Tutti gli articoli di

Stefano Montanari

Inceneritori

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Gent.mo prof. Montanari..sono Stefano Murgo…organizzatore del gruppo Meet Up Pescara e "IL NAZIONALE"ci siamo sentiti telefonicamente tempo addietro..in merito al trattamento dei rifiuti edall'utilizzo di un suo scritto che spiegava l'emissione di pm dalla combustione deirifiuti..all'epoca mi aveva messo in contatto, anche, con il prof. Tamino.Torno a disturbarla in quanto e' stata proposta, in un comune limitrofo, dallo stesso sindaco lacostruzione di un inceneritore…Ora…prima che sia troppo tardi vorremmo porre rimedio… e mi farebbe piacere se lei potrebbeesserci di aiuto ed in che misura…oppure come comportarci in questa situazione….e se…

Leggi di più

Il terrorismo della verità

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Ma siamo proprio sicuri di sapere che cos’è il terrorismo?I terroristi sono quelli che mettono le bombe o quelli che le bombe cercano di disinnescarle? Chi, come me, fosse costretto a frequentare sedi istituzionali e ad incrociarsi con chi fa della politica “un mestiere come un altro”, forse si ritroverebbe con le idee confuse. Sì, perché non è raro che quando io dimostro dati alla mano, appunto in quelle sedi, che incenerire i rifiuti è non soltanto una truffa ai danni delle tasche dei contribuenti ma è pure un attentato…

Leggi di più

bambino “allergico” a casa propria

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Sono di Treviso ed ho partecipato ad alcuni incontri in cui Lei era relatore e devo veramente  ringraziarla per la possibilità che ci dà di conoscere come stanno realmente le cose (anche se è abbastanza preoccupante…a volte l'ignoranza fa stare più tranquilli !…). Passo a descriverLe il mio problema: ho un bambino di 20 mesi e da quando ne aveva 4 soffre di bronchiti asmatiche. Abbiamo appurato che le crisi più forti si verificano quando il bimbo è dentro casa nostra e principalmente d'inverno, quando arieggiare casa è un po' più difficile… per…

Leggi di più

Prodotti sani

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Buongiorno, volevo chiederle qualche notizia sui prodotti particle free. Praticamente abbiamo letto la lista nera dei prodotti incriminati, ma se é possibile, vorremmo una lista di prodotti sicuri per le categorie più diffuse, come biscotti, brioches, grissini e pane confezionato.  Inoltre, le chiedo anche, in che quantità devono essere assunti quei prodotti (della lista famosa) per  mettere a rischio la salute del consumatore. La ringrazio tantissimo RISPOSTA  Come è spiegato sul sito www.nanodiagnostics.it, quegli alimenti sono stati scelti a caso e l'analisi è stata effettuata su di un campione singolo…

Leggi di più

Cosa c’entra Dio?

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Diciamoci la verità: neanche Gesù vedeva di buon occhio i preti. Leggendo i Vangeli canonici, anche se non in maniera estremamente approfondita, ci si accorge quasi subito che, fra le tante categorie di peccatori, quelli che proprio non andavano giù al Signore, erano gli ipocriti. Sì, è vero, si è molto arrabbiato anche con i mercanti ma solo perchè stavano nel Tempio; se fossero stati fuori, non avrebbero certo suscitato le sue ire. Gli ipocriti dunque e, guarda caso, i farisei, a ragione paragonati a sepolcri imbiancati, erano i preti…

Leggi di più

imprenditore

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Buongiorno, ero presente ieri sera 13 febbraio al dibattito di MONTEBELLUNA – inceneritore si o no – ed ho apprezzato la semplecita' e la schiettezza con la quale Lei si e' espresso. Ho d'altra parte constatato un ottusa arrroganza di coloro che nel nome di un tornaconto economico contestano dati e studi che dimostrano chiaramente la pericolosita' di questi  "Termovalorizzatori" con il pretesto che le leggi attuali lo permettono- ergendosi a guardiani della nostra salute quando in realta' cercano solo il proprio profitto. Ma vengo alla mia domda – premetto…

Leggi di più

I nani e il gigante

Di | Archivio, I vostri articoli | Non ci sono commenti |

Mercoledì 18 ottobre, Greve in Chianti, provincia di Firenze. Il consiglio comunale è convocato in seduta straordinaria per discutere e votare una mozione sottoscritta da 250 cittadini contro la costruzione di un inceneritore di rifiuti nel bel mezzo del Chianti. Il Chianti, un territorio famoso in tutto il mondo per le sue colline, i suoi vigneti, i suoi ulivi. Un territorio che gli amministratori locali hanno deciso bene di devastare con un colosso che brucia la nostra spazzatura diffondendola nell’aria. La nasconde ai nostri occhi, per farla rientrare dal naso….

Leggi di più

IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO

Di | Le vostre domande | Non ci sono commenti |

Egregio dott. Montanari, La contatto perché vorrei avere informazioni sui vantaggi e gli svantaggi che porterebbe apportare un impianto di compostaggio.Essendo quest'ultimo al centro di una discussione tra i due opposti schieramenti politici dell'amministrazione comunale del mio paese (AIELLI (AQ) 1400 abitanti),vorrei sapere il parere di un esperto poiché le due parti sostengono il "SI" ed il "NO" con argomentazioni diametralmente opposte.L'impianto verrebbe a collocarsi a 3 KM dal centro abitato,nella zona industriale. La ringrazio anticipatamente per la disponibilità e la stimo per il suo operato e per la causa che sta…

Leggi di più

Liberi di essere schiavi

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Il nostro è stato definito da più parti “un paese semilibero”. Pur apprezzando l’ottimismo di tale definizione, non credo di poterla sottoscrivere. Ci sono tanti modi per limitare la libertà e una di quella è manipolare l’informazione. Un modo poco vistoso, quanto mai efficace e, tutto sommato, anche non troppo costoso per fare gl’interessi di chi comanda a scapito di quelli comuni. Quando il 31 marzo 2006 l’Enel fu condannata in sede penale per disastro ambientale dal tribunale di Adria (il testo della sentenza è reperibile su http://www.nanodiagnostics.it/SentenzaAdria.aspx), i media…

Leggi di più

Ragli politici

Di | Archivio, Blog | Non ci sono commenti |

Venerdì pomeriggio, 9 febbraio, ero a Roma, alla sede della Regione Lazio, invitato a tenere un dibattito con tale Di Carlo, consigliere regionale e fiero sostenitore dell’incenerimento come soluzione indiscutibile del problema rifiuti. Il Di Carlo, autopresentatosi come chimico, mi era stato descritto come espertissimo della materia e come “osso duro”, forte di argomentazioni difficili da smantellare. Presenti al dibattito, cui ha partecipato pure Beppe Grillo, erano numerose TV, alcune a carattere nazionale, radio e testate giornalistiche, oltre a Maurizio Pallante, consulente per l’energia del Ministro per l’Ambiente, l’on. Peppe…

Leggi di più