Blog

Una preghiera

P.S. del 29 giugno   –    Non appartenendo alla sempre più affollata schiera di coloro che temono le opinioni contrarie, è chiaro che lascio la porta aperta a chiunque. La legge dei grandi numeri è inequivocabile e qualche disturbato mentale inevitabilmente entra, non portando opinioni ma solo pietose sconclusionatezze. È vero che una delle opere di misericordia è quella di sopportare pazientemente le persone moleste ma è anche vero che la pazienza non basta: questi malati devono essere aiutati. E l’aiuto più efficace da dare al poverino che passa le sue giornate a rendersi ridicolo è quello di ignorarlo come avevo chiesto. Se si tratta di una sorta di esibizionista, toltagli la ribalta si esaurirà da solo. Se, meno verosimilmente, ha trovato qualcuno che gli passa un’elemosina per fare una figura mortificante (seppure sotto prudente pseudonimo), è pensabile che, stante l’insuccesso, si dedicherà ad altre manifestazioni dettate dall suo cervellino, sperando che non metta in pericolo nessuno con atti inconsulti come c’è sempre da attendersi da parte dei dementi. Insomma, abbiate pietà di lui.

* * *

Questo blog nacque diversi anni fa, dedicato a persone oneste e intelligenti. Trattando spesso argomenti critici, era ovvio che si sarebbero toccati interessi del salottino buono i cui frequentatori non si espongono mai personalmente e si servono di misere figure che si vendono per due soldi quando non, occasionalmente, per il brivido di vedere le proprie esternazioni rese in qualche modo pubbliche. Insomma, un po’ mascalzoni e un po’ psicopatici.

Per motivi che ignoro, da qualche anno costoro sono chiamati troll. Quando, ai tempi del liceo, studiavo tedesco mi capitava d’incontrare anche quei peronaggi, scandinavi d’origine, ma, comunque, appartenenti alla civilizzazione germanica. Oggi con quella parola s’intendono semplicemente degl’imbecilli nel senso etimologico del termine traslato alla loro mente che, di norma protetti dall’anonimato, si prestano al teppismo mediatico.

Da qualche giorno un paio di loro mi onora delle sue attenzioni, attenzioni in tutto e per tutto simili a quelle di qualunque disturbato mentale. Se all’inizio avevo risposto loro, ora non lo faccio più sia perché, ovviamente, non ne vale la pena sia per salvaguardare la loro dignità, sempre che ne resti una traccia.

Prego, perciò, i frequentatori abituali di questo blog d’ignorare questi malati, così come prego d’ignorare pubblicazioni incontrollate e incontrollabili fatte apposta per diffondere notizie palesemente false.

Lascia una recensione

51 Commenti on "Una preghiera"

  Subscribe  
Notificami

Il dottor Montanari ha la Verità Vera. E chi è contro di lui muove critiche o…gli propone una PIZZA!!!

ps: e con questo commento, altre 20 euro da Beppe Grillo!

Non è questione di muovere critiche. Se si vuole discutere lo si deve fare con dei dati e soprattutto senza attaccarsi a stupidaggini come quella della pizza. Vuoi dimostrare che le nanoparticelle non sono presenti nei vaccini? Prenditi un microscopio elettronico e facci vedere che invece sono puliti. Montanari e Gatti dicono stupidaggini? Dimostracelo. E così fai per tutto il resto. Magari dovrai venire allo scoperto e svelare la tua identità e dire a tutti che tipo di preparazione hai. Il problema è che probabilmente di queste cose sai poco o nulla e che parli a vanvera. Perchè in definitiva… Leggi il resto »
paolo arturo giovanni

Vede, i cialtroni. prezzolati o meno, restano cialtroni.Dia un’ occhiata e veda cosa difendono:
https://www.luogocomune.net/LC/21-medicina-salute/4965-vaccini-vs-shampoo-sanofi-premia-la-federazione-dei-pediatri

E lo leggano anche i cialtroni alla Burioni ( e qui mi assumo tutte le responsabilità in caso di querela da parte di quel cialtrone di Burioni ed accoliti, dato che il Dott. Montanari ha tutti i miei dati) i quali sostengono che il fatturato dei vaccini sia ” irrisorio”.
Cialtroni che si permettono pure d’ insultare la memoria del Professor Luigi Di Bella…

paolo arturo giovanni

P.S. prevengo le obiezioni che di sicuro faranno i soliti cialtroni ossia che quello è un sito ” complottista”.
Ma i fatti sono inconfutabili.

La sperimentazione del Metodo Di Bella ha mostrato l’inefficacia del trattamento. Ed è già molto se l’hanno fatta. Una domandina: che ne pensa di Stamina?

paolo arturo giovanni

La sperimentazione è stata una truffa, carissimo il mio cialtrone. Che lei sia un cialtrone è dimostrato dal fatto che una ” persona” che afferma:
“ciò che conta è ciò che affermo, corretto o scorretto che sia.”

Lei, a parte insultare e usare slogan, cosa è? Un genio? Uno credibile? Perché è stata una truffa? Porti degli argomenti…

paolo arturo giovanni

Una cosa alla volta, cialtroncello, rispondi prima, o rispondete, dato la vostra intercambiabilità, alla domanda del fatturato sui vaccini.

paolo arturo giovanni

Nessuno di voi cialtroni riesce a trovare niente a difesa della povera Sanofi?

A me non interessa difendere una casa farmaceutica. Solo mostrare l’incoerenza e l’inconsistenza degli argomenti del popolo no-vax…che, guarda un po’, spesso incrocia la strada con complottisti, leghisti, grillini, nazisti e razzisti…Montanari non ha nè pubblicazioni nè dati a sostegno dei suoi argomenti…e temo che non abbia idea di cosa sia il metodo scientifico e le sue implicazioni. Per me la scienza è impresa imperfetta e spesso controversa ma è meglio di certi moderni stregoni…una domanda: lei ha fatto vaccinare i suoi figli? È per caso uno di quelli di COMILVA che mandano bimbi di 6 anni a consegnare volantini… Leggi il resto »
paolo arturo giovanni

Quanti siete?

Allora parliamo anche dei conti in banca di Wakefield e di Montanari?

paolo arturo giovanni

Si , e ce li giochiamo a bricola

Lasci perdere, mi creda, l’imbecillità di certi imbecilli col pedigree è profonda come la fossa delle Marianne. Sulla sperimentazione-truffa del MDB è solo un pappagallo che ripete, esclusivamente per provocare, ciò che la menzognera versione ufficiale gli ha inculcato. Però, dato che la cita, non accorgendosi, tanto è imbecille, di mettere il culo nelle pedate, per chi voglia approfondire come si sono svolti veramente i fatti può leggersi il contenuto di questi link: http://www.dibellainsieme.org/discussione.do?idDiscussione=33768 http://www.dibellainsieme.org/discussione.do?idDiscussione=34204 Poi, dulcis in fundo, può chiudere in bellezza con l’interessante lettura di questo affresco che pare pennellato proprio per un soggetto di tal fatta: “Imbecille!”… Leggi il resto »

Lei sa benissimo che non posso replicare gli esperimenti di Montanari, se anche potessi sarebbe un costo proibitivo. Uso però la logica e mi pare evidente che la metodologia utilizzata da lui e dalla dottoressa Gatti sia truffaldina e poco trasparente. La mia identità è irrilevante, ciò che conta è ciò che affermo, corretto o scorretto che sia.

Giovanni Maria Tubini
A dar retta a Malaparte in certe zone della Toscana l’epiteto “poverino” era considerato onta talmente grave da meritare d’esser lavata col sangue. Io son troppo giovane per ricordarmi di queste vestigia rusticane attribuite ai miei compatrioti, tuttavia, conoscendo il carattere dei miei avi, della cosa mi son sempre meravigliato poco. Oggi poi, che le nuove generazioni di toscani hanno fatto strame dell’antica fiera irriverenza del mio popolo, che par diventato un’accozzaglia (termine usato non a caso) di pisciosi scendiletto, a sibilar “poverino” in ghigna a certi personaggi si commette peccato ma s’indovina con una certa precisione. Alla fine della… Leggi il resto »

Forse sono così a causa dei vaccini che mi hanno somministrato. Sono contento della sua pietà.

Detto questo…se passasse dalle sue parti, il dottor Montanari potrebbe assaggiare la farinata di ceci, per cena?

paolo arturo giovanni

Chiedo scusa, Dott. Montanari, se contravvengo alla sua legittima richiesta d’ ignorare i troll così da farli morire d’ inedia, ma questa volta devo riconoscere un merito al Sig. Consonanti (ed accoliti vari che potrebbero far valer il significato della parola “agglomerato” non solo nell’ ambito chimico ma pure in quello psichiatrico) ed è quello d’ aver fatto perire l ‘ aquila di fame.
Prometeo il fegato se lo divora lui stesso.

In Toscana si chiama ‘cecìna’ 🙂 Detto questo bisogna darle atto che se da una parte manca totalmente del senso dell’opportunità almeno ha un po’ di senso dell’umorismo. Credo che se il dottor Montanari chiede un trattamento dignitoso, sia per rispetto prima di tutto del suo impegno e delle sue idee. Che sono preziose, anche se lei è di un altro avviso. In fondo è giusto che ognuno sia libero di pensarla come vuole. Dal mio punto di vista lei si mette a rischio da solo con le sue convinzioni- se davvero ci crede. Perché iniettarsi del mercurio, neomicina e… Leggi il resto »
Giovanni Maria Tubini

Non in tutta la Toscana, perché a Livorno si chiama “torta di ceci” o semplicemente “torta”.
In ogni caso è roba che di suo sa di poco, proprio come i discorsi a nafta dei “poverini”.

Pensi che io ho guidato contromano in stato di ebbrezza, ma sono ancora vivo.

Naturalmente non pretendo che Lei colga o capisca il paragone. Almeno non senza un ripassino dell’Abc sul morbillo.

Giovanni Maria Tubini

“Pensi che io ho guidato contromano in stato di ebbrezza, ma sono ancora vivo.”
Ecco, bravo.
Vedrai che con qualche caffè forte ti passa pure lo stato di ebbrezza.

Caro dott. Montanari, ridiamoci su in modenese: le lò l’è ignorànt come la smèlta.

Io sono ignorante su tante cose. Ma le pubblicazioni dello “International Journal of Vaccines and Vaccination” rientrano nella categoria della pseudo-scienza.

https://www.skepticalraptor.com/skepticalraptorblog.php/another-anti-vaccine-article-bad-journal-bad-data/

Skeptical Raptor: debunker esterofilo del livello dei nostri Butac e MedBunker, ovvero, l’imbecillità senza frontiere.

Forse. Ma a lei sembra che “International Journal of Vaccines and Vaccination” sia una rivista scientifica credibile?

Fantastico il CV di Skeptical Raptor, peccato che manchino cognome e nome, le università dove si sarebbe laureato e quelle in cui ha lavorato. Saprai che gran “parere” di cui tener conto. Avete notato? Tutti quelli che sparano a zero alle spalle altrui si N A S C O N D O N O. In quanto al giornale “International Journal of Vaccines and Vaccination”, è un giornale di tutto rispetto in cui gli articoli sono “peer reviewed” ed è diretto da professionisti.

Davvero???? Perché non ha Impact Factor, non compare su Pubmed e Scopus? Su che base dice che è di tutto rispetto?

Saggia decisione, professore!

Oltre a ignorarli , per me , sarebbe opportuno cancellarne i commenti. Dicono stupidaggini e danno solo fastidio. Perché conservare le loro esternazioni?

Gentile Enrica, ha mai sentito parlare di libertà di opinione? Inoltre, a parte il mio umorismo, che cosa non condivide delle mie opinioni? Perché lei è contro i vaccini?

Signora Enrica, Lei ha ragione. Però al momento il top della stupidaggine – IMHO – l’ho letta in un post di tal Aurelio in risposta a GLD. Quel bel commento secondo cui noi importeremmo africani (scemi in quanto tali, basta vedere il loro QI, sostiene l’autore) dall’Africa per invadere la Russia. Ah, sempre secondo l’autore, questo sarebbe il motivo per cui costruiamo la TAV, immagino per portare le truppe in treno fino a Kiev.

Certo che no, ci servono perchè “ci pagano le pensioni”.

Su questo dissento da lei. E’ giusto che Montanari si dedichi ad altro ma noi -EVENTUALMENTE- possiamo rispondere e argomentare, e sono felice di vedere che su questa sito c’è diversa gente intelligente e preparata. Poi, se il livello scende troppo in basso basta ignorare. A quel punto la cosa si esaurisce da sé. Penso che sia giusto lasciare spazio anche a chi ha idee diverse dalle nostre. Anzi, ‘silenziarli’ e creare tipo un club autoreferenziale dove mettiamo a tacere chi non è dei nostri lo vedo un grave errore. Oltretutto nel rispondere al nostro più affezionato ‘oppositore’ si sono… Leggi il resto »

Un dato curioso (ma casuale): Grillo ha portato in auge pseudoscienziati come Di Bella e Montanari pescandoli nel modenese.

Però non mi risulta che anche Di Bella sia stato sostenuto da Grillo

Assolutamente sì, Spessotto78. Negli anni 90 Grillo faceva riferimento al dottor Di Bella, rivelando come il suo metodo fosse osteggiato dalle case farmaceutiche. In gioventù ho assistito a vari suoi spettacoli con tali riferimento. Poi è passato a Montanari e alla questione microscopio/polveri sottili.

Giovanni Maria Tubini

Spero vivamente che palleggio del Dinamico Duo non sia il prodotto di una sola mente problematica che se la canta e se l’accompagna con l’organetto e la scimmietta, altrimenti sai che lavoraccio per lo psichiatra della mutua.

Quale è la sua pizza preferita? E il caffè lo beve?

Chiedo cortesemente che qualcosa mi spieghi perché il seguente problemino passa sostanzialmente inosservato e non infervora praticamente nessuno.

http://www.repubblica.it/ambiente/2017/10/20/news/l_inquinamento_uccide_15_volte_piu_delle_guerre-178752948/

Ci si scanna a vicenda senza neppure conoscersi per la questione vaccini che alla fin fine riguarda potenziali danni o potenziali malattie, ma di ciò che respiriamo (prodotto da noi stessi) non importa niente a nessuno

Giovanni Maria Tubini

Il fatto è che repubblica non se la fila più nessuno.

Giovanni Maria Tubini

Solo per segnalare questo articolo ove viene il dottor Montanari viene citato, a mio modesto parere, piuttosto a proposito.
https://www.enzopennetta.it/2018/06/la-scienza-non-e-democratica-afferma-qualcuno-errore-e-lascienza-a-non-essere-democratica/

Conclusione: ignorare gli ignoranti affinchè essi ci ignorino anche se, essendo ignoranti, ignorano di esserlo e perciò, condannati a rimanere ignoranti a vita, continueranno a comportarsi da ignoranti.
Ora, scommettendo che l’ignorante di turno sicuramente farà capolino è vivamente consigliato non replicare se vogliamo uscire dal circolo vizioso e senza uscita dell’ignoranza.

Troll o qualcosa di altro? C’era una volta un gruppetto di esseri pagati per sostenere che che il dito piu lungo della mano fosse il mignolo; a volte inserire uno sconosciuto in quel gruppetto portava la medesima persona a sostenere quell’affermazione assurda quanto palesemente contradittoria con la percezione oggettiva della realtà. E allora se questo meccanismo mimetico insito nell essere umano sgambetta le percezione dello sventurato per questioni cosi lapalissiane, quanto può essere forviante per concetti complessi come quelli espressi in questo forum?

In realtà, tutto è strettamente collegato. Chi comanda in Europa, il Medio Oriente, i vaccini, i “migranti” (o più correttamente, gli invasori), le crisi isteriche per l’apparizione sulla scena di Salvini…

Questo articolo, e soprattutto alcuni commenti del medesimo (e.g. : “”eu is becoming a totalitarian regime and police state””), mette in evidenza diversi aspetti dello scenario che si sta profilando a ritmi piuttosto serrati.
https://www.zerohedge.com/news/2018-06-28/european-intervention-initiative-new-military-force-established-europe

Non darei troppa importanza all’apparire di un diversamente pensante, e non direi nemmeno sia un troll, penso piuttosto a uno che soffre di invidia personale per l’altrui ottima dotazione intellettiva. Del resto madre natura ci ha fornito in modo diverso, e spesso non accettiamo la dura realtà.

Dato che la madre degli imbecilli è sempre incinta, e che qui ne abbiamo un fulgido esemplare secondo il quale la sperimentazione truffa del Metodo Di Bella “ha mostrato l’inefficacia del trattamento”, si segnala il link che segue dove si annuncia una puntata dello speciale “Medicina Amica” su Telecolor per il prossimo 4 luglio durante il quale verranno presentate 5 testimonianze di pazienti con “rilevati risposte obiettive stabili e remissione di gravi malattie neoplastiche” che le cosiddette cure ufficiali scientificamente validate si sognano di ottenere. Se ne raccomanda la visione.

https://us11.campaign-archive.com/?u=5deeb8776e365d27bdfa7fc42&id=dd226edb60