Blog

Moriremo tutti tra atroci dolori, a meno che…

Di 29 Gennaio 2020 108 commenti

Come spesso mi capita, stamattina molto prima dell’alba ero in viaggio e ascoltavo la radio. Manco a dirlo, metà dell’ informazione (?) era dedicata all’epidemia che ha colpito la Cina e che si sta velocemente diffondendo in tutto il mondo. Siamo tutti a rischio e sono quasi certo che il progetto del viaggio su Marte sarà cancellato perché nessuno può essere sicuro che il contagio non sia arrivato fin là.

Naturalmente non poteva mancare il Verbo del Virologo che tutto sa.

Arrivato a destinazione, mi ritrovo una serie di mail che chiedono, di tutte le persone al mondo, proprio a me di dare lumi su questo virus.

Risposta: non ne so molto e l’informazione (?) non aiuta. Ciò che posso dire è che i Coronavirus conosciuti sono parecchi e molti sono più o meno innocui. Posso dire che non è affatto difficile modificarli e produrli a piacimento (es. https://patents.google.com/patent/US7888102B2/en). Posso dire che a volte qualche laboratorio dove tanti bravissimi apprendisti stregoni lavorano indefessamente si fa scappare qualcosa che sgattaiola da ogni controllo e a volte qualcosa potrebbe essere fatto uscire accompagnandolo gentilmente alla porta dopo avergli messo la valigia in mano. Posso aggiungere che mai come ora le industrie farmaceutiche prosperano e le azioni di chi produce vaccini stanno volando (http://www.ilgiornale.it/news/economia/coronavirus-caccia-vaccino-aziende-farmaceutiche-volano-1818155.html ; https://www.ilsole24ore.com/art/virus-cinese-societa-che-lavorano-vaccino-stanno-volando-borsa-ACs59vEB ).

Da persona diventata appena appena saggia per averne viste tante, non mi meraviglio più di niente. Una delle idiozie che stanno conquistando la massa è: per cercare di contrastare la strage da Coronavirus, vaccinatevi contro l’influenza. Che c’entra? Nulla, ovviamente. Sarebbe come ingessarsi una gamba sana perché non si sa mai che vi venga l’orticaria. Ma la gente è cotta al punto giusto ed è pronta ad assorbire qualunque scemenza e ad applicarne la filosofia.

A questo va ad aggiungersi l’incompetenza vera o simulata che sia di troppi medici, forse ingolositi dalle mance. Mi arriva un messaggio di una signora cui il ginecologo ha riscontrato un’infezione da Papilloma virus 31. La displasia è appena accennata e una banale conizzazione potrebbe risolvere tutto senza conseguenze. Ma no: il ginecologo prescrive la vaccinazione.

Io non so quale università abbia frequentato il sanitario, ma certo gli è sfuggita qualche lezione. Quando si vaccina, si somministra in forma mitigata il patogeno. Ma se una persona il patogeno ce l’ha già nel suo organismo, aggiungerne altro è semplicemente demenziale. Eppure, questo è ciò che si fa con i feriti che vengono vaccinati contro il tetano.

C’è un magistrato a bordo?

108
Lascia una recensione

18 Comment threads
90 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
13 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
Paolo Z

Dott. Montanari. Leggendo il suo articolo, m’è venuto a memoria un comico fatto accadutomi parecchi anni or sono. All’epoca avevo un gatto che era una specie di tigre in miniatura, col quale mi piaceva giocare. Un dì il gioco si spinse un pò troppo avanti, e la bestiola finì col mordermi una mano. Al momento non ci feci caso (ero abituato a graffi anche parecchio profondi), ma il giorno dopo la mano cominciò a darmi qualche problema. La mammina fece parecchie pressioni per farmi andare al pronto soccorso, e alla fine vinse. Al dottore dissi che probabilmente il morso aveva… Leggi il resto »

Gian Pilz

https://corrieredellumbria.corr.it/news/esteri/1419045/virus-cinese-coronavirus-creato-laboratorio-armi-batteriologiche-teoria-rivelazione-ipotesi-ex-ufficiale-militare-israeliano.html

Se lo scopo del laboratorio cinese era quello di tenere sotto controllo i virus, beh, sembra che abbia fallito miseramente.

Tutti a farsela addosso…..ogni giorno muoiono migliaia persone per fame, povertà, bombardamenti e guerre (con registi occidentali) e compagnia bella ma tutti se ne infischiano. Ora che si sentono minacciati, tutti a invocare il controllo delle nascite, tutti esperti di sostenibilità ambientale, tutti preoccupati, direi pure schizofrenici, tutti con le mascherine………….

apota per legittima difesa

Gentile Gian Pilz, ma siamo poi sicuri che siano tutti a farsela addosso? Questo è quello che ci raccontano i media ufficiali, per cui dubitare non è solo lecito ma doveroso. Così come si può dubitare che il virus sia sfuggito per sbaglio dal laboratorio e perfino possiamo dubitare che questo coronavirus particolarmente letale esista (e non sia invece una banale influenza). L’unica certezza è che le informazioni dei media vanno controllate e dove non è possibile il giudizio va sospeso. Credere nei media infatti non è un atto di fede cioè extrarazionale ma, data l’esperienza di questi anni, contro… Leggi il resto »

Gian Pilz

Mah, guardi: se ha tempo faccia un giro su Linkedin, un social che teoricamente dovrebbe occuparsi di lavoro, per cui popolato da fior fiore di professionisti, dottori di tutti e tipi, ecc….. per cui si presume che abbiamo un certo livello di istruzione.

Salvatore Fol

Buon giorno Dott. Montanari, chiedo scusa in anticipo se verrò additato come un complottista, leggendo gli articoli da Lei postati non ho potuto fare a meno di notare chi è l’azienda che è più vicina a produrre il vaccino contro il famigerato coronavirus, come indicato nell’articolo del sole24ore, è una azienda collegata alla Bill Gate Foundation, non so se a pensar male si fa peccato, però! https://www.bloomberg.com/news/articles/2019-10-11/gates-backed-vir-biotechnology-raises-143-million-in-ipo https://www.geekwire.com/2019/shares-gates-backed-vir-bio-tumble-143m-ipo-fund-infectious-disease-efforts/ https://gulfnews.com/technology/companies/bill-gates-backed-vir-biotechnology-flops-in-trading-debut-1.67084845 https://sif.gatesfoundation.org/investments/vir-biotechnology/ e se andate a spulciare nella rete troverete che nei giorni scorsi la fondazione a donato, non vorrei sbagliare, roba come 11 milioni di dollari in beneficenza per trovare una… Leggi il resto »

OTTAVIANO

IL CORONAVIRUS di WUHAN È IL ”VIRUS BELLI” PER SCATENARE L’ENNESIMA PANDEMIA MErDIATICA. Dopo un inizio deflagrante del 2020, con l’assassinio del “diplomatico” iraniano Soleimani, UN GIORNALAIO della Tv, servendosi impettito di una fonte “attendibile”(!?!), CI AMMAESTRA tutti, con il solito indottrinamento orwelliano, CONTRO I CINESI CATTIVI che (assieme ai russi, ecc.) sono i PRINCIPALI NEMICI dell’ORCOccidente BUONO, eterno burattino in ostaggio del REGIME COLONIALISTA PLANETARIO del Deep SState AmeriKancro. A DIFFONDERE questo virus può essere stato CHIUNQUE, anche un semplice incidente, o un “false flag” dei soliti CRIMINALI SOCIOPATICI che, come tanti DOTTOR STRANAMORE, giocano alla guerra NBC (=Nuclear… Leggi il resto »

Carlo

La storia del coronavirus creato in laboratorio e sfuggito di mano, stranamente, ricorda un po’ la vicenda dell’HIV creato nei laboratori di Fort Detrick (Frederick County, Maryland)… Per avere copiose sovvenzioni dal governo occorreva una minaccia letale di una certa rilevanza. Non potendo il virus (creato o no in laboratorio) per sua stessa natura fare tanti danni tali da causare l’AIDS (coacervo di malattie raffazzonate qua e là), hanno pensato bene di ricorrere al trattamento con farmaci altamente tossici, come l’AZT. Risultato: tutti quelli che seguirono la terapia con questo farmaco morirono, e non certo a causa dell’HIV. Ancor più… Leggi il resto »

Dantes

Eppure la grande menzogna sull’HIV (mai isolato in assenza di purificazione, assenza ammessa dallo stesso Montagnier) che provocherebbe l’AIDS regna sovrana.
Un retrovirus che avrebbe dovuto fare uno sfracello di morti su tutto il pianeta…
Banco di prova perfettamente riuscito in procinto della globalizzazione che poco dopo sarebbe esplosa e sfruttata per il lancio periodico di pandemie provocate ad arte terrorizzando masse informi di gonzi.

Dantes

E’ un’intervista molto lunga, ma che vale la pena leggere, rilasciata dalla dottoressa Eleni Papadopulos facente parte di un gruppo di scienziati di Perth, Australia, nella quale la scienziata smonta l’esistenza stessa dell’HIV. Per la specificità dei termini e del contenuto credo che il dott. Montanari possa esprimere il suo qualificato parere. http://www.virusmyth.com/aids/hiv/cjinterviewep.htm Interessante poi la storia di Stefan Lanka – biologo, virologo e genetista, laureatosi in scienze naturali presso l’Università di Costanza – conosciuto in tutto il mondo per le sue ricerche scientifiche, in particolar modo nel campo dell’AIDS. “Lanka porta avanti anche un’attività scientifico-legale con Karl Krafeld ed… Leggi il resto »

Marco L

senti questa Dantes, detta da un medico : “…una volta ne morivano un sacco con l’Aids, invece adesso con le terapie tirano avanti bene”

😮

….. ho capito …. ma non dovevamo estinguerci ? non abbiamo il vaccino …. l’epidemia inarrestabile che fine ha fatto?

apota per legittima difesa

Gentile Dantes, in effetti se uno ascolta le conferenze del dottor Mastrangelo il sospetto che l’aids sia tutta una montatura gli viene. Però i morti ci sono e forse è proprio colpa del virus (e non di cause terze), anche se tale virus non è mai stato isolato. Se posso fare un commento da ubriaco al bar vorrei dire che quando tempo fa ascoltai il Mastrangelo mi venne da pensare che forse il mistero del virus ha a che fare con l’omeopatia. Cioè forse (molto forse) l’acqua presente nel corpo umano (delle persone infette) ha creato un’ informazione per cui… Leggi il resto »

Dantes
Carlo

Che si muoia di AIDS (al di là di cosa possa significare questo acronimo) e non di HIV lo possiamo dedurre da eventi catastrofici come lo scoppio del reattore nelle centrali nucleari, come è successo per es. a Černobyl. In quella tragica circostanza aumentarono a dismisura i casi di AIDS. Quello che viene quindi spontaneo pensare è che le radiazioni abbiano creato una condizione altamente tossica nell’organismo distruggendo le cellule di tessuti e organi, creando così una grande quantità di prodotti di scarto subcellulare, non escluso quindi sequenze di RNA e DNA che incapsulate in molecole lipidiche vanno a costituire… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Aids da Chernobyl, dalla memoria dell’acqua… qui siete davvero tutti strafatti. E senza pasticche. La cosa divertente è che Montanari è d’accordo con me, c’è da scommetterci, ma gli tocca…

Grazie comunque per il materiale didattico, molto utile 🙂

Paolo Z

Caro Vispo, essendo io nel gruppo, e sostenendo lei che “siete tutti davvero strafatti” ne deduco che anche il sottoscritto lo è. Ma siccome anche lei legge il blog, mi permetto di dedurne che anche lei sia strafatto, o mi sbaglio? Del resto, da come scrive non penso lei abbia una cultura superiore a quella che le è stata fornita all’asilo, ammesso e non concesso che lei l’abbia frequentato.

la_vispa_teresa

Caro Paolo Z, uno che se ne esce con gli argomenti di carlo e apota, ma anche di altri, non so onestamente se definirlo come strafatto da abuso di droghe o piuttosto semplice ignorante, frustrato, plagiato, folle o solo. Sono così fuori che non si sa dove collocarli. Ma proprio il loro essere così “fuori” mi fa sorridere, davvero. Sinceramente, davvero sinceramente, mi lasciano mooolto più sgomento gli utenti “normali”, si, quelli gentili ed argomentativi. Perché ti chiedi come facciano a non porsi il quesito “sarà mica che questa è una gabbia di matti coccolati da un abile intrattenitore?”, a… Leggi il resto »

Paolo Z

Beh, lei deve aver una forte autostima, perchè leggendo i suoi interventi, uno potrebbe farsi la stessa idea su di lei.

la_vispa_teresa

Guardi, a parte le fesserie scientifiche riportate qui sopra – roba a livello di terrapiattismo – in questo blog ho trovato interventi apertamente razzisti o negazionisti dell’olocausto – tra i tanti. Senza che nessuno, men che meno il gestore, osasse alzare un ditino. Bisognerebbe avere un autostima davvero bassissima, direi inesistente, per non sentirsi appena un gradino superiori al livello medio espresso qui.

Salvatore Fol

Faccia capire una cosa, fa un commento dove fra le righe sostiene che sta su questo blog da molto tempo, se non le garba perché perde tutto questo tempo, (non mi sembra proprio di elevato raziocinio, contento lei), poi parla di autostima è non si rende condo che se ciò che dice lei è vero, anche lei non ha una grande stima di se stesso, mi sembra la classica persona non molto bella che frequenta una più brutta di lei per sentirsi bellissima. (Bisognerebbe avere un autostima davvero bassissima, direi inesistente, per non sentirsi appena un gradino superiori al livello… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Leggo senza intervenire e ci “perdo” sui 5 minuti alla settimana, anche perché i post si sono fatti ripetitivi tipo omelia.
Il mio discorso sull’autostima era generale.

Salvatore Fol

Infatti parlare solo di vaccini è ripetitivo (visto che è uno degli argomenti principali del blog), propongo di parlare pure dei risultati calcistici della settimana e per non farci mancare nulla il martedì, il giovedì e il sabato disquisire sui numeri che sono usciti del superenalotto. Nella vita anche un secondo perso a cose che per noi sono di poca rilevanza o stupide è un secondo perso. Pratica che ruba tempo alla propria vita, cosa, che mi permetta senza ledere la sensibilità di qualcuno, molto ma molto stupida.

Dantes

Ma si togliesse dai coglioni!

Carlo

Provi lei a spiegare un po’ cos’è o cosa ha capito dell’AIDS. Ci provi invece di sviare dal discorso, procrastinandolo alle calende greche. Per quanto concerne le “fesserie scientifiche”, L’AIDS ne è il non plus ultra, qualcosa di più: un coacervo di teorie e una colossale truffa, emblematica, una delle più grandi nella storia della medicina allopatica. Far affidamento poi alle informazioni che passa il convento dei media mainstream, soggiacenti alle case farmaceutiche, è come bagnarsi in un mare magnum di merda, o, se si vuole, mettersi comodamente a 360°/4=90°… Questo è ciò che la mia modestissima intelligenza mi ha… Leggi il resto »

la_vispa_teresa

Ma vede, a che servirebbe spiegare dove lei è in errore. Una impresa titanica che non servirebbe a nulla. Insomma, stupida (qui ha ragione Salvatore due commenti sopra). Non ho l’arroganza per sentirmi all’altezza di cotanto.
E poi a me non colpisce tanto il fatto che lei sia palesamente in errore. Quello che mi colpisce è la massa a-critica che la circonda e per motivi di interesse la lascia bearsi di queste teorie spazzatura sull’Aids. Occhio, perché il danneggiato potrebbe alla fine essere lei.

Paolo Z

Bene. Allora lei pensa d’esser nel giusto. Si ritiene superiore alla media di coloro che scrivono nel blog. Bene. Chiaramente cita esempi di presunto razzismo e negazione dell’olocausto (argomenti sempre utili quando non si ha gran che d’altro da dire e si cerca di gettar fango sugli altri. Detto per inciso: il blog è aperto a tutti, anche a delle nullità come lei, e se qualche infiltrato che ha voglia di creare problemi al dott. Montanari, scrive cose simili qui, non si può che provarne pena), tanto per sviare l’attenzione. Se è vero come lei dice, ma devo ammettere che… Leggi il resto »

Paolo Z

Neanch’io… lo chieda al vispo…

la_vispa_teresa

Lo sa lo sa…

Carlo

Lei che si palesa ‘sì purificata da ogni errore, lo spieghi allora, ma non a me; io riferisco (in modo forse un po’ troppo approssimativo e inesatto) solo cose già vagliate da quei migliaia e migliaia di scienziati e medici cosiddetti “dissidenti”. Non so se le dicono qualcosa nomi come Kary Mullis (premio nobel 1993), Peter Duesberg, Luc Montagnier, ecc… La invito a guardare il video del dott. Domenico Mastrangelo dove replicava alla Toffa per il suo bel servizio giornalistico…
https://www.youtube.com/watch?v=CcqLjanTs3k&feature=youtu.be

Carlo

uei840k83msmòks0003030(()))=lòpeppepepeepepepepe!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

apota per legittima difesa

Gentile troll lavispateresa io ho solo affermato che la memoria dell’acqua è un fatto, per il resto ho fatto delle ipotesi di cui sono il primo a dubitare, e l’ho specificato. Se poi Lei vuole negare i domini di coerenza dell’acqua (memoria è termine giornalistico) allora non dico che retrocede ai tempi precedenti ad Anassimandro e Parmenide (è da quel tempo che si sa che la Terra non è piatta…) ma certamente si è fermato alla scienza newtoniana (che ignorava l’esistenza dei campi elettromagnatici). Infatti i domini di coerenza da un lato sono stati dimostrati da numerosi esperimenti (di Benveniste,… Leggi il resto »

Carlo

Non volendo gravarla, se vuole veramente del materiale didattico in pillole… «L’AIDS è una malattia di definizione. Se dicessimo che non esiste e non la si paga con i soldi dei contribuenti, scomparirebbe in un contesto di normale mortalità». (Dr. Charles Thomas, biologo molecolare ed ex professore alla Harvard e Johns Hopkins) «Ai vecchi tempi era necessario che uno scienziato affrontasse le possibilità di dimostrare che la sua ipotesi fosse giusta o sbagliata. Ora non c’è nulla di tutto ciò nel programma standard HIV-AIDS con tutti i suoi miliardi di dollari stanziati». «Abbiamo bisogno di ricerche sulle possibili cause, come… Leggi il resto »

Aurelio

In aggiunta a quanto da me segnalato nell’ultimo thread del Dr. Montanari, n. 5 fatti e n. 2 teorie in un interessante commento (non mio):- http://aanirfan.blogspot.com/2020/01/china-nagasaki-hitler-facebook-salvini.html#comment-form Ted Irwin 27 January 2020 at 19:41 CoronaV: Fact: Chinese military now taken over all Wuhan Hospitals Fact: Wuhan is the center for semiconductors and high speed rail Fact: 5G roll out 31.10.2019 in Wuhan Fact: Turkish Tweet June 2019 with claim they had the tail # of US delivery corona virus to China biowar – repeated 27.1.2020 Turkish News “We were first” Fact: Heavy 5G & Semiconductor rivalry war US vs China (MH370… Leggi il resto »

paride

Poco fa su un canale all news in TV c’era una tizia di cui non ricordo il nome, presentata come l’esperta di turno, che garantiva il popolo disperato che prima o poi si arriverà a produrre il vaccino per il virus Cinese, anche se ci vorrà forse qualche mese e quindi il salvifico prodotto “potrebbe non arrivare in tempo”. Mi sono chiesto cosa intendesse l’esperta con “potrebbe non arrivare in tempo” e secondo me ci sono solo due possibili risposte: 1- potrebbe arrivare quando ormai l’umanità sarà stata già tutta sterminata dall’epidemia e quindi non ci sarà più nessuno da… Leggi il resto »

Gian Pilz

Bill Gates meglio di Nostradamus:
https://www.tuttomotoriweb.com/2020/01/29/coronavirus-profezia-bill-gates-2018-30-milioni-vittime-6mesi/

A volte penso che l’umanità meriterebbe di essere sterminata

la_vispa_teresa

Egregissimo, non è il solo, lo hanno pensato in tanti prima di Lei. Alcuni ci hanno anche provato, per quanto, oddio, non in modo cosi estremo… Lei è già un passo avanti rispetto a costoro.

Aurelio

Egr. Gian Pilz, La mmerica avrà pure “Kill Bill” Gates come chiaroveggente, ma noi abbiamo Burioni Roberto che con Lascienza, ha già risolto il problema: “Non abbiamo farmaci, non abbiamo vaccini ma abbiamo la possibilità di fare diagnosi e noi in Europa dobbiamo mettere tutto il nostro impegno nell’ostacolare la diffusione. Il virus in Italia non c’è, quello che bisogna fare è non andare in Cina o in altre zone in cui il virus è presente e verificare le persone che tornano dai luoghi contaminati”. https://notizie.tiscali.it/esteri/articoli/previsioni-shock-burioni-coronavirus/ Ancora una volta il ragionamento è geniale, si tratta del classico Uovo di Colombo.… Leggi il resto »

Gian Pilz

Beh, interessante come si sia cercato di non creare allarmismi e si cerchi di tranquillizzare la popolazione. Tra un po’ scatterà la caccia al cinese. Riguardo a Bill Gates, non vorrei che la sua chiaroveggenza non sia in realtà una promessa……Dato che è opinione oramai diffusa che su questo pianeta siamo in troppi……..
Ah…sembra che i serpenti siano innocenti…….non l’avrei mai detto……

Marco L

https://notizie.virgilio.it/coronavirus-italiani-wuhan-quarantena-1146621?ref=libero

….fossi io il pilota dell’aereo dopo aver letto comunicati simili andrei dal ministro della salute a dirgli : “tho’, guidatelo te l’aereo” –

Marco

Caro Marco L,
lei lo sa che i passeggeri non entrano nella cabina del pilota?
Se poi consideriamo che a Wuhan il coronavirus ha colpito circa 1 abitante ogni 2000 capirà che le probabilità che tra i 60 italiani qualcuno sia infetto sono quantomeno risibili.

Marco L

bene si offra volontario per pilotare – io in realtà mi riferivo all’inconsistenza e ai paradossi dei comunicati che si affastellano …. aeroporti che ti controllano se hai la febbre ….altri no …. oms prima tranquillizzante poi allarmante …. “ragni, serpenti , scorpioni e zanzare “…..no scusi questo era un cartone animato dei miei figli, qui invece sono implicati a turno pipistrelli, serpenti, non si sa bene cosa altro nè chi …. insomma un guazzabuglio totale. sta di fatto che io piloterei solo se mi garantissero che non scenderei dall’aereo e tornato a casa mi farebbero scendere prima dei recuperati… Leggi il resto »

Marco

Purtroppo non ho la licenza per poter pilotare un aero, altrimenti non avrei problemi ad offrirmi volontario.
Basta prendere delle precauzioni per evitare l’eventuale contagio.
Penso che verranno prese adeguate misure per evitare che i liquidi (es. saliva) dei passeggeri non raggiungano le mucose del pilota (e del restante personale di bordo).

Aurelio

Egr. Marco,
Lei potrebbe esercitarsi con questa realistica simulazione:
https://www.youtube.com/watch?v=DdE7gKzIZAU

Marco

Caro Gian Pilz,
sta dicendo che per decimare la popolazione mondiale qualcuno vuole sterminarne lo 0,04%?

Gian Pilz

No, a dire il vero non sto dicendo questo.

Marco

Allora non mi è chiaro cosa intende dicendo che Bill Gates ha promesso la morte di 30 milioni di persone.
Ribadisco che non si trattava nemmeno di una previsione, ma di una simulazione ipotetica (e comunque con un coronavirus diverso da quello attuale).

Marco

Che articolo imbarazzante, non si trattava di una profezia, ma della simulazione di uno scenario ipotetico.
L’ultima simulazione ad esempio è stata più di recente:
http://www.centerforhealthsecurity.org/event201/

Questo tipo di esercizi serve proprio per verificare se siamo preparati per certi tipi di eventi.
Nell’ultima simulazione il virus partiva da un maiale in Brasile, non dalla Cina… non c’è nessuna profezia.

Aurelio

I brillanti strateghi della nostra pubblica sanità, dalla nave in quarantena a Civitavecchia hanno portato all’Ospedale Spallanzani la signora di Macau che potrebbe avere questa malattia estremamente contagiosa. Tenuto conto che Roma è una città di 5 milioni di abitanti, si tratta di una decisione molto intelligente e per nulla pericolosa.
https://www.theguardian.com/world/2020/jan/30/6000-passengers-stuck-on-cruise-ship-in-italy-over-coronavirus-fears

Non c’é dubbio, i 20000Euro/mese di stipendio che percepiscono gli Alti Dirigenti del Ministero della Salute sono ampiamente meritati.

Marco

Gentile Aurelio,
non è la nave ad essere in quarantena, ma la signora di Macao e suo marito.
La invito a leggere meglio l’articolo, all’Ospedale Spallanzani sono arrivati solo dei campioni prelevati dalla donna che si trova a bordo della nave.
Inoltre le faccio presente che è improbabile che sia stata contagiata dal coronavirus, la quarantena è solo una misura precauzionale.

Aurelio

Egr. Marco,
Nessuno può scendere dalla nave; io la chiamo quarantena. Alcuni passeggeri hanno perso coincidenze con altre navi.
Sul fatto che la signora sia stata messa in isolamento sulla nave ha ragione Lei, non avevo letto il paragrafo dopo la fotografia.
Nel frattempo, mentre la Federazione Russa ha chiuso 4000km di confine terrestre, voli dalla Cina hanno continuato allegramente ad arrivare a Fiumicino fino a tutto ieri.

Marco

Egr. Aurelio,
ora mi è più chiaro quello che intende, in effetti era una quarantena di fatto (anche se alcuni passeggeri sono scesi comunque visto che il capitano non poteva obbligarli a stare a bordo).
Comunque alla fine, come era prevedibile, i due passeggeri non erano contagiati dal coronavirus.

Effettivamente come dice lei la gestione della vicenda è poco omogenea, ci sono misure molto restrittive in alcuni casi e in altri le autorità sembrano anche troppo tranquille.

Marco

Buongiorno dott. Montanari, “Posso dire che non è affatto difficile modificarli e produrli a piacimento” Il link riguarda il brevetto di una linea cellulare per la produzione del già esistente Coronavirus SARS (per creare i vaccini). Esiste qualche prova che i coronavirus si possono creare e modificare facilmente in laboratorio? “le industrie farmaceutiche prosperano e le azioni di chi produce vaccini stanno volando” Questo non vuol dire che quelle industrie siano in grado di produrre un vaccino utile. La speculazione finanziaria è una sorta di scommessa. In questo caso non sull’efficacia dell’eventuale vaccino, ma sul suo successo di mercato. “per… Leggi il resto »

Gian Pilz

Ecco la perla di saggezza quotidiana:
https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/01/29/burioni-virus-cina-subito-vaccino-per-vedere-vax-implorarlo-ginocchio_2kaFaZgvzn1wGOzUAKaapO.html

Il livello intellettivo sta aumentando esponenzialmente, complimenti davvero……

Ha seriamente bisogno di uno psicologo

Gian Pilz

E l’autore di questo scritto:
http://www.meteoweb.eu/2020/01/evitano-negozi-cinesi-mascherine-protettive-no-vax-vaccino-assurdita-fake-news-psicosi-coronavirus/1381667/

dove ha letto che sono i cosidetti no-vax a chiedere la creazione del vaccino?
E meteoweb non dovrebbe occuparsi del meteo?

Ora si inventano pure che sono i no-vax a richiedere i vaccini.

Carlo

Sulla vicenda del coronavirus cinese e sui vaccini in generale Massimo Mazzucco intervista il dott. Fabio Franchi, specializzato in medicina preventiva e malattie infettive.
https://www.youtube.com/watch?v=TekaHHO7CAQ&feature=youtu.be

Carlo

Gettando acqua sul fuoco… «La rivista “Vaccines” ha appena pubblicato un lavoro di ricercatori dell’università di Bari e della Regione Puglia, dove riportano, aggiornandoli, i principali risultati del famoso “report” dell’Osservatorio Epidemiologico pugliese del 2018 sul vaccino morbillo-parotite-rosolia-varicella (MPRV), cui già fu data notevole enfasi dai mass-media. (…) Ciò che lascia più perplessi è che gli autori concludono, nel riassunto (che nella maggior parte dei casi è letto da chi non ha tempo o competenza di leggere tutto il testo): “Poiché non sono stati rilevati segnali emergenti, i nostri dati del programma di sorveglianza attiva hanno confermato il profilo di… Leggi il resto »

paride

Traggo da Google News questi due articoli che si contraddicono uno con l’altro: https://www.quotidiano.net/cronaca/virus-cinese-burioni-1.4995517 https://www.ilmessaggero.it/mondo/coronavirus_cina_sintomi_italia_cura_vaccino_walter_ricciardi_news_oggi-5005560.html Qui parlando niente di meno che il più grande virologo mondiale e uno dei più grandi scienziati viventi. Mi vengono alcune domande: – come mai uno dice che il vaccino per il “Coronavirus” non arriverà mai e l’altro che arriverà in tempi brevissimi? – non è che per caso uno dei due è rimasto fuori dall’affare? – curiosamente entrambi dicono che il “Coronavirus” è dovuto al fatto che la gente non ha fiducia nei vaccini… ho capito bene? Il “Coronavirus” sarebbe spuntato fuori perché la… Leggi il resto »

Gian Pilz

Penso sia chiaro chi possa essere rimasto fuori dai giochi, la cosa deve bruciargli non poco………
A pensare male, la frase che il virus sarebbe spuntato fuori perché la gente non si vaccina abbastanza potrebbe anche avere un senso…….Ma a pensare male, eh, chiariamoci……..

Salvatore Fol

Be non posso fare a meno di dimostrare che sono un complottista, lo ammetto è più forte di me. Leggo questo post “https://vk.com/wall470092275_397”, che di per se non ha nulla di così strano, lo riporto tra parentesi (Il brevetto del Coronavirus attenuato depositato presso l’agenzia europea dei brevetti. Insomma… grandi affari in corso☣) poi leggo l’allegato cioè il documento dell’agenzia europea, guardo chi detiene il brevetto e spulcio tra i finanziatori chi sono, si trova anche l’ Agenzie internazionali di finanziamento e controllo delle malattie, come OIE, OMS, Commissione europea, Bill e Melinda Gates Foundation (https://www.pirbright.ac.uk/partnerships/our-major-stakeholders), e c’è chi su… Leggi il resto »

paride

Gent. Salvatore, la massa si limita ad accendere la TV dove continuamente mostrano personale sanitario coperto fino agli occhi con le tute bianche tipo guerra batteriologica. Non appena qualcuno proporrà una qualunque brodaglia da iniettarsi per scampare il pericolo, le file saranno kilometriche. Ci sarà gente che si accapiglierà per arrivare alla siringa prima degli altri. Ricollegandomi a ciò che dicevo sopra, il più grande virologo del mondo che onora la nostra Patria dice che il vaccino non arriverà “in tempo”, cioè non arriverà prima di qualche mese e che il virus sarà sconfitto con altri mezzi. Ciò vuol dire… Leggi il resto »

Aurelio

Egr. Paride,
Noi che non conosciamo Lascienza non possiamo pretendere di capire le controintuitive risposte che essa da ad importanti quesiti della vita moderna.

Ad es., uno potrebbe ignorantemente pensare che la misteriosa epidemia dilagante di autismo in USA e in EU possa influenzare negativamante la misura dell’IQ. E invece no, la colpa è di “quattro inquinanti … usati in diversi prodotti dai tessili ai dispositivi elettronici”:
https://www.milleunadonna.it/attualita/articoli/killer-silenzioso-uccide-intelligenza-bambini/

paride

Gent. Aurelio,
quello è un problema che si risolve molto facilmente: basta inserire quelle sostanza in un vaccino (veda il caso dell’alluminio, pericoloso solo se usato come carta stagnola) e tutte quelle sostanza diventeranno subito innocue. (Anzi mi pare un po’ di quella roba, tipo i pesticidi già ci siano nei vaccini).

Salvatore Fol

Gentile Paride, concordo pienamente con lei, ma io mi pongo anche altre domande:
1) E se il virus muta?
2) Se hanno già depositato il brevetto del vaccino, e come dice invece il nostro luminare ci vogliono mesi prima che se ne possa fare uno, ma come diavolo hanno fatto questi signori a prenderlo in così poco tempo?
Certo con molta probabilità tecnicamente questo è possibile, ma tralasciando per un attimo intrighi vari, il nostro luminare è veramente un somaro.

Carlo

Per non creare inutili allarmismi riguardo al new coronavirus (nCoV) del 2019, Facebook «ha annunciato di aver attivato diversi strumenti di fact-checking che aiuteranno a limitare la diffusione delle fake news (…) e ad aiutare gli utenti di tutto il mondo a ricevere unicamente informazioni utili e verificate».
Va da sé che c’è sempre qualche malfidato che si domanderà: ma utili a chi?… verificate da chi?…
https://www.hdblog.it/mobile/articoli/n516226/facebook-lotta-bufale-fake-news-coronavirus/

Carlo

In effetti, il controllo sull’informazione è molto più esteso e incisivo…
«Il vuoto informativo ha portato a una disinformazione diffusa che è troppa per chi verifica i fatti. Per questo motivo, venerdì scorso, i fact-checkers di oltre 30 paesi hanno deciso di riunirsi e condividere informazioni. Con il coordinamento dell’International Fact-Checking Network e l’aiuto di semplici strumenti come Slack e Google Sheets, i membri collaborativi hanno iniziato a vagliare reciprocamente i fatti (fact-checks), traducendone il contenuto in diverse lingue e ripubblicandolo il più spesso possibile in modo da prevenire la diffusione di bufale».
https://www.poynter.org/fact-checking/2020/the-international-collaboration-on-the-coronavirus-has-delivered-more-than-80-fact-checks-so-far/

Aurelio

Egr. Carlo,
Zerohedge è stata esclusa da Twitter per aver comunicato questa notizia:
“Coronavirus Contains ‘HIV Insertions’, Stoking Fears Over Artificially Created Bioweapon.”
https://www.zerohedge.com/geopolitical/coronavirus-contains-hiv-insertions-stoking-fears-over-artificially-created-bioweapon

La quale ci riporta ancora una volta al non risolto problema della esistenza o meno del “virus dell’AIDS.”

Carlo

Egr. Aurelio, Sembra invece che il problema lo si voglia complicare. Nella mia abissale ignoranza in materia di virologia presumo che la “carta d’identità” ufficiale (dandola per buona) dell’HIV dovrebbe almeno mostrarne la foto… Tenderei comunque a credere che, in mancanza di elementi concreti divulgati (oltre che di conoscenza, ovviamente) e in base a dichiarazioni di una parte dei “dissidenti”, l’HIV non esista; o, se esiste, non abbia tutto questo potere devastante. Non credo nemmeno che tali “trapianti genici”, che creano mostri come il 2019-nCoV, possano essere di per sé letali, dato che qualsiasi microbo (virus, fungo o batterio che… Leggi il resto »

Aurelio

Egr. Carlo,
Il successo di questa cura a base di “antivirali usati per curare l’influenza e l’Hiv” sembra confermare la affinità scoperta da Prashant Pradhan et al. e pubblicata su Biorχiv del 31.1.2020.
https://www.agi.it/estero/coronavirus_cura-6995103/news/2020-02-02/

Aurelio

Al solito, due pesi e due misure per il Governo della coalizione nemica degli Italiani. “A scuola gli studenti da Cina senza sintomi” http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2020/02/01/coronavirus-circolare-miur-a-scuola-gli-studenti-da-cina-senza-sintomi_68e4ec6e-9c04-47fa-90f2-c0f0c7132fde.html mentre sappiamo che: 1) soggetti totalmente asintomatici possono trasmettere il virus per settimane prima di ammalarsi (pure Burioni lo dice!); 2) il test Elisa -che dovrebbe costare alle ASL pochi centesimi di Euro (non conosco i Prezziari vigenti)- a quanto pare riesce in poche decine di minuti a dare una risposta sull’eventuale stato di infezione da Coronavirus della persona sottoposta al test medesimo. Questo mentre a bimbi Italiani non “in regola” con le vaccinazioni ma perfettamente… Leggi il resto »