il pancreas. Ma gliela si da.

Capitttttooooooooooo?( Jerry calá)

Perché “scemetta”? Lo dice anche a sua moglie e a sua figlia?

http://www.treccani.it/vocabolario/permaloso/ no, “scemetta” perchè è la quinta volta che le spiego cosa è una terapia sostitutiva o di supporto e lei insiste a fare quello spirito che diverte solo lei secondo cui “curando l’enterocolite si cura l’autismo” . non curare l’enterocolite equivarrebbe a evitare di curare un decubito o una ulcera perchè il paziente è diabetico e non guarirebbe dal diabete se gli chiudo le piaghe – in effetti “scemetta ” è un po poco…..ha capito “CAPRA”?? (Vittorio Sgarbi) continui a occuparsi di psico-motrici-tà, non sconfini se non vuole prendersi della scemetta – ha riletto la storia della sperimentazione dell’MDB?… Leggi il resto »

Mi saluti moglie e figlia…ma non le chiami capre o scemette!

Come giudica Veronesi? Almeno lui il gruppo di controllo lo propose…

Wakefield è davvero pericoloso, ha ragionissima.

Uh uh uh …..rido piano xche non ho messo il carefreesalvaslip stamattina sono uscito di corsa

Sia gentile…perché è così offensivo? Io la ammiro e mi chiedo perché, nonostante la sua enorme cultura, lei faccia l’informatore farmaceutico. Forse perché Big Pharma sa delle sue posizioni scomode e dunque l’ha messa a tacere? Non vedo altre spiegazioni!

http://www.treccani.it/vocabolario/infingardo/

come può vedere le sto rifacendo il guardaroba

La storia del perché faccio le informatore è troppo lunga mentre lei preferisce delle risposte Bignami. Ad ogni modo io e Big Pharma non ci siamo mai sfiorati.
Quest’ultima al suo bel da fare per contenere tutti i suoi ex Ceo che a fine carriera hanno fatto outing

Senta cosa dice questo

https://youtu.be/F5bnh-0NZns

Ok…ma una persona del suo livello e della sua cultura perché deve accontentarsi di così poco?

Perché ascoltando lei, forse Marco L ritiene che basto poco. Secondo me a ragion veduta.

Salvatore, perché lei ritiene di bastare poco a se stesso? Non capisco!

Perchè sono molto semplice è non ho l’arroganza di non dire nulla di fatto come lei. Non riesce mai e dico mai una volta ad argomentareuna sua contraddizione che sia coerente. Quindi basta poco per accontentarsi e capire il mondo dei vaccini e di come i nostri politici la hanno gestita e la gestistocono. A lei invece serve un teorema di Pitagora per capire che quello che viene descritto e commentato in questo blog, un minimo e dico un minimo di veridicità e onesta intellettuale c’è. Non mi sembra che lei brilla così tanto almeno in onesta intellettuale.

Come fa una contraddizione a essere coerente?

Comunque, quando non so le cose, lo dico senza problemi, mica sono una tuttologa.

Appunto!!! L’arroganza di rispondere a tutto la dovrebbe evitare, proprio perchè non è una tuttologa.

“Ok…” cosaaaa? Se dopo avere ascoltato una testimonianza del genere lei rimane indifferente senza proferire il benchè minimo disgusto sulla brutale e seriale criminalità dell’industria farmaceutica i casi sono due: o lei è foraggiata da tale gentaglia o è un essere talmente stupido e insignificante che non le rimane che suicidarsi.

Perché mi consiglia la morte? E’ questo il suo livello di tolleranza?

Perchè non si può essere cosi canagliescamente indifferenti ad un tale sistema generatore di drammi ed omicidi di tali proporzioni!!

Scusi, Dantes…ma perché nel suo dibattito con il pediatra su Facebook il suo interlocutore la chiamava “signora”????

Dantes su Facebook non scrive, quindi quale messaggio in stile mafioso sta cercando di fare filtrare stronzetta di una zoccola?

Per la non-risposta LEI HA VINTO UNA “VACCINAZIONE” MONOCLONALE ONNIVALENTE ! Esimio GLD, alias BubuSette, in arte aspirante stregone anticorpale, Il punto della questione è che LEI NON RISPONDE !!! Come sempre quando è messo di fronte alla sua CACCA, oppure accede al blog con il login “Fessacchiotto78” per raccattare velleitariamente credibilità inesistente ! Oppure se risponde parla d’altro, cercando di distrarre con le sue domandine da PROF.Alvaro Vitali, oppure come il SOMARO guarda il dito anziché la Luna. Lei BubuSette, avrebbe dovuto cogliere l’occasione al balzo per fare “outing”, confessando pubblicamente LE RAGIONI ABERRANTI della sua indicibile PARANOIA OSSESSIVA… Leggi il resto »

Sarò vicino a lei alle prossime manifestazioni di Comilva a urlare cose tipo “Togliete le mani dai bambini!”, “Libertà di scelta!” e “Nazisti tutti!”

Lei è molto moderato e si vede che ne sa di scienza!

Il mio appunto sul gruppo di controllo è piccolo, una cacchetta, come dice lei…e allora perché nessuno (nemmeno Montanari) fornisce una replica secca e chiara a esso?

Il gruppo di controllo per chi è concentrato nel capire se un principio attivo funziona, non funziona, funziona più appunto del placebo/controllo è l UNICA maniera per uscire dalle teorie della scienza medica per varcare la soglia di un empirismo pratico che non ammette elucubrazioni mentali o speculative. È al corrente cara G-LSD che ” a Di Bella preferisce la paella ” che nel 1998 si è fatta una sperimentazione priva di questo fondamentale requisito che lei con un volo pindarico ritiene ineludibile per analizzare vaccini in microscopia elettronica? Invalidiamo la sperimentazione del Metodo Di Bella? Sia coerente con se… Leggi il resto »

Empirismo pratico? Lei usa parole a caso perché non sa rispondere alla domanda. Cosa c’entra il placebo nello studio di M&G? Dai…non si inventi cose che non conosce.

Se legge bene i dati della sperimentazione del Metodo di Di Bella c’era eccome…vada a rivederselo. Ovviamente, era fatto da soggetti umani.

ok – LEI E ‘ VERAMENTE SPREGEVOLE – NON SA DI COSA STA PARLANDO MA PARLA – prendiamo nota che secondo la psicomotrice che fa uso di sostanze psichedeliche l’MDB fu testato con un gruppo di controllo —

TORNI QUI QUANDO SI SARA’ resa conto di quante PUTTANATE SPARA A CASACCIO,ma quando torna dopo che il suo guru le avrà confermato che non c’era (se invece le dice che c’era lo polverizzi col lanciafiamme e vada a informarsi altrove) e quando torna GRIDI A GRAN VOCE CHE LA SPERIMENTAZIONE VA RIFATTA PER EVIDENTE ERRORE METODOLOGICO

Va bene, mi scusi, non volevo offenderla. Mi incatenerò fuori dal Ministero della Sanità fino a quando non metteranno il MdB come PRIMO trattamento contro i tumori, va bene? Scusi ancora!

Ecco, brava, la prima cosa intelligente che scrive da quando ha cominciato ad infestare il blog.
E visto che le piace leggere, mentre è in catene, si procuri “Il Poeta della scienza”. Chissà che per miracolo dentro a una zucca vuota non germoglino quanto basta un tot di neuroni non geneticamente modificati per svelarle in quale buco nero s’era cacciata.

OVVIAMENTE !!! le rimbalzo quello che mi ha appena scritto piu sotto

“”sono basita da tanta sicumera e tuttologia ostentata anche se c’è palese ignoranza””

Lei non è solo ignorante ….. bisognerebbe un nuovo conio di aggettivi per descriverla compiutamente

Lei è colto e, certamente, anche un uomo di grande bellezza e fascino.

Tranquillo Sig. Marco L, come vede la signora GLD non sa più cosa rispondere.

Sono tranquillissimo Salvatore, la tranquillità che mi viene ad esempio in tema di Mdb dalla aver seguito la vicenda dal 98 ad oggi. Certo se qualcuno/a pensa di fare la strafiga consigliandomi di rileggere quel che ho mandato a memoria allora mi scatta la “viuuuulenza”. Pensa però su che buccia di banana è cascata l esperta lettrice di metodologia! Qualcosa ha letto per davvero in tema , e il fatto che per distinguere l efficacia di un farmaci serva un gruppo controllo le si era fissato talmente bene nel cervello da pensare che io stessi farneticando sulla assenza del placebo… Leggi il resto »

Lei è un vero esperto. Grazie grazie grazie!

Comunque…sto ancora attendendo la risposta sul gruppo di controllo di Montanari…se riuscisse…

ps: lei dunque è seguace di Di Bella e Wakefield insieme???

Lei purtroppo è “seguace” della sua patologia

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Paranoia

Io sono seguace delle terapie rispettose della fisiologia del corpo umano. Chiunque si adoperi in questa direzione ha la mia anticipata ammirazione. Anche chi segnala cosa non sia fisiologico con conoscenza di causa ha la mia identica stima.

“Seguace” è un termine tendenzioso e malizioso che lascerebbe intendere una persona completamente plagiata che ne “segue” scriteriatamente un altra. Le piace perché ci si rispecchia?

Ottimo. Se non è seguace, mi può indicare cosa non condivide di ciò che affermano Montanari e Wakefield? Specialmente di quest’ultimo, dato che ha letto tutto. Ci sono delle affermazioni poco chiare o rivedibili, secondo lei?

Intanto le rispondo io.
Sarebbe come chiedere a lei, che si atteggia sempre più da gallina castrata, cosa non condivide di cio che affermò (e dimostrò) Galilei sulla teoria eliocentrica.
Adesso non mi risponda che non si può paragonare Galilei a Montanari, perchè nel caso specifico dell’inquinamento dei vaccini Montanari è in grado di dimostare con metodo scientifico inconfutabile le porcherie in essi contenuti.
Mi raccomando, però, adesso eviti di starnazzare deviando o facendo domande cretine che solo lei può partorire.

Che commento intelligente, Dantes! Montanari è superiore a Galilei e lei è un genio…prima però mi deve rispondere sul gruppo di controllo, cosa che evita di fare per motivi a me ignoti.

E lei va ancora dietro col gruppo di controllo che non ne può fregare niente a nessuno se non a una demente come lei?
Poi “prima però mi deve rispondere..”?? Tutto quello che le devo è al massimo una sonora pernacchia!

Riferendomi a Galilei, pezzo d’idiota, non ho scritto che Montanari è superiore, ma che ha applicato il metodo scientifico instaurato dal grande scenziato, così come fanno tutti i ricercatori onesti e capaci, scoprendo nei vaccini sostanze ferrose e porcherie varie estremamente tossiche e pericolse se iniettate a dei bambini di pochi mesi o anni. Sono rari, ma ci sono casi con conseguenze disastrose sul sistema nervoso che si manifestano in ritardo anche in età avanzata. Un esempio per tutti: lei.

Lei ne sa davvero molto di Galilei. Dunque i metodi della fisica si possono applicare alla farmacia o alla biologia?

Oh. vediamo. Se potessi guardare dentro al suo cervello da uno spioncino sotto la nuca e non vedessi dentro nulla e poi la stessa osservazione la facesse un’altra persona a caso, chessò un passante, e poi un’altro e un’altro ancora fino a venti e più persone e tutte confermassero di non avere visto nulla, si potrebbe dire con assoluta certezza, secondo il metodo osservazionale, che lei è una ZUCCA VUOTA.

Esiste l’assoluta certezza nella scienza?

Che paura…lei libri ne legge? Anche con le figure e le onomatopee…

Niente controllo…basta lo dica Montanari.

Quanti libri di metodologia ha letto? Anche in essi c’entra Galilei, sa?

http://www.treccani.it/vocabolario/puerile/ ….prima tu ….no tu….no tu ….. Galilei puntava il cannocchiale verso il cielo, senza cielo/controllo,vedeva , annotava e deduceva – (magari erano caccole sulla lente ….) Montanari a oculari credo invertiti ( non mi intendo di ottica anche se sono un più che discreto fotografo nato nel secolo della pellicola) fa la stessa cosa di Galilei: osserva, annota e deduce purtroppo alcuni disturbati mentali sono arrivati a pensare che quello che trova nei vaccini magari è presente anche nella bidistillata della Carlo Erba …. il che …. anzicchè, se fosse vero , alimentare ulteriore preoccupazione, non si capisce come… Leggi il resto »

Per ora, nessuno ha risposto. L’unica risposta è stata: “M&M hanno trovato sostanze tossiche nei vaccini. Non importa se sono in dosi minimali e innocue, se la rivista dove hanno pubblicato fa schifo, se c’è un campione di controllo o se i dati sono generalizzabili. Tutte stupidaggini, l’importante sono le sostanze trovate, in barba alle più elementari regole metodologiche.”

ps: ma Adinolfi non dovrebbe predicare il cristianesimo? È dunque cristiano il suo disprezzo per la malattia mentale?

ma ce l’ha con me? M&m …. chi?

questi ?

https://www.facebook.com/mmscanada/

….non c’è campo qui ….. non riesco a interpretarecosa sta dicendo…. malattia mentale? la sua? indotta probabilmente

https://it.wikipedia.org/wiki/Tossicodipendenza

Lei cosa ha letto di Galilei? Immagino ne sappia moltissimo!!!

Molto più di quanto lei possa immaginare. Pensi, ho letto che Galilei gli imbecilli dell’epoca come lei (esistevano già allora e forse da quelli potrebbe discendere) li rinchiudeva in segrete piccole stanze tra quattro mura spolglie e senza finestre, poi buttava via le chiavi e non se preoccupava più. A suo modo applicava la selezione della specie. Infatti da li il mondo scientifico ebbe un impetuoso sviluppo.

http://www.treccani.it/vocabolario/petulante/ ma lei ha deciso di riproporre all’infinito la stessa domanda? guardi che sono capace anche io di usare la tattica “sfinimento” sto per imbracciare lo sputa-la-stessa-domanda-all’infinito dove ho scritto che ho letto tutto di wakefield? ha sentito cosa dice Ermanno Leo istituto tumori di Milano quando gli mettono davanti un microfono? ha sentito il Ceo – pentito che ha corrotto il governo Svedese per fare entrare il Prozac nel loro prontuario? “Montanari rivedibile” …. “Wakefield rivedibile” …. io sono stato rivedibile !! il primo anno che mi hanno chiamato alla leva – insufficienza toracica – l’anno successivo mi hanno… Leggi il resto »

Comunque, il plauso come più scarso di tutti va a Dantes…uno che davvero nulla sa ma si fa abbindolare da stregoni di ogni sorta!

Zoccola o zoccolo?
That is the question!

Zoccola, grazie.

Lei é moscio e scarso, invece. Mi raccomando, mi saluti Montagnier se lo incontra e si beva un succo di papaya con lui.

Ah bene. Quindi, quante marchette ha fatto questa settimana?
E come mai signora zoccola, ammalata di domandite, tanta avversità contro il premio Nobel Montagnier?
Ci illumini, dal lampione del suo marciapiede, grazie.

Nessuna avversità per la persona ma per certe scemenze che professa. Non è che vincere un Nobel (in tal caso meritatissimo) significa diventare infallibili…pensi a James Watson e certe sue uscite su il QI degli africani…

@gld: Non provocarli con Watson che qui c’è già chi gli ha dato ragione e no, non è stato l’utente negazionista dell’olocausto.

Ciao!! Ma sai che non me ne stupisco??

Gaglioffo78, perché continui a strizzare quei due neuroni che ti sono rimasti rischiando una crisi epilettica? Dai riposati e prendi prima di dormire un po’ di melatonina coniugata.

….e Watson non è stato un caso di predatory-Nobel? Solo lei e la sua compagna di merende siete genuflessi alla oligarchia dei riconoscimenti e della qualità delle riviste……

Perché predatory? Però le affermazioni di Watson su Africa e QI erano robaccia, dai…

Ignorante seriale, era tutta farina del suo sacco “la scoperta” di Watson? Lei deve ricominciare a fare della consecutio il suo credo. Vanno a posto anche i millantati successo dei vaccini se si concentra sulla consecutio…..

Non siamo genuflessi a un bel niente. Se un premio Nobel (Watson, Montagnier) spara una stupidaggine, nessuno problema a rimarcarlo, anzi. Solo qui vedo sostegno alle stupidaggini di Montagnier perché “è un premio Nobel!”, che è proprio quello che mi rimproveri.

Bravo, stia lontano dalla papaya e dal dna batterico, hai visto mai che Montagnier la trasforma x sbaglio in un elica

paolo arturo giovanni

Certo che non siete genuflessi, voi strisciate.

Lei, piccolino, è genuflesso a un nano come Montanari…

E brava ventriloqua di Gaglioffo78.

Comunque…che noioso che è…ormai fa copia e incolla per scrivere i suoi post…

Noioso io? Da lei che è la noia fatta persona? Da una zoccoletta (noti il più carino diminutivo) che sta fracassando i ma….(finisce per roni) anche ai morti? Da lei, con le sue domande da minorata mentale? Per carità cristiana questa volta utilizzo soltanto il grande Totò: “ma mi faccia il piacere!”

Perché non smonta le mie proposte invece di fare scadente retorica? Il tema del gruppo di controllo dovrebbe essere facilmente criticabile da una persona fine e colta come lei! Prego, dimostri di che pasta è fatto!

Un gruppo di controllo ci vorrebbe, ma di psichiatri per contenere la sua demenzialità!

Tradotto: non sa rispondere, sa solo scimmiottare Montanari. Insomma, è più inutile che dannoso.

Zoccola, forse non si rende conto, tanto è idiota, che citando Montanari, il quale scimmiotterei, lei offende lui in primis. Non che lui se ne abbia male, anzi sono sicuro che per lui – come per me – sia motivo di vanto essere offeso da una demente come lei, ma così giusto per chiarire. Comunque, facciamo così, utilizzando la sua tecnica depistatoria e fuorviante (giusto, ad esempio, per non rispondere alle numerose domande che le ha posto Marco L) rilanciando quesiti che sono un insulto all’intelligenza tanto sono scontate le risposte (qual’è una persona normo-istruita e cresciuta nel rispetto dei… Leggi il resto »

Faccio subito: non lo so perché di queste cose non ho competenza. Mi può rispondere lei, magari non tirando in ballo una teoria balzana? Grazie!

Mi risponda lei sul gruppo di controllo, ora. Può anche ammettere di non sapere nulla, non può essere onnisciente!

Non faccia la furba, zoccola, se non ha competenza s’informi e risponda perchè il tema è infinitamente più importante della sua cagata del gruppo di controllo.

Perché è più importante? Perché lo dice lei? Forza, smetta di evitare di replicare alla mia obiezione…ma penso che, semplicemente, lei non sa cosa dire. Certo, quando ci sono semplici questioni tecniche, in cui un minimo di competenza è richiesta…il nulla!

Comunque…la UE ha finanziato le ricerche di Montanari e Gatti!

E che c’entra? Se poteva rispondere dimostrando in quale condizione versa la sua ignoranza ce l’ha fatta pienamente.

Gli sta sulle balle Montagnier perché la papaya fermentata fa bene e perché gli ultimi esperimenti non li ha pubblicati su riviste altolocate…..

Noi Dantes non riusciamo a capire che nel magico mondo del GLSD esistono dei capisaldi intoccabili, se non ci si segna davanti a questi monoliti si è out

Mi sa che non li ha pubblicati proprio…

In questi articoli non trovo il riferimento alla papaya, che era il focus del mio commento. Scusi se mi permetto e offendo la sua cultura…ma mi sembra OVVIO che Montagnier abbia pubblicato degli articoli (tra l’altro, alcuni fondamentali!).

No!!! Non ci credo, veramente sta dicendo, Montagner ha pubblicato degli articoli (tra l’altro, alcuni, e dico alcuni fondamentali). OOOOOOO che meraviglia.

Il punto è: in generale, un Premio Nobel (meritato, nel caso di Montagnier, ci mancherebbe altro!) può dire cavolate oppure, dato il prestigioso premio, ne è esentato? Io credo che una cavolate sia una cavolata a prescindere da chi la dica…però, potrei sbagliarmi!

Vede che ci arriva da sola, anche lei potrebbe dire una montagna di cavolate a prescindere se Lei ha o non ha un premio nobel, non le pare!!! Però, potrei sbagliarmi.

Con tutto il rispetto…non mi pare un commento così brillante…

Cerco di adeguarmi ai suoi.

Contento lei…buona giornata!

Certo che sono contento… buona giornata a lei.

Come una verità sia una verità chiunque la scriva e qualsiasi rivista la pubblichi. O lei gallina vecchia, che nenache buon brodo, ha pesi e misure diverse a secondo di come le torna più comodo?

siamo evidentemente caro Dantes di fronte a una personalità multipla, attraversata da frequenti temporali di travi e pagliuzze ….

Anche esperto in psichiatria? Più che Marco L, lei è un Montanari Bis!

È vero perché lo dice Dantes. La signora Dantes, che difende i Nobel dai pediatri malvagi.

Lei vale nulla e rimane moscio.

A chi si riferisce viscido verme mafioso?

Mafioso??? Ma lei sa cosa significa? Si rende conto della bestialità che dice? Passi per tutto il resto, a livello di insulti, non me ne importa nulla…ma se in futuro farà riferimenti a me e alla mafia, farò in modo che lei venga querelato. Se avesse un po’ di dignità, chiederebbe scusa per questo ma non me lo aspetto.

Ullallalà, siamo alle minacce di querela, ma che paura!
E lei parla di dignità, brutto verme schifoso?
La “signora Dantes” non esiste!!
Glielo torno a chiedere: a chi si riferisce?

Può appellarmi come le pare. Mafioso no. In quel caso, scatta la querela. Non è una minaccia.

Non ha risposto alla domanda finale!
Che fa, lancia i sassi e nasconde le mani?
Lei, essere indegno e viscido, come lo chiama un tale comportamento?

Ma lasci stare la mafia, su cui ne sa meno che di scienza, Dantes! Comunque, eccolo qui sotto, non riesco a fare lo screenshot ma lo riporto in copia e incolla (non nella sua interezza, era troppo lungo!)…era nel post del 29/08/2018 (“La malattia che i vaccini stanno debellando”), che pochi si sono filati…era a suo nome, vada a vederselo!!!!! Come può vedere alla fine, il pediatra usa il termine “signora”…i casi sono dunque due: o la signora è lei Dantes o ha fatto copia e incolla di una conversazione che lei ha letto e basta e in cui il… Leggi il resto »

Lei è pure tonta. Io ho riportato un intervento di Irene (Bari) apparso su Di Bella Insieme con risposta di Adolfo Di Bella che farebbe bene a leggere perchè ben s’attaglia ad una imbecille seriale come lei. La “signora” a cui quel verme di pediatra si riferiva era la stessa autrice dell’articolo, la quale era intervenuta con un suo commento sulla pagina FB di quel mediconzolo. Che c’entra Dantes? Non le hanno insegnato che la pipì va fatta dentro alla tazza del vater e non fuori? O come zoccola la fa dove capita e in piedi?

Perché non ha specificato i partecipanti alla discussione?
Comunque, era un copia e incolla fatto a caso da internet…cosa aspettarsi da lei?

pssssss..dentro al vater su!

Si riguardi i post in cui parla di Montagne e di un pediatra a cui lei si è opposto su Facebook…non riesco a mettere lo screenshot!

“Lei… su Facebook”, chi?

Dunque…se uno qualsiasi scrive su un muro, “i vaccini uccidono”…per lei dice una verità fattuale o un’opinione?

http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/V/vaneggiamento.shtml

ecco questo è il suo campo – stia ferma e non si muova da lì

ps: verità fattuale ….. o opinione ….???? non c’è la busta numero TRE?? sceglierei quella …..

Se uno qualsiasi scrivesse su un muro: “GLD è un’idiota senza confini” sarebbe una verità fattuale o un’opinione?
Io non ho dubbi alcuno che di “fatto” si tratti. Tu?
Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano anche gli amici del blog.

http://www.treccani.it/vocabolario/impreparato/

e quale “cavolata”avrebbe detto Montagnier?

ps: la papaya povera cucciolotta Montagnier la prescrisse con evidente beneficio al santo Giovanni Paolo II .

spero non avrà da eccepire che Luc in qualità di medico ha esercitato la scienza e la coscienza …. o poteva prescriverla solo se avesse prima pubblicato qualcosa peer review o solo dando contemporaneamente del placebo/controllo a qualche altro prelato col parkinson???

Ah beh, se l’ha prescritta a un Papa, allora…ma da quando c’è bisogno di prescrizione medica per la papaya???

https://it.wikipedia.org/wiki/Ritardo_mentale

secondo lei la fitoterapia per una malattia chi la prescrive ?

Comunque, bisogna riconoscerle una certa onestà intellettuale.
Se uno le chiede se è una zoccola o un zoccolo, magari ci si aspetterebbe un indignato diniego, mentre lei, invece, candidamente ammette: ” Zoccola, grazie” .
Prego, si figuri. Fantastica.

Sarebbe bello se lei facesse lo stesso ammettendo di essere moscio e ignorante!

incredibile, ancora più fantastica, una risposta da culo nelle pedate.