Blog

Mica pizza e fichi!

Di 29 Novembre 2019 14 commenti

Un grazie commosso e le mie scuse.

Quanto ingiusto sono stato nelle mie critiche al governo!

È vero: ci troviamo agli ultimi posti delle classifiche mondiali per tante attività virtuose primeggiando, invece, in altre che virtuose non sono. Per esempio il grado di corruzione.

È altrettanto vero che il nostro parlamento ha una composizione totalmente abusiva perché tanto certifica la povera Costituzione avvilita e calpestata come nell’aria rossiniana della calunnia, ma che regalo ci ha fatto la sorte!

Non voglio parlare di ambiente né del nostro sistema sanitario. Guardo per un attimo all’italica economia che danza bendata sul baratro del fallimento. Il denaro che si riesce ancora a succhiare dalle vene ormai rinsecchite del popolo quasi non ce la fa più nemmeno a mantenere la corruzione tradizionale e ora si parla di nazionalizzare ILVA e Alitalia: due voragini comunque le si voglia guardare.

Uno sguardo superficiale boccerebbe i nostri governanti aggettivandoli magari in modo poco salottiero.

Ma ecco, allora, quello che una volta veniva chiamato lo stellone, vale a dire la fortuna che ci è sempre stata amica nei momenti di tragedia: i nostri governanti.

Siamo sull’orlo della bancarotta? Le famiglie non ce la fanno ad arrivare al classico fine mese? Come avrebbe detto Manzoni, valida venne una man dal cielo nell’occasione sotto forma di una proposta da cui tutte le famiglie ricaveranno un sospiro di sollievo: se tutto andrà bene, se non dovremo pagare l’affitto di casa a qualche ministro di un tempo, preservativi ed assorbenti per signora avranno l’IVA ridotta.

14
Lascia una recensione

2 Comment threads
12 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
  Subscribe  
Notificami
paride

Cerchiamo di vedere il lato positivo. Una volta mi rodevo il fegato contro chi evadeva le imposte. Oggi però rifletto sul fatto che i vari governi che si sono succeduti da tempo immemorabile anziché investire sulla raccolta differenziata e sul riciclo e riuso dei rifiuti buttano soldi per costruire nuovi inceneritori, anziché occuparsi dei treni dei pendolari hanno deciso di buttare miliardi sulla TAV, sulla Bre-Be-Mi, sulla pedemontana veneta e altre opere devastanti e inutili, anziché investire sul dissesto idrogeologico hanno gettato miliardi sul MOSE, anziché evitare decine di migliaia di morti ripulendo gli ospedali hanno fatto una legge per… Leggi il resto »

Marco L

A proposito di “Il denaro che si riesce ancora a succhiare dalle vene ormai rinsecchite del popolo quasi non ce la fa più nemmeno a mantenere la corruzione tradizionale”

Uno degli innumerevoli rivoli da cui si drena denaro dalle ns tasche

https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/artrodesi-business-mal-schiena-troppi-interventi-inutili-solo-lombardia-dice-basta/2533cbfa-053b-11ea-a1df-d75c93ec44da-va.shtml