Numero di visite:: 10682

SE AVETE PROBLEMI RIGUARDANTI LE VACCINAZIONI, PRIMA DI SCRIVERMI O DI TELEFONARMI LEGGETE CIO' CHE SEGUE.

Non passa giorno, non importa se domenica o festa comandata né importa se è notte fonda, senza che almeno una manciata di genitori disperati si accorga che la buona pratica medica viene calpestata e che il loro figlio è destinato al sacrificio sull’altare dell’industria farmaceutica. Allora, ecco le mail e le telefonate a me, della cui esistenza improvvisamente ci si accorge, e che si presume essere al servizio personale di chiunque abbia il ghiribizzo chiamarmi. Vero è che io ho scritto innumerevoli volte sull’argomento, ma mica c’è il tempo per leggere: una telefonata, una mail e non si perde altro tempo se non il mio.

 

Allora, egoisticamente, lo faccio per me, per evitare di perdere ore a rispondere a chi pretende che io riscriva solo per lui/lei ciò che ho scritto chissà quante volte. Di seguito metto un  link che può essere utile: https://www.change.org/p/alla-corte-costituzionale-italiana-firma-contro-obbligatorieta-dei-vaccini-prevista-dal-disegno-di-legge-2679-del-pd/u/21170101?utm_medium=email&utm_source=petition_update&utm_campaign=126453&sfmc_tk=T81mCrMuxlZfhDospKrDPkbCsfIyePMQTid8vW8jlyywvUlshDZxTr5JplfqDvG4&j=126453&sfmc_sub=205881578&l=32_HTML&u=24497347&mid=7259882&jb=42

Magari, venite pure alle mie conferenze anche se gioca la Nazionale o c’è il talent show in TV.

In più aggiungo l’articolo che ho scritto e che sarà pubblicato nel numero di ottobre di Biolcalenda, mensile che pare troppi pochi leggano:

 

Io non ho competenze legali, ma, da semplice cittadino, mi è parso chiaro che il decreto sull’obbligatorietà dei vaccini, senza contare il disprezzo per la dignità personale, stride non solo con la Medicina ma pure con la legge, cioè con il cosiddetto contratto sociale e con  le garanzie che chi “comanda” offre ai suoi amministrati. Così, mi sono rivolto a un paio di amici avvocati e quella che segue è, in estrema sintesi, la loro risposta.

Il primo avvocato mi ha detto che un dettato come quello voluto dalla signora Lorenzin (parlamentare e addirittura ministro senza essere mai stata eletta da nessuno) è una sorta di bestemmia, tenendo conto di tutte le leggi nazionali ed internazionali che calpesta allegramente. Gli articoli che mi ha elencato sono il 2, il 3, il 10, il 32 e il 34 della Costituzione; gli articoli II-63, II-81 e II-84 della Costituzione dell’Unione Europea; l’articolo 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo; gli articoli 3, 10, 14, 20 e 21 della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea; gli articoli 4. 5 e 13 del Patto Internazionale sui Diritti Economici del 19/12/1966; gli articoli 4 e 5 della Convenzione Internazionale contro la discriminazione nel campo dell’educazione adottata dalla 11° Conferenza Generale dell’UNESCO a Parigi il 14/12/1960; l’articolo 9 della Convenzione Europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali del 4/11/1950; l’articolo 2 primo protocollo aggiuntivo del 20/03/1982 della Convenzione Europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali del 4/11/1950; gli articoli 2, 4 e 5 della Convenzione di Oviedo del 1997 e l’articolo 4 della Carta Europea dei Diritti del Malato di Bruxelles. Inoltre ha citato la sentenza n. 27 della Corte Costituzionale.

L’altro avvocato mi conferma le stesse cose ma, nel massacro, aggiunge gli articoli 13, 14, 21, 28, 33, 41 e 77 della Costituzione e gli articoli 323 e 658 del Codice Penale.

Chissà se esiste un delinquente che possa vantare lo stesso record.

Ma occorre pure tener conto di un altro particolare. Gli articoli 56 e 58 della Costituzione sono inequivocabili: i deputati (56) e i senatori (58) devono essere eletti a suffragio universale e DIRETTO, cosa che da qualche legislatura non avviene, perché gli elettori, del tutto al di fuori della Costituzione, danno il loro voto ad un partito il quale poi decide al suo interno chi siederà nelle poltrone. Dunque, il parlamento nato in quella maniera è del tutto abusivo.

Applicando dopo averla tirata per i capelli una norma risalente al diritto romano, però, il parlamento può continuare ad operare fino a scadenza a patto che non debordi dall’ordinaria amministrazione. Ora, però, chiamare ordinaria amministrazione un dettato come quello che impone un trattamento sanitario obbligatorio, per di più applicato a casaccio e totalmente al di fuori della più elementare buona pratica medica, mi pare un po’ ardito. Insomma, se noi vivessimo in uno stato di diritto, quella follia sarebbe niente di più di carta straccia partorita da un buontempone.

Invece, le cose stanno in tutt’altro modo.

Ma non tutti i nostri connazionali si sono rassegnati al ruolo di membri di un gregge senza cervello e senza dignità e, allora, non passa giorno senza che più di qualcuno si rivolga a me, sperando che io abbia la bacchetta magica per salvare il loro figlio dalla siringa di regime. Naturalmente, la bacchetta magica io non ce l’ho e, come tutti, posso solo aspettare le prossime elezioni sperando nel ripristino delle garanzie che la Costituzione ci dà e che i partiti che hanno in qualunque modo sostenuto o non ostacolato il decreto vengano puniti.

Per ora, a titolo puramente indicativo, io posso solo elencare alcuni passi possibili:

Istruzioni per le vaccinazioni

 

 

Presentarsi dicendo

1-      SONO LA MAMMA/IL PAPA’ DI........

 

2-      IL BAMBINO HA AVUTO LE SEGUENTI MALATTIE............

 

3-      IL BAMBINO HA RICEVUTO I SEGUENTI VACCINI...............

 

4-      RIFERITE AL MEDICO QUALSIASI MALATTIA, DISTURBO PREGRESSO, ALLERGIE ANCHE DI PAPA’ E MAMMA.

 

Poi

 

4- ESIGETE CHE IL MEDICO NON VACCINI VOSTRO FIGLIO PER MALATTIE CHE HA GIA' AVUTO

(se dice che una vaccinazione in più non fa male, chiedete su quale libro è scritto).

5 - CHIEDETE CHE IL MEDICO VERIFICHI SE IL BAMBINO ABBIA GIA' UN’IMMUNITA' INNATA  O COMUNQE ACQUISITA PER LA MALATTIA PER LA QUALE DEVE ESSERE   VACCINATO.

6- CHIEDETE IL NOME DI CHI VACCINERÀ VOSTRO FIGLIO E A QUALE ORDINE PROFESSIONALE MEDICO È ISCRITTO

(Se ci saranno effetti collaterali, il nome del vaccinatore deve essere conosciuto e il medico al quale ci si rivolge deve obbligatoriamente certificare il fatto e compilare il modulo per  l'AIFA)

 

7- CHIEDETE DI  ESSERE INFORMATI SUL VACCINO CHE IL MEDICO SOMMINISTRERA’ PER DARE IL VOSTRO CONSENSO. IL MEDICO DEVE LEGGERVI TUTTO  IL BUGIARDINO CON PARTICOLARE ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI.

(fate domande se non capite)

 

8- QUANDO IL MEDICO PARLA DI EFFETTI COLLATERALI, CHIEDETE SE TUTTO CIO' PUO' CAPITARE A VOSTRO FIGLIO. CHIEDETE QUALI GARANZIE VI DA’ CHE VOSTRO FIGLIO NON SUBIRA’ QUEGLI EFFETTI

(se il medico si spazientisce, chiedete di chiamare il direttore sanitario o il responsabile del centro in cui si sta svolgendo il fatto)

 

10-  CHIEDETE CHE IL MEDICO VERIFICHI CHE IL BAMBINO NON SIA ALLERGICO AD UNO O PIU' COMPONENTI DEI VACCINI COME, TRA GLI ALTRI, ALLUMINIO, ANTIBIOTICI E POLISORBATO.

(il medico deve rilasciare un certificato debitamente  firmato in cui dichiari che vostro figlio non è allergico. La cosa non è tecnicamente possibile senza specifici esami sul sangue)

 

11- INFORMATE IL MEDICO CHE AVETE DOCUMENTATO CON UN FILMATO LE CAPACITÀ DI VOSTRO  FIGLIO PRIMA DELLA VACCINAZIONE E CHE, SE SI VERIFICANO EFFETTI COLLATERALI IMPUTABILI AL VACCINO, IL MEDICO NE DOVRÀ RISPONDERNE  PERSONALMENTE.

 

12- SE SI ARRIVA A VACCINARE, CHIEDETE CHE LA PRIMA GOCCIA DEL VACCINO VENGA BUTTATA PERCHE' SPESSO CONTIENE I RESIDUI DI USURA DELLA LAVORAZIONE MECCANICA DELL' AGO.

 

13- CHIEDETE CHE VI VENGA CONSEGNATA LA SIRINGA E LA SCATOLA CON IL NUMERO DEL LOTTO E IL BUGIARDINO.

Possibilmente registrate il colloquio.

PER INSERIRE I COMMENTI E' NECESSARIO ESSERE UTENTI REGISTRATI

Trovi i tasti per la registrazione e il login in alto a destra

Utenti Online

Sostienici

Il Grillo Mannaro

Vaccini si o no

Case Studies in Nanotoxicology and Particle Toxicology

Il pianeta impolverato

Il Futuro Bruciato

Il futuro Bruciato

Per ordinare "Il futuro bruciato come ci stanno incenerendo la salute insieme al pianeta" di Stefano Montanari, Illustrazioni di Vilfred Moneta, Edizioni Creativa www.edizionicreativa.it, Collana dissensi, Saggistica Pagg.178, Inviare una mail a info@edizionicreativa.it

La calza in testa

Il girone delle polveri sottili

Copertina libro Il girone delle polveri sottili

E' disponibile il libro "Il girone delle polveri sottili", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.

E' disponibile Maratona!

Copertina libro Il girone delle polveri sottili

E' disponibile il libro "Maratona! Come correre per la bellezza di 42 chilometri e vivere felice", clicca sull'immagine per leggere la descrizione. Per ordinarlo: andromeda@alinet.it.

Rifiuto riduco riciclo

Copertina libro Rifiuto riduco riciclo

E' disponibile il libro "Rifiuto riduco riciclo", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.

Nanopathology

E' disponibile il libro "Nanopathology", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.

Lo stivale di Barabba

 

E' disponibile in versione E-book "Lo stivale di Barabba", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.