Blog

Gardasil: fate presto

Fino a che il regime non cancellerà il video, dedicate 3 minuti scarsi della vostra vita a vedere https://www.youtube.com/watch?v=ln91n6ReJ8k

Robert Kennedy Jr. fa un breve intervento sul Gardasil, il vaccino  che, nell’immaginario popolare, promette di evitare il cancro del collo dell’utero.

Ormai molti anni fa noi analizzammo quel prodotto trovandolo inquinato da particelle, dal bismuto al piombo, e di questo informammo il NAS. Eravamo nel 2011. Non ci fu nessuna reazione da parte delle “autorità”. Il servizio de Le Iene che avevamo girato mesi prima sull’argomento non andò mai in onda.

Più tardi abbiamo avuto conoscenza diretta di ragazze che, se potessero tornare indietro, se avesse avuto genitori diversi, se avessero potuto godere di medici operanti davvero “in scienza e coscienza” come amano affermare, non si lascerebbero mai iniettare quella roba. E abbiamo conosciuto medici – quelli veri, intendo – che si prendono cura di tante vittime di un regime che non ha avuto uguali nella storia.

Poi abbiamo incrociato ultraquarantenni che sono state vaccinate quando sono solo le bambine che non hanno mai avuto contatti sessuali ad essere vaccinabili, sempre con tutte le riserve del caso, comprese le follie dei medici che, contravvenendo a ciò che i produttori stessi di vaccini sottolineano, non controllano nemmeno se il loro occasionale cliente sia allergico a uno dei tenti componenti di quei farmaci. Da parte dell’Ordine dei Medici, al cospetto di un’enormità simile, silenzio assoluto.

Ora il Gardasil, con una formulazione nuova ancora più carica di alluminio, sta guardando con golosità anche i maschietti e diversi genitori mi scrivono chiedendomi se davvero quella somministrazione è obbligatoria come credono di avere capito dalle “autorità” locali . No, non lo è ma da questo regime ci si può aspettare di tutto.

Kennedy qualifica il produttore del farmaco in una maniera piuttosto brusca. Su questo io non prendo alcuna posizione e lascio a lui, avvocato, la responsabilità di ciò che afferma. La sola cosa che, avendo avuto conoscenza diretta del vaccino, non permetterei mai è che qualcuno lo iniettasse. Ma la libertà di scelta sia sovrana.

Articolo successivo

Lascia una recensione

6 Commenti on "Gardasil: fate presto"

  Subscribe  
Notificami
Sono confusa, ho cominciato a seguirla grazie a un video di byoblu, adesso sempre su byoblu si trovano dei link di dottori che parlano in modo favorevole di vaccini. Roma, 25 gennaio: il convegno “Vaccinare in sicurezza” organizzato dall’Ordine Nazionale dei Biologi. Link: https://www.youtube.com/watch?v=qCkOyJphN3I intervento Dott. Andrea Del Buono : “Fogne Acqua Vaccini hanno cambiato la nostra storia” : al minuto 54:00 “Se un bambino ha già problemi di tossicità allora non suggerisco il vaccino, ma motivandolo!” al minuto 1:06:50 Poliomelite e Vaccini 1:07:40 Il messaggio che è arrivato a me dall’intervento di questo dottore è stato questo : i… Leggi il resto »
Sui vaccini il mondo cosiddetto “scientifico” e politico è diviso sui metodi da utilizzare, sull’obbligatorietà, sull’utilità o dannosità di tale o tal altro vaccino. Anche se i media mainstream tendono a priviliegiare una sola voce: quella burionica, che è poi quella degli interessi delle case farmaceutiche. Per quanto concerne il pensiero del dott. Montanari mi permetto di riportarne un paio di frasi che sintetizzano la sua lunga esperienza in tale campo; cito a memoria: – “nessun vaccino ha mai salvato una sola vita (basta osservare le statistiche ufficiali riportate da un secolo a questa parte), oppure – “a pensarli al… Leggi il resto »
A scanso d’equivoci, per quanto concerne il pensiero e le analisi del dott. Montanari sui vaccini, credo sia meglio sentire la sua viva voce (Youtube) e leggere quello che scrive in maniera semplice, chiara, impeccabile, per es. su http://www.vitalmicroscopio.net. Abstract (dicembre 2017): « …Si tratta di una tipologia di farmaci molto particolari per il semplice fatto che si somministrano non ai malati ma a chiunque e ripetutamente, partendo dalla nascita e senza limiti d’età. In aggiunta, in alcuni paesi del mondo sono addirittura obbligatori e, dunque, diventa difficile scansarli. Per motivi che ho illustrato tante volte, gli effetti collaterali che… Leggi il resto »

Mi sento in dovere di fare le mie sincere scuse non volevo ne essere polemica ne farvi perdere tempo; voi con le vostre riposte e i link mi avete dato informazioni e fatto ragionare, così da chiarire ogni mio dubbio,soprattutto scaricando e leggendo il pdf del rapporto completo della puglia, Grazie anche se adesso ho uno strano senso di schifo misto a rabbia per quello che mi si prospetta davanti adesso, vedrò che nascerà da questo seme. Vaccini 2.0 … che tristezza.

Scriveva qualcuno: “non ho tempo da perdere, eppure come tutto somiglia al tempo perso!” Giusto per rattristarla ancora un po’, non me ne voglia. Purtroppo è “la spinosa realtà”. Sapeva che esiste in Italia e viene praticata normalmente la sperimentazione dei vaccini su migliaia di bambini? E sembra che tale sperimentazione sia legale, dato che la magistratura non interviene, non si sa per quale motivo, ma dovrebbe avercene uno certamente. Come si suole dire, in un Paese normale questo non dovrebbe succedere e, allorché questo succede, l'”intervento” andrebbe fatto d’ufficio… Questo è quanto scrive, senza un minimo di ritegno, l’epidemiologo… Leggi il resto »