Blog

Congratulazioni, mamma Giulia!

La neoministra Grillo, laureata in medicina, ha annunciato di essere gravida. Ce ne rallegriamo.

La neoministra Grillo, laureata in medicina, ha annunciato che vaccinerà il nascituro. Nessun commento. Solo il ricordo del mio professore di Farmacologia che, evidentemente ignorante, mezzo secolo fa mi raccontò panzane dicendomi che vaccinare una donna incinta sarebbe semplicemente demenziale e quello del mio professore di Fisiologia che non vaccinò mai i suoi figli. Aggiungo (ma allora ero già laureato) che il professore di Virologia rideva di certe vaccinazioni come, ad esempio, quella antivaricella. È palese: l’università di allora non era stata ancora addestrata a ballare in piedi sulle zampette posteriori e, sbagliando vergognosamente, insegnava scienza e non business. Ma, come sanno coloro che siedono nel salottino buono, con la scienza non si paga il carrello della spesa.

Del tutto indipendentemente da quest’ultima, oziosa considerazione, perché la neoministra Grillo non dà il buon esempio cominciando a fare il pieno di vaccini ora in modo da partorire un piccolo con la corazza? Sarebbe un atto paragonabile a quello del sindaco di Stoccolma che bevve pubblicamente l’acqua del porto cittadino per dimostrare che era pulita e di Thomas Midgley, applicatore industriale in grande stile del piombo tetraetile, che di quel composto annusò coram populo una porzione restandone intossicato. Per inciso, Midgeley inventò pure il Freon e, ancora per inciso, si rese responsabile per queste sue genialità, di milioni di morti e di molte più infelicità sanitarie. Marie Curie, doppio Nobel, lasciò la pelle pastrocchiando con il suo materiale radioattivo. Non si vorrà essere da meno, spero. E, allora, forza con le siringhe! La legge è uguale per tutti. Vediamo se lo è anche la sua applicazione.

Naturalmente la vaccinazione dovrà avvenire non solo in pubblico (un tempo le regine partorivano così) ma senza trucchi. Insomma, il vaccino dovrà essere quello vero e non quello da teatro.

Lascia una recensione

25 Commenti on "Congratulazioni, mamma Giulia!"

  Subscribe  
Notificami
Insomma la neoministra Grillo segue le orme della Lorenzin che l’ha preceduta! In quel caso però quel che vedemmo fu la Lorenzin che portava la sua prole oltre una porta con la scritta “vaccinazioni” che poi richiudeva dietro di sè. Ma in fondo quel che è davvero avvenuto in quella stanza è la cosa che meno importa a Big Pharma. Rifacendomi a quello che ho scritto nel commento al precedente post, credo che anche questo rientri nel piano generale: il divieto di accesso all’asilo per i non vaccinati verrà aggirato in qualche modo, all’italiana, come del resto si è fatto… Leggi il resto »
Lei nutre una speranza che io non condivido: quella di vedere l’italico vizio di fare leggi e non applicarle, e quindi vedere i piccoli non vaccinati accedere ai nidi e materne. L’anno passato le mamme sono corse a vaccinare i figli, perché se no, non li ammettevano all’asilo / materna, e le mamme non sapevano come fare a gestirsi la vita ! Non penso sia cambiato niente, se non l’incentivazione a raccontare una balla certificando il falso ( come faranno tanti ), che poi verrà immancabilmente accertata alla prima chiamata alla vaccinazione che verrà saltata, con la conseguente applicazione della… Leggi il resto »

Nella scorsa legislatura la Senatrice Paola Taverna chiuse un suo intervento “pregando” la Lorenzin di non farsi ricordare: … se lo ricorderà (ovviamente la Senatrice Paola Taverna)?
https://www.youtube.com/watch?v=zfj14IOj0lc

La delusione è ormai dietro l’angolo. Metaforicamente: basta mettergli un cappello in testa, un fischietto in bocca, una paletta in mano e si omologano senza vergogna.

a quanto pare in queste ore si sta portando avanti una nuova difesa a favore dei vaccini : questa volta il cavaliere dalla corazza scintillante che cerca di salvare le povere genti italiche è niente di meno che giorgietta meloni nazionale, il suo fendente parte chiaro e deciso: “Abbiamo il diritto a vaccinare i nostri figli senza che si auguri loro la morte” tuona dalla sua pagina ufficiale di twitter e prosegue : “Io sto con lo “zar” Ivan #Zaytsev, orgoglio della nostra nazionale azzurra di pallavolo,campione nello sport e nella vita. Grazie per aver dato l’esempio e auguri alla… Leggi il resto »
Credo proprio che tu abbia centrato il punto. L’effetto “gregge psicologico”. Un paio di settimane fa sono andata a colloquio presso la asl di quartiere in quanto sto portando avanti un iter volto all’informazione, che la Costituzione mi assicura, prima di vaccinare mio figlio che ha 3 anni e mezzo ed è ad oggi ancora “illibato”. Mi preparo da anni a questo incontro, da prima ancora di avere un figlio, poiché il mio lavoro su di me come persona è cominciato molto tempo fa. Lavoro al mio modo di approcciarmi (anche se non sempre con successo) e di percepire la… Leggi il resto »
Deduco dal suo scritto che suo figlio non è stato vaccinato né a tre mesi né a quindici come avviene di questi tempi. Poi ha letto e si è informata, e in più mi sembra che abbia incontrato un’informatrice onesta. Deve obbligatoriamente mandarlo alla materna il piccolo ? Se si deve passare sotto le forche Caudine della legge; se invece può farne a meno, si tenga suo figlio e se lo cresca fino a sei anni senza vaccini di sorta. Poi, per le elementari i nostri giudici della Superba Corte hanno detto che pagherà solo una multa all’anno e via… Leggi il resto »
Eh lo so, mio caro Eugenio. Conosco personalmente molte storie che potreste reputare “interessanti”. La ringrazio del suo interesse ma non ho alcun bisogno di consigli in merito 🙂 Sono molto preparata e non ho alcun timore, qualsiasi difficoltà incontreremo la affronteremo con gran serenità. Io ho 34 anni e mio figlio non è mai stato vaccinato no, e siamo appoggiati al Comilva che, se vuole, può consigliare alla sua amica poiché forniscono aiuti di vario genere e sono molto aperti e disponibili a qualsiasi richiesta. Il mio approccio alla vita è, diciamo … anomalo, per così dire. Oltre ad… Leggi il resto »

Nessun consiglio per carità, per me vale il detto ” non consigliatemi che tanto so sbagliare anche da solo”. Era solo una logica considerazione paternalistica sull’evidenza dei fatti da lei raccontati.
Salute a lei.

“Qual è lo Scopo di tutto questo?”

Quando ritornerò dall’aldilà glielo svelerò, gratis, ma solo per lei.

Nessun esavalente e’ testato su bambini di eta’ maggiore dei 3 anni.
Si tratterebbe di un esperimento, al quale Lei non ha alcun obbligo di sottostare.

Cara Trinity, non so se sia lei, ma mi piace immaginarla così ….

https://www.youtube.com/watch?v=_waKP_29o_k

Ahahahahahhahahahahahhah no io non potrei mai recarmi in un posto del genere e sa perché? Glielo dico anche se non me lo ha chiesto ^_^ Perché sono trabocchetti per l’informazione, difatti (non so come sia finita ma immagino così: in nulla di concreto) non hanno detto niente di sensato e/o documentato avvalendosi del “dato per scontato” con aggiunta di sberleffi davvero imbarazzanti ahinoi! Però, di nuovo, io lo capisco. Se è una pratica tanto comune e globale e condivisa dalla maggioranza (vediamo ancora per quanto), sarà sicuramente vera, perché metterla in discussione? Perché mettere in discussione ciò che ci viene… Leggi il resto »

Trovo questo post di una violenza inaudita. Da squadrista bravo a scrivere. Va bene criticare un ministro, anche se donna…ma prenderla di mira sulla gravidanza mi pare tremendo anche rispetto alle sue bestialità “normali.” Si vergogni.

Governo tecnico MARCHIONNE golpe congiura BILDERBERG Soros Rothschild – Blog di cecchinospadaccino

[…] ‎Biografia · ‎Documenti Pdf · ‎Congratulazioni, mamma Giulia!Vaccini: qualcuno si sta innervosendo? — BUTAC – Bufale un tanto al […]