Blog

Di certo non è vero

Di 3 dicembre 2018 15 commenti

Da qualche giorno circola il testo che riporto integralmente sotto.

Non posso altro che augurarmi che si tratti della fantasia malata di qualcuno e che tutto quanto raccontato sia falso. Non posso pensare, infatti, che persone così eroiche da aver scelto una delle professioni più difficili del mondo, una professione che richiede tanta conoscenza e tanta umanità, possano essersi rese protagoniste di imprese come quelle raccontate. Né posso pensare che un  ente sulla cui moralità non si discute com’è l’Ordine dei Medici, un ente attento ai minimi particolari che caccia giustamente chi pone domande blasfeme sui vaccini, tolleri la presenza, con ciò approvandone il comportamento, di figuri come quelli probabilmente immaginati. E la nostra onorevole Ministra?

Certo che si tratti di chi vuole biecamente infamare una categoria di probi, ecco ciò che mi è arrivato:

 

 

Provate ad immaginare:
Una domenica a pranzo, la bambina che inizia a urlare, a piegare le gambine facendo capire che ha mal di #pancia, che vomita di getto e che poi come se non riuscisse a stare sveglia! Un’unica corsa al pronto soccorso, seguito da un lungo ricovero di 12 giorni! 7 #invaginazioni di cui 5 trattate con manovre di bario! IL #PROTOCOLLO PREVEDE 1 SOLA #MANOVRA, SE NON RISOLUTIVA, ESEGUIRE #INTERVENTO CHIRURGICO IN URGENZA! 12 giorni di digiuno!! Continui buchi x l’ago della flebo uscito sempre fuori vena, un cateterino messo al collo che spostandosi ha danneggiato polmone e cuore ( una tac fatta, dopo poche ore dal suo inserimento, ove si evinceva il tutto, ma nessuno vide niente!!???!! )! i continui mal di pancia, l’averli implorati di operare ma loro continuavano a dire: è tutto sotto controllo non è operabile! In 12 giorni di ricovero solo 3 prelievi ematici, in una neonata di 8 kili che non viene alimentata né idratata se non per via venosa! 12 giorni per i genitori senza dormire…la paura x tutti, gli esami e la forza necessaria per tranquillizzare Chloe! L’8 mattina dopo l’ennesima ecografia per i dolori e il sangue nelle feci, la decisione di operare. Più di tre ore il sala pre-operatoria in attesa, la portano in sala operatoria e poi la riportano dopo 10 minuti, rimandando l’intervento al 9 mattina per un’ urgenza (MA A FEBBRAIO 2018, SU RICHESTA DI GIP E PM I NAS DEI CARABINIERI SCOPRONO CHE NON CI FU NESSUNA #URGENZA, SOLO MESSA IN SCENA) La mattina dell’arresto hanno implorato il medico di turno perché Chloe aveva labbra nere e respirava a fatica…IL MEDICO CHE LA LASCIA IN ARRESTO CARDIACO PER ANDARE A CHIAMARE AIUTO (MA IN CARTELLA SCRIVE: PRONTAMENTE RIANIMATA E SALVATA😡😡😡) …e noi dietro quella maledetta porta attoniti 😭. 45 minuti di arresto cardiaco e morte, ripresa perchè accaniti a salvarla x salvarsi il culo…nel pomeriggio operata mentre era in coma per eliminare le tracce e cambiare lato al cateterino! Poi la sera alle 18:45 ci hanno detto che #Chloe non c’è l’avrebbe fatta….la firma x mettere l’Ecmo perché con esso ha il 30% di speranza …la corsa in macchina a Taormina…2 settimane intere dietro una porta…poterla vedere x 30 minuti al giorno con un corpo pieno di fili e tubi…tutte le volte che ci hanno detto: se ne sta andando….poi il rientro a #Catania altri 4 mesi dietro una porta x vederla un ora al giorno…senza mai poterla prendere in braccio..neanche quando stava per volare via…..quante firme e quanta paura x tanti interventi….quanta sofferenza in un corpicino martoriato….speranze distrutte! …e poi dal giorno della morte, 18 giorni dentro un frigo dell’obitorio..e loro, i genitori,sempre dietro quelle maledette porte e noi insieme a loro….arriva il giorno dell’autopsia e sentire il personale dire : la stiamo scongelando x iniziare!!! Io e mia sorella appena finita l’autopsia, avevamo chiesto di vestirla per l’ultimo viaggio e credetemi non auguro a nessuno, neanche a chi l’ha ridotta così, di provare ciò che abbiamo provato! l’ho giurato a lei che avremmo fatto di tutto perchè avesse giustizia! Perchè chi l’ha ridotta in quello stato non lavorasse più e si facesse pure il carcere! Abbiamo atteso 5 mesi per avere un esito di autopsia…5 mesi per avere la conferma che non è stato un errore ma l’hanno fatta agonizzare e potevano salvarla……..e ora??? Tanti bei ma dolorosi ricordi, una foto su una lapide, lei che manca più dell’aria 😭😭😭😭 e si attende una pronuncia del P:M ….quanto ci faranno agonizzare ancora????? A volte penso che era meglio mettergli le mani al collo, sicuramente i cari ministri (di #Giustizia #Bonafede e #Sanità prima alla #Lorenzin e ora alla #Grillo, all’#assessore regionale alla sanità #Razza) si sarebbero occupati del caso, avrebbero chiesto che si varassero leggi in fretta per mettere fine a queste aggressioni……per loro, gli intoccabili c’è sempre pronto qualcuno a difenderli…..per noi familiari e per una piccola vittima solo indifferenza, silenzio, burocrazia infinita…LA GIUSTIZIA CHE COPRE GLI ERRORI DI UNA CATEGORIA E’ COMPLICE DELLO STESSO #CRIMINE! É SUCCESSO A NOI, ALLA PICCOLA CLOE DI COSENZA, AIUTATECI! CONDIVIDETE!
#GIUSTIZIAPERCHLOE💖 #GIUSTIZIAPERCLOE E PER LE VITTIME DI #INDIFFERENZA

Articolo successivo

Lascia una recensione

15 Commenti on "Di certo non è vero"

  Subscribe  
Notificami

Dott. Montanari,
per chi ha le leve del potere in questo nostro benamato Paese, le emergenze su cui concentrare tutte le attenzioni sono altre:
https://www.ilrestodelcarlino.it/rimini/cronaca/bambini-non-vaccinati-1.4324131

La storia è agghiacciante, a dir poco. In merito all’asilo alternativo, pensavano forse che i genitori non si organizzassero in altra maniera? Vanno a rompere le …. Anche lì ora? Senza più vergogna.

dott. Montanari, la vicenda che lei racconta è agghiacciante, spero che non sia vera ma temo e credo che lo sia.
Sugli asili alternativi hanno fatto un gesto che ha solo lo scopo di intimorire. Ovviamente la stampa non ci dirà più nulla di come sarà andata a finire l’ispezione. Di fatto sono realtà quasi impossibili da impedire. La legge Lorenzin non li comprende. Certo potrebbero fare una legge che vieta la presenza nella stessa stanza di più di 2 bambini non vaccinati, anche in una struttura privata. Se poi una famiglia ha 3 figli, uno verrà dato in adozione…

È facile per ognuno di noi indovinare che tragedie come questa (e ce ne sono state) che ha colpito questa creatura innocente e la sua inconsolabile famiglia, purtroppo, ce ne saranno ancora… e ancora… sempre… Anche se ci auguriamo di sbagliare, nella speranza (ma senza esserne in fondo convinti) che ciò non accadrà mai più, ci aspettiamo però sempre il peggio. Siamo eternamente condannati all’angosciosa e triste visione di questo girone infernale di Sua Sanità. Esprimiamo comunque solidarietà per questa sciagurata famiglia, anche se sono solo parole. A quanto pare sembra trattarsi di un caso di avvelenamento alimentare o di… Leggi il resto »
A conferma delle dinamiche ben illustrate nel racconto del “Tarakanische”, ecco materializzato l’incubo che veramente terrorizza questi governanti e pupari:- “Depuis plus de 7H, le blocage des ambulanciers devant l’Assemblée Nationale et la Place de la Concorde se poursuit. Plusieurs axes majeurs de circulation important sont bloqués à Paris.” https://twitter.com/RemyBuisine/status/1069567413832830978 Questo scenario di una protesta generalizzata del personale medico e paramedico ucciderebbe definitivamente qualsiasi Legge sull’ Obbligo Vaccinale in poche ore. Ecco il perchè di quelle sproporzionate “sanzioni disciplinari” – tragiche e ridicole allo stesso tempo – erogate da alcuni Ordini dei Medici. Punirne uno per educarne cento. Si sta… Leggi il resto »

BREAKING:
https://www.maurizioblondet.it/gillet-gialli-rifiutano-lincontro-con-il-governo-francese-e-chiedono-la-nomina-del-generale-de-villiers-che-fu-licenziato-da-macron-a-capo-del-governo/

“I gillet gialli rifiutano l’incontro con il governo francese e chiedono la nomina del generale de Villiers (che fu licenziato da Macron) a capo del Governo!”

Vorrei sottoporre all’attenzione questo articolo riportato su un giornale locale: http://www.cataniatoday.it/cronaca/bimba-deceduta-parla-il-primario-28-luglio-2017.html Non sono sicuro che si tratti proprio dello stesso caso ma le coincidenze sono tante: quante bambine di nome Clohè sono morte in Sicilia nel 2017? Quella riportata dal Dott. Montanari non è di certo una storia inventata da un mitomane. Nel migliore dei casi è la versione di parte dei famigliari della bambina. Ogni commento a questa storia, nel caso in cui i fatti si siano svolti proprio in questo modo, è superfluo; chiunque abbia dei figli ancora bambini, leggendo questa storia non può che sentire un nodo… Leggi il resto »

Re: Cloe
Questo ed altri articoli sulla tragica vicenda riportati sul sito

http://www.iacchite.com/cosenza-caso-della-piccola-cloe-tridico-sgamato-ritira-larchivizione/

mi fanno immaginare che nelle future udienze alcuni degli indagati si esibiranno in un catalogo di “distress signals”

http://waitingtorot.blogspot.com/2007/11/12-masonic-signs-of-recognition_27.html