Le vostre domande

“trucco minerale” è sicuro?

Gentilissimo Dr. Montanari,

le scrivo per porle una domanda, forse un po' particolare poichè riguarda il makeup. Ultimamente si sta diffondendo, soprattutto fra i sostenitori dell'eco bio,  un tipo di prodotti che si chiamano "trucchi minerali" (sarebbero delle polveri minerali finissime da applicare sul viso sia come fondotinta che come ombretti sugli occhi ecc…), che rispetto agli altri prodotti per makeup non conterrebbero sostanze inquinanti e nocive sia per l'ambiante che per la salute di chi li utilizza, cosa che trovo parecchio interessante e che sinceramente mi alletta molto, se non fosse per un dubbio, questi minerali polverizzati saranno davvero innocui? Posso andare tranquilla oppure la parte di polvere minerale che non vedo potrebbe nuocermi alla salute…? Per maggior precisione le posto qui un tipico inci così le mostro esattamente di cosa parlo,  premetto solo che le voci fra parentesi le ho aggiunte io cercandole su google (sono totalmente ignorante sia in campo chimico che cosmetico, spero di non aver sbagliato) per rendere più immediata la lettura

Inci: Mica, ±Zinc Oxide, ±Titanium Dioxide, ±CI 77491(Red Iron Oxide), CI 77492(Iron Oxide), CI 77499(Black Iron oxide), CI 77007(Ultramarine Blue), CI 77510(Ferric hexacyanoferrate), CI 75470(Acido Carminico), CI 77288(Chromium Oxide Greens), CI 77742(Manganese Violet)

La ringrazio tantissimo per l'attenzione e colgo l'occasione per esprimerle tutta la mia stima per le sue ricerche e dirle che ho letto il suo libro il girone delle polveri sottili e che l'ho trovato davvero "spaventoso". Sì lo so che dovrei dire bellissimo, e lo è, però purtroppo il contenuto fa veramente spavento, e certo non per colpa sua, e forse la cosa che mi fa più spavento di tutto è che la maggior parte delle persone ignorino completamente certe cose, ma non solo perchè non hanno occasione di venirne a conoscenza, ma spesso perchè non le vogliono proprio nemmeno sapere…

speriamo in bene per il futuro…

Grazie ancora

Marcella

RISPOSTA

Le leggi attuali consentono ai produttori di non dichiarare se quelle aggiunte sono sotto forma di molecola o di particella. Se si tratta di particelle, almeno secondo quanto risulta dai nostri studi sulla pelle, peraltro scarsissimi, quelle sostanze non dovrebbero penetrare. Dunque, se lei non ha allergie o non mostra fenomeni di sensibilizzazione verso quei materiali, non dovrebbe avere problemi. Ma non è sicura di essere bellissima anche senza trucco?

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami