“Anche sogliono essere odiatissimi i buoni e i generosi perchè ordinariamente sono sinceri, e chiamano le cose coi loro nomi. Colpa non perdonata dal genere umano, il quale non odia mai tanto chi fa male, né il male stesso, quanto chi lo nomina. In modo che più volte, mentre chi fa male ottiene ricchezze, onori e potenza, chi lo nomina è strascinato in sui patiboli, essendo gli uomini prontissimi a sofferire o dagli altri o dal cielo qualunque cosa, purché in parole ne sieno salvi”

Giacomo Leopardi

Harry Potter e la laurea dishonoris causa

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

La primavera scorsa mi trovavo a Torino per partecipare, tra gli altri impegni, ad un incontro tra ecologisti o presunti tali (tra i presunti tali c’erano gli unni di Legambiente). Al termine del pomeriggio, uscì con me dalla sala un ingegnere che di mestiere vendeva inceneritori (pardon, termovalorizzatori) e il cui compito aziendale era, per sua stessa ammissione sussurratami all’orecchio, quello di far sì che certi particolari legati a questo commercio non avessero pubblicità. A questo scopo, sempre per sua stessa ammissione fatta molto privatamente, i preventivi di spesa per…

Leggi di più

ma che bel “panorama”!

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Chi ha seguito questo blog o ha letto i miei articoli pubblicati da vari giornali, sa che io non sono mai stato tenero con Pecoraro Scanio. E se non lo sono stato è per qualche suo cedimento o, se non proprio suo, di qualche suo rappresentante locale, qualcuno di quelli che io avevo a suo tempo battezzato “verdi verniciati” suscitando tra loro ire e piagnucolii. Stavolta, però, non posso altro che prendere le sue difese, per quanto la mia posizione possa contare. Al di là della fesseria secondo cui io…

Leggi di più

Ciao, Lorenzo

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Lasciate che io pianga qui un amico e un maestro che se n’è andato. Parlo di Lorenzo Tomatis, uomo e scienziato vero e, dunque, senza compromessi, costretto a tanti anni di esilio per non aver voluto chiudere gli occhi davanti alle truffe cui la nostra salute è sottoposta e per non aver mai accettato di entrare nella cosca degli “scienziati” in doppio petto con un conto in banca a tanti zeri, ansiosi solo di gonfiare ulteriormente quei numeri, costi quel che costi. Agli altri, naturalmente. Oncologo di livello mondiale, direttore…

Leggi di più

che delusione!

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Laura Puppato l’ho conosciuta poco più di un anno fa nei pressi di Grosseto dove ero stato chiamato a tenere una conferenza sulle nanopatologie. Sindaco di Montebelluna, un paese della provincia virtuosa di Treviso, aveva fatto dell’ambientalismo vero la sua bandiera. Quello vero, insisto, non quello viscido di Legambiente con tutti i suoi numerosi e ramificati agganci con inceneritoristi, cementificatori, produttori di nanopolveri a mezzo filtro antiparticolato, e con le sue ridicole bandierine blu, né quello ipocrita del WWF che, a dispetto di quanto esso stesso sostiene e senza traccia…

Leggi di più

Lettera di Oliviero Beha a Beppe Grillo

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Caro Beppe, sul tuo post di ieri a proposito della Lista Civica Nazionale ci siamo già spiegati per telefono, ma poiché la telefonata era privata, e il post pubblico, come d'accordo tra noi e per rispetto di tutti, verità compresa, preciso qui una serie di punti. Naturalmente la premessa è la mia solidarietà nei tuoi confronti e nei confronti dei grillini, mentre infuria la demenziale reazione di politica e informazione toccate sul vivo.A proposito del più irresponsabile di loro, Mazza, tg 2, c'è da strapparsi i capelli. E' la risposta…

Leggi di più

il prode prodi

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Hanno portato Prodi da Bruno Vespa e lì il nostro premier ha annunciato di essere sveglio come un grillo, e questa è certo una novità. Adesso è ora che ci svegliamo noi. Il nostro primo ministro e tutta la sua squadra di governo danno vaga mostra di essersi accorti di come uno dei numerosissimi problemi che attanagliano il nostro Paese – ma altrove non c’è grande differenza – sia quello della disponibilità energetica. E, allora, se il problema c’è, va risolto. Come? Beh, intanto più o meno due terzi della…

Leggi di più

VELTRONI!

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Egr. sig. Sindaco di Roma, a luglio fui costretto, e mi scusi se uso questo verbo, a passare una notte nella Sua città. Prenotai un alloggio in uno dei tanti alberghi che stanno intorno alla stazione Termini e, sceso dal treno (in ovvio italico ritardo), percorsi a piedi le poche centinaia di metri che mi separavano dalla meta. Arrivai incolume, anche se un’auto dei vigili urbani quasi mi travolse mentre attraversavo sulle strisce pedonali e se dovetti percorrere il tragitto in slalom tra una variopinta, odorosa e scivolosa varietà di…

Leggi di più

SEGUITE LA FRECCIA DI “RICERCA VIVA”!

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

    Lo ammetto: mi sento orgogliosa. Dopo mesi di preparativi, discussioni interminabili, perplessità, "ma sarà il caso" e "ce la faremo?", finalmente la nostra associazione ha occupato il suo posticino nella lista delle onlus impegnate nella cura degli esseri viventi. Ricerca Viva nasce dall'impegno di sei persone che, pur da posizioni di partenza diverse, si sono ritrovate a convergere nello stesso punto e hanno deciso di cominciare insieme questo viaggio. Siamo partiti in sei ma contiamo di diventare numerosissimi perchè gli obiettivi di Ricerca Viva sono molto importanti per…

Leggi di più

Fratelli di taglia

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

L’Italia continua ad essere un paese che, per molti aspetti, non ha uguali. Sarà per la forma del tutto insolita della penisola, sarà per la differenza marcata dei climi in così pochi chilometri, sarà per la varietà delle civiltà che vi si sono succedute e che, una dopo l’altra, hanno lasciato tesori e cicatrici, sarà per la curiosa forma di democrazia che si è instaurata… Chissà. Sia come sia, l’Italia ha molte particolarità e una di queste è che da noi vanno anche i soldi quadri, come si diceva una…

Leggi di più

Le bandierine di Adriano

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Nel momento in cui scrivo queste note mi trovo alla University of Technology di Sydney. Dall’altra parte del mondo, dunque, e in pieno inverno, ma un po’ di notizie dall’Italia arrivano anche qui. Raccapriccianti com’è quasi sempre il menu della casa e tali da non farmi sentire alcuna nostalgia. La mattina poco dopo le sette, una stazione TV – e qui non ce ne sono tante – trasmette il telegiornale RAI in versione internazionale, e così, chi è lontano può conservare la continuità del filo che lo lega alla più…

Leggi di più