Blog

Mettiamola al rogo!

Questa signora dall’aria mite si chiama Stephanie Seneff, lavora al Massachusetts Institute of Technology (abusivamente classificato ai primissimi posti tra le università mondiali usurpando ciò che spetta alle nostre luminose università pubbliche e private) ed è uno dei più grandi scienziati del mondo. O così qualcuno dice. Qui illustra i legami di cui io parlo da qualche anno tra glifosato (vaccini), alluminio (vaccini) ed autismo (https://www.youtube.com/watch?v=a52vAx9HaCI).

Non mi chiedete di tradurvi il parlato. Magari venite alle mie ultime conferenze.

Sono certo che qualche luminare nostrano insorgerà e saprà non solo contraddire ogni sua parola ma distruggerla moralmente rivelando al mondo i suoi delitti terrificanti, dagli anni trascorsi nei penitenziari per aver barato ai tornei di rubamazzo al pagamento in ritardo del bollo auto. Non è così che fanno i veri scienziati?

Articolo successivo

Lascia una recensione

22 Commenti on "Mettiamola al rogo!"

  Subscribe  
Notificami

Dott. Montanari, non pensa che questa cappa che è calata su tutti noi sia destinata a fare delle crepe, prima o poi?

Per quanto concerne il primo link della lista, l’autore del blog si scaglia contro Dott. Seneff facendo intendere che la ricercatrice in questione sia contro la supplementazione con vit. D3 quando invece la Seneff ha asserito che la supplementazione con vit. D “potrebbe” non essere efficacie tanto quanto la vit. D prodotta con l’esposizione al sole (la Seneff ha usato il “may” parlando). Ha espresso un dubbio, non si è dichiarata assolutamente contro la supplementazione di per sè. Nel secondo link (vaxopedia) si cerca di sminuire le correlazioni tra autismo ed il glifosato ed i vaccini fatte dalla Seneff, mostrando… Leggi il resto »

Suggerirei di non ricominciare a dare corda ad una vecchia baldracca rispuntata sotto nuovo nickname.

Ho appena provato a digitare la parola “vaccini” su google: le prime ‘entries’ riguardano la notizia che il presidente dell’ordine dei medici di Bologna ha firmato la prefazione del libro del Pedante che segnalavo pochi giorni fa.
Una crepa nella cappa di cui parla Paride?

Il dott. Pizza Giancarlo in effetti è un presidente di ordine dei medici piuttosto ingombrante

http://blog.ilgiornale.it/locati/2014/08/13/la-terapia-bloccata-al-santorsola/