Tutti gli articoli di

Stefano Montanari

Lo Stato siamo noi

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Non c’entra niente con l’inquinamento dell’aria, dell’acqua o del cibo, ma c’entra molto con quello della nostra vita in comune. Io non so quali siano le leggi che regolano la questione. Magari ce ne sono mille, ognuna leggermente diversa dall’altra e messe tutte lì, a disposizione di chi vuole scegliersi quella che gli fa più comodo. Però nessuna legge potrà mai sostituire il senso di giustizia, e non si tratta affatto della stessa cosa. E agire in base a non importa quale legge non potrà mai sostituire l’azione secondo buon…

Leggi di più

Chi le spara più grosse?

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Qualche mese fa partecipai ad uno spettacolo di Beppe Grillo tenuto a pochi passi dal famoso inceneritore di Brescia. “Termovalorizzatore”, anzi. Con me c’era anche Maurizio Pallante, esperto di energia e consulente del ministro dell’ambiente. In prima fila sedeva il prof. Corsini, sindaco della città e rappresentante della maggioranza azionaria dell’ASM, proprietaria dell’impianto, e il poveretto si beccò da Pallante una pesantissima reprimenda a causa delle idiozie, per di più costosissime, che, a suo dire, infarciscono tutta la vicenda del “termovalorizzatore” e la sua, sempre a detta di Pallante, scellerata…

Leggi di più

Pentole anti aderenti…

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Buon giorno Dott. Stefano Montanari, Sono la Dott.ssa Silvana Gabbriellini, una sua collega CTF. La discussione con figlio, verte sulle pentole anti aderenti. Più precisamente sull'usura del loro fondo, che sopratutto quando si cuoce del purè risulta ben visibile come piccoli pezzettini di materiale scuro. Effettivamente, se quando si mescola il purè, si usa un cucchiaio di metallo questo "gratta" maggiormente il fondo facendone rilasciare piccoli pezzettini di materiale anti aderente. Certo queste non sono nanoparticelle e la soluzione migliore sarebbe comperare una padella anti aderente nuova, ma è inevitabile…

Leggi di più

Scienziati in saldo

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

A tumulazione abbondantemente avvenuta (24 luglio 2005), si scrive che sir Richard Doll dell’Imperial Cancer Research Fund di Oxford si vendeva. 1.500 Dollari per giornata “lavorativa” sarebbero i trenta denari che costituivano il prezzo della sua anima, almeno secondo Sarah Boseley,  giornalista del Guardian, che l’8 dicembre scorso dichiarava di aver visto il contratto che legava Doll alla Monsanto, produttrice, tra l’altro, di erbicidi, e che ebbe vigore tra il maggio ’79 e il maggio ’86. (http://www.gmwatch.org/archive2.asp?arcid=7378). Lo scienziato, un epidemiologo, insospettabile monumento degli anni dal dopoguerra in poi, si…

Leggi di più

Piombatura carie

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Gentilissimo Dott. Montanari, spero di non farla ridere con questa domanda, ma mi è sorta una paura  non indifferente stamane guardandomi allo specchio e ripensando alla sua chiarissima esposizione di sabato pomeriggio a Modugno (Bari). Tempo fa il dentista mi ha applicato ciò che noi, forse impropriamente, chiamiamo "piombatura dei denti". Ho queste fantastiche macchie grigie di cui onestamente ignoro il materiale. Penso sia piombo?? Argento??? Alluminio fuso??? Non so…Fatto stà che l'uso dello spazzolino su queste zone e la masticazione dei cibi concorrono a far sì che queste macchie…

Leggi di più

Centrale termoelettrica

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Gentile dott. Montanari, desidero un suo parere sull'impatto ambientale in seguito alla costruzione di una centrale termoelettrica di 400 MW. L'impianto che si vorrebbe costruire ad IRSINA (MT) è a ciclo combinato alimentato a gas metano. In particolare le chiedo di soffermarsi sull'emissioni nell'aria di polveri fini e l'incidenza che quest'ultime possono avere sulla salute dei cittadini. Grazie per la risposta e cordiali saluti. Lorenzo Monteleone   RISPOSTA La risposta sarebbe lunghetta. Riassumendo molto, posso dirle che questi impianti producono quantità tutt'altro che trascurabili di polveri fini e finissime e molte di queste…

Leggi di più

FAP ovvero i filtri dell’aria fritta

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Mentre la scienza viaggia alla velocità di Valentino Rossi, la legge viaggia ancora a dorso di mulo. Così, per valutare quanto inquinamento particolato ci stia nell’aria, noi siamo ancora a pesare quante particellone ci siano in un metro cubo di atmosfera. Queste particellone sono quelle che incidono proporzionalmente di più nella misura in massa del cosiddetto PM10 ma, nei fatti, sono quelle più innocenti se le consideriamo dal punto di vista della loro nocività. O meno colpevoli, se volete. E’ ormai fuori discussione che più la particella è piccola, più…

Leggi di più

Da Palermo un intervento di Ernesto Burgio sulle reazioni alla conferenza di Montanari

Di | Archivio | Non ci sono commenti |

Continuano gli strascichi polemici in seguito alla relazione del dott. Stefano Montanari di lunedì 15 gennaio. Poco dopo l’Alto Adige ha dato spazio al parere di due esperti, i dott. Fabrizio Bianchi del Cnr di Pisa e Rodolfo Coccioni del Centro di Geobiologia dell’Università di Urbino. Nimby trentino ha chiesto anche il parere a un medico dell'Isde – International Society of Doctors for Environment -, il dott. Ernesto Burgio di Palermo, che aveva presentato la relazione sui rischi per la salute umana del particolato ultrafine “Immunopatogenesi del danno da inquinamento…

Leggi di più

Centrale ad olio di colza

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Egr. Prof. le chiedo gentilmente di fornirmi documentazione in marito all’inquinamento di una centrale elettrica da 20 MW alimentata ad olio di colza.Tale centrale dovrà essere installata nella zona interporto di Rovigo dove sono già presenti due fonderie INFUN-FOR e SCARANELLO  oltre ad altre in dustrie, che causano problemi notevoli in un abitato di circa 5.000 persone.

Leggi di più

Superbiomin ovvero Schindele’s mineralien

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

   Dall'opuscolo distribuito in erbotisteria: "Che cos'e'   Superbiomin?  …chiamato nella regione di produzione  TERRA MIRACOLOSA , e' un prodotto puro e naturale ottenuto dalla polverizzazione ad altissima temperatura  di una roccia vulcanica. Superbiomin contiene 26 sostanze tra minerali ed oligoelementi…. allora: alla luce degli studi e delle ricerche condotte da Lei e dalla dott.sa GATTI sulle Nanoparticelle  (residui da trattamento ad alta temperatura – combustione dei rifiuti – ecc.),  Le chiedo se ha mai analizzato il prodotto summenzionato o quantomeno Le chiedo un'opinione in meritoal trattamento a cui viene sottoposto….

Leggi di più