Blog

Un film senza rossori

Di 12 Settembre 2010 11 commenti

P.S. del 13 settembre: in calce un link alternativo per chi non riesce a collegarsi

Ho esitato un po’ prima di pubblicare il link che troverete più avanti.

Il servizio è stato realizzato dal regista Marco Carlucci che, dopo aver girato il film Sporchi da Morire, si è ritrovato con il giornalista David Gramiccioli per un’inchiesta, e testimonia della mia visita all’Università di Urbino di mercoledì 8 settembre.

Ho esitato perché,

 

per lealtà verso l’Italia, una lealtà che il mio paese non merita, non mi va di mostrare certe nudità. Però, poi, ho pensato che le censure, anche se dettate da pietà, non sono corrette. Così, se non altro per i genitori che si accingono a mandare i loro figli a studiare ad Urbino, ecco chi i loro ragazzi potrebbero trovarsi in qualità di docenti. Per i grillini, invece, non credo la cosa sia di qualche utilità: le religioni, comunque le si voglia guardare, hanno una base saldamente fondata fuori di ogni razionalità.

Personalmente trovo un capolavoro l’intervista radiofonica del prof. Papa di qualche mese fa del quale mi limito a far notare le parole di allora sulla messa in funzione del microscopio. Erano goffe falsità allora, quando si era a tre mesi e mezzo dalla sua presa di possesso dello strumento, e adesso diventa davvero impossibile qualunque difesa d’ufficio. (Il prossimo 22 settembre saranno otto mesi dal “trasloco”). E, sempre a proposito del prof. Papa, vorrei sottolineare con quale imbarazzata arroganza questi si sia permesso di cacciarmi. Io mi ero limitato a chiedere di vedere il microscopio, dopo che il mio diritto ad usarlo “almeno una volta la settimana” e, dunque, come la signora Marima Bortolani mi fa notare con lettera raccomandata del 5 luglio 2009, “più di una volta la settimana”, era e continua ad essere allegramente calpestato senza che nessuno intrevenga, magari proprio coloro che avevano difeso a spada tratta lo spostamento ad Urbino dell’apparecchio dipingendo scenari da premio Nobel che reggevano solo per chi non conosce la realtà tristissima dei fatti. Splendido, poi, lo sketch del direttore amministrativo al quale l’ineffabile Papa, con la vis comica che gli è propria, mi rimanda; eloquente il silenzio del funzionario, buffo il mistero del rettore che resta accuratamente nascosto.

E che dire del prof. Rodolfo Coccioni? Presentatosi a suo tempo come amico, si guardò bene dall’avvisarmi che Grillo e soci stavano manovrando per portarci via il microscopio (febbraio-marzo 2008) e ora, dopo aver affermato candidamente che lo strumento non è mai stato messo in funzione, così smentendo davanti ad una telecamera le “inesattezze” del suo collega Papa che ignora come io abbia informazioni di prima mano, afferma senza un rossore che lo strumento va benissimo ad Urbino (ma si tenta di sbolognarlo all’ARPAM di Pesaro!). Anzi, ad Urbino molto meglio che da noi a Modena, anche se laggiù non è mai stato nemmeno acceso. In questo, da un certo punto di vista, capisco bene che cosa l’amico Rodolfo vuole significare: meglio tra le colline marchigiane dove si è certi che non farà mai niente nel campo pericolosissimo delle nanopatologie, stante l’incompetenza assoluta di quell’università nel campo specifico – e sfido chiunque a produrre documenti, compreso un dibattito tra noi e i luminari urbinati, che provino il contrario al di là delle chiacchiere da cortile di qualche casalinga inquieta, oggi curiosamente piombata nel silenzio – piuttosto che da noi dove stava saltando fuori davero di tutto. Così chi ce l’ha tolto potrà continuare a stare tranquillo: i suoi interessi reali, e non quelli fasulli che grida davanti a folle oceaniche, non correranno pericolo.

Insomma, chi ha un quarto d’ora per farsi quattro risate o, a seconda delle disposizioni di spirito, per rodersi il fegato, vada a

http://dl.dropbox.com/u/1115639/alla%20ricerca%20del%20microscopio%20perduto.wmv

oppure

http://www.youtube.com/watch?v=IwmyiVXNcKU

{youtube width=”620″}IwmyiVXNcKU{/youtube}

Articolo successivo

11
Lascia una recensione

11 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
sarti.s

22 Gennaio 2010
Sono passati quasi 8 mesi da quella data…dove sopratutto erano presenti dei semplici cittadini che volevano fare alcune domande al prof. Papa .
PURTROPPO QUELLE PERSONE HANNO AVUTO BISOGNO DELLE ANALISI DEL LABORATORIO NANODIAGNOSTICS , e penso che una risposta ai loro interrogativi la si poteva dare .
Visto i fatti prof. Papa è meglio cosi , per lei .
Prima o poi i nodi vengono al pettine .
Comunque sia , questo è il reportage di Telecolor
1/3
http://www.youtube.com/watch?v=SseN6DCJ3RU
2/3
http://www.youtube.com/watch?v=YyMgYPzxkBM&feature=related
3/3
http://www.youtube.com/watch?v=qpnAlOkBElQ&feature=related

rifiutizero

Segnalazione
Non riesco a caricare la pagina indicata per vedere il video.
E’ un problema solo mio?

RISPOSTA

Ho segnalato il problema a Marco Carlucci.

Moreno.M

ma!
Non si riesce a caricare il filmato

sarti.s

Firefox
Con firefox , nessun problema !! 😉

Fabbri A.

IL FILMATO IO L’HO VISTO E ….…. l’ho pure scaricato sul mio PC col programma DownloadHelper che è un componente aggiuntivo del browser Mozilla Firefox.Debbo dire che mentre vedevo il filmato le mani mi prudevano parecchio, soprattutto per l’atteggiamento di quel tal preside della facoltà di Urbino che mi è sembrato tenere sempre un atteggiamento padronale, quasi che lui fosse il padrone e potesse fare il brutto e cattivo tempo sempre e comunque.Quel preside lì è il tipo di personaggio che “attira gli schiaffi da lontano un kilometro”, come diciamo noi a Bologna.Per quanto mi riguarda, semplicemente lo detesto.Inutile dire… Leggi il resto »

bosco

stramberie…
Mi chiedo..come mai nemmeno i giornali che odiano gente come Grillo non abbiano preso in considerazione l’ipotesi di USARE il fatto del microscopio per gettare fango sui Grillo e i Grillini.
Eppure e’ servito su di un piatto d’argento…basta colgiere il frutto maturo e iniziare a spalare cacca sul Grillo nazionale.
Eppure…niente.
Non abbiamo nemmeno la speranza che qualcuno decida di dar voce al problema recuperando l’infinito materiale a corredo e lo usi sul suo giornale.
E’ frustrante…

DARIO.DEA

problemi caricamento
Se fosse possibile chiedo che il filmato sia caricato su qualche piattaforma tipo YouTube, vimeo, ecc.
Ho problemi a caricare
Grazie

RISPOSTA

http://www.youtube.com/watch?v=IwmyiVXNcKU

filippochiovelli

La squadra c’è!
Sono convinto che con l’aiuto di persone libere come Marco Carlucci e David Gramiccioli riuscirà a rendere pubblica la verità sul microscopio, che purtroppo in pochi conosciamo.

RISPOSTA

Temo che l’accesso a questo blog sia insignificante se lo si paragona anche solo a quello del blog di Grillo con tanto di, peraltro notissima, ferrea censura. Se a questo si aggiunge il silenzio di TUTTI i giornali e di TUTTE le TV, la situazione è presto spiegata.

GM

enrico[quote name=”enrico”]Mi chiedo..come mai nemmeno i giornali che odiano gente come Grillo non abbiano preso in considerazione l’ipotesi di USARE il fatto del microscopio per gettare fango sui Grillo e i Grillini.Eppure e’ servito su di un piatto d’argento…basta colgiere il frutto maturo e iniziare a spalare cacca sul Grillo nazionale.Eppure…niente.Non abbiamo nemmeno la speranza che qualcuno decida di dar voce al problema recuperando l’infinito materiale a corredo e lo usi sul suo giornale.E’ frustrante…[/quote] enrico, quali mezzi di informazione dovrebbero occuparsi della vicenda, quelli che dicono che un inceneritore inquina quanto una ventina di automobili o quelli che dicono… Leggi il resto »

bosco

Ripeto:E quindi!?[quote name=”Giorgio”][quote name=”enrico”]Mi chiedo..come mai nemmeno i giornali che odiano gente come Grillo non abbiano preso in considerazione l’ipotesi di USARE il fatto del microscopio per gettare fango sui Grillo e i Grillini.Eppure e’ servito su di un piatto d’argento…basta colgiere il frutto maturo e iniziare a spalare cacca sul Grillo nazionale.Eppure…niente.Non abbiamo nemmeno la speranza che qualcuno decida di dar voce al problema recuperando l’infinito materiale a corredo e lo usi sul suo giornale.E’ frustrante…[/quote] enrico, quali mezzi di informazione dovrebbero occuparsi della vicenda, quelli che dicono che un inceneritore inquina quanto una ventina di automobili o quelli… Leggi il resto »

italofranc

Professori di università senza vergognaE’ proprio vero che la vergogna non esiste piu’, e questo a tutti i livelli sociali.Qui abbiamo un professore di Università che fa il pirla davanti le telecamere dicendo di non conoscere Montanari con una scusa cretina. Ma quale esempio puo’ dare agli studenti quell’imbecille?Prenderlo subito a calci e mandarlo a pulire i cessi degli ospedali dove aspettono che la ricerca sulle nanoparticelle possa progredire ed aiutarli presto. italofranc da Marsiglia RISPOSTA Privatamente ricevo mail molto più pesanti. Inutile dire che io non sono affatto d’accordo: il prof. Papa è uno scienziato di grandissima rilevanza e… Leggi il resto »