Blog

La democrazia secondo il Comune di Rimini

Fra un paio di giorni, domenica 7 maggio, si sarebbe dovuto tenere una tavola rotonda sul tema dei vaccini. Questo nell’ambito di  Vivi Benessere 2017 preso il Palacongressi di Rimini. Ci sarei dovuto essere anch’io.

Qualche minuto fa sono stato avvertito che la tavola rotonda è cancellata. Il perché è ovvio ed era, tutto sommato, prevedibile: il Comune di Rimini si è accorto che si sarebbe parlato di qualcosa su cui vige la censura di regime più becera e, dunque, viene fatto assoluto divieto di parlarne.

Resistendo alla tentazione fortissima di descrivere con una serie di aggettivi chi ha preso la decisione, mi auguro solo che i riminesi non diano più il loro voto a personaggi che hanno umiliato la democrazia, la dignità, la scienza e la libertà di espressione. Questo indipendentemente da ogni considerazione sui vaccini.

Articolo successivo

Lascia un Commento