Blog

Blowin’ in the wind

Non vi basta ancora?

Nel 1963 un tale Robert Allen Zimmerman molti anni dopo di allora premiato con il Nobel, meglio conosciuto con il nome d’arte di Bob Dylan, cantava

how many deaths will it take till he knows

That too many people have died?

Insomma, quante morti ci vorranno ancora perché l’Uomo (inteso in generale) si accorga che già sono morti in troppi?

Ormai da anni i vaccini stanno facendo stragi. Gli addetti ai lavori lo sanno perfettamente. La politica fa incetta di denaro. La magistratura dorme. La gente si mette in fila per offrire il proprio Isacco a Mammona.

Come accade in qualunque regime dittatoriale, le notizie che riescono a perforare il muro di silenzio, omertà e violenza sono rarissime e, quando accade, l’apparato si mette in moto per distrarre l’attenzione e, magari, per far passare da idioti coloro che chiedono spiegazioni. Se sono medici, se hanno il coraggio di fare domande, li si annienta.

Ora trapela https://www.ilmessaggero.it/italia/vaccino_esavalente_bimba_muore_ministro_invia_ispettori_melfi_inchiesta_procura-4037147.html?fbclid=IwAR3HYwuZWD5-m1XLXvSFeFaX45iiMbnFN89vPxGQ0bKLsCQBO4u44A2vtc4

Chi ne ha voglia legga e, sempre che la voglia continui, si domandi come possano i medici di un ospedale che passa per essere un centro illuminante di cure pediatriche “consigliare” una vaccinazione esavalente ad una bambina affetta dalla sindrome di Dravet.

Per quanto mi riguarda, io mi domando se quei personaggi in camice bianco conoscano la malattia, se abbiano idea di che cosa significhi iniettare in una bambina di 2 anni che di quel male soffre un miscuglio di sei patologie condito da un’infinità di altre sostanze, inquinanti compresi. Mi domando con quale autorità esprimano il loro pensiero e in base a che cosa si dia loro ascolto fino all’obbedienza. Mi domando se la magistratura convocherà quei medici e chiederà loro conto delle loro azioni. Mi domando pure come sarà fatta l’autopsia. Che cosa andranno a cercare i periti? Ci si affretterà poi ad incenerire il cadavere come già in passato è stato fatto?

Spero di sbagliare ma sono pronto a scommettere che l’Ordine dei Medici, sempre solerte a radiare chi il medico lo vorrebbe fare sul serio, non alzerà un dito.

Da nonno, condivido lo strazio di quei poveri genitori e, da non credente sempre più certo, m’interrogo sull’Ospedale Bambino Gesù, un ospedale vaticano che opera in regime di extraterritorialità. Al di là dei fortissimi dubbi che non posso non avere per quanto riguarda la capacità di chi ci lavora, dubbi che l’articolo 21 della Costituzione, per comatosa che sia, mi garantisce di poter esprimere, mi domando se i signori medici profumati d’incenso sappiano che tanti vaccini sono fabbricati partendo da feti abortiti a pagamento. Sanno, costoro, che l’aborto è il più grave dei peccati mortali?

Nella mia posizione credo che non ci sarà un giudizio dopo che sora nostra morte corporale di francescana memoria avrà liberato il Pianeta dalla nostra presenza e, a questo punto, sono certo che pure i signori dottori del Bambino Gesù condividano la mia convinzione, così come le massime autorità cattoliche e tutti coloro che si proclamano ipocritamente cristiani e, pur essendo al corrente della cosa, tacciono.

Nessun inferno per loro: già è sufficiente l’infamia di essere ciò che sono.

Ma, intanto, noi continuiamo a sopravvivere qui e la strage degl’innocenti si perpetua a norma di legge tra silenzi e applausi.

Dio, se ci sei, batti un colpo.

Articolo successivo

Lascia una recensione

62 Commenti on "Blowin’ in the wind"

  Subscribe  
Notificami
Bellissima Blowin’ in the wind di bob Dylan… capire il perché e cosa sta succedendo è complesso perché dovremmo avere 1 visione completa e superiore, posso solo dirle che ciò che accade nella terra è il pallido riflesso di lotte feroci nei piani sottili … a me sembra che stia 1 po’ succedendo ciò che è accaduto ad atlantide … 2 fazioni opposte con intenti diversi i figli di belial e i figli dell’uno … dell’uno cioè dell’unico, che vuole proteggere la vita non manipolare o soggiogare le persone, gli altri con intenzioni opposte …. anche ora i 2 schieramenti… Leggi il resto »
Si ci reincarniamo, ma non all’infinito, come c’è stato un inizio del ciclo delle incarnazioni così ci sarà una fine, la vera fine della Storia, descritta in Apocalisse di Giovanni. E non si tratta tanto di lotta tra due grandi fazioni o gruppi, esiste un fatto, materiale e anzitutto spirituale, che si chiama EVOLUZIONE, per cui dai tempi dell’antica Atlantide l’Uomo, allora diciamo un “uomo di gruppo”, si è fatto progressivamente e si va ancora facendo singolo, individuo o, meglio, avrebbe dovuto farsi finoggi, ecco il punto, la Lotta: il Gruppo ossia il Potere contro il Singolo, l’Individuo autocosciente e… Leggi il resto »

Certo ci reincarniamo ma non per sempre seguiamo un ciclo in questo caso della terra … e comunque non è una condanna almeno io non la vivo così ma un opportunità per migliorarsi è fare esperienza

Ho letto quel che dice di apocalisse mi scuso ma non ho capito bene, cmq è un interpretazione anche quella che mi ha dato …. cmq il fatto delle due fazioni è una cosa che ho letto ma ripeto questo mondo duale siamo noi che lo creiamo o ci influenzano e lo applichiamo …. ma tutti abbiamo un lato ombra e uno luce così anche a livello globale ma non bisogna sopprimerlo o nasconderlo …. per quanto riguarda l apocalisse d Giovanni mihaabbastanza coinvolto il libro “angeli in astronave” non so cosa sia vero ma alle nostre origini c entrano… Leggi il resto »

Dott. Montanari, è diventato nonno?

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/veneto/grave-la-bimba-di-10-anni-colpita-dal-tetano-burioni-colpa-dei-no-vax-_3215351-201902a.shtml

Vediamo se anche per questa notizia col tempo verrà fuori che in realtà non si trattava di tetano.

Notare i commenti.

Sono tutti invasati

….che poi avrei una domanda: una banale sbucciatura provoca il tetano? A me (operatori sanitari compresi) hanno sempre detto che serve una ferita profonda

Al TG3 delle 19.00 Giovanni Rezza ha detto che “evidentemente” la bambina non era vaccinata. Come dire: dal fatto che ha preso il tetano deduciamo che non fosse vaccinata. Così al Tg regionale subito dopo hanno detto che la bambina “non sarebbe” vaccinata.
Al TG3 hanno poi mandato un servizio in cui si diceva che in tutta Europa la fiducia nell’efficacia dei vaccini si aggira sul 50% della popolazione ed è in calo costante.

Che squallore! La confezione della notizia riportata dai vari giornali è più o meno la stessa. Così si viene indotti a credere che la bimba se si fosse vaccinata avrebbe evitato il tetano. Amen. Naturalmente il tutto condito con la solita pappardella della colpevolizzazione dei genitori e con l’opinione inopinabile dell’esperto di turno. Mi domando, però, quante volte questa bimba si sarà sbucciata, graffiata, o avrà avuto delle lievi ferite? Quante volte sarà entrata in contatto con germi e nello specifico con il tetano? Moltissime, si presume, ovviamente. Se la bimba ha contratto la malattia proprio in quel dato momento… Leggi il resto »

Be’ non c’è di che stupirsi dato che i media e giornali sono in mano agli illuminati, agli annunaki, Pietro ratto ha fatto diversi libri in merito https://youtu.be/THk-9D2Btjg

Che vergogna! Intanto che nella nostra misera Italietta il trombone ragliante pontifica a reti unificate e l’inqualificabile FNOMCeO si dà da fare per radiare medici non allineati… «… l’Associazione nazionale dei medici e chirurghi americani (Association of American Psysicians and Surgeons) ha preso la parola al Congresso Usa, pronunciando senza mezzi termini un NO all’obbligatorietà vaccinale ed illustrando in modo dettagliato i rischi che comporta un indiscriminato uso dei vaccini stessi (…)». Mentre «…il governo nipponico, infatti, ben al contrario di quanto ad esempio accada in Italia, non solo ha revocato l’obbligatorietà vaccinale, ma ha addirittura vietato l’uso di alcuni… Leggi il resto »
Gent. Carlo, l’articolo da lei postato è molto interessante e testimonia che qualcosa si sta muovendo sul piano della consapevolezza, non solo nelle persone comuni a proposito della pericolosità dei vaccini ma anche nei governanti a proposito dell’impossibilità di imporre le vaccinazioni di massa obbligatorie. L’Italia è stata venduta ai vaccini in un patto stipulato negli USA nel 2014, tuttavia lo Stato si sta sforzando affannosamente di convincere i cittadini che i vaccini sono buoni e santi. Proprio questo sforzo dimostra che quel contratto da solo non basta, che non si può mettere in atto una cosa del genere solo… Leggi il resto »

Qualcuno ha qualche notizia aggiornata della bimba di Verona ricoverata con “prognosi riservata”,
ma prontamente “colpita” da TETANO-MEDIATICO dell’apparato disinformativo
in totale sinergia con il solito delirante trombone SOMARO PROVAX
invasato e ripugnante come l’inquisitore BERNARDO GUI ?!

Chiedo una cortesia: da trombonista, chiedo gentilmente di evitare di associare questo nobilissimo strumento al dott. ing. avv. s. Em. ill. R. Burloni

Purtroppo i media riportano tutti la stessa notizia pre-confezionata: “…grave la bimba di 10 anni infettata dal tetano: la piccola non era vaccinata”. Con ciò si vuole far credere che la mancata vaccinazione antitetanica abbia provocato nella bimba la malattia. Il solito giornalume che tira “quattro paghe per il lesso” e che manda a dormire sotto i cipressetti la verità! Ripeto il mio semplice parere: sono le condizioni in cui si trova l’organismo che possono favorire la malattia, la quale non può essere imputata al semplice batterio o virus. La bimba di 10 anni nella sua vita si sarà sbucciata… Leggi il resto »

Allucinante!…. Intendo l’ultima parte.
Ma neanche in Corea del Nord accadono cose simili, penso.

Egr. Fax, Non credo di essere un privilegiato in questo trattamento occulto post-traumatico. Ho capito da molto tempo che è così che funziona per tutti la macchina obbrobriosa del sistema sanitario, tendendo sempre a nascondere i danni provocati, e provocandone a catena sempre di nuovi. Cornuto e mazziato, come si suole dire. Mi sono interessato attivamente per cercare di sapere che tipo di psico-farmaci mi venissero somministrati e a che età fosse iniziata questa somministrazione. Ma nulla da fare: si cozza contro un muro di gomma. Non si è degni di avere risposte, né da parte dei medici, né da… Leggi il resto »

Allucinante la sua storia ma anche incompetenti per forza poi uno ha una idea negativa d tutto l apparato medico…. purtroppo pure io ho avuto a che fare con psichiatri … mia madre anche lei non per cattiveria ma forse preoccupazione mi ci ha portato avevo un insieme di attacchi d panico stress e depressione… e mi han curato con psicofarmaci… ma non mi sono trovata male anzi a suo parere ero piuttosto intelligente e curiosa a lui interessava solo curare lo stress in sé…

Sembra che al regime non dia fastidio solo la libertà di scelta terapeutica ma anche la libertà di parola. Forse questo spiega anche il perché dell’accanito sciacallaggio mass-mediatico del caso della bimba di 10 anni ricoverata all’ospedale di Verona. Il meschinello professore, presidente del Patto trasversale per la scienza, esterna la sua seria e sentita preoccupazione: «Il prossimo 27 giugno la sala stampa della Camera dei Deputati sarà usata per danneggiare la salute pubblica. In questi giorni una bambina di 10 anni è in prognosi riservata nell’Ospedale di Verona per aver contratto il tetano. I suoi genitori, vittime della pressante… Leggi il resto »

Un articolo leggermente fazioso?
https://www.nextquotidiano.it/genitori-bimba-tetano-procura-verona/

Una vergognosa esibizione di faziosità, arroganza, parzialità, la vita della bambina viene usata per sferrare un attacco ai free vax. Sito da chiudere

A me non si apre l’articolo, cmq fanno male a continuare così non fanno altro che izzare la gente alla fine la gente si rompe le scatole di essere trattata a questo modo …. io fino a due o tre anni fa non sapevo niente dell’esistenza di questo “governo ombra” e il perchè di tante cose successe nella storia non le conoscevo, poi ho capito, vedete all’inizio pensavo che il nazismo fosse stato un grave errore ma che poi avessimo capito, ma in seguito mi sono accorta che finchè ci sarà questa elitè non cambierà nulla, potremmo anche ottenere dei… Leggi il resto »
Gent. Gian Pilz, avevo letto anch’io quel titolo di giornale. L’articolo non è leggibile nel link e quindi non sappiamo nulla della vicenda. Sono convinto che si tratti del solito titolo ad effetto del tutto fuorviante, fatto apposta per spargere il panico. Il titolo dà l’idea che questi genitori abbiano perso la patria potestà per il sol fatto di aver rifiutato i vaccini, ma ciò non è possibile perché non ci sono norme che prevedono questa possibilità. Del resto altrimenti ci sarebbero qualche milione di casi del genere in Italia, visto il numero di genitori che rifiutano in tutto o… Leggi il resto »
A me spaventano, lasciano alquanto perplesso i commenti all’articolo, e le posizioni assolutamente da regime prese da presunti medici, tali Adinolfi e Albertin, che si vantano delle lauree, specializzazioni, anni di carriera per far tacere chi dissente. Magari non sanno che anche Mengele era laureato in medicina. Quindi: i bambini non vaccinati sono un pericolo imminente per la società, una minaccia di morte per il resto della società. Chi dissente è uno stregone. Dato che uno dei due sembra essere specializzato in pneumologia, mi chiedo se nutra le stesse preoccupazioni anche per lo stato dell’ambiente in cui facciamo crescere i… Leggi il resto »

Il titolo dell’ “articulo” è semplicemente fellone e mostruoso !!!
Se la notizia non fosse vera (come probabilmente NON è vera!) bisognerebbe far chiudere immediatamente il sito internet !

Guardate i risultati delle analisi in Germania, mi ha sconvolto tracce di Uranio, davvero non so che pensare ….
http://www.liberascelta.eu/2017/11/16/la-germania-analizza-i-vaccini-per-uso-umano-i-risultati-sono-paurosi-e-in-italia-li-censurano/

Non c’è versi. Da qualsiasi punto di vista la si osservi, la produzione vaccinale è a dir poco immorale, oltre che dannosa, a cominciare dalla loro sperimentazione su cavie umane. «Come riportato in precedenza su Health Impact News, il colosso farmaceutico Merck, incriminato per il suo vaccino MMR (morbillo, parotite, rosolia), da oltre otto anni cerca di difendersi in tribunale, in quanto i propri ricercatori hanno rese pubbliche le frodi nello sviluppo del vaccino. Ora, Del Bigtree, fondatore della Onlus Informated Consent Action Network (ICAN), ha annunciato che una nuova divulgazione del Freedom of Information Act della FDA ha rivelato… Leggi il resto »
Non c’è limite all’incredibile! Non vedo la televisione, ma credo che questa notizia non sia riuscita a passare i settacci dei media mainstream. Sul sito di Marcello Pamio si legge che in questi giorni la Procura di Milano ha appena «concluso un’indagine giudiziaria che fornisce un quadro a dir poco allucinante: mega direttori galattici (con l’abat-jour fantocciana in pelle umana), super professoroni e luminari della scienza, manipolavano i dati e documenti ufficiali per intascare milioni di euro da fondi pubblici, donazioni private e raccolta del 5 per mille (…) La cosa ancor più incredibile è gli studi “taroccati” e “falsificati”,… Leggi il resto »