Numero di visite:: 2263

Ma no: io non merito tanto!

L’ho già detto: di vaccini non mi occupo più e, dunque, non c’è motivo di perdere tempo con me.

Ho appreso da un dentista di provincia che mia moglie è una cretinetta, che le sue numerose pagine di curriculum internazionale sono fasulle, che io ho fatto l’informatore di farmaci, che l’università di Urbino ci ha bacchettati, che non ci si deve mettere in condizione di continuare le ricerche…  E mille altre cose che ignoravo anche di me stesso e che questi meritevoli personaggi, dalle oche giulive agli oracoli, dai bigiottieri agli osti, mi hanno regalato. Nessuno di loro ha una qualunque competenza sull’argomento delle nanopatologie e nessuno ha idea di che cosa racconta, ma questo non ha la minima importanza. La società che ci siamo costruiti addosso non ha certo bisogno di competenti e, meno che mai, di verità. Chi ricorda la compianta Valeria Rossi sa di che cosa parlo.

Oggi, addirittura, da una persona piuttosto importante negli USA è arrivata la notizia, confermata dopo qualche ora, che in America ci si prende la briga di penetrare nei nostri computer dopo che abbiamo i telefoni controllati da oltre una dozzina d’anni. Troppo onore!

Non prendetevi tutto questo disturbo: tanta attenzione m’imbarazza e mi fa arrossire. Non c’è bisogno né di continuare ad inventare panzane né di spiare i nostri noiosissimi telefoni e gli altrettanto stucchevoli computer: io non mi occupo più di vaccini.

Dunque, state sereni e vaccinate tutto ciò che trovate a portata di ago: a me non importa nulla. Sono vecchio e morirò del morbillo che contrassi a otto anni.

Leggete, invece, i racconti che ho cominciato a pubblicare in questo blog che ha voltato pagina. Sono bellissimi e qualcuno vedrà come la loro grammatica e la loro sintassi siano diverse da quelle di tanti testi di luminari.

Commenti  

 
#5 Premio letterario. ..gabriella 2017-02-16 11:04
Buongiorno dottor Montanari, la notizia fa sorridere... o forse no.
Merck premia Alberto Mantovani per il saggio "Immunità e vaccini".Mi astengo dal commentare.
Con rinnovata stima
Gabriella

https://youtu.be/9ON_IzNd0Hg
 
 
#4 speranzaFrancesco Michelacci 2017-02-16 01:39
Si consoli Stefano, questa sera a Bertinoro ho ascoltato una oncologa, Patrizia Gentilini, a suo tempo definita da Renzi, " apprendista stregone ", parlare di inceneritori e polveri sottili negli stessi termini che utilizzano Montanari e Gatti.
Mi son detto che qualcuno sopravviverà.

RISPOSTA

Con le chiacchiere riciclate si sta a zero. Se non si fa ricerca davvero, i ciarlatani, i corrotti, gli scienziati di plastica, i politicuzzi, i giornalisti a gettone l'avranno sempre vinta e il massacro continuerà. Purtroppo non si fa ricerca su Internet ma sul campo. E per farla occorrono cervello e quattrini.
 
 
#3 Commozionegemma 2017-02-14 22:10
Un abbraccio, dott. Montanari.
Un abbraccio da due bresciani.
Gemma e Luca

RISPOSTA

Non è stato bello ma avrebbe potuto.
 
 
#2 Notizieparide 2017-02-14 20:56
Non parliamo più di vaccini, ma di notizie.
Invito a leggere il seguente articolo e rispondere alla seguente domanda: questi 1.000 studenti saranno obbligati a vaccinarsi o no? (Si sa che spesso la gente si limita a leggere i titoli)
Stranezze....

http://www.orizzontescuola.it/meningite-vaccinazioni-obbligatorie-per-1-000-studenti-milanesi/

P.S.: Mi sono perso un passaggio. Cosa accade mercoledì????

RISPOSTA

Per ora sono imbavagliato. A Bruxelles Montagnier, Wakefield ed io eravamo addirittura protetti da guardie armate. Intanto, legga https://autismovaccini.org/2017/02/14/germania-analizzate-16-fiale-di-vaccini-tutte-inquinate/
 
 
#1 Ma dove siamo arrivatiBarbara 2017-02-14 18:31
.....e dove stiamo andando.
Sempre peggio.
Anche se ha deciso di scrivere racconti la seguirò comunque.
È molto bravo a scrivere anche quando si tratta di verità scomode....
Nuĺla a che fare con quel che si legge in altri blog o pagine Facebook dove il livello medio di dignità e umanità è arrivato sotto alle suole delle scarpe.Troppa aggressività,po ca umiltà, troppo poca empatia.
Ma tutto torna prima o poi.
Basta aspettare
Io aspetto....qui.

Buon tutto

PS:certo che scomodarsi per mettere sotto controllo il telefono di due ciarlatani è significativo e la dice lunga.

RISPOSTA

Noi siamo due pericoli pubblici. La piccina tossisce e la mammina grida disperata perché tutti siano costretti, non importa come, a rischiare la pelle perché nessun bambino tossisca più. E l'oca giuliva aggiunge starnazzando di gran lena le sue invenzioni avvelenate per il bene di tutti a quelle delle dame di carità e dei politici che nessuno ha eletto ma che la Provvidenza ci ha mandato. I giornalisti pagati a riga strepitano con le carotidi gonfie. Peccatori improvvisamente toccati dalla fiammella divina dell'onniscienza sono santificati e svelano come profeti gli errori, anzi, i crimini, che si commettono curiosando attraverso un microscopio che, al colmo della bizzarria, non usa nemmeno lenti ma, come qualche pazzo afferma, un fascio di elettroni. Che cosa si può vedere con degli elettroni? Niente, è ovvio. E quei sassi che i cattivacci mostrano a destra e a manca sono dei volgari trucchi fotografici. Servi del demonio! Dunque, un gloria commosso a chi spia computer e telefoni. Un gloria a chi inventa quelle che non sono calunnie ma eroiche difese per una società che rischia la pandemia per malattie che non esistono più da tempo immemorabile ma che sono acquattate dietro l'angolo. Un gloria perché quelle eroiche difese consentono ai santi che producono medicinali di sostenere le loro sante ricerche e le oche giulive, i politici che nessuno ha eletto, i giornalisti con le arterie che scoppiano, i peccatori santificati e onniscienti... Tutto per il bene del Pianeta. E, se ci saranno dei morti, saranno degli eroi di una guerra giusta e noi li seppelliremo nel più rispettoso dei silenzi.
 

PER INSERIRE I COMMENTI E' NECESSARIO ESSERE UTENTI REGISTRATI

Trovi i tasti per la registrazione e il login in alto a destra

Utenti Online

Il Grillo Mannaro

Vaccini si o no

Case Studies in Nanotoxicology and Particle Toxicology

Il pianeta impolverato

Sostienici

Il Futuro Bruciato

Il futuro Bruciato

Per ordinare "Il futuro bruciato come ci stanno incenerendo la salute insieme al pianeta" di Stefano Montanari, Illustrazioni di Vilfred Moneta, Edizioni Creativa www.edizionicreativa.it, Collana dissensi, Saggistica Pagg.178, Inviare una mail a info@edizionicreativa.it

La calza in testa

Il girone delle polveri sottili

Copertina libro Il girone delle polveri sottili

E' disponibile il libro "Il girone delle polveri sottili", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.

E' disponibile Maratona!

Copertina libro Il girone delle polveri sottili

E' disponibile il libro "Maratona! Come correre per la bellezza di 42 chilometri e vivere felice", clicca sull'immagine per leggere la descrizione. Per ordinarlo: andromeda@alinet.it.

Rifiuto riduco riciclo

Copertina libro Rifiuto riduco riciclo

E' disponibile il libro "Rifiuto riduco riciclo", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.

Nanopathology

E' disponibile il libro "Nanopathology", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.

Lo stivale di Barabba

 

E' disponibile in versione E-book "Lo stivale di Barabba", clicca sull'immagine per vederlo e/o acquistarlo.