Blog

Care mamme

Care mamme,

Io non vi chiedo di guardarvi la registrazione di tutto quanto si è detto, sia pure in estrema sintesi, a Roma il 13 marzo scorso.

Guardate solo l’intervento della dottoressa Martina Collotta https://www.youtube.com/watch?v=gFcioMcP4Ko&feature=youtu.be&t=5887

 (lo trovate dopo 1 ora e 38 minuti) e meditate con onestà.

Almeno una trentina di vaccini sono prodotti utilizzando i feti umani di cui la dottoressa Collotta riferisce.

Nessun bambino ha chiesto di venire al mondo e a nessun bambino è concessa la facoltà di scegliere la mamma.  Prendendo a prestito un’immagine della prima lettera ai Corinzi di San Paolo, è un po’ come se si trattasse di una lotteria: qualcuno vince, moltissimi perdono. Così, il bambino smembrato avrebbe potuto essere il vostro: un perdente.

Il mio mestiere è quello gelido dello scienziato e non sono credente, se mi si passa un termine così genericamente impreciso. Dunque, non c’è nessuna connotazione religiosa nel mio pensiero, anche se cerco di comportarmi come se credente lo fossi. Da uomo, scienziato o no non importa, non posso esimermi dal sottolineare come una scienza che non tenga conto della morale è qualcosa che disonora l’Homo sapiens, il tradizionalmente autodefinito principe dell’universo. Non tutto ciò che è tecnicamente possibile fare ha il lasciapassare morale per essere fatto.

Naturalmente voi potete pensare ciò che volete: trovare giustificazioni per il proprio comportamento è la cosa più facile e praticata del mondo.

Lascia una recensione

102 Commenti on "Care mamme"

  Subscribe  
Notificami

Dott. Montanari,
qual è la differenza tra le due linee cellulari usate per produrre milioni di vaccini e i sedici fegati di feto sezionati da lei per cercare nanoparticelle di metalli?

Sig. Marco
Io non ho nè le conoscenze del dottore nè la sua pazienza: la sua domanda è da intendersi come ironica oppure come frutto di un viaggio lisergico?

Caro Paolo Z,
la mia domanda è da intendersi come una domanda, mi dispiace che lei non l’abbia capito.
Probabilmente per il dott. Montanari l’aborto non è affatto un problema etico, lo sono solo i vaccini.

No, sig. Marco. Non l’avevo capito. Mi dispiace d’aver insultato la sua intelligenza alla quale m’inchino.

Era presente un cardinale, speriamo che significhi qualcosa.

Dall’Evangelio secondo Marco il Refusorario a quello del CMP. È una pagina datata (2 marzo 2016) ma, come si suole dire, anche se il lupo perde il pelo… In che modo la Planned Parenthood trae profitto dalla “donazione” del tessuto fetale http://www.centerformedicalprogress.org/human-capital/how-planned-parenthood-profits-from-fetal-tissue-donation/ « introduzione Dal momento che il CMP ha iniziato a pubblicare video dei dirigenti, decani della Planned Parenthood, che mostrano i macabri dettagli del commercio di parti fetali abortite, la Planned Parenthood ha fermamente negato di aver ricevuto benefici finanziari per la fornitura di parti fetali. Tuttavia, la Planned Parenthood non è mai stata in grado di dimostrare… Leggi il resto »

Si grida ai morti da morbillo (che poi si scopre sempre essere persone già affette da gravissime patologie) e intanto, con molte meno grida, ci sono continui casi di tubercolosi nelle scuole, con maestre coinvolte.
Qui un articolo tra i tanti:
https://www.ilgazzettino.it/nordest/treviso/tbc_scuola_maestra_bambino_test_classe-4379002.html

Gentile Davide, Mi permetta di fare una semplice e generica divagazione sulla causa della malattia… La mia opinione è che in un dato ambiente, quando avviene il contagio, anche se riscontrato in una sola persona, questo è esteso a tutti, nessuno escluso. Ciò non vuol dire che essere contagiati da virus o batterio, abbia come conseguenza il contrarre la malattia. Dipende dalla predisposizione e/o dall’efficienza dell’organismo e del suo sistema immunitario in quel dato periodo. Tutti per es. prendono il virus dell’influenza, ma non tutti si ammalano, come ci hanno tramandato Virchow e Béchamp. I test di Mantoux comportano una… Leggi il resto »